Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cocktail Audio N15
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Cocktail Audio N15

    Share
    avatar
    ithifibuff
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 113
    Data d'iscrizione : 2014-01-28
    Località : Padova

    Cocktail Audio N15

    Post  ithifibuff on Tue Mar 14, 2017 12:31 pm

    Ciao a tutti,
    visto che mi sembra nessuno abbia ancora parlato in modo dettagliato di questo apparecchio lo faccio io.
    Premetto che so che esistono apparecchi certamente più performanti in circolazione,  ma  trovo che, malgrado il prezzo di listino, che forse potrebbe essere un po' più basso, l'apparecchio svolga bene le funzioni a cui è destinato. A me interessava soprattutto per le ridotte dimensioni, per la praticità e per il fatto che può essere comandato anche da un'app disponibile per Android.
    Partiamo da questa. Anche se è decisamente migliorabile in vari aspetti, tra cui la grafica un po' funerea, ha molte funzioni ed è discretamente user-friendly seppur alcune funzioni sono un po' nascoste e altre un po' macchinose.

    L'apparecchio, a cui ho applicato anche l'antenna wireless opzionale, si inserisce agevolmente in una rete casalinga, dopo averlo collegato fisicamente al router la prima volta.
    Avendo posseduto in passato un Cocktail 10, avevo conservato il disco fisso da 3.5" che conteneva quindi già il database organizzato. Una volta collegato il disco fisso alla porta USB frontale (il cassettino interno è solo per dischi da 2,5"), ho potuto quindi accedere direttamente ai contenuti. Il disco fisso che avevo acquistato è abbastanza silenzioso, anche se durante l'accesso ai dati si sente ovviamente un po' di ronzio che a qualcuno potrebbe dare fastidio.
    Ho inserito successivamente un secondo disco fisso SSD da 2,5" nel cassettino interno. Operazione anche questa semplicissima. L'app però è andata un po' in confusione, non riuscendo a distinguere i due dischi. L'app segnalava il firmware come aggiornato, ma scaricando quello presente nell'area dedicata agli utenti, mettendolo su un drive USB e quindi installandolo sull'N15 il problema è stato risolto e ora l'app vede distintamente i due dischi.
    Quello SSD è ovviamente silenziosissimo e veloce, ma anche con quello esterno non ho mai percepito alcun ritardo nella riproduzione.

    L'apparecchio sembra ben costruito e robusto e sufficientemente stabile. L'unica cosa che mi lascia un po' perplesso è il pulsante di accensione che mi sembra un po' fragile e con poca escursione. Per fortuna un led blu segnala l'accensione.
    Il controllo del volume delle cuffie non mi ha entusiasmato, ma forse è un problema mio che sono abituato a usare amplificatori cuffie di altra categoria con potenziomentri Alps o comunque molto precisi. Anche le prestazioni quindi di amplificazione cuffie non mi sono risultate particolarmente brillanti, ma forse il motivo è lo stesso appena citato.

    Il DAC interno mi sembra invece veramente di ottimo livello, tanto che ho deciso di non passare per il mio DAC (un TEAC UD-501 che monta un chip diverso) e collegare il Cocktail audio direttamente all'amplificatore. La musica riprodotta in questo modo, soprattutto se in altra risoluzione, garantisce ascolti estremamente soddisfacenti.
    Altra funzione che mi è piaciuta parecchio, ma solo probabilmente perché finora non avevo provato nulla di simile, è quella relativa alla possibilità di ascoltare radio Internet e anche podcast.
    C'è la possibilità di usare diversi provider di musica in streaming, ma non ho ancora provato questa funzione, anche perché non mi interessa particolarmente.

    In definitiva sono abbastanza soddisfatto dell'acquisto. Direi che se uno vuole cominciare con la musica liquida e magari non dispone nemmeno di un DAC, ma solo di un amplificatore e diffusori, questo apparecchio potrebbe fare al caso suo. L'apparecchio è versatile e il firmware è aggiornabile. L'app deve migliorare, ma sono sicuro ci saranno aggiornamenti futuri. Inoltre c'è un forum frequentatissimo per i prodotti Cocktail audio per cui si possono scambiare esperienze e il servizio clienti è sempre rapido ed efficiente nel rispondere.
    avatar
    Fra
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2017-10-26
    Località : Zurigo

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  Fra on Mon Oct 30, 2017 10:56 pm

    Ciao,

    Grazie mille per la recensione spontanea!
    Sto esattamente nella situazione che descrivi, cioè un ampli (Graaf Venticinque, integrato valvolare), una copia di diffusori (Chario, ma in procinto di essere rimpiazzati) e un cd, nessun dac esterno ma interessato alla ‘musica liquida’, per quanto l’espressione non mi piaccia proprio... Neutral

    Il cocktail audio N15D mi sembra un buon punto di partenza, senza andare su cose più costose, né su prodotti della stessa marca con più funzionalità, tipo l’X35. Il rip dei miei cd lo faccio da computer e le altre funzioni di dac per vinili o altre fonti non le userei.

    Rispetto a quanto scrivevi, mi incuriosisce provare servizi di streaming ad alta qualità, superiore ai 44.1 khz / 16 bit dei cd. Hai mai provato cose del genere su questo dispositivo?
    Come va l’esperienza d’uso dopo ormai qualche mese?

    Francesco
    avatar
    ithifibuff
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 113
    Data d'iscrizione : 2014-01-28
    Località : Padova

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  ithifibuff on Tue Oct 31, 2017 9:32 am

    Salve Francesco,
    ho visto che nel forum dedicato a questi apparecchi hai già posto varie domande e ti sono stati chiariti diversi punti riguardanti le differenze tra N15D e X35. Facciamo però un po' di ulteriore chiarezza. La mia "recensione" di alcuni mesi fa si riferiva proprio all'N15 e non all'N15D. Io infatti dopo la presentazione avvenuta a Monaco ancora nel 2016 avevo pazientemente aspettato diversi mesi che fosse disponibile l'N15 e l'avevo acquistato, senza ovviamente sapere che era ancora considerato un prototipo. Quando poi è stato annunciato l'N15D che presenta rispetto all'N15 un pannello posteriore con porte di connessione migliorate ed ottimizzate, tra cui la presa IEC di alimentazione, una porta USB 3.0 aggiuntiva come anche tutte quante le altre USB 3.0 anch'esse in formato standard di Tipo A (e non più micro-usb) e un connettore coassiale RCA di qualità superiore, ho deciso di passare all'N15D.
    Ho aspettato quindi altri mesi che si rendesse disponibile il nuovo modello e ora è in mio possesso da un mesetto circa.
    Alla fine fra un'attesa e l'altra non è che poi abbia usufruito così tanto di questo apparecchio. Ad ogni modo visto le mie impressioni di ascolto non sono cambiate e nemmeno quelle complessive sulla bontà dell'apparecchio IN RAPPORTO AL PREZZO, grazie alle numerose funzionalità di cui dispone, fra cui ora anche la compatibilità con ROON. Stavo aspettando di pubblicare qualche nuova impressione sull'N15D quando finalmente sarà disponibile il nuovo firmware, già annunciato ma credo ancora in beta-testing, che fra le altre cose introduce il supporto ai file MQA, davvero una bella novità. Questo nuovo firmware dovrebbe anche risolvere alcuni piccoli bug che ancora affliggono l'apparecchio. Spero anche che in futuro sia ulteriormente migliorata l'APP su Android, anche se in effetti rispetto alla prima versione qualche significativo passo in avanti è stato fatto.
    Quanto alla tua specifica domanda sui servizi di streaming ad alta qualità non ti posso purtroppo rispondere. Sono tutti servizi credo a pagamento e non essendo io già abbonato non ho finora provato sull'N15D alcuno di questi. Quando avrò installato il nuovo firmware e quindi finalmente potrò disporre di tutte le funzionalità di questo apparecchio potrei anche farci un pensierino, ma per ora lo sto utilizzando solo per i file a mia disposizione.
    avatar
    Fra
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2017-10-26
    Località : Zurigo

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  Fra on Tue Oct 31, 2017 8:23 pm

    Ciao,

    Sì, esatto, ho chiesto io quelle informazioni sul forum di Cocktail Audio!
    Mi sa che proverò questo N15D. Qua in Svizzera, dove vivo, ho trovato solo l’N15, non il D. Verrò a prenderlo in Italia mi sa.

    Per i servizi streaming, di solito fanno un periodo di prova gratuita, credo 30 giorni per Tidal. Quando il firmware update darà supporto ai file mqa, forse potresti provare. Io lo farò senz’altro!

    Grazie per il feedback,
    Francesco
    avatar
    alexbally
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 2018-03-04

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  alexbally on Sun Mar 04, 2018 11:59 am

    Ciao a tutti.

    Volevo chiedervi un'informazione se possibile. Io non ho un router classico ma uno di quelli mobili con la SIM, senza nessuna porta LAN, in pratica un hotspot wifi.

    Ci posso collegare l'N15D in qualche modo? Magari tramite pc con usb e configurare il tutto?

    Grazie mille.
    avatar
    funski
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2017-02-26
    Località : Lodi

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  funski on Sun Mar 04, 2018 12:20 pm

    alexbally wrote:Ciao a tutti.

    Volevo chiedervi un'informazione se possibile. Io non ho un router classico ma uno di quelli mobili con la SIM, senza nessuna porta LAN, in pratica un hotspot wifi.

    Ci posso collegare l'N15D in qualche modo? Magari tramite pc con usb e configurare il tutto?

    Grazie mille.

    Puoi collegare il suo dongle wifi venduto come optional ( usb con antenna) e farlo funzionare senza pc.
    O in alternativa usare il tuo pc collegato in rete ed entrare nell ingresso digitale dell N15 sfruttando solo il suo dac, a questo punto sarebbe il tuo pc il gestore della musica riprodotta.
    Preciso che io non ho n15 ma usavo il CA x10 in questo modo
    avatar
    alexbally
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 2018-03-04

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  alexbally on Sun Mar 04, 2018 12:54 pm

    funski wrote:

    Puoi collegare il suo dongle wifi  venduto come optional ( usb con antenna) e farlo funzionare senza pc.
    O in alternativa usare il tuo pc collegato in rete ed entrare nell ingresso digitale dell N15 sfruttando solo il suo dac, a questo punto sarebbe il tuo pc il gestore della musica riprodotta.
    Preciso che io non ho n15 ma usavo il CA x10  in questo modo

    Si grazie per la risposta. Ho letto del dongle wifi, ma non capisco come collegarlo alla mia rete. Sul manuale ho letto che bisogna comunque prima utilizzare il cavo LAN e poi, tramite ad esempio lo smartphone o il pc, connetterlo all'hotspot wifi. Ma io non avendo la possibilità di connetterlo al cavo LAN come faccio? Mi manca un passaggio.
    avatar
    ithifibuff
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 113
    Data d'iscrizione : 2014-01-28
    Località : Padova

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  ithifibuff on Sun Mar 04, 2018 3:43 pm

    In effetti nemmeno io capisco come si possa fare anche se credo sa possibile. Ho un N15D, ma avendo un router non ho mai dovuto affrontare questo problema. Ti conviene forse scrivere a CA, anche dal loro forum, per avere una risposta più tecnica e dettagliata.
    avatar
    funski
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2017-02-26
    Località : Lodi

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  funski on Sun Mar 04, 2018 3:49 pm

    Mi spiace ma non so aiutarti. Hai provato ha scrivere sul forum di C A mi ricordo che ai tempi erano molto solerti nelle risposte.
    avatar
    alexbally
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 2018-03-04

    Re: Cocktail Audio N15

    Post  alexbally on Sun Mar 04, 2018 9:12 pm

    Si ho chiesto al forum e sono in attesa da un paio di giorni. Comunque male che vada comprerò un router e mi tolgo quella saponetta che ogni tanto mi da pure problemi
    Grazie, ciao!

      Current date/time is Wed Dec 19, 2018 2:50 am