Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli dedicato è sempre necessario?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli dedicato è sempre necessario?

    Share

    Dariun
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-04-03
    Età : 52
    Località : Milano

    Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  Dariun on Thu Nov 10, 2016 6:57 pm

    Ciao a tutti
    ultimamente, a causa dei vicini anziani ed acciaccati, mi trovo sempre più spesso ad ascoltare con le cuffie...Per ora uso delle AKG518LE collegate all'uscita cuffie del mio GoldNote S3
    Ora, visto che l'uso delle cuffie è diventato più intenso, vorrei prendere qualcosa di più performante, tipo le Sennheiser 598/600 (qualcosa di simile)
    La domanda è semplice:dovrò pensare ad un ampli dedicato o l'uscita cuffie del mio ampli "normale" andrà bene?
    Il mio dubbio è che certe cuffie funzionino alla perfezione solo con ampli dedicato...

    Grazie

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9833
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  Amuro_Rey on Thu Nov 10, 2016 9:03 pm

    Bella domanda ... Sinceramente io non so risponderti, anche se una idea ce l'ho e di risposte ce ne potrebbero essere molte ...
    Moltissimi amplificatori NON hanno uscita cuffie
    Moltissimi amplificatori hanno uscita cuffie per marketing ma con componentistica ridicola
    Moltissimi produttori preferisco NON mettere l'uscita cuffie perchè creerebbe grosse complicazioni nel progetto, aumenti di costi, etc ...
    Spesso gli ampli dedicati sono più potenti, più curati nella componentistica
    Insomma ci sono parecchie visioni differenti sull'argomento


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  phaeton on Fri Nov 11, 2016 11:13 am

    Dariun wrote:Ciao a tutti
    ultimamente, a causa dei vicini anziani ed acciaccati, mi trovo sempre più spesso ad ascoltare con le cuffie...Per ora uso delle AKG518LE collegate all'uscita cuffie del mio GoldNote S3
    Ora, visto che l'uso delle cuffie è diventato più intenso, vorrei prendere qualcosa di più performante, tipo le Sennheiser 598/600 (qualcosa di simile)
    La domanda è semplice:dovrò pensare ad un ampli dedicato o l'uscita cuffie del mio ampli "normale" andrà bene?
    Il mio dubbio è che certe cuffie funzionino alla perfezione solo con ampli dedicato...

    Grazie

    prova... l'unico modo di valutare e' con l'esperienza personale.
    prendi le cuffie che ti piaccono, provale con calma col tuo attuale ampli.
    se ti soddisfano, amen.
    altrimenti ascolta bene, con calma, senza fretta, mentalmente cerca di capire COSA non ti soddisfa, e poi scegli un ampli che vada nella direzione che cerchi.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  Knife Edge on Fri Nov 11, 2016 1:30 pm

    Come è già stato detto meglio ascoltare e farsi un'idea personale. Avendo tu già un ampli con uscita cuffia possiamo però forse dare due dritte. Tra le due cuffie citate, la Hd598 è molto sensibile all'impedenza di uscita dell'amplificazione, la Hd600 un po' meno. Tipicamente succede che se l'impedenza di uscita dell'amplificazione è alta, il suono si incicciottisce in basso (ed è un po' meno definito). Quanto è importante la cosa dipende dall'andamento dell'impedenza della cuffia. E' peggio quanto più è basso l'impedenza della cuffia, quanto più è alto il picco alla risonanza, e quanto più è alta l'impedenza di uscita dell'amplificatore. Supponendo (ma non lo so) che il tuo ampli abbia un'uscita cuffia fatta per mezzo di partitori dalle uscite per le casse, avrà un'impedenza di uscita altina, per cui starei sulla Hd600, che è comunque una cuffia globalmente un po' migliore rispetto alla 598, e, anche se non al massimo delle sue possibilità, suona più che bene e molto musicale quando collegata ad uscite cuffie di ampli "siffatte". Poi in futuro si può sempre crescere, ma intanto sentiresti comunque "bella musica".


    _________________
    Andrea

    Setup:

    open  Audeze Lcd-X, Sennheiser HD700, Sennheiser HD600, Sennheiser HD599, Grado Sr60e, Grado Sr40 - Beyer T90 in vendita
    closed  Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portable  Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage  Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400


    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6364
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  lizard on Fri Nov 11, 2016 2:01 pm

    Knife Edge wrote:Come è già stato detto meglio ascoltare e farsi un'idea personale. Avendo tu già un ampli con uscita cuffia possiamo però forse dare due dritte. Tra le due cuffie citate, la Hd598 è molto sensibile all'impedenza di uscita dell'amplificazione, la Hd600 un po' meno. Tipicamente succede che se l'impedenza di uscita dell'amplificazione è alta, il suono si incicciottisce in basso (ed è un po' meno definito). Quanto è importante la cosa dipende dall'andamento dell'impedenza della cuffia. E' peggio quanto più è basso l'impedenza della cuffia, quanto più è alto il picco alla risonanza, e quanto più è alta l'impedenza di uscita dell'amplificatore. Supponendo (ma non lo so) che il tuo ampli abbia un'uscita cuffia fatta per mezzo di partitori dalle uscite per le casse, avrà un'impedenza di uscita altina, per cui starei sulla Hd600, che è comunque una cuffia globalmente un po' migliore rispetto alla 598, e, anche se non al massimo delle sue possibilità, suona più che bene e molto musicale quando collegata ad uscite cuffie di ampli "siffatte". Poi in futuro si può sempre crescere, ma intanto sentiresti comunque "bella musica".

    Dariun
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-04-03
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  Dariun on Fri Nov 11, 2016 2:15 pm

    Innanzitutto grazie per i preziosi consigli
    Il mio ampli dovrebbe avere l'impedenza di uscita che si autocalibra in base all'impedenza della cuffia...
    Provare un ampli dedicato, lo farò quanto prima, in modo da farmi un'idea più precisa
    Alternative alle due cuffie da me citate, restando su questa fascia di prezzo?

    Grazie

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6364
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  lizard on Fri Nov 11, 2016 2:45 pm

    AKG 701

    Dariun
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-04-03
    Età : 52
    Località : Milano

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  Dariun on Sun Nov 13, 2016 7:17 pm

    Ciao a tutti
    cosa ne pensate delle Sennheiser HD 559? Sono molto diverse dalle mie AKG518LE?
    Per un caso ho un buono da utilizzare a breve in un grande magazzino e non mi servirebbe nulla...
    So già per certo che non sono a livello della 600 e della 599, però piuttosto che perdere il buono...

    Grazie

    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Ampli dedicato è sempre necessario?

    Post  Knife Edge on Mon Nov 14, 2016 9:39 am

    Dariun wrote:Ciao a tutti
    cosa ne pensate delle Sennheiser HD 559? Sono molto diverse dalle mie AKG518LE?
    Per un caso ho un buono da utilizzare a breve in un grande magazzino e non mi servirebbe nulla...
    So già per certo che non sono a livello della 600 e della 599, però piuttosto che perdere il buono...

    Grazie

    Sicuramente saranno molto diverse, la Hd559 è una cuffia circumaurale aperta mentre le k518le sono sovraurali chiuse.
    Rispetto alla 599 suonerà più cicciotta in basso e meno definita, ma penso possa essere comunque un buon suono nella categoria... se è "gratis"... vedi tu.


    _________________
    Andrea

    Setup:

    open  Audeze Lcd-X, Sennheiser HD700, Sennheiser HD600, Sennheiser HD599, Grado Sr60e, Grado Sr40 - Beyer T90 in vendita
    closed  Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portable  Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage  Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400


      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:12 pm