Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Share
    avatar
    lento_violento
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2016-04-15

    i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  lento_violento on Fri Jan 27, 2017 11:39 pm

    ho per le mani un cavo portento da 300e per le audeze.. non riesco a percepire nessuna differenza, mi sono convinto che sia una maggiore separazione tra gli strumenti e che sia più neutro di quello stock. ma online dicono che non ci sia un motivo tecnico per cui dovrebbe influire sulla resa finale...
    gentilissimo tra l'altro il proprietario che me l'ha prestato. il sig portento in persona.
    avatar
    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1462
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 53
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  mr.bean on Fri Jan 27, 2017 11:47 pm

    Che impianto hai? ampli....e sorgente sono all'altezza di farti sentire le differenze mica è sempre detto che queste differenze siano percepite cpme miglioramento per te. Poi per il prezzo 300 euro...insomma...insomma....


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           
    avatar
    lento_violento
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2016-04-15

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  lento_violento on Fri Jan 27, 2017 11:55 pm

    Attualmente ho un mojo e un vhfn in prestito che mi aggrada parecchio
    avatar
    Darkmatter
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 54
    Data d'iscrizione : 2016-09-22

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Darkmatter on Sat Jan 28, 2017 9:48 am

    Io con la lcd-x uso proprio un portento bilanciato e ho notato da subito un basso più secco e preciso,alti più "smooth",e una maggior coesione generale.
    avatar
    lento_violento
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2016-04-15

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  lento_violento on Sat Jan 28, 2017 10:02 am

    Qual è il motivo "scientifico" x cui dovrebbe succedere tutto ciò?
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7530
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  phaeton on Sat Jan 28, 2017 10:19 am

    qual e' il motivo "scientifico" per cui ci puo' essere una interazione istantanea a distanza infinita? qual e' il motivo scientifico per cui la luce viaggia a velocita' c nel vuoto e non a velocita' c+1? qual e' il motivo scientifico per cui il motore EM drive funziona? qual e' il motivo scientifico della materia oscura?

    il fatto che non si sia ancora capito il "motivo scientifico" non implica che l'effetto fisico non esiste. nel caso specifico, tra l'altro, ci sono alcune spiegazioni, ma non e' il forum adatto. e per favore, non ve ne uscite con la legge di ohm..................

    io non credo che i cavi suonino diversi. io "sento" con le mie orecchie che i cavi suonano diversi. e siccome sono un ing e non un un fis, me ne frgo del motivo affraid affraid


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10380
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 48
    Località : Italia

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Amuro_Rey on Sat Jan 28, 2017 10:23 am

    phaeton wrote:qual e' il motivo "scientifico" per cui ci puo' essere una interazione istantanea a distanza infinita? qual e' il motivo scientifico per cui la luce viaggia a velocita' c nel vuoto e non a velocita' c+1? qual e' il motivo scientifico per cui il motore EM drive funziona? qual e' il motivo scientifico della materia oscura?

    il fatto che non si sia ancora capito il "motivo scientifico" non implica che l'effetto fisico non esiste. nel caso specifico, tra l'altro, ci sono alcune spiegazioni, ma non e' il forum adatto. e per favore, non ve ne uscite con la legge di ohm..................

    io non credo che i cavi suonino diversi. io "sento" con le mie orecchie che i cavi suonano diversi. e siccome sono un ing e non un un fis, me ne frgo del motivo affraid affraid

    applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3061
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Ivanhoe on Sat Jan 28, 2017 10:29 am

    Se non senti differenza perche' spendere tutti quei soldi? o anche pochi soldi, tieni l'originale. Io sento la differenza anche con la Spirit lab, con un cavo ibrido diventa ultrasonica (x chiarire, molto meglio l'originale Grado).

    Perche' un pezzetto di cavo modifica la resa? Phaeton lo ha spiegato benissimo: Boh! sunny
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10380
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 48
    Località : Italia

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Amuro_Rey on Sat Jan 28, 2017 10:31 am

    Ivanhoe wrote:Se non senti differenza perche' spendere tutti quei soldi? o anche pochi soldi, tieni l'originale. Io sento la differenza anche con la Spirit lab, con un cavo ibrido diventa ultrasonica (x chiarire, molto meglio l'originale Grado).

    Perche' un pezzetto di cavo modifica la resa? Phaeton lo ha spiegato benissimo: Boh! sunny

    applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       
    avatar
    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1006
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  pappa&lardo on Sat Jan 28, 2017 10:51 am

    lento_violento wrote:ho per le mani un cavo portento da 300e per le audeze.. non riesco a percepire nessuna differenza, mi sono convinto che sia una maggiore separazione tra gli strumenti e che sia più neutro di quello stock. ma online dicono che non ci sia un motivo tecnico per cui dovrebbe influire sulla resa finale...
    gentilissimo tra l'altro il proprietario che me l'ha prestato. il sig portento in persona.


    Perché devi convincertene? Se non c'è sei a posto!
    avatar
    lento_violento
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2016-04-15

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  lento_violento on Sat Jan 28, 2017 10:57 am

    Era per capire se fosse effettivamente possibile una miglioria di quel tipo o se era opera di autoconvincimento...
    avatar
    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 4039
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  petrus on Sat Jan 28, 2017 10:59 am

    lento_violento wrote:ho per le mani un cavo portento da 300e per le audeze.. non riesco a percepire nessuna differenza, mi sono convinto che sia una maggiore separazione tra gli strumenti e che sia più neutro di quello stock. ma online dicono che non ci sia un motivo tecnico per cui dovrebbe influire sulla resa finale...
    gentilissimo tra l'altro il proprietario che me l'ha prestato. il sig portento in persona.

    Io me lo auguro sempre ogni volta che provo un cavo nuovo e che magari costa di più, non è un male, anzi una salvezza

    Lorenzo


    _________________
    avatar
    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1006
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  pappa&lardo on Sat Jan 28, 2017 11:15 am

    lento_violento wrote:Era per capire se fosse effettivamente possibile una miglioria di quel tipo o se era opera di autoconvincimento...


    Io ho fatto vari esperimenti con i cavi; con alcuni cavi non ho sentito differenze sonore nemmeno con enormi differenze di prezzo (cavo da 800 euro contro uno da 10), con altri ho sentito differenze ma non in positivo per il suono che cercavo, con altri ho sentito miglioramenti in positivo verso il suono che volevo io.

    Io ti suggerisco di provare anche altri cavi se vuoi approfondire davvero la questione e decidere se per conto tuo vale la pena spendere o meno soldi in cavi.

    Se poi vuoi indagare sulle ragioni per cui possiamo percepire differenze di qualsiasi tipo anche senza un'apparente spiegazione scientifica, potrebbe essere interessante! Per me dipende anche dal fatto che ognuno è un mondo a parte e questo condiziona tutto il modo in cui percepiamo la realtà; più le differenze sono sottili, più il "fattore umano" influisce sul percepirle o meno e sull'entità della differenza. E' anche questo il bello (o il brutto) di tutto!


    Last edited by pappa&lardo on Sat Jan 28, 2017 11:40 am; edited 1 time in total
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4252
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Johnny1982 on Sat Jan 28, 2017 11:20 am

    Che bello una conversazione sui cavi cuffie :)

    Domanda : 1 il cavo base che hai di che materiale è fatto ? Che connettori ha?

    2 il cavo da 300 euro di che materiale è fatto? Che connettori ha?

    Sto costruendomi una catena cuffie ampli cuffie e mi sono imbattuto anche io sulla sceta cavi , ho le hifiman 400i prese in offerta da playstereo a 299 e quando arriva il prossimo stipendio mi vorrei prendere il violectric v280. E mi serve un cavo bilanciato ... Che gia fatto costa 200 euro ed ho deciso che i 200 euro me li tengo ed il cavo me lo costruisco.

    Ho visto che un cavo terminato confezionato ecc ecc ha dei costi enormemente piu alti dei singoli componenti.

    Visto che in particolare i componenti non costano un ca..o ho deciso di farmene 2 cosi per vedere quale suona meglio... Componenti ordinati sto aspettando l'arrivo ... Dogana che p@lle...

    Connettore xlr 4 poli neutrik lo travate fra 5 e 6 euro il jack a me o di 4 euro nei cavi da 800 euro montano quelli. Devo dire veramente ben fatti . quundi i connettori non sono che fanno levitare il prezzo

    Mini jack 2.5mmm ne ho ordinati 4 placcati oro poi il 31 riapre un negozio cinese che ne vende un altro dipo e ne compro una decina ... Costa 1 - q.5 euro l'uno se un xlr ne costa 5 un 2.5mm che costi quella cifra ci sta ...

    Stagno ho preso il cardas quad da 1 euro al metro ... Stagno piombo argento rame , piu facile da lavorare ma quello piombo argento non è che costi tanto di piu...

    Cavo , non essendo un cavo di segnale ma di potenza le schermature non servono e i cinesi fanno dei bei cavi di rame 6n occ venduti in spezzoni di 10m che li tagli in 4 parti ed hai un cavo di 2.5m

    Ora vedo che qui la gente prendi cavi con awg 20 o roba simile per cuffie...

    I nordost heimdal 2 che vogliono 750 eurini... Sono awg 32! In pratica dei capelli.

    La taglia piu piccola del cavo è un awg 28 che te lo vendono a 6 euro spedito per 10m

    Poi ne ho preso uno simile ricoperto d'argento un po piu spesso pagato 15 euro 10m

    Guardate vanguard acoustics su ebay.

    Non spacentatevi che siano cinesi .... Il processo di produzione Occ overo cristalli di rame continui lunghi fino a 125 m. Lo ha inventato un professore di una universita cinese ...

    Se volete l'argento una ditta tedesca vi vende la treccia da 4 fili di un metro a mi pare un 20 di euro al metro ...

    Il cavo originale minijack della hifiman 400i è un occ che costa 125 euro per 1.5m

    Io sono convinto che sara indistinguibile da quello che realizzero con il cavo da 6 euro , eventualmente la placcatura di quello da 15 euro potra avere qualche influenza.

    Per me nei cavi cuffie ci vogliono passare delle inc.ulate pazzesche...

    Spero presto di potervi aggiornare con il risultato dei miei esperimenti diy


    _________________
    [I link sono le mie recensioni, un "mi piace" è gradito :)]
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6, b&w P7
    Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4252
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Johnny1982 on Sat Jan 28, 2017 11:23 am

    Suggerimento quando provate i cavi chiamate un amico , e fatevi dare un amno per imbastire un blind test cosi il fattore psicologico dei 300 euro sparisce perche se pagate tanto un cavo il vostro cervello si sforzera di trovare una giustificazione per il vostro acquisto, cio non è vero per tutti ... Ma per molti


    _________________
    [I link sono le mie recensioni, un "mi piace" è gradito :)]
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6, b&w P7
    Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8142
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  mc 73 on Sat Jan 28, 2017 11:25 am

    Johnny1982 wrote:Che bello una conversazione sui cavi cuffie :)

    Domanda : 1 il cavo base che hai di che materiale è fatto ?  Che connettori ha?

    2 il cavo da 300 euro di che materiale è fatto? Che connettori ha?

    Sto costruendomi una catena cuffie ampli cuffie e mi sono imbattuto anche io sulla sceta cavi , ho le hifiman 400i prese in offerta da playstereo a 299 e quando arriva il prossimo stipendio mi vorrei prendere il violectric v280. E mi serve un cavo bilanciato ... Che gia fatto costa 200 euro ed ho deciso che i 200 euro me li tengo ed il cavo me lo costruisco.

    Ho visto che un cavo terminato confezionato ecc ecc ha dei costi enormemente piu alti dei singoli componenti.

    Visto che in particolare i componenti non costano un ca..o ho deciso di farmene 2 cosi per vedere quale suona meglio... Componenti ordinati sto aspettando l'arrivo ... Dogana che p@lle...

    Connettore xlr 4 poli neutrik lo travate fra 5 e 6 euro il jack a me o di 4 euro nei cavi da 800 euro montano quelli. Devo dire veramente ben fatti . quundi i connettori non sono che fanno levitare il prezzo

    Mini jack 2.5mmm ne ho ordinati 4 placcati oro poi il 31 riapre un negozio cinese che ne vende un altro dipo e ne compro una decina ... Costa 1 - q.5 euro l'uno se un xlr ne costa 5 un 2.5mm che costi quella cifra ci sta ...

    Stagno ho preso il cardas quad da 1 euro al metro ... Stagno piombo argento rame , piu facile da lavorare ma quello piombo argento non è che costi tanto di piu...

    Cavo , non essendo un cavo di segnale ma di potenza le schermature non servono e i cinesi fanno dei bei cavi di rame 6n occ venduti in spezzoni di 10m che li tagli in 4 parti ed hai un cavo di 2.5m

    Ora vedo che qui la gente prendi cavi con awg 20 o roba simile per cuffie...

    I nordost heimdal 2 che vogliono 750 eurini... Sono awg 32! In pratica dei capelli.

    La taglia piu piccola del cavo è un awg 28 che te lo vendono a 6 euro spedito per 10m

    Poi ne ho preso uno simile ricoperto d'argento un po piu spesso pagato 15 euro 10m

    Guardate vanguard acoustics su ebay.

    Non spacentatevi che siano cinesi .... Il processo di produzione Occ overo cristalli di rame continui lunghi fino a 125 m. Lo ha inventato un professore di una universita cinese ...

    Se volete l'argento una ditta tedesca vi vende la treccia da 4 fili di un metro a mi pare un 20 di euro al metro ...

    Il cavo originale minijack della hifiman 400i è un occ che costa 125 euro per 1.5m

    Io sono convinto che sara indistinguibile da quello che realizzero con il cavo da 6 euro , eventualmente la placcatura di quello da 15 euro potra avere qualche influenza.

    Per me nei cavi cuffie ci vogliono passare delle inc.ulate pazzesche...

    Spero presto di potervi aggiornare con il risultato dei miei esperimenti diy
    X la 400 i va benissimo questo cavo.

    http://www.audioteka.it/cavo-militare-rame-argento-schermato.html


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 7399
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  montanari on Sat Jan 28, 2017 11:29 am

    militare e aeospaziale sono le piu grandi minchiate audiofile che si possano leggere
    quando ero di primo pelo uno mi aveva pure fregato con l aerospaziale
    sembrava che lo avevano criogenizzato su marte


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8142
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  mc 73 on Sat Jan 28, 2017 11:32 am

    montanari wrote:militare e aeospaziale sono le piu grandi minchiate audiofile che si possano leggere
    quando ero di primo pelo uno mi aveva pure fregato con l aerospaziale
    sembrava che lo avevano criogenizzato su marte
    Mah...sono cavi fatti con ottimi materiali e costano poco...
    Le minchiate sono altre...


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 7399
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  montanari on Sat Jan 28, 2017 11:35 am

    sono cavi NORMALI, a volte pure peggio
    (vd l aerospaziale che mi aveva ricablato il braccio, poi sistemato e sostituito da un amico agratiss che mi faceva notare la scarsa qualità dopo che era andato sullo spazio)
    aerospaziale e militare sono specchietti per le allodole


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4252
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Johnny1982 on Sat Jan 28, 2017 11:36 am

    Si lo avevo visto ... Ma volevo un materiale piu 'puro' ovvero rame occ 6n qusto di audioteka non specifica che tipo di rame è poi dovevo star li a togliere tutta la schermatura... E non volevo placcature d'argento ma tutto rame ...

    Avendo una diversa condicibilita l'argento misto a l'effetto pelle tende a creare l'effetto di alti pi squillanti e di separazione ... Con il risultato di essere piu freddo.

    Il mio dac è gia abbastanza squillante e separato di suo quindi il 100% rame anzi 99.999999% essendo 6n penso sia piu adeguato...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni, un "mi piace" è gradito :)]
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6, b&w P7
    Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 4039
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  petrus on Sat Jan 28, 2017 11:37 am

    Johnny1982 wrote:Suggerimento quando provate i cavi chiamate un amico , e fatevi dare un amno per imbastire un blind test cosi il fattore psicologico dei 300 euro sparisce perche se pagate tanto un cavo il vostro cervello si sforzera di trovare una giustificazione per il vostro acquisto, cio non è vero per tutti ... Ma per molti

    come faceva ad andare avanti il forum senza johnny affraid affraid che ne sarebbe stato di noi poveri fessi che sforziamo inutilmente il nostro cervello quando sarebbe tutto chiaro se ci fosse johnny affraid affraid affraid

    johnny for president

    Lorenzo


    _________________
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4252
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Johnny1982 on Sat Jan 28, 2017 11:39 am

    Norme mil aerospaziali ecc riguardano resistenza in temperatura ,trazione , immunita ai disturbi ... Ma sulla qualita del segnale non è che abbiano particolari doti ... Inoltre non è specificato ne la purita del rame ne lo spessore della placcatura...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni, un "mi piace" è gradito :)]
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6, b&w P7
    Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8142
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  mc 73 on Sat Jan 28, 2017 11:41 am

    montanari wrote:sono cavi NORMALI, a volte pure peggio
    (vd l aerospaziale che mi aveva ricablato il braccio, poi sistemato e sostituito da un amico agratiss che mi faceva notare la scarsa qualità dopo che era andato sullo spazio)
    aerospaziale e militare sono specchietti per le allodole
    Non fare di tutta la erba un fascio..
    Probabilmente ti sei preso una fregatura...


    Io questo cavo lo sto utilizzando e va molto bene..
    Sono prodotti da aziende serie che lavorano con materiali di qualità!

    Sto utilizzando cavi simili anche su alimentazione e segnale e vanno molto bene...
    Le fregature in campo cavi sono altre...
    Parlo x esperieza personale...qualcosa ho avuto e pure provato..


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4252
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  Johnny1982 on Sat Jan 28, 2017 11:42 am

    Non c'è bisogno di fare tanta ironia ... I cavi andrebbero sempre provati in blind test ... Non mi sembra di essere stato ne maleducato ne di aver offeso qualcuno se non chi vende cavi fatti da componenti che costano neanche 20 euro a civre 10 o 20 volte superiori


    _________________
    [I link sono le mie recensioni, un "mi piace" è gradito :)]
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6, b&w P7
    Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8142
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: i cavi fanno davvero la differenza o bisogna crederci?

    Post  mc 73 on Sat Jan 28, 2017 11:43 am

    Johnny1982 wrote:Norme mil aerospaziali ecc riguardano resistenza in temperatura ,trazione , immunita ai disturbi ... Ma sulla qualita del segnale non è che abbiano particolari doti ... Inoltre non è specificato ne la purita del rame ne lo spessore della placcatura...
    Con la 400i va molto bene..
    Mi sono sentito di consigliartelo tutto qui 


    _________________
    saluti sunny Michele

      Current date/time is Thu Dec 14, 2017 4:16 pm