Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
tweeter bruciato?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    tweeter bruciato?

    Share
    avatar
    dani_dasa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 27
    Località : Lucca

    tweeter bruciato?

    Post  dani_dasa on Thu May 25, 2017 10:26 pm

    salve, è possibile verificare se un tweeter (in questo caso diffusori Tanooy M20 gold) è funzionante oppure no senza "ascoltarlo"? Per esempio usando un multimetro?

    Grazie
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: tweeter bruciato?

    Post  Calbas on Fri May 26, 2017 5:37 pm

    Col multimetro vedi solo se il filo della bobina è continuo, ovvero non è interrotto.
    E anche qui c'è il caso, raro, in cui due spire contigue vanno in corto e diminuisce solo la resistenza, ma se non sai qual è l'originale non te ne accorgi.

    Eventuali danni li scopri solo con una prova; alcuni danni poi necessitano di segnali adeguati.
    Ad esempio: mi è capitato un TW che era "scottato", il calore aveva creato delle bolle sulla superficie della bobina, ma si sentiva l'effetto solo su una frequenza e solo ad alto volume, perché andava in risonanza.
    avatar
    dani_dasa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 172
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 27
    Località : Lucca

    Re: tweeter bruciato?

    Post  dani_dasa on Fri May 26, 2017 6:58 pm

    Calbas wrote:Col multimetro vedi solo se il filo della bobina è continuo, ovvero non è interrotto.
    E anche qui c'è il caso, raro, in cui due spire contigue vanno in corto e diminuisce solo la resistenza, ma se non sai qual è l'originale non te ne accorgi.

    Eventuali danni li scopri solo con una prova; alcuni danni poi necessitano di segnali adeguati.
    Ad esempio: mi è capitato un TW che era "scottato", il calore aveva creato delle bolle sulla superficie della bobina, ma si sentiva l'effetto solo su una frequenza e solo ad alto volume, perché andava in risonanza.

    Ho provato a collegare il multimetro (messo su ohm) tra il positivo ed il negativo e mi segna un valore, mentre su l'altro tweeter niente. è possibile che sia interrotto il filo della bobina?
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: tweeter bruciato?

    Post  Calbas on Fri May 26, 2017 8:00 pm

    Parto dal presupposto che hai smontato e scollegato l'AP, altrimenti può essere di tutto dentro la cassa e basta aprirla per trovare il punto interrotto. Se hai i morsetti che si muovono si sarà staccato dietro, questo è facile, eventualmente continui a seguire i fili sul xover e fino all'Ap.


    Nel caso di danno sull'Ap...
    Se non ha subito danni esterni la continuità si interrompe per:
    bruciatura del filo (!), un mare di watt per farlo, probabilmente è da buttare;
    rottura del filo per fatica, in qualsiasi punto rigido;
    distacco del filo dai punti di ancoraggio esterni, se è stato maneggiato molte volte può staccarsi anche in un punto che non si vede;
    distacco del filo dai punti di collegamento che sono sulla membrana, se è un AP normale;

    se hai la mano da orologiaio puoi usare una lametta per scoprire il metallo e partendo dai contatti a saldare vai a cercare il punto in cui trovi la continuità. E' un lavoro delicato perché se non spingi il puntale rischi di non vedere il contatto e se spingi troppo fai danni.
    Un metodo più idoneo è usare due fili saldati ad una batteria da 1.5V anche un pò scarica; un filo lo saldi su un morsetto, con l'altro sfiori tutti i punti che avrai scoperto e se c'è collegamento lo senti subito.
    Se non lo trovi salda il filo sull'altro morsetto e fai la strada inversa.

    Se ancora non lo trovi bisogna togliere la membrana e arrivare fino alla bobina. Quando trovi l'interruzione, se è in un posto difficile, affidati ad un cardiochirurgo per la saldatura...


      Current date/time is Thu Dec 14, 2017 4:18 pm