Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
rodaggio, questo sconosciuto
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    rodaggio, questo sconosciuto

    Share
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 10:35 am

    ultimamente mi e´ capitato di ascoltare in negozio diverse cuffie, ovviamente demo, con diversi livelli di rodaggio.
    tornando a casa, e leggendo qui e la´, ho notato che per molti dei nuovi modelli usciti i recensori hanno ravvisato miglioramenti e/o cambiamenti e affinamenti dopo moltissime ore.
    e per moltissime intendo moltissime, ormai si parte da 200 per arrivare a 500 e oltre (si vede che in azienda erano troppo pigri e preferiscono vendere un prodotto che suona ad cazzum appena sballato, bah..).
    partendo dal presupposto che forse 300 ore di ascolto in cuffia io le faccio in due o tre anni (ho una vita...), mi fa sorridere pensare che per arrivare a 250 ore dovrei lasciare cuffia e impianto collegato e suonante 10 e dico 10 giorni, 24 ore al giorno.....
    chi di voi fa rodaggio in questa maniera?
    come si sviluppa la cosa?
    come fa a rilevare evidenti cambiamenti?
    non so, io minimissime differenze tra cuffia nuova e rodata le ho sentite qualche volta, pero´boh.
    grazie a chi vorra intervenire.
    avatar
    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 286
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  Knife Edge on Wed Mar 22, 2017 12:15 pm

    Io invidio chi riesce a distinguere gli effetti eventuali del rodaggio da:

    - variazioni della risposta del proprio sistema uditivo da giorno a giorno (ad es. io se sono stanco sento meno i bassi)
    - variazioni del posizionamento della cuffia sul capo per certe cuffie
    - se confronta due cuffie di età diversa dalla variazione data dal diverso consumo dei pads
    - eventuali bias dovuti all'aver ascoltato una cuffia dall'impostazione diversa poco prima

    In particolare dopo centinaia di ore, quando la meccanica si è assestata secoli prima.

    Io in confronto sono sicuramente sordo.


    _________________
    Andrea

    Cuffie:
    aperte: Sennheiser HD800, HD700, HD600, HD599 / Grado Sr60e, Sr40
    chiuse: Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portatili: Sennheiser Hd2.20s / Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Koss KSC75 / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage: Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400
    avatar
    remasters
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 352
    Data d'iscrizione : 2015-08-12

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  remasters on Wed Mar 22, 2017 12:18 pm

    Guarda io la penso te. Mi godo l oggetto e non ci penso più di tanto. In ogni caso la prima settimana lascio la cuffia o l ampli (se non a valvole) a suonare tutta la notte e lo spengo al mattino. (gli faccio fare 40-50 ore insomma). Sarà l effetto psicologico o sarà che mi vado abituando al suono dei nuovi giocattoli ma sta difatto che normalmente alla fine della settimana mi accorgo di decisi miglioramenti. Per il resto non ci penso neanche a farli rodare 300 ore, me li godo quando posso e basta ...
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 12:45 pm

    Si ok, ma non credo siano tutti sordi. Mi fanno solo sorridere le centinaia di ore, con uno ascolto amatoriale non giornaliero e se uno ha più cuffie o ascolta anche con diffusori, ci vogliono davvero anni...
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3018
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  Johnny1982 on Wed Mar 22, 2017 12:46 pm

    Il rosaggio conta e dopo 100 150 ore la ciffia suona meglio.

    Io semplicemente prendo l'ipad metto riproduzione a random tra tutti i brani e la lascio li suonare ... Dopo 5 giorni è pronta.

    Le aziende non le rodano peche sarebbe per loro un costo esorbitante.

    Le differenze le noti ascoltandole un 30 minuti al giorno mentre rodano ... Cosi ti senti 24 ore do rodaggio che effetto hanno avuto.

    Poi per rodarle meglio trovo anche cd fatti appositamente con runore bianco o rosa ecc ecc.

    Ma soluzikne quick and dirt ... È quella che ti ho detto
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 12:52 pm

    Johnny1982 wrote:Il rosaggio conta e dopo 100 150 ore la ciffia suona meglio.

    Io semplicemente prendo l'ipad metto riproduzione a random tra tutti i brani e la lascio li suonare ... Dopo 5 giorni è pronta.

    Le aziende non le rodano peche sarebbe per loro un costo esorbitante.

    Le differenze le noti ascoltandole un 30 minuti al giorno mentre rodano ... Cosi ti senti 24 ore do rodaggio che effetto hanno avuto.

    Poi per rodarle meglio trovo anche cd fatti appositamente con runore bianco o rosa ecc ecc.  

    Ma soluzikne quick and dirt ... È quella che ti ho detto

    Quindi lasci il sistema in riproduzione continua 5 giorni, e fai mezza ora di comparazione ogni giorno se ho ben capito.
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3018
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  Johnny1982 on Wed Mar 22, 2017 12:54 pm

    grazianux wrote:

    Quindi lasci il sistema in riproduzione continua 5 giorni, e fai mezza ora di comparazione ogni giorno se ho ben capito.

    si esatto ... ogni giorno o quando mi capita , l'importante fra una prova e l'altra è che passino almeno 20 ore ... se no è più difficile distinguere le differenze...
    avatar
    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 286
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  Knife Edge on Wed Mar 22, 2017 1:10 pm

    Dimenticavo un altro punto:

    - distinguere il "rodaggio" dall'abituarsi del nostro orecchio-cervello al nuovo oggetto. I rodaggi che credevo di sentire li ho sempre annientati subito ripassando a un' altra cuffia.


    _________________
    Andrea

    Cuffie:
    aperte: Sennheiser HD800, HD700, HD600, HD599 / Grado Sr60e, Sr40
    chiuse: Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portatili: Sennheiser Hd2.20s / Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Koss KSC75 / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage: Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 1:17 pm

    Knife Edge wrote:Dimenticavo un altro punto:

    - distinguere il "rodaggio" dall'abituarsi del nostro orecchio-cervello al nuovo oggetto. I rodaggi che credevo di sentire li ho sempre annientati subito ripassando a un' altra cuffia.

    Sicuramente
    Ma credo che alcuni materiali e driver abbiano bisogno fisiologicamente di dover suonare un certo tempo, per " slegarsi".
    La cosa che mi fa specie sono i tempi biblici, e il fatto che più rodaggio si fa, meglio suona, sempre e comunque.

    Di mio la idea di lasciare lo impianto acceso e suonante tot giorni consecutivi non mi gasa particolarmente e non so quanto possa essere salubre per i componenti...
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7735
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  mc 73 on Wed Mar 22, 2017 1:18 pm

    Questo è un argomento molto spinoso da affrontare...
    Ognuno ha le proprie considerazioni in merito.
    L'importante a mio avviso, è che vengano stabilite da delle prove oggettive.
    Non da semplici preconcetti presi x buoni a prescindere  .

    Lo dico sempre...in questo hobby le cose vanno provate..


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    musso
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 834
    Data d'iscrizione : 2013-04-20
    Località : Citta del Capo > Todi

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  musso on Wed Mar 22, 2017 1:52 pm

    ma perche il rodaggio dovrebbe sempre portare a miglioramenti e mai a peggioramenti??


    _________________
    http://www.flickr.com/photos/guidodg/

    http://500px.com/guidodelgiudice

    Norh Marble 9.0s, Auralic Aries mini, Accuphase E-305 ,  Mojo , Trafomatic Experience Head One, [iSine 10, HD-600 , Denon D7200]
    Desktop - B.M.C. Puredac, Adam Artist 5 and Sub 8

    http://users.iafrica.com/g/gu/guidodg/index.htm
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 2:04 pm

    Johnny1982 wrote:Il rosaggio conta e dopo 100 150 ore la ciffia suona meglio.

    Io semplicemente prendo l'ipad metto riproduzione a random tra tutti i brani e la lascio li suonare ... Dopo 5 giorni è pronta.

    Le aziende non le rodano peche sarebbe per loro un costo esorbitante.

    Le differenze le noti ascoltandole un 30 minuti al giorno mentre rodano ... Cosi ti senti 24 ore do rodaggio che effetto hanno avuto.

    Poi per rodarle meglio trovo anche cd fatti appositamente con runore bianco o rosa ecc ecc.  

    Ma soluzikne quick and dirt ... È quella che ti ho detto

    Su cuffie dai 1000 euro in su quanto sarebbe esorbitante questo costo per una azienda?
    Se davvero serve non ha più senso aumentare il prezzo di 20 o50 euro e darti un prodotto davvero finito, che non farti stroncare dalla prima recensione di chi non ha la pazienza di perderci 5 o 10 giorni per farla rodare?
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3018
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  Johnny1982 on Wed Mar 22, 2017 2:16 pm

    I costi sarebbero enormi... Locali macchinari ... Merce ferma che deve partire energia...

    Le aziende su economie di scala vanno a risparmiare pure il centesimo ...

    Anzi alcuni marchi famosi di cavi ti vendono il servizio rodaggio cavi
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 2:22 pm

    Johnny1982 wrote:I costi sarebbero enormi... Locali macchinari ... Merce ferma che deve partire energia...

    Le aziende su economie di scala vanno a risparmiare pure il centesimo ...

    Anzi alcuni marchi famosi di cavi ti vendono il servizio rodaggio cavi

    Ma va, sai che ricarico ha il produttore sul prezzo fabbrica?
    Parlo di cuffie da 1000 euro in su, qualche migliaio di pezzi, se gli va bene.
    Devi solo organizzare un banco prova più grande.
    I costi li spalmi e nessuno se ne accorge.
    Se metti sul mercato una HD 800 a 1230 euro invece che a 1170, voglio vedere che differenza fa ( a parte farlo guadagnare ulteriormente).
    Ma tu hai un prodotto pronto, e lui pure, ci guadagna pure in feedback e fidelizzazione.


    Last edited by grazianux on Wed Mar 22, 2017 2:34 pm; edited 1 time in total
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 2:32 pm

    Johnny1982 wrote:

    Anzi alcuni marchi famosi di cavi ti vendono il servizio rodaggio cavi

    Se c'è chi e' disposto a pagare fanno benissimo....
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6125
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  RockOnlyRare on Wed Mar 22, 2017 2:47 pm

    Probabilmente non ho un orecchio così raffinato da valutare la differenza di un componente mentre si effettua il rodaggio.
    Spesso già il confronto tra due cavi diversi, scambiandoli sullo stesso brano, a differenza di pochi minuti, è complicato e richiede variate prove ripetute.

    Do per scontato che l'importanza del rodaggio ci sia, è opinione diffusa e tutti i produttori lo segnalano.

    Questo aspetto rende molto complicato fare i confronti di ascolto ad esempio se ti prestano un cavo da provare nuovo, mica puoi rodarlo tu e se lo confronti con il cavo che hai già in casa ampiamente rodato non hai un confronto "ad armi pari".

    Certo che se poi il rodaggio deve essere di centinaia di ore diventa un casino mica da ridere !!!

    E quando fanno le demo ? usano componenti già completamente rodati ? Mah !!!

    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3018
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  Johnny1982 on Wed Mar 22, 2017 2:52 pm

    Appunto il ricarico è in percentuale su tutti i costi ... Se a loro il rodaggio costa 20 euro ... A te lo farebbero pagare 100
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1225
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: rodaggio, questo sconosciuto

    Post  grazianux on Wed Mar 22, 2017 2:59 pm

    Johnny1982 wrote:Appunto il ricarico è in percentuale su tutti i costi ... Se a loro il rodaggio costa 20 euro ... A te lo farebbero pagare 100

    Certo, ma il consumatore quale scelta avrebbe se non pagare?
    Poi se sulla brochure ti scrivono, driver testati e rodati 300 ore ( poi magari sono 10, ma ok), con rumore rosa e bianco, accoppiati con tolleranze strettissime ( diciamo 3 db?),ci luccicano gli occhi a tutti e gli diciamo pure grazie...

      Current date/time is Sun Aug 20, 2017 3:38 pm