Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il primo vagito del mio Auralic Aries. - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25492
    Data d'iscrizione : 2010-10-05

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  pluto on Tue Jan 31, 2017 9:22 am

    Comunque sto 3D lo stiamo mandando in vacca alla grande, tra matrimoni, ampli Stax e facezie varie....

    Meno male che la colpa è tutta di PPP altrimenti ci sparava
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Jan 31, 2017 3:12 pm

    Anzi, io chiedo scusa ai moderatori se questa discussione sta prendendo le mete più disparate..

    In pratica si parla un pò di tutte le sorti cui possa andare incontro uno che compra uno streaming player (Matrimonio a parte!!!).

    Intanto oggi sono arrivati NAS QNAP HS251+ e HD WD da 4 Tb. Ho già configurato il NAS (dopo qualche moccolo perché una presa ethernet del mio router funzionava un pò si ed un pò no..) e ora sto scaricando i miei file in Wi-Fi.. anche se certo mi meriterebbe farlo in USB, perché in questo modo - visto che ho la rete che va ad 1,4 Mb al secondo - ci metto mesi..

    si può anche fare collegando col cavo ethernet il NAS direttamente al PC? (al momento non ho un cavo USB-USB in casa!)


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Johnny1982 on Tue Jan 31, 2017 3:28 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Anzi, io chiedo scusa ai moderatori se questa discussione sta prendendo le mete più disparate..

    In pratica si parla un pò di tutte le sorti cui possa andare incontro uno che compra uno streaming player (Matrimonio a parte!!!).

    Intanto oggi sono arrivati NAS QNAP HS251+ e HD WD da 4 Tb. Ho già configurato il NAS (dopo qualche moccolo perché una presa ethernet del mio router funzionava un pò si ed un pò no..) e ora sto scaricando i miei file in Wi-Fi.. anche se certo mi meriterebbe farlo in USB, perché in questo modo - visto che ho la rete che va ad 1,4 Mb al secondo - ci metto mesi..

    si può anche fare collegando col cavo ethernet il NAS direttamente al PC? (al momento non ho un cavo USB-USB in casa!)

    non hai un router? attaca il nas al router ed il pc al router ...

    a casa io la wifi in pratica non la uso ... tutto cablato e tutto a 1Gigabit...
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Jan 31, 2017 3:30 pm

    Certo che ho il router.. ma è in salotto, mentre il mio PC è in camera da letto.. e comunicano in Wi-Fi, non via cavo.. se fossero stati connessi via cavo il problema non si sarebbe posto..


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Johnny1982 on Tue Jan 31, 2017 4:28 pm

    Potresti prendere un lungo cavo ethernet per quando devi fare questi trasferimenti ... Poi lo levi e ritorni in wifi...

    Oppure cosa molto comoda se l'eletrricista riesca farti cablare la lan nelle prese fino in camera tua ...

    O se devi imbiancare ... Fai fare la traccia per il cavo ethernet
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  maggio on Tue Jan 31, 2017 5:03 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:..

    si può anche fare collegando col cavo ethernet il NAS direttamente al PC? (al momento non ho un cavo USB-USB in casa!)

    Dobrebbe funzionare anche con un cavo rete normale (non cross).
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Feb 01, 2017 1:13 pm

    Portato router e NAS vicino al PC.

    Almeno trasferisco a 11,2 MB/sec invece che a 1,2 MB/sec !!!

    Lavoro lungo: sto mettendo nel file Musica sul NAS tutti i file downsamplando quelli più risoluti a 24/96.
    E poi ho creato sul NAS un'altra cartella per salvare una copia in più dei file a campionamento maggiore di 96 o DSD..

    Lavoro lunghetto, ma almeno poi quando cambio convertitore cancello i downsampling e trasferisco gli originali nella cartella Musica per il player..


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Johnny1982 on Wed Feb 01, 2017 2:42 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Portato router e NAS vicino al PC.

    Almeno trasferisco a 11,2 MB/sec invece che a 1,2 MB/sec !!!

    Lavoro lungo: sto mettendo nel file Musica sul NAS tutti i file downsamplando quelli più risoluti a 24/96.
    E poi ho creato sul NAS un'altra cartella per salvare una copia in più dei file a campionamento maggiore di 96 o DSD..

    Lavoro lunghetto, ma almeno poi quando cambio convertitore cancello i downsampling e trasferisco gli originali nella cartella Musica per il player..

    immagino che il router è un 100MB ... vero ? Per potenziare il tutto con neanche 20 euro puoi prendere uno switch gigabit (netgear o simili) dove collegherai router pc e NAS , in quel caso quando i dati passano da pc a nas avrai 1gb di banda = 1000/8 = 125MB/s , che non ci arriveresti perchè il wd red non so se li tiene ... ma 60 - 80 ci dovresti arrivare ... io con il mio sinology ultra economico con CPU lentissima arrivo a 40 - 50 MB/s
    avatar
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6071
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 53
    Località : Insubria

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Fausto on Wed Feb 01, 2017 3:27 pm

    Johnny1982 wrote:Potresti prendere un lungo cavo ethernet per quando devi fare questi trasferimenti ...  Poi lo levi e ritorni in wifi...

    Oppure cosa molto comoda se l'eletrricista riesca farti cablare la lan nelle prese fino in camera tua ...

    O se devi imbiancare ... Fai fare la traccia per il cavo ethernet

    tutto cablato è sicuramente meglio.
    io ho collegato tutto con cavo e consiglio di farlo.
    wi fi solo per utilizzo come telecomando.

    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Johnny1982 on Wed Feb 01, 2017 4:29 pm

    Dimenticavo ... Il nas sicuro è gigabit .. Lo dovrebbe essere anche il tuo pc ... A meno che non sia parecchio datato


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    lalosna
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 950
    Data d'iscrizione : 2012-08-19
    Età : 57
    Località : Cit Türin

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  lalosna on Wed Feb 01, 2017 4:47 pm

    Sì, è decisamente meglio passare da uno switch esterno, lavori sul trasporto, scarichi la rete ed anche il NAS.
    Io ho un Qnap 219+ ed il Transfer rate è decisamente più alto che non utilizzando, ad esempio, lo switch interno del router Vodafone Fibra, che pure sarebbe Gigabit .


    _________________
    Cerèa...
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2840
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  oDo on Thu Feb 02, 2017 11:11 pm

    Vito, innanzitutto complimenti e in bocca al lupo per i tuoi progetti imminenti  cheers
    Non parlo di quelli audiofili, ovviamente…e mo’ son grane, come dice Brizzo  

    Riguardo agli altri progetti, complimenti per l’acquisto e goditelo!  sunny  Sono felice che tu abbia accolto i consigli di qualche tempo fa.
    Come tu dici, se vuoi sfruttarne in pieno le potenzialità servirebbe un dac usb e se ti piace il suono descritto da Phaeton per il Vega non trascurerei l’abbinata di casa Auralic. L’insieme tra l’altro ha un soundstage da paura.
    Ma non trascurerei nemmeno il consiglio di Carlo sul Digicode, ottimo DAC.
    Con la connessione usb potresti avere meno problemi con il cavo cavo, ma ovviamente dipende anche da ciò che c’è a valle.
    Io uso Aries e Vega con un ampli valvolare con 4 finali 6CA7 e un cavo Neutral Cable Passion e credo che sia una buona abbinata e aiuti a smussare alcune piccole asprezze (fino a poco tempo fa usavo un Wireworld starlight 7, ma questo cavo mi piace di più).
    Quando e se vorrai ascoltare l’abbinata Auralic sarai il benvenuto  sunny , anche se dovrai aspettare ancora circa un mesetto perché sto finendo di ristrutturare la nuova casa e nel frattempo è tutto un po’ provvisorio…

    Rispetto al collegamento wifi, beh….ni
    E’ chiaro che se puoi cablare va tutto bene, ma un eventuale problema dell’utilizzo del wifi con il PC, il NAS e l’Aries è solo nel Router.
    Se utilizzi oggetti come la vodafone station o il modem di fastweb (…pessimo) o cose simili il problema esiste, ma basta procurarsi un buon router con un trasmissione a 5 GHz per risolverlo.
    Colleghi il modem e il Nas al router con il cavo ethernet, lasci solo l’Aries e il “telecomando” (iphone, ipad o ipod che sia) sotto la rete wifi a 5 GHz e tutto il resto (pc, smartphone, tablet e quant’altro) sulla rete a 2,4 Ghz; questo accorgimento permette di avere un flusso libero da eventuali interferenze sulla linea dedicata alla musica.
    Se torna comodo, il pc lo colleghi alla rete wifi a 5 Ghz solo per il trasferimento dei files e vedrai che il problema della velocità si risolverà, a condizione di non avere il router a distanze improponibili dal nas e dal pc o di non avere in mezzo cartongesso o altre strutture che contengono metallo.

    Per il resto, come sempre buon divertimento!  
    Povera lei…perché dicci la verità, lo sa che sposa un audiofilo???    Laughing


    _________________
    paolo
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 1:08 am

    Ciao Paolo, grazie degli auguri, audiofili e non.. e dei consigli di qualche tempo fa..

    In quanto al resto:

    1. Non è una lei ma un lui.

    2. Convive con me e la mia audiofilia da 20 anni.. quindi ormai credo sia vaccinato!!


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 7:43 pm

    Nuovo problema.

    L'Aries è in grado di leggere la libreria di musica che ho sul PC.

    Il PC è in grado di usare il NAS in tutte le funzioni.

    l'ARIES non riesce ad usare per nulla il NAS!! Lo scansiona, ma non riesce a leggere la musica che c'è all'interno se non per salti tozzi e bocconi. Non vede album, autori degli album, ecc. ecc.

    Mi sembra bello il mondo informatico.. tocca diventare scemi per far funzionare le cose, ma poi tutto va liscio come l'olio.. fino al prossimo intoppo..


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Johnny1982 on Fri Feb 03, 2017 7:49 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Nuovo problema.

    L'Aries è in grado di leggere la libreria di musica che ho sul PC.

    Il PC è in grado di usare il NAS in tutte le funzioni.

    l'ARIES non riesce ad usare per nulla il NAS!! Lo scansiona, ma non riesce a leggere la musica che c'è all'interno se non per salti tozzi e bocconi. Non vede album, autori degli album, ecc. ecc.

    Mi sembra bello il mondo informatico.. tocca diventare scemi per far funzionare le cose, ma poi tutto va liscio come l'olio.. fino al prossimo intoppo..

    io ti avevo avveritito che con il cassetto USB era tutto più facile e veloce ...
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 8:15 pm

    Forse ho trovato.. aspetta che mi sta facendo la scansione dell'HD..


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    brizzo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2182
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  brizzo on Fri Feb 03, 2017 8:19 pm

    Vito non sei abbastanza concentrato, hai altri pensieri..... affraid


    _________________
    saluti Eddie sunny


    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 8:46 pm

    Sono riuscito a far funzionare tutto.

    File sul NAS letti dall'ARIES..

    Al momento il CD player sta suonando con il cavo PEARL di Systems and Magic appena comprato, e lo streaming player è connesso al CD con cavo ottico QED Refrence Optical Quartz.. quindi non riconosco una sola nota dell'impianto..

    ....

    se vi dovessi dire che sono turbato dall'esplosione di musica fantastica che ascolto, vi direi una emerita baggianata..

    ..per ora di suono se ne sente poco.. staremo a vedere se il tempo cambia qualche cosa..

    Ma a voi, quando avete settato il vostro ARIES, magicamente si sono aperte le porte dell'empireo audiofilo, o come me tutte le volte che all'inizio lo accendevate vi domandavate se avevate sbagliato qualche cosa?

    Io spero sinceramente che il suono non resti questo.. anche se penso che una importante parte nel suonare male ce la abbia il cordone di alimentazione del CDplayer nuovo.. speriamo..

    In compenso però tutti i file si sentono male in modo diverso.. in qualche modo un sistema rivelatore..


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 9:21 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Johnny1982 on Fri Feb 03, 2017 8:57 pm

    È migliorato il suono usando l'ottico invece del coassiale?


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  maggio on Fri Feb 03, 2017 9:04 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Sono riuscito a far funzionare tutto.

    File sul NAS letti dall'ARIES..

    Al momento il CD player sta suonando con il cavo PEARL di Systems and Magic appena comprato, e lo streaming player è connesso al CD con cavo ottico QED Refrence Optical Quartz.. quindi non riconosco una sola nota dell'impianto..

    ....

    se vi dovessi dire che sono turbato dall'esplosione di musica fantastica che ascolto, vi direi una emerita baggianata..

    ..per ora di suono se ne sente poco.. staremo a vedere se il tempo cambia qualche cosa..

    Ma a voi, quando avete settato il vostro ARIES, magicamente si sono aperte le porte dell'empireo audiofilo, o come me tutte le volte che all'inizio lo accendevate vi domandavate se avevate sbagliato qualche cosa?

    Io spero sinceramente che il suono non resti questo..

    La connessione toslink è la peggiore tra quelle che hai a disposizione.
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 9:25 pm

    maggio wrote:

    La connessione toslink è la peggiore tra quelle che hai a disposizione.

    L'ho comprata perché avendo Blu-Ray e streaming player, e solo un ottico ed un coassiale in ingresso all'Accuphase, ad uno dei due deve toccare l'ottico. Ora per un pò faccio camminare il tutto, poi decido..

    Il miglior suono che sono riuscito a cavare dal sistema è stato col secondo cavo in teoria inadatto al digitale Van den Hul ed i vecchi cavi di alimentazione Systems and Magic Gold.. anche questa: che con l'Aries vada meglio un coassiale previsto per l'analogico invece di uno utilizzabile anche col numerico.. mah!

    Certo che se il suono che sento è condizionato solo dal cavo (primo Van den Hul, secondo Van den Hul, cavo ottico) non ditemi che tanto sono sempre 0 e 1 quindi il cavo non conta..


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  maggio on Fri Feb 03, 2017 9:40 pm

    La tipologia della connessione conta, il cavo conforme allo standard digitale conta.
    Anche per il digitale (come per l'analogico) tutto conta.
    Tanto sono solo 0 e 1!
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 9:49 pm

    L'unica cosa che non torna è che un cavo dichiarato compatibile con l'uso digitale (Van den Hul The Second) suoni peggio di un altro cavo (Van den Hul the First) dichiarato non compatibile dalla stessa ditta produttrice..

    .. mentre con altre sorgenti si era verificato quanto detto dal produttore, che il cavo non certificato per l'uso digitale andasse peggio..

    Soprattutto mi nasce un quesito: se io volessi comprare un cavo digitale elettrico DOC, su quale base mi muovo per comprarlo? È chi mi da la certezza che funzionerà per bene?

    Comunque un passo per volta, che andare a bersaglio alla prima mi sembra imperseguibile..


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  maggio on Fri Feb 03, 2017 10:06 pm

    Il Van den Hul The Second sarà anche compatibile (che poi quasi tutto è compatibile) ma non soddisfa le specifiche spdif.
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Feb 03, 2017 10:21 pm

    Ma un cavo digitale elettrico attendibile quale sarebbe?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Il primo vagito del mio Auralic Aries.

    Post  maggio on Fri Feb 03, 2017 10:27 pm

    Tutti quelli che ti certificano l'impedenza a 75 ohm.
    Considera che forse al mondo ci sono un paio di connettori rca a 75 ohm, infatti lo standard spdif prevede conettori bnc.
    Ti avevo consigliato di provare un cavo klotz da 10 euro... ma forse ti è sfuggito il post!
    Poi si può spendere anche di più.
    Ciao

      Current date/time is Sun Nov 18, 2018 4:59 am