Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una lunga storia. OTL - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Una lunga storia. OTL

    Share

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Sun May 21, 2017 8:35 am

    ...stava pensando alla segretaria? affraid
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lizard on Sun May 21, 2017 10:50 am

    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Sun May 21, 2017 11:05 am

    Scherzi a parte, questo ampli è davvero costruito benissimo. GCM è un maestro sempre ma su questa tipologia ha un'esperienza mostruosa. A breve si aggirerà in Liguria un fanatico veneto degli OTL.
    Per quello che so io, è un single stereo ( Guido: devi guardarle bene le foto affraid ) e dovrebbe essere un SEPP
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23215
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Sun May 21, 2017 11:59 am

    Volevo dire robetta bona ma il solito maledetto correttore scrive quello che cacchio vuole lui... sorry

    Lupetto mi fa piacere che tu ti faccia vivo solo x bacchettarmi , mentre quando ti chiamo al telefono resti sempre rinchiuso nel bunker.
    Per giovedì sei pronto? Credo di passare quasi sicuramente...
    Domani ti chiamo (forse) visto che quel cazzo di telefono non ti funziona più. Schiodati

    Mario, mi si dice che per fine settimana sei dalla mie parti. Purtroppo con grande tempismo hai scelto proprio l'unica settimana che sono fuori. Da martedì pomeriggio a domenica sono fuori. Riesci a ritardare qualche gg?
    Mi avrebbe fatto piacere

    X quanto riguarda descrizioni varie aspetto il costruttore pazzo.

    Anticipo solo che la sua idea era di fare un OTL con una valvola atipica come finale ed in grado di dare su 8 ohm (cosa di cui gli importava ben poco) ca 16/20 watt, ma molti di più sulle impedenze più alte come il mitico ampli progenitore di cui parlavamo sopra.

    Doppia uscita x cuffie a bassa impedenza e a impedenza un po' più alta

    Volume Alps di quelli boni che non se ne trovano più tanto facilmente

    e soprattutto l'uscita casse x pilotare il suo mega trasformatore-partitore x alimentare le cuffie Stax

    E naturalmente una sezione di alimentazione stratosferica come in tutte le realizzazioni di Giancarlo, roba che non si trova nelle produzioni commerciali

    Fin dal primo vagito dell'ampli, GCM mi ha confidato di non voler più costruire ampli  con Ferri in uscita tanto gli è sembrata imbarazzante la superiorità dell'ultimo arrivato.

    Ora inizia l'opera di messa a punto. Abbiamo attaccato le Stax e finora tutto ok
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Sun May 21, 2017 12:19 pm

    Pluto, ci saranno altre occasioni. Purtroppo ho questioni urgenti nel ponente da sbrigare.
    Non so se GCM riuscirà a ricevermi. E' sempre molto preso.

    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23215
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Mon May 22, 2017 3:01 pm

    carloc wrote:6336? Rolling Eyes

    Avevo dimenticato qualche banale risposta

    1) Si la valvola finale è una 6336

    2) Si è un Dual Mono

    3) E' un Single Ended Push Pull
    avatar
    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6459
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 43
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lupocerviero on Wed May 24, 2017 7:36 am

    pluto wrote:Volevo dire robetta bona ma il solito maledetto correttore scrive quello che cacchio vuole lui... sorry

    Lupetto mi fa piacere che tu ti faccia vivo solo x bacchettarmi , mentre quando ti chiamo al telefono resti sempre rinchiuso nel bunker.
    Per giovedì sei pronto? Credo di passare quasi sicuramente...
    Domani ti chiamo (forse) visto che quel cazzo di telefono non ti funziona più. Schiodati


    Laughing  Laughing  Laughing
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Thu May 25, 2017 8:29 pm

    Se non ci sono altre sorprese (ho dovuto spostare inaspettatamente incontri "audiofili" in Lombardia della prima settimana di giugno   ), potrò ascoltare questo mitico OTL venerdì sera. Mi spiace di non poter incontrare pluto, vedere e ascoltare i suoi meravigliosi impianti insieme alla sua opulenta discoteca. Ci saranno altri momenti. Embarassed
    Sono emozionato come un bimbo alla vigilia di Natale. Sto preparando un poco di robaccia da fare ascoltare al Maestro. E' da ottobre che non lo vedo.


    Last edited by mariovalvola on Thu May 25, 2017 9:26 pm; edited 2 times in total
    avatar
    selby998
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2014-08-30

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  selby998 on Thu May 25, 2017 8:42 pm

    Abbiate pazienza, chi è GCM, alrimenti detto "Maestro" ?
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Thu May 25, 2017 8:56 pm

    Non è iscritto a questo forum. E' un autocostruttore fantastico, una persona speciale, non vende nulla. E' molto schivo e odia la pubblicità.
    avatar
    selby998
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2014-08-30

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  selby998 on Thu May 25, 2017 9:31 pm

    La tua risposta è esaustiva, da parte mia grande rispetto per le persone di indole riservata. Avevo percepito la stima espressa nei suoi confronti, da qui la mia curiosità.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lizard on Fri May 26, 2017 10:18 am

    selby998 wrote:Abbiate pazienza, chi è GCM, alrimenti detto "Maestro" ?

    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Sat May 27, 2017 12:00 am

    Giornata grandiosa. Nonostante le mie riserve mentali, l'ampli OTL Di GSM, funge davvero benissimo. Ora sono morto. Sono arrivato finalmente a ponente. Domani cercherò di raccontare qualcosa di più.
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9145
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  Edmond on Sat May 27, 2017 6:48 am

    Attendiamo con interesse...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23215
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  pluto on Sat May 27, 2017 7:50 am

    Non è' che sto qua a smacchiare i leopardi eh? sunny
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13103
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  carloc on Sat May 27, 2017 7:52 am

    pluto wrote:Non è' che sto qua a smacchiare i leopardi eh? sunny

    cheers affraid


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  lizard on Sat May 27, 2017 9:46 am

    pluto wrote:Non è' che sto qua a smacchiare i leopardi eh? sunny
    e neanche a pettinare le bambole..

    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13103
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  carloc on Sat May 27, 2017 10:00 am

    Non essere schizzinoso...una pettinatina gliela darei...


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9145
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  Edmond on Sat May 27, 2017 11:38 pm

    Pensavo mettessi l'ombretto alle giraffe..........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1336
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Una lunga storia. OTL

    Post  mariovalvola on Sun May 28, 2017 6:05 pm

    Finalmente, dopo i troppi km e le ore perse nel ponente ligure, riesco a scrivere qualcosa.
    Mi è rimasto impresso in modo indelebile l'ascolto dell'OTL di GCM. Si rimane stupiti. Un bestione così complesso, critico, con nfb (poca), senza DHT, con tre stadi, con invertitore di fase a tubi (+CCS) riesce, comunque, a essere equilibrato, linearissimo, silenzioso e, soprattutto, terrbilimente ben suonante.
    Cerco di andare con ordine iniziando dalle cuffie utilizzate.
    Stax SR-L700
    Sennheiser HD800
    Sony MDR-Z1R
    Fostex Massdrop 00 pesantemente modificata partendo dalle proposte Lawton, cups Denon e cavo Zavfino litz.
    AKG K1000

    DAC Metrum Acoustics musette con pc Apple via USB e FIIO X5 gen2 via S/PDIF.
    Gira Thorens TD125 MK1 ( made in Germany ), braccio Audiomods, base in legno by Buttafoco, fonorivelatore Goldring 1042 Riaa PH3 secondo GCM.

    Musica: poca barocca ( Bach e Vivaldi ) qualcosa di Jazz e un meraviglioso Trovatore ( del Monaco, Tebaldi, Simionato, Erede ) in una ristampa in vinile semplicemente normale. Nulla di audiophile.

    Il primo aspetto che si coglie è l'assoluto silenzio dell'OTL. Impressionante calcolando l'accensione dei filamenti completamente in AC e la vicinanza di due grossi trasformatori ai tubi finali ( calcolando le correnti in gioco ).

    Si nota, appena dopo, l'estrema facilità nel riprodurre qualunque genere musicale con qualunque cuffia e a qualunque livello d'ascolto. Se ne frega del trasduttore collegato. Suona benissimo e basta. Intendiamoci: ci sono ampli più spettacolari, più pirotecnici, più dettagliati. Questo, invece, è una sorta di monolite. Non soddisfa le libidini dell'audiofilo in cerca di facili ma effimere emozioni. La sua riproduzione è solida, sicura, materica e, soprattutto composta. Non rimani stupito ma non toglieresti mai la cuffia dalle orecchie. E' difficile descrivere questa sensazione. Dopo questa esperienza ho dovuto ritararmi completamente. Il concetto di equilibrioora ha come immagine questo ampli.

    La HD800 non manifestava le sue solite e ben note idiosincrasie. Suonava come sa suonare lei quando è messa nelle sue migliori condizioni.
    La Sony mi è piaciuta moltissimo. Sarà difficile resistere. Ho apprezzato l'equilibrio complessivo e il meraviglioso corpo che, in questo caso non serviva per mascherare una gamma bassa latitante. Tutt'altro. Un gran bell'ascoltare. La scimmia, purtroppo, sta ritornando.
    La Fostex/Lawton si avvicinava alla Sony ma non raggiungeva i suoi livelli.
    la AKG è inquietante. Con questo ampli sa esprimersi in modo davvero unico.
    La SR-L700 andava molto bene ma non conosco ancora il comportamento dei trasfo Stax in questa "inedita" applicazione.
    Lo so che per molti suona come una bestemmia ma l'ampli appare davvero universale senza, per questo, appiattire le performances verso il basso.

    Si rimane ancora più rapiti quando si ascolta il vinile. Nonostante gli inevitabili rumori dell'usura e della polvere ormai dimenticati da molti, l'ascolto acquista una magia e un realismo semplicemente unici. Le arie del trovatore erano meravigliose.

    Ripeto: non ti colpisce per i bassi, per gli acuti, per i medi, per la ricostruzione del palcoscenico virtuale, per la micro o per la macrodinamica. Tutti queste cose, risultano semplicemente ovvie quando lo si ascolta. Stupisce la completezza dell'insieme. Spero di poterlo riascoltare a Modena al bordello a ottobre.
    Ovviamente, colgo l'occasione per ringraziare GCM. Persona sempre deliziosa e ospitale.

      Current date/time is Wed Aug 16, 2017 5:05 pm