Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Peachtree Nova VS Marantz 1040, dubbio e tormento
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

  • Post new topic
  • Reply to topic

Peachtree Nova VS Marantz 1040, dubbio e tormento

Share
avatar
piero
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1508
Data d'iscrizione : 2010-04-21
Età : 42
Località : bari

Peachtree Nova VS Marantz 1040, dubbio e tormento

Post  piero on Mon May 24, 2010 2:02 pm

ok, mi butto, il mio primo post di una simil comparazione.
da pochi giorni è arrivato il suddetto giocattolo nuovo.
premessa, come ho già detto sono un profano a cui piace la musica (tutta o quasi), non saprei parlarvi di dinamica/timbrica/ecc quindi quando inizierò a scrivere c@zzat€ non ridiamo troppo che sono timido
Embarassed

allora, non so dopo quante ore l'amplino nuovo possa cominciare a dire tutto quel che c'è da dire, ma di primo impatto non mi ha fulminato
la muzica parte da un mac book collegato tramite usb o da lettore dvd sam....vabbè lasciamo stare, collegato tramite cavo ottico.
scorre lungo cavi di pot...cavi fatti da me medesimo con le mie sante manine inesperte, realizzati con un cavo quadrifasico con i teminali twistati in overclocking al berillio e plutonio di circa 5,5mt. di cui allegherei foto giusto per farvi fare 4 risate:
[img][/img]
...ho detto di non cominaciare a ridere!, c'è tempo.
sempre la muzica, esce da una coppia di mission 731 che finora non mi sono mai dispiaciute nelle mie basse pretese.
passiamo alla componente principale, la musica, ho ascoltato molto (non moltissimo ad essere sinceri, ma anche io lavoro) queen, dire straits, pink floyd, dave brubek e battiato.
il suono è senz'altro pulito, riesce a costruire una ben definita scena musicale.
mi delude sulla gamma dei bassi, mi rimbombano nella stanza cosa che col marantz non succede.
il pezzo, "another one bite the dust", col nova non mi prende molto, non è diretto e definito.
lo stesso vale con altri pezzi, finchè si va sugli alti è preciso e armonico, idem sui medi, ma sul basso mi aspettavo davvero di piu.
attivando la valvola, gli alti si addolciscono e percepisco il suono un po'+caldo, ma forse per abitudini di ascolto ,la preferisco disattivata.
per ora anche se forse è presto il confronto lo vincerebbe il mio vecchio macinino marantz 1040, il dubbio è che magari i diffusori attuali non si sposino bene, forse mi devo fare l'orecchio, forse devo buttare il lettore Laughing
forse i cavi gli fan cag... so che come descrizione è abbastanza ridicola, ma preferisco evitare di parlare di cose che non conosco, so solo che mi aspettavo di più in generale, la macchina è ben costruita, il frontale è in alluminio satinato ruvido al tatto è abbastanza robusto, il guscio nero lucido non è leggerino o plasticoso, io lo volevo con finitura rose-wood ma il rivenditore mi diceva che non è disponibile, almeno per ora.
il dubbio è: con dei diffusori con una volumetria maggiore, migliora?
il tormento è: ho fatto na fesseria?
e ora
avatar
Mr. wlg
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3838
Data d'iscrizione : 2010-03-10
Età : 51
Località : Prov. Milano

Re: Peachtree Nova VS Marantz 1040, dubbio e tormento

Post  Mr. wlg on Wed May 26, 2010 11:40 am

Ciao
qua c'è da valutare molte cose perchè da come dici hai un pò di problemi in atto.

Un amplificatore a stato solido nuovo ha bisogno anche lui di un buon rodaggio e mediamente sotto il mio punto di vista ci vogliono sempre una trentina di ore di lavoro per incominciare a dare il massimo.

Poi.... secondo me per incominciare usa un lettore Cd e non DVD che...., anche se qualcuno dice che la differenza non c'è non è assolutamente vero, la differenza c'è eccome se c'è.

Quindi un buon CD fa già del suo, timbrica, scena, dettaglio cambiano in modo radicale

Cavi...: sembrano di buona sezione il discorso è che sono Twinstato non so può giovare. Cosa importante che siano distesi bene senza curve secche o pieghe varie.

Usa anche dei buoni cavi per le connessioni dei componenti, ci sono dei buoni cavi senza spendere follie.

Crea un triangolo equilatero tra diffusori e punto di ascolto e metti un tappeto un pò grosso o più davanti al punto di ascolto, serve molto per frenare il suono e evitare rimbombi vari


Incomincia a provare così, poi per i diffusori..... aspetta e prova poi vedrai che fare

Ciao
Silvio W LG


_________________
Silvio Wlg

Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!
  • Post new topic
  • Reply to topic

Current date/time is Wed Oct 18, 2017 6:45 pm