Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Chord Dave - Page 8
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Chord Dave

    Share

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17

    Re: Chord Dave

    Post  Edmond on Tue Nov 29, 2016 10:42 am

    Perchè, francamente, pensare di trovare un dac migliore di quello interno di una macchina da 20.000 euri mi pare abbastanza folle......... A meno di non spenderne 50.000 per un bell'MSB top...

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5703
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Chord Dave

    Post  phaeton on Tue Nov 29, 2016 10:57 am

    mauro16164 wrote:entro nell'argomento in maniera delicata poichè non ho le vostre competenze tecniche.pero' possiedo un'Headamp gsx mk2 ed un Little Dot pesantemente moddato con valvole nos anni 70,oltre al Chord Hugo TT come dac.
    ............................

    se ci limitiamo agli ampli SS, in linea generale hai ragione, a meno di progetti realmente molto specifici e di nicchia. in tempi assolutamente non sospetti, e con tutti o quasi che mi davano del pazzo, ho consigliato di provare un buon ampli SS di potenza adeguata alla cuffia (in relazione al carico e alla sensibilita').

    se invece parliamo di tubi, beh la cosa si fa moooooooooolto piu' interessante, soprattutto nel caso SE .... per come funziona uno schema a tubi+trafo se si progetta in modo specifico per una cuffia (considerando la curva di impedenza e l'efficenza) si puo' fare un ampli sinergico in modo che il risultato complessivo e' molto maggiore della somma dei due ma occorre molto manico e soprattutto una progettazione del trafo di uscita che e' affatto banale (multitap, con una corretta induttanza primaria, carico anodico alto, etc...)
    ma se tutte le caselline vanno a posto, posso assicurare che il risultato e' favoloso sunny sunny sunny e, sorpresa sorpresa, se il trafo e' veramente ben fatto, lo stesso risultato lo hai con tutte le cuffie "omogenee" per suono (ovvero, se hai bisogno di allungare un po' il basso perche' magari la cuffia e' un po' timida sotto i 100Hz, non va bene....)


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5703
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Chord Dave

    Post  phaeton on Tue Nov 29, 2016 10:59 am

    Nik wrote:Mo pare che per la HE6 fosse pensato più il Goldmund che l'Headtrip... Da diverse parti si dice, appunto,  che nasca su commissione di Joe (JPS)  proprio per la Abyss...
    Oggi mi sembra anche che l'aggettivo  "commerciale"  sia alquanto sfumato... mettendo da parte marchi blasonati,  si vedono siti,  anche ben fatti, di marchi che in realtà corrispondono a singoli costruttori/progettisti, mi pare che anche Wells audio sia uno di questi...

    Nik, come detto non ho mai ascoltato l'ampli, quindi non ti so dire a livello timbrico... il mio commento era solo relativo alla potenza (esuberante) a disposizione, che serve con la HE6 sicuramente, forse meno con la Abyss. ma, again, letti i commenti di chi lo usa, e' un ampli spettacolare, sono sicuro che ti piacera' con la Abyss sunny sunny


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Chord Dave

    Post  pluto on Tue Nov 29, 2016 11:05 am

    Edmond wrote:Perchè, francamente, pensare di trovare un dac migliore di quello interno di una macchina da 20.000 euri mi pare abbastanza folle......... A meno di non spenderne 50.000 per un bell'MSB top...

    Credo che il suo intendimento fosse l'amplificazione della Abyss in confronto al Goldmund
    Visto che l'ascolto di musica liquida non gli interessa.

    E il Dave nasce come DAC x liquida e come DAC x la sua meccanica dedicata. Non credo fosse molto interessato alla parte DAC. Almeno questo è quello che è venuto fuori dai suoi commenti

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5703
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Chord Dave

    Post  phaeton on Tue Nov 29, 2016 11:15 am

    Edmond wrote:....
    Come avevo detto a Nik, l'uscita del Vitus è solo un upsampling nel dominio digitale, quindi nessuna conversione fino al DAC del Dave. Non ho capito troppo bene la battuta di Zeus sui chippini... L'upsampling di JRiver (o di altro software) a multipli pari del 44,1 (quindi 352 kHz e non 384 kHz come avevo erroneamente scritto) funziona in meglio anche con gli MSB, non solo con i classicchi dacchini da 1000-2000 euri............ e, a quanto pare, pure con una macchina di livello medio-alto come il Vitus.............. affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    messere, chiedo venia per i tecnicismi, che uso come noto a tutti per non far troppo vedere il Patanegra sulle 'recchie

    i "chippini" dac moderni fanno tutti un upsampling interno. ovvero prendono il flusso in ingresso e lo portano ad una certa fs che poi va a pilotare i modulatori delta-sigma. tipicamente la fs e' 768k o 1536k, in rari casi un po' superiore. questo e' vero per quasi tutti salvo rarissimi casi (gli NPC SM5866AS usati nel Marantz sa11-s1, il BB1704, pochi altri). e purtroppo questo upsampling viene fatto in modo mooooooooooolto semplificato. quindi piu' alto e' il flusso che mando in ingresso al chippino (via un upsampling su computer o un upsampling su fpga nel dac), meno "sento" l'effetto di questo upsampling semplificato. qui entra in gioco jriver, foobar, etc.... SoX e' ad esempio largamente superiore.

    ma Nik ha una situazione ben diversa. l'upsampler del suo Vitus e' ESTREMAMENTE performante e complesso, e basato su una tecnologia proprietaria Anagram. ha pochissimo senso IMHO fare un upsampling esterno in questo caso. cosi' come ha pochissimo senso a valle dell'Anagram usare una altra tecnica di upsampling come nel caso del Dave.

    per il discorso MSB..... mah.... non saprei gli altri DAC della casa, ma con il mio Analog proprio no l'psampler interno che pilota la rete R2R e' molto ma molto ma molto ma molto ma molto ma molto piu' performante di SoX, e col beneficio di una prova forse troppo veloce anche di un upsampler molto noto su queste pagine e molto performante in assoluto.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 286
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Chord Dave

    Post  Nik on Tue Nov 29, 2016 11:19 am

    mauro16164 wrote:entro nell'argomento in maniera delicata poichè non ho le vostre competenze tecniche.pero' possiedo un'Headamp gsx mk2 ed un Little Dot pesantemente moddato con valvole nos anni 70,oltre al Chord Hugo TT come dac.ora ,l'ultima cuffia che ho acquistato,la Hifiman he1000 v2 sia con l'Headamp che con il Little Dot non riusciva proprio a suonare decentemente.sopratutto alzando il volume andava in distorsione molto presto e quindi ero costretto a farla suonare al 50%  del volume che di solito ascolto.ho acquistato un buon integrato per casse,il Rega Elex-R,l'ho attaccata ai morsetti dei diffusori ed ora la cuffia vola letteralmente,.scende in maniera prodondissima,headstage enorme,medi liquidissimi ed alti cristallini.perfetta! una sennheiser hd800s super habartizzata!con questo voglio dire che forse basterebbe un semplice integrato per  far suonare bene ogni tipo di cuffia,dalla piu' ostica alla piu' semplice da pilotare.ho altresi provato a pilotare la Fostex th900 mk2,disissaldando il neutrix e collegandola ai morsetti e suona da Dio anche lei.insomma,ho la vaga impressione che gli ampli per cuffia siano una mera speculazione commerciale.se qualcuno inventa un'integrato per cuffia con la morsettiera anteriore cosi da agevolare le operazioni di attacco/stacco.secondo me fa' bingo! con 1000 euro hai un'ampli definitivo che mette in soffitta tutti gli altri ampli per cuffia.anche Madmax ad esempio,a casa di Biscottino,ha ascoltato la hifiman pilotata dal Viva Egoista e da un'integrato da 1500 euro come l'Aura Vita ed ha preferito il secondo.tra i due ampli "ballano" circa 12000 euro di differenza..  

    Hai letto più indietro della mia prova Abyss/darTZeel... ? Non è sempre come dici tu... E i rischi di spaccare le cuffie sono alti... Poi naturalmente dipende dagli abbinamenti...


    _________________
    Vitus Audio SCD 025
    darTZeel CTH 8550
    Raidho D1.1
    Nordost Odin cavi
    Faber's Power distributor
    Faber's Groundbox (2)
    Chord Dave
    Abyss 1266/Prion4
    Finite Element Master Reference

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Chord Dave

    Post  mauro16164 on Tue Nov 29, 2016 11:20 am

    phaeton wrote:

    se ci limitiamo agli ampli SS, in linea generale hai ragione, a meno di progetti realmente molto specifici e di nicchia. in tempi assolutamente non sospetti, e con tutti o quasi che mi davano del pazzo, ho consigliato di provare un buon ampli SS di potenza adeguata alla cuffia (in relazione al carico e alla sensibilita').

    se invece parliamo di tubi, beh la cosa si fa moooooooooolto piu' interessante, soprattutto nel caso SE  .... per come funziona uno schema a tubi+trafo se si progetta in modo specifico per una cuffia (considerando la curva di impedenza e l'efficenza) si puo' fare un ampli sinergico in modo che il risultato complessivo e' molto maggiore della somma dei due ma occorre molto manico e soprattutto una progettazione del trafo di uscita che e' affatto banale (multitap, con una corretta induttanza primaria, carico anodico alto, etc...)
    ma se tutte le caselline vanno a posto, posso assicurare che il risultato e' favoloso sunny sunny sunny e, sorpresa sorpresa, se il trafo e' veramente ben fatto, lo stesso risultato lo hai con tutte le cuffie "omogenee" per suono (ovvero, se hai bisogno di allungare un po' il basso perche' magari la cuffia e' un po' timida sotto i 100Hz, non va bene....)
    beh,Madmax ha ascoltato il Viva Egoista,che se non erro è a tubi.., ed ha preferito l'Aura Vita integrato.quindi o le recchie di Giorgio so' foderate di San Daniele,o il Viva Egoista non è poi sto granchè oppure la tua teoria sui tubi fa' un po' acqua..


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    Antonio Turi
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4020
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 49
    Località : Foggia

    Re: Chord Dave

    Post  Antonio Turi on Tue Nov 29, 2016 11:28 am

    mauro16164 wrote:
    beh,Madmax ha ascoltato il Viva Egoista,che se non erro è a tubi.., ed ha preferito l'Aura Vita integrato.quindi o le recchie di Giorgio so' foderate di San Daniele,o il Viva Egoista non è poi sto  granchè  oppure la tua teoria sui tubi fa' un po' acqua..

    Ottimo per la tua esperienza positiva, sicuramente è un fatto quello che scrivi. Ad ogni modo, gli amici qui discutono allegramente di apparecchi da 20.000 ed affini. Probabilmente i valori in campo, ad onta del tuo rispettabilissimo e certamente performante set up, possono essere diversi...


    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6687
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Chord Dave

    Post  mc 73 on Tue Nov 29, 2016 11:30 am

    mauro16164 wrote:
    beh,Madmax ha ascoltato il Viva Egoista,che se non erro è a tubi.., ed ha preferito l'Aura Vita integrato.quindi o le recchie di Giorgio so' foderate di San Daniele,o il Viva Egoista non è poi sto  granchè  oppure la tua teoria sui tubi fa' un po' acqua..
    Non mi toccare il prosciutto di S.Daniele 


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5703
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Chord Dave

    Post  phaeton on Tue Nov 29, 2016 11:30 am

    mauro16164 wrote:
    beh,Madmax ha ascoltato il Viva Egoista,che se non erro è a tubi.., ed ha preferito l'Aura Vita integrato.quindi o le recchie di Giorgio so' foderate di San Daniele,o il Viva Egoista non è poi sto granchè oppure la tua teoria sui tubi fa' un po' acqua..
    magari ricordo male io, ma nel Papoulis non mi pare di ricordare che venga descritta una statistica con un singolo caso.....

    ti potrei fare mille altri esempi del contrario. gente che ha preferito di gran lunga il Viva (sia l'845 che il 2A3) ad altre soluzioni. mi limito a dirti che per esperienza personale e diretta la mia HEK e la mia HE6 suonano molto meglio con le 300B che con un ampli SS dedicato e molto quotato come il Taurus MKII e meglio pure di Spectral 30SL G2 + Pass X150.5 collegate direttamente (cioe' senza partitore resistivo).

    come sempre dipende dai gusti.


    Last edited by phaeton on Tue Nov 29, 2016 11:31 am; edited 1 time in total


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Chord Dave

    Post  mauro16164 on Tue Nov 29, 2016 11:31 am

    Antonio Turi wrote:

    Ottimo per la tua esperienza positiva, sicuramente è un fatto quello che scrivi. Ad ogni modo, gli amici qui discutono allegramente di apparecchi da 20.000 ed affini. Probabilmente i valori in campo, ad onta del tuo rispettabilissimo e certamente performante set up, possono essere diversi...
    beh Antonio,il Viva Egoista è indicato com l'amplificatore a tubi piu' costoso ( ota i piu' costosi..) attualmente in commercio.preferigli un'integrato da 1500 euro mi sembra che ricada in questo discorso.o forse mi sono perso qualcosa?


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5703
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Chord Dave

    Post  phaeton on Tue Nov 29, 2016 11:33 am

    mauro16164 wrote:.............o forse mi sono perso qualcosa?

    forse si.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Antonio Turi
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4020
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 49
    Località : Foggia

    Re: Chord Dave

    Post  Antonio Turi on Tue Nov 29, 2016 11:35 am

    mauro16164 wrote:
    beh Antonio,il Viva Egoista è indicato com l'amplificatore a tubi piu' costoso ( ota i piu' costosi..) attualmente in commercio.preferigli un'integrato da 1500 euro mi sembra che ricada in questo discorso.o forse mi sono perso qualcosa?

    Si, ma loro ci collegano delle sorgenti del valore indicato e che vanno oltre ogni opinione, Vitus, MSB, Spectral. Una sorgente di questo peso può scoperchiare parecchie mancanze nel resto del set up. Che magari noi non avvertiamo con le nostre macchine...ma naturalmente è solo un punto di vista sunny


    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Chord Dave

    Post  mauro16164 on Tue Nov 29, 2016 11:38 am

    phaeton wrote:
    magari ricordo male io, ma nel Papoulis non mi pare di ricordare che venga descritta una statistica con un singolo caso.....

    ti potrei fare mille altri esempi del contrario. gente che ha preferito di gran lunga il Viva (sia l'845 che il 2A3) ad altre soluzioni. mi limito a dirti che per esperienza personale e diretta la mia HEK e la mia HE6 suonano molto meglio con le 300B che con un ampli SS dedicato e molto quotato come il Taurus MKII e meglio pure di Spectral 30SL G2 + Pass X150.5 collegate direttamente (cioe' senza partitore resistivo).

    come sempre dipende dai gusti.
    ovviamente si cherzava... detto cio' pero' è indicativo notare come integrati "medi" si avvicinino "pericolosamente" alla qualita' di ascolto di ampli ben piu' costosi e solo per cuffie..voglio dire,sicuramnte il Viva per la stragrande maggiornaza suonera' meglio di un'integrato,pero' a quanto pare non di molto.non ci sono differenze abissali.ovviamente tenendo conto del fatto che davvero pochi possono permettersi di spendere 15000 euro per un'ampli mentre i 1500 di un'integrato eccellente sono alla portata di molti piu' appassionati. insomma,qui non ballano i mille euro di differenza come tra la he1000 e l'audeze lcd4,bensi' oltre 10000..è ovvio che per l'ascoltatore la differenza dovrebbe essere MARCATISSIMA mentre invece ,molto spesso,si tratta di sfumature..ecco,il mio discorso era piu' terra terra diciamolo


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    Antonio Turi
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4020
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 49
    Località : Foggia

    Re: Chord Dave

    Post  Antonio Turi on Tue Nov 29, 2016 11:46 am

    Purtroppo non funziona così, almeno nella mia personale esperienza, anzi, tutto il contrario. Quanto più si è in alto meno proporzionale è l'esborso economico rispetto al miglioramento, direi che è addirittura fisiologico, come in ogni ambito della tecnologia e non solo. E "questi" già volano altissimi Mauro...


    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 286
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Chord Dave

    Post  Nik on Tue Nov 29, 2016 11:49 am

    Si, il mio intento era unicamente provare il Dave come ampli dedicato alla Abyss, data l'insistenza dell'amico Norvegese ... Quindi mai e poi mai pensare di upgradare il Vitus con un DAC esterno, l'impianto con i diffusori è per me e per ciò che desidero PERFETTO.

    Ma... interessantissima è stata la breve convivenza col Dave che comunque mi ha permesso varie prove... Non mi sembrava da perdere l'occasione di poterlo avere in prova, e visto che di DAC si tratta, dopo i vari test con la Abyss che pilota in maniera egregia (anche con gli eventuali limiti della connessione BNC e upsampling inevitabile del Vitus) ho provato ad inserirlo nella catena diffusori appunto come DAC.

    E qui la grande sorpresa... Spiego velocemente le connessioni così come le ho dovute fare

    Dispongo di una multipresa Faber (alimentata da un Odin) con 4 allocazioni in cui sono inseriti:
    Vitus
    darTZeel
    Groundbox 1 (una cassa + Vitus)
    Grondbox 2 (l'altra cassa + darTZeel)

    Metto il Dave sopra il Vitus, stacco Groundbox 2 (Cassa-darTZeel) e uso un cavo di alimentazione mediocre, (l'Odin resta col Vitus), attacco un cavetto mediocre che porta il segnale digitale dall'uscita del Dave all'ingresso del Vitus e comincio a sentire:

    FANTASTICO: trasparenza, dettaglio e specialmente OLOGRAFIA da brivido... Era la prima volta che sentivo il Dave con i diffusori.
    Per tornare al Vitus stacco semplicemente il cavetto digitale, ed il confronto non regge, il suono si ingrandisce, ma male, rigonfio con evidente perdita di dettaglio, chiarezza ed impatto dinamico... Pur restandomi il dubbio che prima del Dave non sentissi così male, ho continuato a staccare e riattaccare... Se è così, dicevo tra me ed il mio portafoglio, non posso rispedire indietro il Dave.

    ALT !!!
    Dubbio atroce, rimetto il sistema diffusori per come lo sentivo normalmente con estrema soddisfazione, e cioè tolgo il Dave da sopra il Vitus, riattacco Groundbox (darTZeel e un diffusore) e voilà il gioco è fatto , tutto ritorna fantastico...

    Rifaccio allora il test Dave/Vitus in questa maniera, (cioè riattaccando il Groundbox che serve darTZeel e un diffusore), a questo punto il confronto è decisamente diverso, il Vitus ha un suono più pieno corposo e "musicale", il Dave più analitico, meno uniforme, troppa separazione quasi a far perdere il senso unitario dello stage... Con il Dave le Raidho si accentuano nelle loro piccole dimensioni, col Vitus acquistano più autorevolezza, preferisco sicuramente il Vitus...

    CONCLUSIONE:
    Attenzione a come si fanno le prove, il Dave avendo un suono più chiaro e molto asciutto, con un mediobasso molto meno presente, risente molto meno della mancanza del Groundbox che invece è VITALE per il Vitus, per il darTZeel (e per la Raidho) che, se messo in condizioni di dare tutto se stesso, incanta per connubio di dettaglio e musicalità, trasporto emotivo e fedeltà alla registrazione...
    Alla fine quindi l'anello più sensibile dell'intera catena sono le Raidho, lo sapevo... Ma me lo ero dimenticato !!!

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Chord Dave

    Post  Edmond on Tue Nov 29, 2016 12:38 pm

    Mike, non so che dirti e non posso ribattere alle tue conoscenze tecniche, essendo ingegnere che d'altro si occupa. La mia esperienza, anche con dac di livello elevato (MSB vecchia serie, Weiss, Benchmark, ecc.) è che il sovracampionamento iniziale via software dei SOLI files 16/44 a 24/352 ha SEMPRE fornito risultati all'ascolto superiori...

    Si starà irrancidendo la mortadella....................... affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5703
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Chord Dave

    Post  phaeton on Tue Nov 29, 2016 1:37 pm

    Nik wrote:
    ............
    Alla fine quindi l'anello più sensibile dell'intera catena sono le Raidho, lo sapevo... Ma me lo ero dimenticato !!!

    Nik, poter dire che l'anello debole della catena sono le Raidho significa solo che il tuo setup e' di un livello stratosferico
    applausi applausi applausi applausi




    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Chord Dave

    Post  biscottino on Tue Nov 29, 2016 1:54 pm

    A me continua a piacere più il Viva rispetto all'Aura...sicuramente l'Aura ha più energia ed è molto preciso, ma il Viva è più coinvolgente per timbrica e ricostruzione dello stage, per la he1000,, per le altre,, lcd3, hd800s, il confronto è impietoso, il Viva è su un altro pianeta.


    _________________
    Enjoy your head!  

    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Chord Dave

    Post  mauro16164 on Tue Nov 29, 2016 2:09 pm

    biscottino wrote:A me continua a piacere più il Viva rispetto all'Aura...sicuramente l'Aura ha più energia ed è molto preciso, ma il Viva è più coinvolgente per timbrica e ricostruzione dello stage, per la he1000,, per le altre,, lcd3, hd800s, il confronto è impietoso, il Viva è su un altro pianeta.
    si ok,ma quanti si possono permettere un Viva Egoista e quanti un'Aura Vita?a sto' punto parliamo pure di MBS gia' che ci siamo.. cioè,qui parliamo di prezzi che per la stragrandissima maggioranza degli utenti è puro sogno..poi che in generale sia meglio di un'integrato ..LO SPERO!!! con quello che costa!


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 286
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Chord Dave

    Post  Nik on Tue Nov 29, 2016 2:11 pm

    Le Raidho anello debole??? No, al contrario, intendevo più sensibile, cioè capace di dare tutto se ha tutto, e meno o poco se togli anche pochissimo... Insomma estremamente rivelatrici...

    Antonio Turi
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4020
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 49
    Località : Foggia

    Re: Chord Dave

    Post  Antonio Turi on Tue Nov 29, 2016 2:27 pm

    Mah, onestamente continuo a non capire questo tipo di ragionamento. Il fatto che io non possa permettermi un oggetto non significa automaticamente che la differenza col mio oggetto non sia giustificabile, lo trovo davvero semplicistico, e non è la prima volta che leggo questi concetti. Personalmente non ho mai avuto il piacere di ascoltare nessuna di queste macchine, quindi nemmeno ho idea del gap che ci possa essere con ciò a cui sono abituato. Chi può pernettersele fa bene a comprarle, oppure è un fesso? Secondo me fa bene, diversamente anche noi "piccoli" saremmo dei fessi guardati da un ragazzo che con ipod e cuffie Beats pensa di toccare il Nirvana dell'audio. Ogni cosa ha sempre tanti, tanti punti di vista, sempre secondo me... sunny
    Con questo mi fermo e continuo a leggere, siamo fuori anche troppo


    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 811
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 52
    Località : viterbo

    Re: Chord Dave

    Post  mauro16164 on Tue Nov 29, 2016 2:43 pm

    Antonio Turi wrote:Mah, onestamente continuo a non capire questo tipo di ragionamento. Il fatto che io non possa permettermi un oggetto non significa automaticamente che la differenza col mio oggetto non sia giustificabile, lo trovo davvero semplicistico, e non è la prima volta che leggo questi concetti. Personalmente non ho mai avuto il piacere di ascoltare nessuna di queste macchine, quindi nemmeno ho idea del gap che ci possa essere con ciò a cui sono abituato. Chi può pernettersele fa bene a comprarle, oppure è un fesso? Secondo me fa bene, diversamente anche noi "piccoli" saremmo dei fessi guardati da un ragazzo che con ipod e cuffie Beats pensa di toccare il Nirvana dell'audio. Ogni cosa ha sempre tanti, tanti punti di vista, sempre secondo me... sunny
    Con questo mi fermo e continuo a leggere, siamo fuori anche troppo
    Antonio,non ho detto questo.perlomeno non mi sembra che passi questo concetto dal mio scritto.ho detto semplicemente che è "normale" che macchine costosissime ed iper dettagliate siano migliori di un'integrato da 1500 euro.pero' ho semplicemente specificato che la differenza d'ascolto,sopratutto con certe cuffie abbinate non è abissale rispetto alla differenza di prezzo.ed ho rimarcato il fatto ,probabilmente questo si lapalissiano o alla"Catalano" ( mi si passi il termine.. sono alla portata di pochissimi eletti e che,ovviamente,non fanno statistica per la maggioranza degli appassionati.poi beati ad avernce di questi impianti! e beato chi li possiede ,come Nik! applausi applausi


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Little Dot mkvi+ dac:Chord Hugo TT cuffie:Hifiman hek1000v2 cavo:Portento Audio Sennheiser hd 800s Cavo Portento Audio Fostex th900mk2 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909

    Aventador845
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2016-10-26

    Re: Chord Dave

    Post  Aventador845 on Tue Nov 29, 2016 3:11 pm

    phaeton wrote:

    Gilmore, come giustamente hai anche ricordato, in pratica pensa che tutto cio' che non e' stato progettato da lui fa schifo..... IMHO e' un personaggio poco attendibile.......... anche perche' i suoi schemi non e' che siano poi cosi' innovativi........

    Mi permetta!!!, ora parlare male anche di un Signore, che ha fatto realizzazioni su Base Stax, in cui ha avuto riconoscimenti da tutto il Mondo Cuffiofilo, leggasi Blue Hawaii, e che è l'unico Progettista, che sia potuto entrato in Casa Stax, per contribuire alla realizzazione di Driver come SRM-717 e T2, mi sembra un po improprio e7o quantomeno azzardato. Ma ognuno ha le sue convinzioni, per cui anche queste vanno rispettate anche se non condivise.

    https://www.headamp.com/order/blue-hawaii-special-edition/

    Nik
    The first

    Numero di messaggi : 286
    Data d'iscrizione : 2010-07-28
    Età : 55
    Località : Montalto Dora (TO) Italia

    Re: Chord Dave

    Post  Nik on Tue Nov 29, 2016 3:29 pm

    Se poi anche lui non parlasse male sempre e di tutti sarebbe ancora meglio...


    _________________
    Vitus Audio SCD 025
    darTZeel CTH 8550
    Raidho D1.1
    Nordost Odin cavi
    Faber's Power distributor
    Faber's Groundbox (2)
    Chord Dave
    Abyss 1266/Prion4
    Finite Element Master Reference

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3427
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Chord Dave

    Post  madmax on Tue Nov 29, 2016 6:23 pm

    biscottino wrote:A me continua a piacere più il Viva rispetto all'Aura...sicuramente l'Aura ha più energia ed è molto preciso, ma il Viva è più coinvolgente per timbrica e ricostruzione dello stage, per la he1000,, per le altre,, lcd3, hd800s, il confronto è impietoso, il Viva è su un altro pianeta.
    Si parla di sfumature dovute probabilmente anche al tipo di musica ascoltato e ai miei gusti....il Viva è spettacolare e molto performante applausi  con la LCD3 poi mi ha fatto sognare


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 5:16 pm