Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Share
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 3:14 pm

    L'ho ritrovato! cheers cheers cheers Stessa edizione limitata, vinile sottile! Un mito.

    Un mito anche il venditore tedesco, che su eBay ha chiesto un prezzo ragionevole, ha chiesto spese di spedizione basse e mi ha pure fatto un accredito di 3€ dopo la spedizione perche' gliel'avevano fatta pagare meno! Poi si dice perche' funzionano... Laughing






    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  lizard on Tue Apr 04, 2017 3:35 pm

    a volte ritornano!!




    (non i dischi..ma le persone oneste..)
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 3:59 pm

    Il primo Lp della mia ri-costituenda discografia analogica, anche se non ho ancora il gira...

    Siccome ho tutto in CD, ho deciso che riacquistero' solo gli Lp che so avere una resa particolarmente buona, ad iniziare dai London di lirica.

    Il problema sara' trovare una testina che possa sostituire la mia adorata Sumiko BPS (non la EVO III). Era un fonorivelatore che aveva le caratteristiche delle LS3/5a: limiti e difetti, ma una sensazione unica di farti sentire le vibrazioni degli strumenti e della voce. Di migliori, cosi' come si e' detto per i mini-diffusori, ce ne sono a decine, ma...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  lizard on Tue Apr 04, 2017 4:03 pm

    troverai anche quella..
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 5:34 pm

    Per trovare si trova, ma mi dicono che dopo tanti anni non sarebbe piu' molto efficiente.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    lalosna
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 634
    Data d'iscrizione : 2012-08-19
    Età : 56
    Località : Cit Türin

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  lalosna on Tue Apr 04, 2017 5:39 pm

    Luca58 wrote:
    ...le caratteristiche delle LS3/5a: limiti e difetti, ma una sensazione unica di farti sentire le vibrazioni degli strumenti e della voce. Di migliori, cosi' come si e' detto per i mini-diffusori, ce ne sono a decine, ma...  


    Un po' come guidare una BSA o una Bonneville ( quella vera)...


    _________________
    Cérea ...
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  RockOnlyRare on Tue Apr 04, 2017 6:22 pm

    Luca58 wrote:Il primo Lp della mia ri-costituenda discografia analogica, anche se non ho ancora il gira...

    Siccome ho tutto in CD, ho deciso che riacquistero' solo gli Lp che so avere una resa particolarmente buona, ad iniziare dai London di lirica.

    Il problema sara' trovare una testina che possa sostituire la mia adorata Sumiko BPS (non la EVO III). Era un fonorivelatore che aveva le caratteristiche delle LS3/5a: limiti e difetti, ma una sensazione unica di farti sentire le vibrazioni degli strumenti e della voce. Di migliori, cosi' come si e' detto per i mini-diffusori, ce ne sono a decine, ma...  

    La cosa tragicomica è che a partire dal lontano 1987 e per diversi anni, io feci una decisione simile cercando in cd gli album che avevo in vinile e che suonavano meglio. Per fortuna mi sono guardato bene dal vendere i vinili.

    Oggi ovviamente questi album li ascolto di nuovo in vinile, ed i rispettivi cd prendono la polvere se non per confrontare la differenza con qualche amico appassionato.

    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 6:34 pm

    I CD fanno sempre comodo; se vuoi un po' di musica in sottofondo in salotto ss e digitale.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  lizard on Tue Apr 04, 2017 6:36 pm

    Luca58 wrote:Il primo Lp della mia ri-costituenda discografia analogica, anche se non ho ancora il gira...

    Siccome ho tutto in CD, ho deciso che riacquistero' solo gli Lp che so avere una resa particolarmente buona, ad iniziare dai London di lirica.

    Il problema sara' trovare una testina che possa sostituire la mia adorata Sumiko BPS (non la EVO III). Era un fonorivelatore che aveva le caratteristiche delle LS3/5a: limiti e difetti, ma una sensazione unica di farti sentire le vibrazioni degli strumenti e della voce. Di migliori, cosi' come si e' detto per i mini-diffusori, ce ne sono a decine, ma...  
    accattati un linn sondek per le 3/5a..
    la morte sua..
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 6:37 pm

    lalosna wrote:


    Un po' come guidare una BSA o una Bonneville ( quella vera)...

    O la Ducati Scrambler del mio avatar... Fu la prima moto su cui salii dietro mio cugino a 13 anni e il tipo di strappo che dava mi e' rimasto indelebile. Certo, anche in questo caso le moto moderne sono migliori da tutti i punti di vista meno sulla capacita' di farti innamorare. Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 6:38 pm

    lizard wrote:
    accattati un linn sondek per le 3/5a..
    la morte sua..

    Ma sai che non sono poi riuscito a sentirne uno?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  RockOnlyRare on Tue Apr 04, 2017 7:17 pm

    Luca58 wrote:

    O la Ducati Scrambler del mio avatar... Fu la prima moto su cui salii dietro mio cugino a 13 anni e il tipo di strappo che dava mi e' rimasto indelebile. Certo, anche in questo caso le moto moderne sono migliori da tutti i punti di vista meno sulla capacita' di farti innamorare. Laughing

    beh ma quella l'hanno rifatta nuova !!! peccato costi un botto e sia un 850 mi pare. Allora costava davvero poco, era superba anche se aveva clamorosi difetti come prestazioni scadenti ed un rincuolo all'accenzione a pedivella che ha mandato parecchi ducatisti all'ospedale (specie il 450) . Ai tempi l'ho guidata ma non ne ho mai posseduta una (presi la concorrenza, Harley davidson 350.... che poi era l'ex Aermacchi)

    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8695
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Tirrenia

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Luca58 on Tue Apr 04, 2017 9:00 pm

    Quella nuova in comune ha solo il nome. Io ho tenuto per 21 anni una Honda XL500R, monocilindrica con messa in moto solo a pedale, freni solo a tamburo e gomme tacchettate e non mi spavento.

    Una volta comunque anche a me ha aperto il tallone perche' ha dato un contraccolpo e le mie scarpe estive avevano la suola bagnata che e' scivolata sull'appoggio in metallo della pedivella.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6248
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  RockOnlyRare on Tue Apr 04, 2017 11:51 pm

    Luca58 wrote:Quella nuova in comune ha solo il nome. Io ho tenuto per 21 anni una Honda XL500R, monocilindrica con messa in moto solo a pedale, freni solo a tamburo e gomme tacchettate e non mi spavento.

    Una volta comunque anche a me ha aperto il tallone perche' ha dato un contraccolpo e le mie scarpe estive avevano la suola bagnata che e' scivolata sull'appoggio in metallo della pedivella.

    applausi anche io ho avuto per oltre 20 anni una Honda ma era la mitica Four 750 4 cilindri. L'ho venduta ad un collezionista quando hanno messo l'obbligo della revisione, costava troppo farla causa 4 in 1 da sostituire con le marmitte originali.
    Volevo ricomprare una moto più recente, ma poi siccome lavoravo vicino a casa non ne feci niente, l'avrei usata troppo poco.

    avatar
    Buba
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 866
    Data d'iscrizione : 2010-08-20
    Età : 45
    Località : Verona

    Re: The Weavers Reunion at Carnegie Hall, 1963

    Post  Buba on Fri May 12, 2017 6:28 pm

    RockOnlyRare wrote:
    La cosa tragicomica è che a partire dal lontano 1987 e per diversi anni, io feci una decisione simile cercando in cd gli album che avevo in vinile e che suonavano meglio. Per fortuna mi sono guardato bene dal vendere i vinili.

    Oggi ovviamente questi album li ascolto di nuovo in vinile, ed i rispettivi cd prendono la polvere se non per confrontare la differenza con qualche amico appassionato.

    Comunque confermo e sottoscrivo ogni singola parola.

    Poi la produzione di vinili si è addirittura arrestata per qualche anno (decennio?) quindi ci toccava andare di cd per forza.

      Current date/time is Fri Nov 17, 2017 11:59 pm