Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Share
    avatar
    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1829
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 56
    Località : Sardegna

    Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  fil on Sat Feb 11, 2017 8:50 am

    Io penso che i maggiori e acclamati produttori di cuffie ( e tra questi includerei di diritto anche Focal, come JPS...) siano in grado di ideare e realizzare i loro progetti con idee chiare e, soprattutto, con la capacità di dar vita a ciò che esattamente vogliono. Ossia realizzare, nello specifico, una cuffia che suoni come loro esattamente intendono debba suonare. È impensabile infatti, che progettino e poi realizzino ( magari dopo anni ed anni di sperimentazioni...) una cuffia che poi suoni diversamente dalla loro idea...per quel dato progetto. A certi livelli ( siamo infatti al top) come per es. Sennheiser, la capacità progettuale e realizzativa consente sicuramente di centrare l'obiettivo. Un esempio la hd800s...con la quale la casa costruttrice, ha voluto affiancare alla precedente hd800 una "sorella" quasi gemella, ma che si differenziasse per alcune caratteristiche soniche sicuramente ben individuate, alternative o complementari. E così hanno fatto. Allo stesso modo sono sicuro che il progetto Abyss di JPS e Utopia di Focal, corrispondano alle rispettive idee di suono che si è voluto proporre con i modelli di punta. Le diversità soniche quindi ( per es. tra Abyss e Utopia) sono corrispondenti alle volontà progettuali e realizzative di ciascuna casa. Voglio dire , per es., che se Focal avesse inteso caratterizzare il progetto Utopia con una risposta/performance sul basso come ha inteso JPS con la Abyss, lo avrebbe saputo e potuto fare (ovviamente tenute in debito conto le prerogative della tecnologia e tipologia di cuffia...). Ogni casa ( di indiscutibile e assodato livello...) imprime sulle proprie realizzazioni, esattamente ciò che intende e vuole proporre. Ecco che le proposte Abyss e Utopia viaggiano parallele verso il gusto dell'ascoltatore...verso il mercato e le sue competizioni. Da queste considerazioni, riterrei debba derivare che chi decide per una una cuffia o per un'altra, sposa un progetto, sceglie una proposta. Ecco perché non ha senso ipotizzare "correttivi" come se si fossero individuati dei difetti e/o manchevolezze....direi impensabili a certi livelli. In un certo senso io, come ascoltatore, mi metto in una posizione di rispetto verso la casa produttrice, valuto, pondero...e scelgo. Se si scarta è perché non si incontra il soggettivo gusto/desiderio/aspettativa personale. Capita anche che si scelga più di una cuffia...proprio perché si avverte il "fascino" di più di un progetto che pertanto si desidera utilizzare in alternanza con altro/i. Nel mio caso attualmente non è facile pensare di dismettere la Pioneer, nonostante avverto che l'attrattiva verso Utopia sia folgorante...ed io, tradizionalmente, resto un "monocuffiofilo"...per abitudine e principio...( ovviamente opinabile...). Nel frattempo aggiungo (anche a dimostrazione del fatto che non sempre l'ultima arrivata soppianti le precedenti cuffie avute...) che ho voluto concedermi una prova con la McIntosh mhp1000 ( in pratica una tesla di lusso abbinata, nell'idea progettuale della casa, alle proprie elettroniche...) ed il risultato è stato deludente in assoluto come performance sonica e, tanto più, relativamente al prezzo di vendita proposto...Da ciò scaturisce, tra le altre cose, la netta convinzione che nel campo delle cuffie dinamiche i progressi tecnologico-costruttivi evolvono e di pari passo le competizioni tra le diverse proposte sul mercato globale ( e globalizzato...) e ciò non può che essere un vantaggio in termini di opportunità, per gli appassionati del settore!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  grazianux on Sat Feb 11, 2017 12:35 pm

    Il tuo discorso e' condivisibile in termini generali, ogni casa in riferimento al proprio know out o scelte aziendali propone un tipo di suono con certe prerogative. Ma nello specifico tale impostazione trova la sua ragione di essere, appunto il suono originale che un produttore ha pensato, solo in un sistema chiuso monomarca come stax, sennheiser o hfm. Se si cambiano ampli, vedi HD 800, si può anche cambiare radicalmente il modo di porre il messaggio, per cui il rispetto della idea originale del produttore diviene molto relativo e subentrano ovviamente discorsi più legati alle preferenze personali. Se poi si inizia a considerare il discorso sorgenti o accessori il tutto diviene ancora più articolato e complesso, difficilmente due impianti suonano uguali, e molte volte anche simili.
    avatar
    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1829
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 56
    Località : Sardegna

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  fil on Sat Feb 11, 2017 1:39 pm

    Si certo Graziano, ma è indubbiamente plausibile che l'impostazoone sonica che distingue, per es. le due Sennheiser ( hd800 e sorella s) e sulla quale i pareri degli ascoltatori sono di tenore concorde, sia quella che la casa ha voluto imprimere... Poi ognuno di noi, se ritiene, può anche stravolgere o voler modificare tale impostazione originaria...ma, a mio sommesso parere, non avrebbe molto senso. Meglio invece cercare un'altra soluzione nella direzione di incontro tra il gusto personale ed il progetto originario...Non so se mi sono spiegato/ capito!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3061
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  Ivanhoe on Sat Feb 11, 2017 1:51 pm

    fil wrote:Si certo Graziano, ma è indubbiamente plausibile che l'impostazoone sonica che distingue, per es. le due Sennheiser  ( hd800 e sorella s) e sulla quale i pareri degli ascoltatori sono di tenore concorde, sia quella che la casa ha voluto imprimere... Poi ognuno di noi, se ritiene, può anche stravolgere o voler modificare tale impostazione originaria...ma, a mio sommesso parere, non avrebbe molto senso. Meglio invece cercare un'altra soluzione nella direzione di incontro tra il gusto personale ed il progetto originario...Non so se mi sono spiegato/ capito!

    Ti riferisci a quelli che spendono il doppio/triplo del prezzo della cuffia tra cavi, ampli maggici, etc perche' non gli piace come suona?
    Certo cambiare la cuffia sarebbe piu' facile, ma poi come occupi il tuo tempo libero, ascoltare musica? naaa
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  grazianux on Sat Feb 11, 2017 1:52 pm

    Assolutamente. Ma il cuffiofilo medio adora rendersi le cose complicate, fa parte del gioco/divertimento.... Le cuffie si prestano molto più dei diffusori al my fi, con tutte le variabili del caso. Poi concordo, accanirsi a voler far suonare una denon come una stax può avere poco senso, ma SR ci si diverte nel provarci, perche' no? Alla fine di scientifico o davvero oggettivo in una passione come questa c' e' davvero poco....
    avatar
    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1829
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 56
    Località : Sardegna

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  fil on Sat Feb 11, 2017 2:28 pm

    grazianux wrote:Assolutamente. Ma il cuffiofilo medio adora rendersi le cose complicate, fa parte del gioco/divertimento.... Le cuffie si prestano molto più dei diffusori al my fi, con tutte le variabili del caso. Poi concordo, accanirsi a voler far suonare una denon come una stax può avere poco senso, ma SR ci si diverte nel provarci, perche' no? Alla fine di scientifico o davvero oggettivo in una passione come questa c' e' davvero poco....

    Ottimo ed intelligente come sempre Graziano!!!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)
    avatar
    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1829
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 56
    Località : Sardegna

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  fil on Sat Feb 11, 2017 2:31 pm

    Ivanhoe wrote:

    Ti riferisci a quelli che spendono il doppio/triplo del prezzo della cuffia tra cavi, ampli maggici, etc perche' non gli piace come suona?
    Certo cambiare la cuffia sarebbe piu' facile, ma poi come occupi il tuo tempo libero, ascoltare musica? naaa

    Quoto ( non si riesce più a inserire le emoticon...qualche problema tecnico...sia con Internet Explorer che con Firefox...NOTA PER L'AMMINISTRAZIONE).


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)
    avatar
    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 246
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  iniquum on Sat Feb 11, 2017 6:35 pm

    sono totalmente d'accordo, anch'io la vedo così.

    e se cambio un cavo o un parametro mi viene l'ansia, so già di aver perso per sempre l'equilibrio tonale.
    ma sono una persona grigia che non gioca Laughing


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    player: jriver (su mac mini);  sorgente e ampli: chord hugo;  cuffie: audeze lcd-x, sennheiser hd598
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9366
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  biscottino on Sat Feb 11, 2017 6:38 pm

    Ivanhoe wrote:

    Ti riferisci a quelli che spendono il doppio/triplo del prezzo della cuffia tra cavi, ampli maggici, etc perche' non gli piace come suona?
    Certo cambiare la cuffia sarebbe piu' facile, ma poi come occupi il tuo tempo libero, ascoltare musica?  naaa

    Io consiglio destinare sempre il massimo budget alla sorgente, le cose dopo saranno molto più facili.


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9366
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  biscottino on Sat Feb 11, 2017 6:39 pm

    cheers funzionano le emoticon...


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    tanquassa
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 699
    Data d'iscrizione : 2012-05-14
    Età : 38
    Località : Val Graveglia - Vespista

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  tanquassa on Sat Feb 11, 2017 6:44 pm

    biscottino wrote:

    Io consiglio destinare sempre il massimo budget alla sorgente, le cose dopo saranno molto più facili.

    applausi


    _________________
    Diego

    Impianto:
    Liquida:
    Client: Intel NUC - Ubuntu-Gnome
    NAA: piCorePlayer in Raspberry PI B+ & Digi+ & Linear PSU
    Server: Lubuntu + LMS-Beta & Linear PSU
    Nas: Synology DS213J & Linear PSU
    DAC: Digicode S192

    Solida:
    Piatto: Pioneer PL-112D
    Testina: Sumiko Blue Point N2

    Amplificazione 2ch: AA Verdi100 AirTech
    Casse: ProAc Studio 115

    Amplificazione Cuffie: Pre Passivo & Finale LM3886 dualmono + MHz Marrano Custom
    Cuffie: Hifiman HE6 - Sennheiser HD800 - Sennheiser HD600

    Cavi: AirTech - PortentoAudio
    Ciabatta: By AirTech
    Trasformatore di isolamento liquida: By Nor-Se
    Necessori: Sublimacables "Stones" - AudioQuest Jitterbug
    avatar
    marco59
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 863
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 58
    Località : Gorizia

    Re: Cuffie e pensieri non tecnici ad alta voce...

    Post  marco59 on Sat Feb 11, 2017 6:45 pm

    biscottino wrote:
    Io consiglio destinare sempre il massimo budget alla sorgente, le cose dopo saranno molto più facili.



    Se l'acqua sgorga pura alla fonte perché inquinarla a valle? Laughing


    _________________
    [size=13]Sorgente: Bryston BCD 1 - Amplificazione: Sugden a21se Signature - Diffusori: Opera Quinta SE 2014 - Potenza: Airtech Evo Strong - Segnale rca: Nordost Quattro Fil - Alimentazione: Faber's Cable Level3 Hight Quality -  Cuffia: Hifiman HE1000 V2 + Moon Audio Silver Dragon [/size]

      Current date/time is Tue Dec 12, 2017 5:14 pm