Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Amplificatore a valvole Megahertz Marrano - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Share

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  axellone on Thu Jun 10, 2010 5:32 pm

    archigius wrote:Ragazzi a me interessa molto il discorso sui cavi di alimentazione.
    Mi dite qualcosa in più?

    Riguardo al Marrano il produttore mi ha consigliato un successivo upgrade ad un cavo Audio Tekne, per una spesa non modestissima per le mie finanze (intorno ai 150 euro, se non ricordo male).

    In realtà non riesco a capacitarmi se ne valga la pena.

    Mi chiedo anche se ci possano essere prodotti intermedi come prezzo ma di livello decente, tipo ho visto che supra fa delle cose interessanti intorno ai 50/60 euro.

    Giusè, a mio parere i cavi di alimentazione sono un incognita, nel senso che il loro effetto, in positivo o meno, dipende dall'apparecchio dove vengono collegati e probabilmente, visti i risultati altalenanti, anche dalla rete elettrica della zona e dall'impianto di casa. Prima di buttarci dei soldi cerca di provare...

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Thu Jun 10, 2010 5:34 pm

    axellone wrote:Rudistor di segnale? Da dove escono, non ne conoscevo l'esistenza...

    Si Errico, me li ha prestati Sal, non so nemmeno che modello siano.
    A vedersi sono abbastanza spartani, ma da quando ho tolto i Gotham (comunque dignitosi per quello che costano) ed ho messo questi è un altro mondo!

    Ecco una foto.

    Click Image to Enlarge Image Hosting


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  axellone on Thu Jun 10, 2010 6:04 pm

    archigius wrote:
    axellone wrote:Rudistor di segnale? Da dove escono, non ne conoscevo l'esistenza...

    Si Errico, me li ha prestati Sal, non so nemmeno che modello siano.
    A vedersi sono abbastanza spartani, ma da quando ho tolto i Gotham (comunque dignitosi per quello che costano) ed ho messo questi è un altro mondo!

    Bene, l'importante è che la tua soddisfazione all'ascolto sia aumentata. prova prova e prova ancora per quanto possibile, prima di trarre conclusioni. Hai il buon Sal da quelle parti che di cose ne ha parecchie!!


    _________________
    Saluti, Enrico  

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Forza paris on Thu Jun 10, 2010 6:15 pm

    vulcan wrote:Avevo visto di sfuggita a casa del compianto Bebo una prova credo su Suono di qualche lustro fa di K1000 e accessori della casa...qualcuno ha quel numero?

    Nico, ti sesi arrembambiu ?!?
    Ho già detto che la prova della K1000 con gli accessori era su FdS (il n.8 per l'esattezza) ed è stata provata anche su Suono (il n.203, Oscar del mese).
    Per punizione se le vuoi... recuperare dovrai versare due sebadas a prova !!!

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Forza paris on Thu Jun 10, 2010 6:22 pm

    apostata wrote:
    archigius wrote:Ragazzi a me interessa molto il discorso sui cavi di alimentazione.
    Mi dite qualcosa in più?

    Riguardo al Marrano il produttore mi ha consigliato un successivo upgrade ad un cavo Audio Tekne, per una spesa non modestissima per le mie finanze (intorno ai 150 euro, se non ricordo male).

    In realtà non riesco a capacitarmi se ne valga la pena.

    Mi chiedo anche se ci possano essere prodotti intermedi come prezzo ma di livello decente, tipo ho visto che supra fa delle cose interessanti intorno ai 50/60 euro.


    La stessa cosa Leonardo, a suo tempo, ha suggerito a me mandandomene lo schema, peraltro ben conosciuto in rete.

    Ne ho fatti realizzae diversi da un mio amico elettricista, di diversa lunghezza e spessore, ogni volta con risultati interessanti ma da valutare sempre con il proprio impianto, mai in assoluto.

    E' comunque un ottimo cavo che si può realizzare da soli con una spesa minima, secondo le mie prove nettamente superiore alla media di quelli in circolazione.

    L'Audio Tekne' è un cavo eccellente, sia di alimentazione che di segnale che di potenza (occorre solo fare attenzione ad una sua capacità non propriamente contenuta che impone di sfruttarlo per distanze non elevate e comunque necessarie alla bisogna, come sempre dovrebbe essere).
    Mi sfugge però la questione dello "schema, peraltro ben conosciuto in rete" : eruditemi !!!

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Forza paris on Thu Jun 10, 2010 6:36 pm

    apostata wrote:Per pilotare una cuffia così ci vuole qualcosa di classe.




    Un'eccellente risposta in frequenza !
    La "caduta" fisiologica alle estremita della gamma audio è funzionale all'obbligatorietà del tipo di ascolto, diretto a preservare la massima purezza timbrica con l'eliminazione di ogni ostacolo tra il trasduttore e l'orecchio ed, al contempo, a ristabilire - con l'orientamento indipendente dei trasduttori - la discriminazione differenziale del segnale musicale allo scopo di apprezzare la diversa dislocazione dei piani sonori.
    Un progetto di grande ambizione per una grande cuffia !

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Thu Jun 10, 2010 6:42 pm

    Forza paris wrote:
    Un progetto di grande ambizione per una grande cuffia !

    Un vero peccato che non la facciano più.
    E mi meraviglia che AKG non rispolveri e ammoderni (magari migliorandone la sensibilità) questo progetto che è rimasto nel cuore di molti appassionati.

    Tutti i grandi marchi (Sennheiser, Beyer, Grado) e molte new entry (Hifiman, Audez’e) sono usciti con modelli di alto livello, più o meno riusciti.
    AKG se ne sta buona buona e continua a sfornare oggetti dedicati al mercato di massa, neanche riuscitissimi fra l'altro.

    Questo, da parte del marchio che ha prodotto a mio avviso la migliore cuffia dinamica di sempre, è veramente triste.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  apostata on Thu Jun 10, 2010 6:59 pm

    Forza paris wrote:
    apostata wrote:
    archigius wrote:Ragazzi a me interessa molto il discorso sui cavi di alimentazione.
    Mi dite qualcosa in più?

    Riguardo al Marrano il produttore mi ha consigliato un successivo upgrade ad un cavo Audio Tekne, per una spesa non modestissima per le mie finanze (intorno ai 150 euro, se non ricordo male).

    In realtà non riesco a capacitarmi se ne valga la pena.

    Mi chiedo anche se ci possano essere prodotti intermedi come prezzo ma di livello decente, tipo ho visto che supra fa delle cose interessanti intorno ai 50/60 euro.


    La stessa cosa Leonardo, a suo tempo, ha suggerito a me mandandomene lo schema, peraltro ben conosciuto in rete.

    Ne ho fatti realizzae diversi da un mio amico elettricista, di diversa lunghezza e spessore, ogni volta con risultati interessanti ma da valutare sempre con il proprio impianto, mai in assoluto.

    E' comunque un ottimo cavo che si può realizzare da soli con una spesa minima, secondo le mie prove nettamente superiore alla media di quelli in circolazione.

    L'Audio Tekne' è un cavo eccellente, sia di alimentazione che di segnale che di potenza (occorre solo fare attenzione ad una sua capacità non propriamente contenuta che impone di sfruttarlo per distanze non elevate e comunque necessarie alla bisogna, come sempre dovrebbe essere).
    Mi sfugge però la questione dello "schema, peraltro ben conosciuto in rete" : eruditemi !!!

    Così mi ha scritto Lamberti:
    "Il cavo è realizzato con 7 coppie di filo, intrecciate e poi connesse in parallelo.
    Io ho usato del filo di rame argentato isolato in Teflon, lo trovi su RS, questo è il codice del colore Rosso: 177-1191, colore nero: 1771185.
    Conviene sempre usare due colori...sennò poi diventa complicato ritrovare i fili da montare in parallelo."

    Il cavo è privo di massa per evutare disturbi, a suo dire.








    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  biscottino on Thu Jun 10, 2010 7:02 pm

    Forza paris wrote:
    apostata wrote:
    archigius wrote:Ragazzi a me interessa molto il discorso sui cavi di alimentazione.
    Mi dite qualcosa in più?

    Riguardo al Marrano il produttore mi ha consigliato un successivo upgrade ad un cavo Audio Tekne, per una spesa non modestissima per le mie finanze (intorno ai 150 euro, se non ricordo male).

    In realtà non riesco a capacitarmi se ne valga la pena.

    Mi chiedo anche se ci possano essere prodotti intermedi come prezzo ma di livello decente, tipo ho visto che supra fa delle cose interessanti intorno ai 50/60 euro.


    La stessa cosa Leonardo, a suo tempo, ha suggerito a me mandandomene lo schema, peraltro ben conosciuto in rete.

    Ne ho fatti realizzae diversi da un mio amico elettricista, di diversa lunghezza e spessore, ogni volta con risultati interessanti ma da valutare sempre con il proprio impianto, mai in assoluto.

    E' comunque un ottimo cavo che si può realizzare da soli con una spesa minima, secondo le mie prove nettamente superiore alla media di quelli in circolazione.

    L'Audio Tekne' è un cavo eccellente, sia di alimentazione che di segnale che di potenza (occorre solo fare attenzione ad una sua capacità non propriamente contenuta che impone di sfruttarlo per distanze non elevate e comunque necessarie alla bisogna, come sempre dovrebbe essere).
    Mi sfugge però la questione dello "schema, peraltro ben conosciuto in rete" : eruditemi !!!

    L'intreccio del cavo Audio TEkne(di alimentazione) è molto particolare, deve essere composto da un numero preciso di fili e da una lunghezza specifica, pena un risultato non proprio all'altezza delle apsettative, ma, ma, visto che un cavo di alimentazione Audio Tekne finito si trova attorno ai 150€u, lo comprerei già finito.
    VOlevo pero' ribadire un concetto, e cioe' che Audio Tekne rappresenta una filosofia, per cui, bisognerebbe allargarla a tutto l'impianto, nella fattispecie segnale ed alimentazione e magari in futuro diffusori.
    A me quelli di segnale piacciono molto, prima avevo degli Audioquest COlorado dbv72, che ho dato via senza alcun rimpianto, con l'inserimento degli Audio Tekne, ho avuto un notevole "improvement"!

    Sal.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Thu Jun 10, 2010 7:10 pm

    apostata wrote:
    Il cavo è privo di massa per evutare disturbi, a suo dire.

    Perdona l'ignoranza, ma che vuol dire privo di massa?


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  biscottino on Thu Jun 10, 2010 7:14 pm

    archigius wrote:In questi giorni, come interconnessione ampli/cd, sto provando i Rudistor prestatimi da Sal e devo dire che il miglioramento rispetto ai Gotham è enorme!

    I Gotham sembrano avere, in confronto a questi, una sorta di picco in gamma media, qualcosa che rende le voci un po' più spigolose e nasali; hanno una minore coesione generale delle gamme di frequenza; i Rudistor suonano molto dolci e coerenti musicalmente, finora li avevo provati con gli altri ampli e non mi avevano fatto chissà che impressione, ma col Marrano vengono fuori i loro pregi e devo dire che il suono mi piace parecchio.

    Guarda che è sempre cosi', mi spiego.
    Il mArrano rispetto agli altri ampli, ti da maggiori informazioni, per cui puo' essere che con alcuni cavi vengano "tolte" alcune di queste informazioni, mentre con altri c'è ne sono in numero maggiori.
    Un amico produttore di cavi afferma un concetto molto semplice, un cavo puo' solo togliere, ma mai aggiungere.
    PEr cui, a seconda di quello che va a togliere, hai una rispota in frequenza differente.
    TIeni presente che i trasformatori di LEonardo hanno una risposta in frequenza perfetta, per cui stai sicuro che dai suoi ampli escono tutte le informazioni che ti servono, se aggiungi poi un cavo come quello che ti ho dato, hai una minore perdita di informazioni rispetto all'origine, e magari la percepisci come una maggiore fluidità.
    Il Linn come ti è sembrato?

    Sal.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  biscottino on Thu Jun 10, 2010 7:16 pm

    archigius wrote:
    apostata wrote:
    Il cavo è privo di massa per evutare disturbi, a suo dire.

    Perdona l'ignoranza, ma che vuol dire privo di massa?

    Dei tre fili che ti servono normalmete, hai solo fase e neutro, ma niente massa, il giallo per capirci.

    Sal.

    PS. ma l'ampli è messo in fase?

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Thu Jun 10, 2010 7:25 pm

    biscottino wrote:
    Dei tre fili che ti servono normalmete, hai solo fase e neutro, ma niente massa, il giallo per capirci.

    Sal.

    PS. ma l'ampli è messo in fase?

    Ma la massa non ha funzioni di sicurezza o sbaglio?

    Perdonami ma ho cultura zero sui cavi di alimentazione, perciò chiedo.

    L'ampli credo di averlo messo in fase oggi, prima me l'ero dimenticato. Dico credo perchè mi sembra che vada lievissimamente meglio, ma non so fino a che punto siano impressioni soggettive.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Thu Jun 10, 2010 7:26 pm

    biscottino wrote:
    Il Linn come ti è sembrato?

    Sal.

    Il Linn mi era piaciuto abbastanza col Little Dot, suonava molto aperto e dinamico, col Marrano non l'ho ancora provato.
    Però il Rudistor ci sta proprio bene!


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Forza paris on Thu Jun 10, 2010 7:52 pm

    biscottino wrote:
    apostata wrote:Così mi ha scritto Lamberti:
    "Il cavo è realizzato con 7 coppie di filo, intrecciate e poi connesse in parallelo.
    Io ho usato del filo di rame argentato isolato in Teflon, lo trovi su RS, questo è il codice del colore Rosso: 177-1191, colore nero: 1771185.
    Conviene sempre usare due colori...sennò poi diventa complicato ritrovare i fili da montare in parallelo."

    Il cavo è privo di massa per evutare disturbi, a suo dire.
    L'intreccio del cavo Audio TEkne(di alimentazione) è molto particolare, deve essere composto da un numero preciso di fili e da una lunghezza specifica, pena un risultato non proprio all'altezza delle apsettative, ma, ma, visto che un cavo di alimentazione Audio Tekne finito si trova attorno ai 150€u, lo comprerei già finito.
    VOlevo pero' ribadire un concetto, e cioe' che Audio Tekne rappresenta una filosofia, per cui, bisognerebbe allargarla a tutto l'impianto, nella fattispecie segnale ed alimentazione e magari in futuro diffusori.
    A me quelli di segnale piacciono molto, prima avevo degli Audioquest COlorado dbv72, che ho dato via senza alcun rimpianto, con l'inserimento degli Audio Tekne, ho avuto un notevole "improvement"!

    Sal.

    Raga', vi voglio bene - Leonardo compreso - ma, configurazione antiinduttiva a parte, per fare un cavo simil Audio Tekne' occorre un cavo Litz, anche se non il suo, anche se non è composto da 200 trefoli singolarmente laccati, ma adda esse Litz !
    Con l'avvertenza poi che tutti i cavi Audio Tekne' sono schermati, compreso quello di alimentazione, e sono schermati con collegamento a terra a contrario (all'Audioquest, insomma) ad evitare i loop di massa.
    E comunque, con il massimo rispetto delle tasche degli appassionati, la cifra richiesta non è tutto sommato così esosa.
    Ripeto, con l'accortezza derivante dalla capacità elevata - proprio per la tipologia costruttiva - che ne impone il massimo contenimento per i cavi di segnale e di potenza (con particolare attenzione per quelle amplificazioni sensibili a tale parametro).

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  vulcan on Thu Jun 10, 2010 7:59 pm

    Forza paris wrote:
    vulcan wrote:Avevo visto di sfuggita a casa del compianto Bebo una prova credo su Suono di qualche lustro fa di K1000 e accessori della casa...qualcuno ha quel numero?

    Nico, ti sesi arrembambiu ?!?
    Ho già detto che la prova della K1000 con gli accessori era su FdS (il n.8 per l'esattezza) ed è stata provata anche su Suono (il n.203, Oscar del mese).
    Per punizione se le vuoi... recuperare dovrai versare due sebadas a prova !!!

    Rincoglioniu è più adatto chiedoi scusa leggo un pò a rate ma ricordavo Suono, hai sicuramente ragione ma tu la possiedi la rivista? Sarei curioso di leggerlo....quando lo avevo fra le mani ascoltavamo un finale con le VT52 Hytron e l'orecchio ha prevalso sulla vista
    Raddoppi 4 Sebadas


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Forza paris on Thu Jun 10, 2010 8:25 pm

    vulcan wrote:
    ...
    Raddoppi 4 Sebadas

    Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes ...seu arribendi !!!

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  biscottino on Fri Jun 11, 2010 5:37 am

    Forza paris wrote:
    Raga', vi voglio bene - Leonardo compreso - ma, configurazione antiinduttiva a parte, per fare un cavo simil Audio Tekne' occorre un cavo Litz, anche se non il suo, anche se non è composto da 200 trefoli singolarmente laccati, ma adda esse Litz !
    Con l'avvertenza poi che tutti i cavi Audio Tekne' sono schermati, compreso quello di alimentazione, e sono schermati con collegamento a terra a contrario (all'Audioquest, insomma) ad evitare i loop di massa.
    E comunque, con il massimo rispetto delle tasche degli appassionati, la cifra richiesta non è tutto sommato così esosa.
    Ripeto, con l'accortezza derivante dalla capacità elevata - proprio per la tipologia costruttiva - che ne impone il massimo contenimento per i cavi di segnale e di potenza (con particolare attenzione per quelle amplificazioni sensibili a tale parametro).

    PEr essere precisi, i cavi di segnale e potenza sono litz, e penso che nessuno si sognerebbe di replicarli, l'unica persona che conosco che realizza cavi col Litz è Morsiani, ma penso che la pratica e la conoscenza che ha lui nel trattare con questo materiale non le ha nessuno, oltre ad Audio Teknè, ovvio.
    Il riferimento alla realizzazione dei cavi sul concetto Audio Teknè, è solo inerente al cavo di alimentazione, che non fa uso di Litz, o almeno penso sia cosi. Posseggo il suddetto cavo e ho visto da vicino quelli realizzati da LEonardo, sono simili geometricamente parlando, ma per realizzarli bisogna essere pratici con gli utensili, trapano compreso, che Leonardo usa per creare il particolare disegno geometrico.
    Questo cavo, ha un cavo centrale che corrisponde alla massa, che è collegata, mi ero prcedentemente sbagliato e me ne scuso, e poi ha fase e neutro che gli girano attorno.
    Ho controllato il cavo utilizzato, e non mi sembra che sia litz, anche se ha il colore dell'argento, mi possso comunue sbagliare, mi sembra del comune cavo rame/argentato.
    Ritornando al discorso della realizzazione dei suddetti cavi, ho visto quelli realizzati da Guglielmo ed erano ben fatti, e all'ascolto mi sembravano che comunque andassero meglio di quelli classici da pc.

    Sal.



    ]

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Forza paris on Fri Jun 11, 2010 8:16 am

    biscottino wrote:
    PEr essere precisi, i cavi di segnale e potenza sono litz, e penso che nessuno si sognerebbe di replicarli, l'unica persona che conosco che realizza cavi col Litz è Morsiani, ma penso che la pratica e la conoscenza che ha lui nel trattare con questo materiale non le ha nessuno, oltre ad Audio Teknè, ovvio.
    Il riferimento alla realizzazione dei cavi sul concetto Audio Teknè, è solo inerente al cavo di alimentazione, che non fa uso di Litz, o almeno penso sia cosi. Posseggo il suddetto cavo e ho visto da vicino quelli realizzati da LEonardo, sono simili geometricamente parlando, ma per realizzarli bisogna essere pratici con gli utensili, trapano compreso, che Leonardo usa per creare il particolare disegno geometrico.
    Questo cavo, ha un cavo centrale che corrisponde alla massa, che è collegata, mi ero prcedentemente sbagliato e me ne scuso, e poi ha fase e neutro che gli girano attorno.
    Ho controllato il cavo utilizzato, e non mi sembra che sia litz, anche se ha il colore dell'argento, mi possso comunue sbagliare, mi sembra del comune cavo rame/argentato.
    Ritornando al discorso della realizzazione dei suddetti cavi, ho visto quelli realizzati da Guglielmo ed erano ben fatti, e all'ascolto mi sembravano che comunque andassero meglio di quelli classici da pc.

    Sal.

    Da quello che so io, Sal, la casa di Imai San usa - e come tali pubblicizza - solo cavi litz, anche nell'alimentazione : e pure così risulta dalle prove fatte sulle riviste.
    Poi, almeno per me, è ovvio che una configurazione antiinduttiva abbia degli effetti positivi sull'alimentazione di rete ; però mi riserverò di provare quella proposta da loro.

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  apostata on Fri Jun 11, 2010 8:38 am

    biscottino wrote:


    Ritornando al discorso della realizzazione dei suddetti cavi, ho visto quelli realizzati da Guglielmo ed erano ben fatti, e all'ascolto mi sembravano che comunque andassero meglio di quelli classici da pc.

    Sal.




    Per essere più precisi, ho chiesto direttamente a Lamberti il perché dell'assenza del cavo di terra e mi ha risposto che talvolta la sicurezza può andare a scapito della qualità audio.


    Circa la resa dei cavi, come al solito, dipende dall'ascolto nel singolo impianto, senza generalizzare; certamente la lunghezza di mt 1,5 è ottimale nella gran parte dei casi, ma ogni impianto fa storia a sé.

    Nel mio caso ne monto tre di diversa lunghezza e, dopo varie prove, penso di essere riuscito a trovare un buon equilibrio. Finora solamente Enrico ha avuto modo di ascoltarlo, ma la prossima volta che vieni a Roma ti aspetto.


    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Ospite on Fri Jun 11, 2010 8:51 am

    la qualitá potrá diminuire ma attenzione con il cavo di terra.
    se l´apparecchio(specie a valvole) prevede la terra non mi sognerei mai di usare un cavo senza terra
    arturo

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  vulcan on Fri Jun 11, 2010 1:51 pm

    arturo wrote:la qualitá potrá diminuire ma attenzione con il cavo di terra.
    se l´apparecchio(specie a valvole) prevede la terra non mi sognerei mai di usare un cavo senza terra
    arturo

    Concordo anche se in presenza di un loop di massa eliminando una sola massa non succede nulla perchè il negativo di segnale farebbe da massa, ma come dice giustamente Arturo in un valvolare è da evitare
    YBA era famoso per i suoi cavi a due poli, ma almeno un apparecchio deve sempre essere connesso verso terra


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Sat Jun 12, 2010 12:53 pm

    E' da ieri che ho notato un paio di cose strane sull'ampli.

    In pratica, ieri e oggi mi è capitato che i cavi Rudistor funzionassero come un' antenna e l'apparecchio come una radiolina.

    Anche se i Rudistor sono quelli che suonano meglio nella mia configurazione, è come se avessero una fortissima tendenza a captare disturbi.

    Ieri sera ho acceso l'ampli e mi sembrava di sentire, a volume zero, una musica che non era quella che stavo ascoltando. Prima Santana, poi Tiziano Ferro, poi altri. Ero chiaramente in grado di capire chi stava ascoltando la radio cosa stesse sentendo.

    Ho spento il cd ed il problema c'era ancora. Ho cambiato i cavi e rimesso i Gotham, il problema c'era ancora ma più attenutato. Alla fine ho messo i Linn e la radiolina non la sento più, anche se è rimasto una specie di ronzio intermittente, mai ascoltato finora.

    Ora chiedo a quelli più esperti: ma secondo voi che è successo? Ci sono problemi di inquinamento della rete elettrica? Possibile che a lettore cd spento io senta la radio attraverso il mio amplificatore?

    C'è qualche modo per diferndersi da questo? Giuro che finora non mi era mai capitato.

    Che so, un cavo di alimentazione schermato potrebbe aiutare? Io ho trovato una roba del genere:

    http://cgi.ebay.it/CAVO-Supra-LoRAD-3-x-2-5mm-bals-e-iec-professionale-/350361091310?cmd=ViewItem&pt=Accessori_Audio_Video&hash=item519325fcee

    oppure questi:

    http://cgi.ebay.it/CAVO-ALIMENTAZIONE-AL-litz-400-IN-PURO-RAME-5mmq-/350353235702?cmd=ViewItem&pt=Accessori_Audio_Video&hash=item5192ae1ef6

    http://cgi.ebay.it/CAVO-ALIMENTAZIONE-BELDEN-BLUE-SCHERMATO-FERRITE-/350353235630?cmd=ViewItem&pt=Accessori_Audio_Video&hash=item5192ae1eae

    Vi giuro che ci sono rimasto malissimo, mai avevo sperimentato i disturbi della rete elettrica a questi livello, soprattutto perchè da quando ho preso l'ampli fino ad ora non avevo avuto di questi problemi.


    Last edited by archigius on Sat Jun 12, 2010 3:25 pm; edited 1 time in total


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Ospite on Sat Jun 12, 2010 1:05 pm

    quello di tiziano ferro era il tuo disco solo che il tuo subcosciente non lo vuole ammettere affraid
    comunque dove abiti? casa isolata o palazzo?
    arturo

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  archigius on Sat Jun 12, 2010 1:48 pm

    arturo wrote:quello di tiziano ferro era il tuo disco solo che il tuo subcosciente non lo vuole ammettere affraid
    comunque dove abiti? casa isolata o palazzo?
    arturo

    In una casa che fa parte di una cortina edilizia, vecchie case ristrutturate ma tutte attaccate.

    PS: il mio disco era di BB King... Laughing


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificatore a valvole Megahertz Marrano

    Post  Ospite on Sat Jun 12, 2010 2:13 pm

    io in italia sentivo radio maria dalle mie casse.che ci possa essere disturbo nella linea elettrica non é difficile e dipende da molte cose tra cui l´adeguatezza o meno del PT.
    ma la radio?
    il tuo ampli deve captarla.
    quando lo hai usato per la prima volta la radio si sentiva?
    arturo

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 6:59 am