Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
non dovevano essere eterni?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    non dovevano essere eterni?

    Share

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    non dovevano essere eterni?

    Post  lizard on Fri May 28, 2010 4:52 pm

    lucio battisti:la batteria,il contrabbasso eccetera su label Numero Uno.
    acquistato all'epoca e pagato una bella cifretta nel 1989.
    adesso,a distanza di più di 20 anni s'è brunita tutta la facciata del CD e gracchia fastidiosamente durante l'ascolto.
    dovremmo riunirci noi audiofili/melomani e inscenare una protesta pubblica per invitare le etichette discografiche a smetterla di prenderci per i fondelli?
    o chiediamo un rimborso collettivo con gli interessi?





    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Luca58 on Fri May 28, 2010 5:04 pm

    E' accaduto anche ad altri CD che hai?

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  lizard on Fri May 28, 2010 5:27 pm

    Luca58 wrote:E' accaduto anche ad altri CD che hai?
    sì:
    un altro di Battisti e Brilliant Threes di David Sylvian (I° edizione)..
    devil


    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

    topico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 575
    Data d'iscrizione : 2009-06-18
    Località : Treviso

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  topico on Fri May 28, 2010 5:31 pm

    io ho un'intera collezione di cd di musica classica che è andata a puttane per lo stesso motivo... circa 80 cd
    non immagini neanche quanto mi girano


    _________________
    pierfrancesco

    www.topico.it
    meno internet più cabernet

    www.oldruggers.it

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  lizard on Fri May 28, 2010 5:33 pm

    no !!!!

    chiama il 118:
    credo che luke sia prossimo all'infarto..
    Laughing


    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  piroGallo on Fri May 28, 2010 5:51 pm

    lizard wrote:lucio battisti:la batteria,il contrabbasso eccetera su label Numero Uno.
    acquistato all'epoca e pagato una bella cifretta nel 1989.
    adesso,a distanza di più di 20 anni s'è brunita tutta la facciata del CD e gracchia fastidiosamente durante l'ascolto.
    dovremmo riunirci noi audiofili/melomani e inscenare una protesta pubblica per invitare le etichette discografiche a smetterla di prenderci per i fondelli?
    o chiediamo un rimborso collettivo con gli interessi?



    prova a ripparlo con un pc.

    Se non puoi me lo sporgi e ti restituisco un masterizzato (se funziona).


    Last edited by piroGallo on Fri May 28, 2010 5:57 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Luca58 on Fri May 28, 2010 5:54 pm

    topico wrote:io ho un'intera collezione di cd di musica classica che è andata a puttane per lo stesso motivo... circa 80 cd
    non immagini neanche quanto mi girano
    Ma forse dipende da dove li conservate...questa sarebbe stata una notizia esplosiva, ma non si e' mai sentita!

    topico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 575
    Data d'iscrizione : 2009-06-18
    Località : Treviso

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  topico on Fri May 28, 2010 6:00 pm

    Luca58 wrote:
    topico wrote:io ho un'intera collezione di cd di musica classica che è andata a puttane per lo stesso motivo... circa 80 cd
    non immagini neanche quanto mi girano
    Ma forse dipende da dove li conservate...questa sarebbe stata una notizia esplosiva, ma non si e' mai sentita!
    purtroppo quella dei cd bronzati invece è vecchia come il cucco...
    li produceva una ditta che grazie a dio è fallita!!!!!!


    _________________
    pierfrancesco

    www.topico.it
    meno internet più cabernet

    www.oldruggers.it

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Mr. wlg on Fri May 28, 2010 6:11 pm

    Onestamente è la prima volta che sento un cosa del genere, mi è capitato sui CD RW che si staccasse la parte argentata dal supporto trasparente ma, dei CD originali conciati così è la prima volta.

    dovrò guardare dei vecchi CD che è da tanto che non uso e vedere le loro condizioni.

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Mr. wlg on Fri May 28, 2010 6:13 pm

    topico wrote:
    Luca58 wrote:
    topico wrote:io ho un'intera collezione di cd di musica classica che è andata a puttane per lo stesso motivo... circa 80 cd
    non immagini neanche quanto mi girano
    Ma forse dipende da dove li conservate...questa sarebbe stata una notizia esplosiva, ma non si e' mai sentita!
    purtroppo quella dei cd bronzati invece è vecchia come il cucco...
    li produceva una ditta che grazie a dio è fallita!!!!!!

    Si può dire nel Forum quale ditta é o meglio era?

    così guardo anch'io

    Ciao
    S Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    topico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 575
    Data d'iscrizione : 2009-06-18
    Località : Treviso

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  topico on Fri May 28, 2010 6:14 pm

    provate a cercare "Manufactured in Italy by OPTI.ME.S."
    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=69716


    _________________
    pierfrancesco

    www.topico.it
    meno internet più cabernet

    www.oldruggers.it

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Mr. wlg on Fri May 28, 2010 6:19 pm

    topico wrote:provate a cercare "Manufactured in Italy by OPTI.ME.S."
    http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=69716

    Grazie
    Ci faccio un giro

    Silvio wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Geronimo on Fri May 28, 2010 6:20 pm

    La questione di CD "dorati" o bronzati è vecchia di più di 15 anni: in Italia la ditta OPTI.ME.S. divenne appunto famosa per questa ragione (erano implicate moltissime stampe fine '80-inizi '90), basta leggere Fedeltà del Suono dell'epoca dove il problema era stato sollevato da alcuni lettori (se dovesse interessarti ti cerco i numeri esatti). Anche all'estero però non se la passavano meglio: tutti i CD di Brian Ferry e alcuni dei Roxy Music stampa Virgin 1984 in mio possesso sono diventati "dorati".
    All'epoca si pensò a una scarsa qualità dell'alluminio impiegato, non so se questa ipotesi sia stata poi verificata o meno.
    Purtroppo sono proprio i CD fine '80 inizi '90 stampati dalla OPTIMES ad avere quel problema e io ne so qualcosa: 20 numeri della collana New Age Music - New Sounds, svariati della Innovative Communication (la label fondata da Klaus Schulze), alcuni della Nova Era e un paio della Nowo. Quasi tutti "dorati", soldi persi e bestemmioni in latino


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Mr. wlg on Fri May 28, 2010 6:28 pm

    Però... che tranvata

    devo fare un giro tra i miei CD perchè sicuro che ne avrò di quel produttore.

    Se saranno sani mi farò delle copie, ovviamente grazie a Voi che ne avete parlato

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Luca58 on Fri May 28, 2010 6:54 pm

    Quali etichette serviva di classica e lirica?

    Comunque io dovrei avere CD di produzione molto piu' recente (salvo fondi di magazzino...), dato che ho venduto l'analogico nel 2005 e prima non tenevo i CD.

    Data la differenza incolmabile di qualita' dei due supporti, non ritenevo infatti conciliabile ascoltarli entrambi.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Amuro_Rey on Fri May 28, 2010 8:37 pm

    ETERNI ?
    Nulla è eterno
    Successo anche a me con due vecchi CD di un concerto, originali ma ora ormai non più utilizzabili, durati circa 20 anni


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Amuro_Rey on Mon May 31, 2010 8:48 am

    Ecc operchè il futuro sarà liquido ... purtroppo Neutral


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon May 31, 2010 4:37 pm

    Questa della ossidazione è una delle più nefaste alterazioni dei CD. Fermo restando che nulla è eterno, ho maledetto varie volte la OPTIMES per ave rprodotto dischi che mi si sono "bronzati" con conseguente distruzione per ossidazione dello strato riflettente del disco.

    Si tratta però di un difetto all'origine di questi dischi, una tara produttiva. Ho la stragrande maggioranza dei miei CD, alcini anche di 25 anni fa, perfettamente immacolati come qualità e leggibilità da parte dei CD player. Occorre però tenere d'occhio alcune norme per la conservazione:

    1. Non fare mai cadere i dischi. Il rivestimento plastico del disco può schegggiarsi sul bordo, altrimenti, e far entrare aria che fa iniziare il processo di ossidazione.

    2. Per quanto possibile mai flettere il disco! Se ci sono problemi nel deposito della protezione plastica questa si può fratturare a scaglie. Ancora peggio: può cedere la colla che tiene insieme i tre strati del disco (plastica protettiva lato etichetta/strato di alluminio/plastica protettiva lato incisione) con conseguente logorazione meccanica dello strato riflettente.

    3. Non lasciare mai i dischi alla luce diretta del sole o esposti ad alte temperature.

    4. In caso di ambienti umidi i problemi di ossidazione possono amplificarsi.



    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: non dovevano essere eterni?

    Post  lizard on Tue Jun 01, 2010 2:49 pm

    scusate,ma qui c'è qualcosa che non torna.
    invece di riflettere sul come siamo stati inchiappettati per anni e anni da pubblicità false e tendenziose (ma ve la ricordate la pubblicità dei primi CD con le persone che ci saltavano sopra e li prendevano a martellate?), tirate fuori il manuale di uso e manutenzione del supporto digitale?
    ma cosa credete,che lascio i CD in spiaggia sotto al sole ad abbronzarsi mentre baccaglio le tedesche?


    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:33 pm