Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Share
    avatar
    Giorgio696
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2015-01-26
    Età : 32
    Località : Brescia

    Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Post  Giorgio696 on Tue Jan 31, 2017 11:16 am

    Ciao a tutti.
    Il vecchissimo lettore cd ereditato da mio padre (ha più di 25 anni) comincia giustamente a calare di prestazioni. Si tratta di un Pioneer proveniente da un compattone fine anni '80 con doppio slot. Non ha uscite digitali ma solo analogiche, per questo vorrei passare al "lato oscuro" prendendo una meccanica e un convertitore.

    Il mio negoziante mi ha proposto un abbinata Marantz in luce del fatto che già possiedo un ampli integrato Marantz PM 6005.
    Stupidamente non mi sono segnato le sigle ma mi sembra di ricordare che il DAC, che funge anche da lettore di rete (ottima cosa in quanto cablando dallo studio al soggiorno posso ascoltarmi la mia libreria musicale via cavo Ethernet) fosse il NA8005, mentre il lettore CD5005.
    Il tutto a 930,00€

    I diffusori sono due modestissimi Mordaunt Short da scaffale.

    Che dite, è un buon affare? Tenete conto anche del fattore moglie quindi con questa abbinata avrei una catena esteticamente uguale.

    Scrivo qua anche per ricevere eventuali consigli da voi che sicuramente siete molto ma molto più esperti di me.

    Grazie mille, Giorgio

    PS dimenticavo: i miei ascolti sono decisamente variegati. Spaziano dal death metal ai cantautori italiani al funk all'hip hop...praticamente di tutto tranne classica diciamo..
    avatar
    vicarious
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 244
    Data d'iscrizione : 2012-04-15
    Età : 36

    Re: Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Post  vicarious on Tue Jan 31, 2017 11:32 am

    Ho paura che il modello non sia NA8005, costa praticamente quella cifra solo lui (a meno che non sia usato). Forse è NA6005 stessa serie del tuo ampli.
    Da quello che si legge sono degli ottimi entry level e non credo avrai problemi.
    Unico dubbio sta nel fatto che, solo se hai bisogno di un network player ha senso l'NA6005, acquistarlo per usarlo come dac collegato al lettore che ti ha proposto non credo ti porterebbe sostanziali differenze. Spero di esserti stato utile.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6235
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Post  RockOnlyRare on Tue Jan 31, 2017 3:02 pm

    I Marantz solitamente sono di qualità più che buona, io ho un vecchissimo lettore cd + un sintoampli che uso in un piccolo ufficio come "secondo impianto" che fanno il loro dovere da oltre 25 anni con pochissima manutenzione richiesta.

    La cosa secondo me importante è che l'accoppiata più intelligente sarebbe meccanica cd + dac oppure un apparecchio che integra il dac al lettore CD (dovrebbero esserci anche con l'ingresso di rete).
    Altrimenti di fatto acquisti due dac, quello del lettore cd integrato e quello del DAC.

    Però non saprei dirti nè modelli nè prezzi, nè se esista una meccanica cd compatibile con il tuo budget.

    Da non sottovalutare l'ipotesi di "rippare" i cd in formato FLAC o WAV ed usare direttamente un pc e la musica liquida, nel qual caso il lettore cd non è più necessario. Potresti così concentrare tutta la spesa nel DAC.
    Chiaro che se possiedi parecchie centinaia se non migliaia di cd non è la soluzione migliore......

    Nel caso di Dac non mi preoccuperei più di tanto del genere musicale che ascolti, magari riceverò i soliti strali ma secondo me l'importanza del genere musicale che si ascolta, nel digitale è molto meno importante che nell'analogico.

    Conta senz'altro di più la qualità della masterizzazione della sorgente digitale.
    Può capitare di confrontare 20 versioni diverse dello stesso album in CD e trovare 20 qualità diverse che possono in caso estremi andare dall'eccellente all'inascoltabile a seconda del master usato, della compressione eccessiva del livello dell'incisione troppo alto e via dicendo.

    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Post  Johnny1982 on Wed Feb 01, 2017 9:40 am

    Io punterei tutto sul dac ... Come meccanica di lettura cd anche un buon dvd player puo fare il suo porco lavoro... Oppure rippi come ti dicevano e passi al pc o anche a poco piu di 100€ trovi il raspberry con scheda audio hifiberry digi+ pro che ha 2 bei clock di precisione... Lo stesso hardware spesso te lo rifilano in streamer sopra ai 1000euro


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6235
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Post  RockOnlyRare on Wed Feb 01, 2017 2:15 pm

    Johnny1982 wrote:Io punterei tutto sul dac ... Come meccanica di lettura cd anche un buon dvd player puo fare il suo porco lavoro... Oppure rippi come ti dicevano e passi al pc o anche a poco piu di 100€ trovi il raspberry con scheda audio hifiberry digi+ pro che ha 2 bei clock di precisione... Lo stesso hardware spesso te lo rifilano in streamer sopra ai 1000euro

    Il consiglio che dai è simile al mio, investire sul dac piuttosto che sul lettore cd, e rippare i cd (se in numero non eccessivo puntando sulla liquida).

    Non condivido però il discorso qualitativo sul lettore cd. L'importanza di una buona meccanica SE SI DECIDE di usare il cd come sorgente audio hi-fi, è notevole.

    Porto come esempio il mio personale. Circa 4 anni fa presi il DAC principalmente per convertirmi anche alla liquida.
    Provai a collegare il mio lettore integrato Audio Analogue al dac e mi resi conto che sia pure di molto poco, c'era comunque un piccolo vantaggio a favore del dac rispetto alla pur ottimo dac interno.
    Decisi di vendere il lettore cd integrato e passare ad una meccanica CD "dedicata" perchè reputavo un inutile spreco usare un bel lettore come il Maestro usato solo come meccanica. Oltretutto non era stato progettato per questo.

    Appena venduto il cd, in attesa di acquistare la meccanica, usai come meccanica temporanea un vecchio cd player della Marantz, un lettore di fascia media che faceva comunque la sua figura (sarebbe l'equivalente di un lettore odierno intorno ai 5-600 Euro). La differenza tra il Maestro ed il Marantz, entrambi usati solo come meccanica, era a dir poco abissale a favore del Maestro.
    Poi una volta preso la stupenda meccanica "La Diva" ho fatto un altrettanto notevole balzo in avanti.

    Conclucendo, la meccanica Cd ha un'importanza notevole, specialmente se si paragona un lettore entry level con una meccanica dedicata. Però qualitativamente non consiglierei investire in una spesa importate per una meccanica a meno appunto di avere una notevole collezione di cd (nel mio caso sfiora i 2000...). Decisamente meglio la liquida come rapporto qualità prezzo e praticità, concentrando la spesa sul DAC.

    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Lettore CD + DAC - Budget 900-1000€

    Post  Johnny1982 on Wed Feb 01, 2017 2:52 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Il consiglio che dai è simile al mio, investire sul dac piuttosto che sul lettore cd, e rippare i cd (se in numero non eccessivo puntando sulla liquida).

    Non condivido però il discorso qualitativo sul lettore cd. L'importanza di una buona meccanica SE SI DECIDE di usare il cd come sorgente audio hi-fi, è notevole.

    Porto come esempio il mio personale. Circa 4 anni fa presi il DAC principalmente per convertirmi anche alla liquida.
    Provai a collegare il mio lettore integrato Audio Analogue al dac e mi resi conto che sia pure di molto poco, c'era comunque un piccolo vantaggio a favore del dac rispetto alla pur ottimo dac interno.
    Decisi di vendere il lettore cd integrato e passare ad una meccanica CD "dedicata" perchè reputavo un inutile spreco usare un bel lettore come il Maestro usato solo come meccanica. Oltretutto non era stato progettato per questo.

    Appena venduto il cd, in attesa di acquistare la meccanica, usai come meccanica temporanea un vecchio cd player della Marantz, un lettore di fascia media che faceva comunque la sua figura (sarebbe l'equivalente di un lettore odierno intorno ai 5-600 Euro). La differenza tra il Maestro ed il Marantz, entrambi usati solo come meccanica, era a dir poco abissale a favore del Maestro.
    Poi una volta preso la stupenda meccanica "La Diva" ho fatto un altrettanto notevole balzo in avanti.

    Conclucendo, la meccanica Cd ha un'importanza notevole, specialmente se si paragona un lettore entry level con una meccanica dedicata. Però qualitativamente non consiglierei investire in una spesa importate per una meccanica a meno appunto di avere una notevole collezione di cd (nel mio caso sfiora i 2000...). Decisamente meglio la liquida come rapporto qualità prezzo e praticità, concentrando la spesa sul DAC.

    si lo so che la meccanica conta (anche se non ci spenderei mai follie, non oltre il cyrus transport ... ) ... è che quando uno inizia a provare la comodità della liquida ... tende un pò ad abbandonare il CD ... per questo punterei più su un buon dac ... tutto qui... come anche dici te ... per questo penso che sia meglio puntare più su un buon dac.

    il Rip inoltre sottolineo non è solo una comodità , ma anche una sicurezza ... i cd non sono eterni, anche quelli originali , alcuni miei cd con una anzianità tra 15 e 20 anni conservati correttamente sottolineo si sono rovinati irreparabilmente e parlo di originali (quelli masterizzati, sempre usati i verbatim super AZO, sono ancora tutti intatti)

    la mia collezione (circa 300 molto più piccola della tua) la ho rippata completamente ... e sinceramente consiglio di ripparla anche se non vuoi ascoltarla come liquida perchè per un CD 20 anni potrebbero non fargli bene (vale anche per DVD e Blu ray , anzi dvd sono quelli che ho avuto più perdite anche se più recenti , blu ray non ho ancora avuto casi ma sono tutti più recenti quindi non fanno testo... sotto 10 anni difficile si rovini qualcosa)


      Current date/time is Sat Oct 21, 2017 10:34 am