Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Share
    avatar
    Buranello64
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 518
    Data d'iscrizione : 2012-02-12

    ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  Buranello64 on Tue Apr 25, 2017 10:28 pm

    Siccome se ne parla tanto e li consigliano molto chiedo aiuto ai più navigati per aiutarci a conoscerli meglio sia sotto l'aspetto tecnico che all'ascolto! E soprattutto il loro "perché" in abbinamento con le cuffie


    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Wed Apr 26, 2017 3:39 pm

    Non sono assolutamente un esperto...nè competente tecnicamente...però ti voglio solo dire che per ascoltare la mia AUDEZE LCD.2 avevo acquistato un ampli TOP a SS...Il BURSON Conductor V2...venduti entrambi dopo 3 mesi...bella coppia ma le vavole (OTL...) per me sono irrinunciabili quando si parla di ascolto in cuffia...ora sono tornato a casa... MEGAHERTZ con 6080 e HD 650.


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Wed Apr 26, 2017 3:47 pm

    Il motivo per cui sono ritornato agli OTL è che x lunghe sessioni di ascolto non cè di meglio...gli ampli a SS anche i migliori come il BURSON dopo un pò mi provocano fastidio...e ci ero già capitato con un LEHMANN black cube linear.Adesso solo OTL...ho anche un LITTLE DOT con valvole di pregio associato ad una BEYER 990.


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    Buranello64
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 518
    Data d'iscrizione : 2012-02-12

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  Buranello64 on Wed Apr 26, 2017 10:15 pm

    E a livelli di scena sonora e dinamica?
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Wed Apr 26, 2017 10:27 pm

    Buona scena...dinamica buona ma solo con le alte impedenze(da 250 in su). Il motivo per cui ho venduto la AUDEZE LCD.2 è che non va bene con gli OTL...altrimenti splendida cuffia.


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  lizard on Wed Apr 26, 2017 10:43 pm

    non è proprio così.
    la LCD2 rev2 è un caso a sè stante.
    è una cuffia splendida,ma difficile da abbinare ad ampli valvolari,soprattutto perchè è una ortodinamica,non perchè ha una bassa impedenza.
    ci vogliono ampli correntosi e non basta alzare il volume per sopperire a questo deficit...anzi..
    gli OTL possono pilotare in modo strabiliante anche cuffie a bassa impedenza.
    magari tirano un po' più il collo alle valvole,ma ce la fanno.
    l'earmax broksieper silver ad esempio,viene raccomandato per pilotare le grado RS1 e ke AKG701.. è stato cucito addosso.
    e con quei due modelli suona divinamente.
    ma con un alimentatore potenziato.
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Thu Apr 27, 2017 12:25 am

    Si va da sè che la Audeze Lcd2 essendo una magnetoplanare è difficile da far suonare bene...io stavo per acquistare un MGHertz dedicato.Poi ho optato per il BURSON...e sono finiti entrambi su e.bay.


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Thu Apr 27, 2017 12:32 am

    Certo l ideale con gli OTL (per me gli unici veri valvolari...parere mio...) sono le cuffie ad alta impedenza...e dinamiche. Sono curioso però di provare il MGHertz 6080 con una Grado.



    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  lizard on Thu Apr 27, 2017 11:19 am

    con le grado ne esalta semplicemente le prestazioni..
    matrimonio perfetto
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7919
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  mc 73 on Thu Apr 27, 2017 11:50 am

    emiddio wrote:Certo l ideale con gli OTL (per me gli unici veri valvolari...parere mio...)  sono le cuffie ad alta impedenza...e dinamiche. Sono curioso però di provare il MGHertz 6080 con una Grado.


    Umm...a parte la mia idiosincrasia verso le Grado..
    Non aspettarti miracoli..
    Il fatto che una cuffia a bassa impedenza possa suonate bene con un otl è solo casuale...

    Restando sui prodotti Megahertz con le grado va bene il marrano..
    Amplificatore specifico x impedenze basse e medie


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1438
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  mariovalvola on Thu Apr 27, 2017 7:20 pm

    emiddio wrote:Certo l ideale con gli OTL (per me gli unici veri valvolari...parere mio...)  sono le cuffie ad alta impedenza...e dinamiche. Sono curioso però di provare il MGHertz 6080 con una Grado.


    Pur con il massimo rispetto, penso che con un'uscita del genere starai facendo rivoltare nella tomba un sacco di ingegneri che hanno progettato veri tubi audio e amplificatori che hanno fatto la storia dell'alta fedeltà.   sunny
    Le inarrivabili caratteristiche oggettive ma ancor più soggettive di molti tubi antichi pensati per essere usati in amplificatori audio con trasformatori, sono irripetibili ma soprattutto difficilmente riscontrabili nei tubi utilizzati nei comuni OTL che sono nati tendenzialmente per svolgere egregiamente ben altre funzioni.
    Oltretutto, cosa intendiamo per OTL?
    Inseguitori catodici con 6080/6AS7 o le 5998 ( tipo MHz o Estro Armonico ) oppure dei WCF come i piccoli Earmax o gli Schiit o altri circuiti.
    Non possiamo mettere tutto nello stesso calderone.
    Ogni circuito ha le sue specificità.
    Oltretutto, vorrei ribadire che le 6AS7 e anche le 5998, pur svolgendo egregiamente la funzione per cui sono state progettate ( regolatrice per alimentatori stabilizzati ) hanno le loro criticità se adoperate in altri ambiti. D'accordo, anche Imai le ha utilizzate nei suoi amplificatori celestiali ma sono state impiegate in modo molto diverso ( 6AS7 con trasfo d'uscita e in push-Pull ).
    Sicuramente esistono OTL molto performanti ma non usano quei tubi e non sono facili da  ettere a punto.
    Per certi versi, ho l'impressione che si utilizzino queste configurazioni scarnificate di OTL con le cuffie semplicemente per semplificarsi la vita massimizzando la marginalità di chi produce e vende gli oggetti. Anche industrialmente un trasformatore d'uscita realizzato bene costa molto ed ê tutt'altro che facile.
    Provocatoriamente mi permetterei di ricordare che anche un ampli con DHT nobile ( tipo AD1 TFK , PX4 GEC, RE604 TFK Globe ) con carico attivo e induttore in uscita, formalmente è un OTL. Laughing  Laughing
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Thu Apr 27, 2017 7:33 pm

    No assolutamente non voglio far rivoltare nessun ingegnere del suono!
    Del resto nel mio primo post ho ammesso la mia ignoranza tecnica sull argomento ampli valvolare...Mi sono solo permesso di dire che come ascoltatore preferisco gli ampli a valvola senza trasf.in uscita...e logicamente li preferisco ai SS. Tutto qua...per il resto sono tutto orecchi x ascoltare chi ne sa più di me...e cioè quasi tutti.


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Thu Apr 27, 2017 7:53 pm

    Certo sto parlando di ampli cuffia non esoterici...La mia meraviglia è stata quando ho acquistato un LEHMANN black cube un ampli a SS di buona qualità(sugli 800 euro) e lo ho dovuto vendere perchè dopo un pò mi dava fastidio ascoltarlo...e sono ritornato al mio povero LITTLE DOT a valvole da 150 euro...E mi sono ripetuto con il BURSON come già detto.


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1438
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  mariovalvola on Thu Apr 27, 2017 7:56 pm

    Tutti abbiamo le nostre esperienze e tutti conviviamo con le nostre voraginl.
    Semplicemente esistono infinite sfumature che vanno colte. Non mitizzerei i tubi tout-court e, sopratutto, non demonizzerei lo stato solido. È vero: alcuni fanno venire il mal di testa specialmente con certi abbinamenti. Non sempre va così.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  lizard on Thu Apr 27, 2017 11:37 pm

    mariovalvola wrote:Tutti abbiamo le nostre esperienze e tutti conviviamo con le nostre voraginl.
    ma soprattutto con i nostri sogni
    avatar
    newsound
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 121
    Data d'iscrizione : 2012-10-29

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  newsound on Fri Apr 28, 2017 11:17 am

    emiddio wrote:Non sono assolutamente un esperto...nè competente tecnicamente...però ti voglio solo dire che per ascoltare la mia AUDEZE LCD.2 avevo acquistato un ampli TOP  a SS...Il BURSON Conductor V2...venduti entrambi dopo 3 mesi...bella coppia ma le vavole (OTL...) per me sono irrinunciabili quando si parla di ascolto in cuffia...ora sono tornato a casa... MEGAHERTZ con 6080 e HD 650.

    Anch'io ho le HD650 e stavo pensando alle valvole, perchè hai scelto il megahertz? sentivo che darebbero il meglio in bilanciato
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 176
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  Dann on Fri Apr 28, 2017 11:28 am

    mariovalvola wrote:

    Pur con il massimo rispetto, penso che con un'uscita del genere starai facendo rivoltare nella tomba un sacco di ingegneri che hanno progettato veri tubi audio e amplificatori che hanno fatto la storia dell'alta fedeltà.   sunny
    Le inarrivabili caratteristiche oggettive ma ancor più soggettive di molti tubi antichi pensati per essere usati in amplificatori audio con trasformatori, sono irripetibili ma soprattutto difficilmente riscontrabili nei tubi utilizzati nei comuni OTL che sono nati tendenzialmente per svolgere egregiamente ben altre funzioni.

    concordo in toto...
    avatar
    emiddio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 101
    Data d'iscrizione : 2016-10-29
    Località : Castrolibero (CS)

    Re: ampli OTL per cuffie... pregi e limiti. contributo propedeutico per i non adetti ai lavori

    Post  emiddio on Fri Apr 28, 2017 1:59 pm

    Ho scelto il MGHert con 6080 dopo che ho letto pareri positivi su queste creazioni artigianali di Lamberti made in Napoli..e devo dire che mi trovo bene. Ho avuto uno SCIIT wahlalla che suonava benissimo ( forse anche meglio del MGHRTEZ... un pelo più dinamico)...ma si è rotto e.lo ho permutato grazie alla gentilezza di Mr.Lamberti. Il quale fa anche altri ampli a valvole x tutte le cuffie...comprese le elettrostatiche STAX...ed io prima o poi là vado a finire....
    P.S.
    Sul bilanciato non mi esprimo (avevo un Lehmann collegato in bilanciato che mi stancava...venduto all istante)
    ma mi sembra di ricordare che il Lamberti non consideri tanto questo tipo di collegamentom ( ma.non vorrei sbagliare).


    _________________
    SORGENTI :  Squeezebox Touch-Audiolab M.Net-Ipod Classic-giradischi Pro-Ject Xpression      DAC: Audiolab M.Dac-M2Tech Young DSD
    AMPLIFICATORI: Roksan K3
    Megahertz OTL6080  LittleDot MkII              DIFFUSORI: Sonus Faber Olimpica I-Sunfire XT-EQ8-Velodyne Cht12

      Current date/time is Tue Oct 24, 2017 9:45 am