Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Share
    avatar
    Giovanni68
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2016-10-19
    Età : 48
    Località : Capri

    Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  Giovanni68 on Thu Nov 24, 2016 8:25 pm

    Salve,

    stasera mi accingevo a collegare il Gyrodec allo step-up Kiseki per ascoltare un vecchio vinile di Mike Oldfield, con un certo disappunto il livello di uscita era bassissimo ed era presente un forte ronzio, ho staccato, ho preso un pezzo di cavo da elettricista e ho collegato la massa del braccio allo step-up e il cavo da elettricista da questi al pre (AR SP9), niente, ronzio sempre presente eppure l'ultima volta che l'ho provato (ce l'ho da qualche settimana e ho fatto solo un paio di prove dato che non ho ancora individuato un posto dove lasciarlo fisso, e' una bella bestia di giradischi!), senza la massa dal Kiseki allo AR non c'era alcun ronzio erg

    Il braccio e' un Linn Basik LV X col suo cavo originale (un cavo molto cheap con i due RCA e il filo separato per la massa che e' collegato alla basetta porta braccio), pensavo a prescindere da tutto di sostituirlo con un cavo più recente (forse non e' necessario ma quello in dotazione sembra parecchio vecchio) ma, sopra tutto, di farmi un cavo RCA da collegare tra lo step-up ed il preamplificatore ed a questo riguardo vorrei qualche consiglio, in qualche post leggo dell'utilizzo di cavo coassiale tipo RG58 (mi sono familiari in quanto una delle mie vecchie passioni era, appunto, la radio, a tutt'oggi posseggo ancora licenza di radioamatore e un po' di apparecchiature...) o RG174, in altri post leggo di cavo microfonico schermato con doppio conduttore (per un cavo semibilanciato), mi sapreste dare qualche info per procedere alla costruzione, non vedo l'ora di ascoltare qualche vecchio vinile...

    Grazie
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13107
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  carloc on Thu Nov 24, 2016 9:50 pm

    Cerca di spostare lo step up in posizioni differenti...spesso capta spurie dagli apparecchi vicini.

    Trova anche posizioni differenti per il cavo tra braccio e step up.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  Massimo on Fri Nov 25, 2016 7:31 am

    La costruzione di un cavo semibilanciato è molto semplice.
    Dal lato della sorgente uno dei  due cavetti si unisce alla calza della massa, dall'altro lato il cavetto e la calza  si isolano, mentre il cavo collegato al punto caldo viene saldato  regolarmente agli RCA  ai due estremi del cavo



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Giovanni68
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2016-10-19
    Età : 48
    Località : Capri

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  Giovanni68 on Fri Nov 25, 2016 10:55 am

    Allora,

    non ho ancora avuto tempo di fare prove ma ho realizzato che il collegamento di terra non c'entra, almeno non troppo, facendo come detto sopra ho spostato lo step-up e ho sentito il ronzio diminuire, sono sicuramente i cavi che prendono spurie da altri apparecchi, infatti sono cavi RCA normali, non schermati ed e' per questo che vorrei farmene una coppia ad hoc, i cavi che ho avuto insieme al giradischi probabilmente funzionavano in quell'ambiente ma non nel mio dove c'e'un grosso groviglio di cavi di ogni genere.

    Se mi poteste consigliare che tipo di cavo utilizzare all'uopo ve ne sarei grato, leggo di chi usa coassiale per uso radioamatoriale tipo RG58 et simili oppure di chi usa cavo microfonico, cosa consigliate?

    Grazie
    avatar
    musicarock
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 2017-03-10

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  musicarock on Fri Mar 10, 2017 2:33 pm

    scusa Massimo, il tuo disegnino mi incuriosisce, sperando di non andare OT posso chiederti delle delucidazioni?
    a) suppongo che il cavetto colleghi un canale di una sorgente, per es. un giradischi, ad un ampli, giusto?
    b) da un lato vengono lasciati isolati un filo ( che chiamerei il neutro, correggimi se sbaglio) e la calza; dunque il collegamento elettrico tra i 2 apparecchi avviene solo con il filo centrale; com'è possibile? come si chiude il circuito, forse attraverso il filo di collegamento degli chassis (se c'è) ?
    c) dovendo ovviamente collegare 2 canali, consigli di usare 2 di questi cavetti o uno a 4 conduttori + calza?
    Ti ringrazio, magari aprirò un altro post per esporre i problemi di rumore che sto avendo.
    Nicola
    avatar
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1564
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  pevaril on Sat Mar 11, 2017 8:42 am

    musicarock wrote:scusa Massimo, il tuo disegnino mi incuriosisce, sperando di non andare OT posso chiederti delle delucidazioni?
    a) suppongo che il cavetto colleghi un canale di una sorgente, per es. un giradischi, ad un ampli, giusto?
    b) da un lato vengono lasciati isolati un filo ( che chiamerei il neutro, correggimi se sbaglio) e la calza; dunque il collegamento elettrico tra i 2 apparecchi avviene solo con il filo centrale; com'è possibile? come si chiude il circuito, forse attraverso il filo di collegamento degli chassis (se c'è) ?
    c) dovendo ovviamente collegare 2 canali, consigli di usare 2 di questi cavetti o uno a 4 conduttori + calza?
    Ti ringrazio, magari aprirò un altro post per esporre i problemi di rumore che sto avendo.
    Nicola

    Se posso fornirti un chiarimento io , lo faccio volentieri. Comprendo la tua perplessità, e difatti cerco di dissiparla... Lo schema illustrato dall'utente è difatti scorretto, ma non so se sia dovuto a distrazione o altro. La configurazione corretta di un semibilanciato è la seguente :


                                               
                                                             
                                 collegato== (schermo)===isolato  
    Sorgente        collegato---------(polo +)----------collegato                Amplif
                                 collegato---------(polo -)----------collegato


    Last edited by pevaril on Sat Mar 11, 2017 9:02 am; edited 2 times in total


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    avatar
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1564
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  pevaril on Sat Mar 11, 2017 9:00 am

    In merito poi ai pregi effettivi del semi-bilanciato, sembrerebbe che, almeno in ambito analogico, tale schema costruttivo possa limitare disturbi e interferenze. Se devo dirla tutta, ho realizzato tantissimi cavi di segnale per uso personale, sia sbilanciati che semi-bilanciati, ma non ho mai udito differenze in merito alla soppressione dei disturbi. Sara casualità, fortuna, non saprei, ma è anche vero che alcune sorgenti analogiche presentano criticità non sempre risolvibili facilmente


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    avatar
    musicarock
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 2017-03-10

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  musicarock on Mon Mar 13, 2017 9:22 am

    grazie pevaril per la gentile risposta. se posso, approfitterei ancora della disponibilità.
    Il tuo schema mi convince sicuramente , però mi rimane un dubbio: dal lato sorgente hai messo lo schermo "collegato"; a che cosa, visto che la presa della sorgente ha 2 poli? forse al polo - come nello schema di Massimo?
    Permettetemi un'ultima domanda: se questo è uno schema semibilanciato, quello bilanciato com'è?
    Pensavo che il collegamento tra un giradischi ed un amplificatore fosse quasi la cosa più facile del mondo, invece sto avendo problemi di rumore a non finire!
    avatar
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1564
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Cavo phono + massa DIY - suggerimenti?

    Post  pevaril on Mon Mar 13, 2017 11:36 am

    musicarock wrote:grazie pevaril per la gentile risposta. se posso, approfitterei ancora della disponibilità.
    Il tuo schema mi convince sicuramente , però mi rimane un dubbio: dal lato sorgente hai messo lo schermo "collegato"; a che cosa, visto che la presa della sorgente ha 2 poli? forse al polo - come nello schema di Massimo?
    Permettetemi un'ultima domanda: se questo è uno schema semibilanciato, quello bilanciato com'è?
    Pensavo che il collegamento tra un giradischi ed un amplificatore fosse quasi la cosa più facile del mondo, invece sto avendo problemi di rumore a non finire!


    Dal lato sorgente lo schermo va collegato al polo "freddo" -

    Il cavo bilanciato XLR è il classico cavo utilizzato per i microfoni. Il cavo XLR contiene tre conduttori all’interno di una guaina protettiva. Un conduttore è destinato alla schermatura, mentre il segnale è trasportato su due cavi interni anziché uno solo, anche se il segnale è sempre monofonico.


    Questi cavi sfruttano un meccanismo che gli permette di eliminare eventuali interferenze captate durante il percorso, e per questo sono detti bilanciati. In un cavo bilanciato troviamo tre conduttori interni, cioè la schermatura (pin 1), il conduttore “caldo” (pin2) e quello “freddo” (pin3). La schermatura in questo caso non è parte del percorso di segnale. Le apparecchiature bilanciate sono progettate in modo da trasmettere lo stesso segnale sul conduttore “caldo” e “freddo”, ma il segnale sul “freddo” è invertito di fase rispetto all’altro. Quando il segnale arriva a destinazione, l’apparecchiatura ricevente inverte nuovamente la fase al freddo. Il “trucco” è questo: ogni interferenza raccolta dal cavo durante il tragitto si distribuisce in modo identico su entrambi i conduttori, ma poiché due segnali a fase opposta si annullano, invertendo la fase una volta arrivati a destinazione tutte le interferenze si annulleranno, e resterà solo il segnale originale.
    Un cavo bilanciato non è comunque adatto per il phono.


    _________________
    Hey Ho Let's Go

      Current date/time is Fri Aug 18, 2017 3:10 am