Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una lunga storia. OTL
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Una lunga storia. OTL

    Share
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Fri May 12, 2017 2:18 pm

    La prendo un po' alla lontana. Prima o poi si capirà dove andremo a parare

    Si parla tanto di OTL.  Vanno tanto di moda x le Senny. Tutti chiedono, tutti danno consigli
    Sembra quasi l'uovo di Colombo. Vera gloria?

    Be x le Senny 800 direi di si, ma certamente non sono nati x quello

    I più anzianotti e preparati dovrebbero ricordare che gli OTL nacquero (perlomeno commercialmente parlando) negli anni 60, o meglio 50 con la progettazione degli ampli di Julius Futterman.
    Dopo la sua scomparsa altri ripresero le sue idee. La New York Audio Laboratories, Fourier, e molto più recentemente la Atmasphere si sono cimentate con diversi ampli OTL.
    In Italia la Graaf di Mariani ha prodotto 3 ampli OTL (GM 200, GM 100, GM 20)
    Ancor più recentemente la Tenor ha fatto 2 stupendi ampli mono prima di chiudere i battenti

    Ma l'ampli OTL x eccellenza, cari i miei Gazebini è questo. Un amplino del 67 o 68



    Prima di andare a chiedere come si pilotano la Senny, un po' di informazione non guasta.  Questo è l'ampli OTL x antonomasia: il Luxman MQ 36 alias uno degli ampli meglio suonanti di ogni epoca.

    E che fa questo ampli?  25 watt x canale su 16 ohm, ca 40 su 35 ohm e ca 50 su 50 ohm. Avete letto bene

    Su 8 ohm già la potenza scendeva e al di sotto meglio non farlo suonare proprio. Come veniva utilizzato?  Per pilotare casse dinamiche ad alta impedenza e SOPRATTUTTO era il miglior ampli possibile x le casse elettrostatiche
    Stax (ma non le 81/83 che erano chiodi di bassa efficienza), le Quad 57 e 63 e le Koss (si quella delle cuffie)
    + qualcos'altro.

    Punti deboli?  A parte l'impossibilità di pilotare un'Apogee da 2 ohm, mi si dice che l'alimentazione sia largamente migliorabile e dopo 50 anni il progetto sarebbe implementabile e non di poco.

    Ma l'ampli resta un caposaldo e suona divinamente ancora oggi

    E quindi?

    E quindi un ampli che eroga quella potenza su quelle impedenze, che suona così dannatamente bene proprio sulle impedenze cuffie e soprattutto è il massimo sui trasduttori elettrostatici, va senz'altro rifatto, aggiornato, migliorato e magari adattato pure alle cuffie.

    Le Stax stanno scalpitando in attesa. Ma riuscirà a suonare bene su Utopia, Sony, Senny e Hifiman 1000?

    Lo scopriremo presto...  Laughing  Laughing
    Per il momento non promette bene. Promette benissimo

    Vi lascio alle Vs meditazioni in merito e vado a prenotare la lucidatura della cornice mentre il buon GCM continua a saldare come un forsennato sunny
    avatar
    remasters
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 385
    Data d'iscrizione : 2015-08-12

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  remasters on Fri May 12, 2017 3:55 pm

    applausi applausi applausi Complimenti, ma tu non hai un parco amplificatori, hai una riserva naturale protetta...
    avatar
    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 50
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  madmax on Fri May 12, 2017 4:06 pm

    Rolling Eyes Rolling Eyes  Bellissimo Gian 


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301
    Sorgente audio/video:Marantz UD7007
    Ampli:Aura Vita                                                                                                     
    Ampli:AM Audio T90 S3 for Hifiman HE6
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F Portento Audio/Sennheiser HD800 Custom Cans/Spirit Labs Grado 
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Multipresa:Oehlbach PowerSocket 907
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Fri May 12, 2017 4:50 pm

    Calma calma
    Non l'ho preso (ancora). Ma non credo lo prendero'. Perlomeno non il lux originale.
    Sono invece molto interessato alla nuovissima realizzazione che deriva da tale illustre progenitore e che dovra' lavorare con un altro apparecchio X far cantare le Stax.

    La mia scommessa è' che funzionerà anche con le altre. Non vedo l'ora che arrivi la V2 X vedere che succede.

    Invece non sarebbe male se qualche Gazebino si dedicasse ad ampli di questo lignaggio, visto che costano come un ampli Senny....
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7249
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  phaeton on Fri May 12, 2017 5:15 pm

    cos'e' la "V2" ??


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - custom Halgorythme 300B and 2A3 (EML tubes, Double C-Core silver OPT)
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Fri May 12, 2017 7:12 pm

    La 1000. L'ho cambiata grazie a Ventura.
    Ovviamente questo ampli non nasce X lei ma X tutt'altro. Che farò vedere a suo tempo.

    Ma i 50 watt su 50 ohm mi fanno molto pensare in positivo
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7249
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  phaeton on Fri May 12, 2017 8:49 pm

    ah! pensavo ad una prossima erede della 009


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - custom Halgorythme 300B and 2A3 (EML tubes, Double C-Core silver OPT)
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1411
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Fri May 12, 2017 9:56 pm

    ...io pensavo alla "evoluzione" della V1


    V2:


    affraid
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7249
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  phaeton on Fri May 12, 2017 9:59 pm

    tubarolo bombarolo affraid affraid


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - custom Halgorythme 300B and 2A3 (EML tubes, Double C-Core silver OPT)
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lizard on Sat May 13, 2017 12:00 am

    visto che siamo in tema di amarcord,
    vorrei ricordare una delle persone che hanno contribuito alla divulgazione in italia della filosofia otl:
    giuseppe marotta.
    RIP
    avatar
    ilbetti
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 2013-07-25

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  ilbetti on Sat May 13, 2017 10:31 am

    Confermo in toto quanto scritto su quell' ampli Luxmann.
    Ne ho restaurato un esemplare almeno un 6-7 anni fà.
    Ne avevo parlato con un mio "storico" cliente alcuni anni prima, raccontando le emozioni e la sensazioni che avevo provato nell' ascoltare la combinazione di quell' ampli insieme ad una coppia di Tannoy GRF corner  "motorizzate" monitor Red (16 ohm) Presso un mio conoscente in UK.
    Credo di avergli "instillato" un grande desiderio, in quanto dopo un 3-4 anni mi contatta e mi dice che finalmente ha recuperato un esemplare di quell' ampli!
    Lo ricevetti per una revisione, e , valutando l' epoca, non si può che rimanere ammirati. Dual mono, totalmente costruito a filatura e "in aria" materiali eccellenti. Mai importato in Italia. Se non ricordo male era datata 1966. Con documenti e targa di garanzia danesi. Nativo per 220V (occhio che è un oggetto che se si trova è spesso per i 100v giapponesi...)
    Feci normale manutenzione, nulla di che (anche gli elettrolitici principali erano quasi in ordine) e lo accesi pian piano con unn variac.
    Collegato ad una coppia di diffusori che ho in laboratorio per queste applicazioni ( un laragabanda 16ohm) rimasi commosso.  Dopo pochi giurni completai la coppia di GRF corner replica che avevo in laboratorio da finire.
    Non lo nascondo. Ho inventato tante e tali scuse per procrastinare la consegna che ad un certo punto mancavano....."l' invasione di cavallette" (Cit.)
    Uno dei più meravigliosi oggetti audio mai prodotti. Semplicemente.
    Se riesco a trovare qualche foto di quella macchina e dell' intervento ve le posto.

    Saluti "buona musica!"

    Lorenzo Betti
    Lab. Audio Estro Armonico
    e.armonico@libero.it
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 161
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  Dann on Sat May 13, 2017 11:15 am

    lizard wrote:visto che siamo in tema di amarcord,
    vorrei ricordare una delle persone che hanno contribuito alla divulgazione in italia della filosofia otl:
    giuseppe marotta.
    RIP
    mio concittadino...ci conoscevamo.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Sat May 13, 2017 4:44 pm

    Bene bene
    Iniziamo ad avere illustri pareri a conferma del giocattolo in questione

    Grazie a Lorenzo x la sua preziosa testimonianza.. sunny
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13294
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  carloc on Sat May 13, 2017 8:01 pm

    ilbetti wrote:Confermo in toto quanto scritto su quell' ampli Luxmann.
    Ne ho restaurato un esemplare almeno un 6-7 anni  fà.
    Ne avevo parlato con un mio "storico" cliente alcuni anni prima, raccontando le emozioni e la sensazioni che avevo provato nell' ascoltare la combinazione di quell' ampli insieme ad una coppia di Tannoy GRF corner  "motorizzate" monitor Red (16 ohm) Presso un mio conoscente in UK.
    Credo di avergli "instillato" un grande desiderio, in quanto dopo un 3-4 anni mi contatta e mi dice che finalmente ha recuperato un esemplare di quell' ampli!
    Lo ricevetti per una revisione, e , valutando l' epoca, non si può che rimanere ammirati. Dual mono, totalmente costruito a filatura e "in aria" materiali eccellenti. Mai importato in Italia. Se non ricordo male era datata 1966. Con documenti e targa di garanzia danesi. Nativo per 220V (occhio che è un oggetto che se si trova è spesso per i 100v giapponesi...)
    Feci normale manutenzione, nulla di che (anche gli elettrolitici principali erano quasi in ordine) e lo accesi pian piano con unn variac.
    Collegato ad una coppia di diffusori che ho in laboratorio per queste applicazioni ( un laragabanda 16ohm) rimasi commosso.  Dopo pochi giurni completai la coppia di GRF corner replica che avevo in laboratorio da finire.
    Non lo nascondo. Ho inventato tante e tali scuse per procrastinare la consegna che ad un certo punto mancavano....."l' invasione di cavallette" (Cit.)
    Uno dei più meravigliosi oggetti audio mai prodotti. Semplicemente.
    Se riesco a trovare qualche foto di quella macchina e dell' intervento ve le posto.

    Saluti "buona musica!"

    Lorenzo Betti
    Lab. Audio Estro Armonico
    e.armonico@libero.it

    Ciao Lorenzo,
    che piacere leggerti anche qui!
    Cerca di intervenire più spesso anche qui da noi... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2033
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 55
    Località : Roma

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  axellone on Sat May 13, 2017 8:34 pm

    pluto wrote:
    Invece non sarebbe male se qualche Gazebino si dedicasse ad ampli di questo lignaggio, visto che costano come un ampli Senny....

    Caro Gian, l'idea mi è venuta varie volte, la difficoltà è trovare qualcosa in perfette condizioni, sempre con il beneficio del dubbio sul risultato finale.. alla fine ho sempre desistito. Però continuo a guardare.. Laughing


    _________________
    Saluti, Enrico  
    avatar
    ilbetti
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 2013-07-25

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  ilbetti on Thu May 18, 2017 10:09 am



    Ciao Lorenzo,
    che piacere leggerti anche qui!
    Cerca di intervenire più spesso anche qui da noi... sunny [/quote]



    Grazie dell' invito.
    E che ho la netta impressione che verrei visto come in "pieno conflitto di interessi"...
    Conflitto d' interesse che nel mio caso non è nemmeno mascherato. Produco "macchine" audio.
    Spero solo che chi mi conosce riconosca che quando scrivo di qualcosa è perchè l' ho sperimentato, provato, valutato. ( e che in primo luogo mi reputo, un appassionato.....)

    saluti "sonanti"

    (stò cercando le foto che ho promesso.... credo che siano in un vecchio portatile....spero di recuperarle nel fine settimana)
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Thu May 18, 2017 10:16 am

    Lorenzo mi permetto

    Scrivi tranquillamente e fatti pure un pò di sana pubblicità. Le esperienze dei più esperti sono sempre una gran cosa da condividere.

    Per es io sono molto interessato alle tue sensazioni di ascolto di queste macchine OTL con le casse "normali" con grandi altoparlanti tipo i Tannoy etc

    Mi pare di capire che vadano ricercate tassativamente casse con impedenze da 8 ohm in su, meglio se a 16

    ****

    Ieri sono andato ad ascoltare 2 gloriose Acoustat Monitor X con i loro ampli dedicati (e pesantemente modificati in meglio da GCM)
    Anche questi sono OTl seppur molto atipici.

    Che dire? Sulle voci, quartetti etc, sono magiche ancora oggi
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lizard on Thu May 18, 2017 10:45 am

    pluto wrote: sono molto interessato alle tue sensazioni di ascolto di queste macchine OTL con le casse "normali" con grandi altoparlanti tipo i Tannoy etc

    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Thu May 18, 2017 10:57 am

    E la Madonna.... sunny
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Sat May 20, 2017 6:53 pm

    Ed ecco dove si voleva andare a parare sunny
    Piccoli mostri crescono; e crescono bene a quanto pare













    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23354
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Sat May 20, 2017 7:01 pm

    Qua una piccola idea della difficoltà realizzata



    Acceso..









    Roberta bona sunny

    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13294
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  carloc on Sat May 20, 2017 7:19 pm

    6336? Rolling Eyes


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 391
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  Lo Zio on Sat May 20, 2017 11:20 pm

    Ciao Pluto,

    è un dual mono?

    Ci illustreresti BENE la tipologia costruttiva?
    avatar
    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6459
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 43
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lupocerviero on Sun May 21, 2017 7:51 am

    ..."roberta"? ...bona?
    Interessante! Laughing
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1411
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Sun May 21, 2017 8:35 am

    ...stava pensando alla segretaria? affraid

      Current date/time is Sat Sep 23, 2017 1:01 pm