Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Condividi

Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 13.02.11

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  Giordy60 il Mar Ago 08 2017, 14:21

unico distributore al mondo.....

https://www.vinshineaudio.com
vicarious
vicarious
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 373
Data d'iscrizione : 15.04.12
Età : 37

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  vicarious il Mar Ago 08 2017, 14:23

carloc ha scritto:Chi li distribuisce e li assiste in Italia?

Purtroppo nessuno.
mantraone
mantraone
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 578
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 52
Località : Bologna

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mantraone il Mar Ago 08 2017, 16:01

vicarious ha scritto:
Io ho il modello entry, preso usato in Italia, non faccio recensioni perchè non mi va, ma se siete in zona Firenze e volete ascoltarlo non ci sono problemi

... Scusami ho perso un pezzo, hai il modello "entry" del MSB The Select DAC oppure dell'The Analogue DAC? Guarda che da Bologna arrivo.... affraid
carloc
carloc
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 16253
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  carloc il Mar Ago 08 2017, 17:12

Giordy60 ha scritto:unico distributore al mondo.....

https://www.vinshineaudio.com

Quindi in caso di necessità bisogna spedire il dac al distributore internazionale...


_________________
Rem tene verba sequentur
vicarious
vicarious
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 373
Data d'iscrizione : 15.04.12
Età : 37

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  vicarious il Mar Ago 08 2017, 18:03

mantraone ha scritto:

... Scusami ho perso un pezzo, hai il modello "entry" del MSB The Select DAC oppure dell'The Analogue DAC? Guarda che da Bologna arrivo.... affraid

No... semplicemente l'Ares di Denafrips, non mi posso permettere MSB.
Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 58
Località : prov.Cremona

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  Giordy60 il Mar Ago 08 2017, 18:56

vicarious ha scritto:

No... semplicemente l'Ares di Denafrips, non mi posso permettere MSB.

tranquillo......non a tutti è piaciuto ( l'MSB intendo )


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

mauro16164
mauro16164
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1802
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 55
Località : viterbo

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mauro16164 il Lun Set 18 2017, 13:43

comunque,per chi volesse info,mi sono accattato il Denafrips Terminator..


_________________
ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara- Stax 009 - Fostex TH900mk2- Abyss 1266 PHI-Senneheiser hd800-Pioneer SE Master1 trasporto:sdc  Digidrive ampli Pathos Inpol2  Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10 Gold Note Psu10  Cocktailx50
Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 58
Località : prov.Cremona

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  Giordy60 il Lun Set 18 2017, 20:00

dicono essere una gran bella macchina, complimenti applausi


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

mauro16164
mauro16164
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1802
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 55
Località : viterbo

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mauro16164 il Lun Set 18 2017, 20:02

dico una parola sola.ECCEZIONALE!!!!!!! e provenivo da un Metrum Pavane,non proprio una cacchetta eh....


_________________
ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara- Stax 009 - Fostex TH900mk2- Abyss 1266 PHI-Senneheiser hd800-Pioneer SE Master1 trasporto:sdc  Digidrive ampli Pathos Inpol2  Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10 Gold Note Psu10  Cocktailx50
Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 58
Località : prov.Cremona

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  Giordy60 il Lun Set 18 2017, 20:03

ho in casa il piccolo Ares e non è affatto male !
posso solo immaginare il top della casa.........


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 58
Località : prov.Cremona

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  Giordy60 il Lun Set 18 2017, 20:03

altra macchina interessante il metrum .....anche lei nos


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

mauro16164
mauro16164
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1802
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 55
Località : viterbo

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mauro16164 il Lun Set 18 2017, 20:07

Giordy60 ha scritto:altra macchina interessante il metrum .....anche lei nos
pur condividendo la stessa tecnologia,non mi vergogno a dirlo ma il Metrum è stato letteralemente spazzato via dal Terminator. e chi se la immaginava una differenza cosi grande? speravo in un piccolo miglioramento tale da giustificare la follia della vendita di un dac eccellente come il Pavane ma mai avrei immaginato tanta "roba"!


_________________
ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara- Stax 009 - Fostex TH900mk2- Abyss 1266 PHI-Senneheiser hd800-Pioneer SE Master1 trasporto:sdc  Digidrive ampli Pathos Inpol2  Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10 Gold Note Psu10  Cocktailx50
mariovalvola
mariovalvola
Moderatore In-tubato

Numero di messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mariovalvola il Gio Mar 14 2019, 20:02

Il Terminator l'ho ascoltato solo velocemente.
Sui Denafrips ho, comunque, una certezza. Realizza DAC stupendi.
Anche solo il Venus è strepitoso. Oggetto più leggero del Terminator ma, all'ascolto, impagabile.
Quando sono riuscito ad ascoltarlo a casa con calma grazie a Giorgio (Edmond), sono rimasto stupefatto. E' la prima volta. Con un DAC non mi è mai successa una cosa simile. Preciso che qualcosa ho avuto ma, soprattutto, ho ascoltato tanti oggetti di amici appassionati.
Il Venus è un oggetto versatile  (più dei Metrum), bello, non esageratamente pesante (come il Terminator che mi avrebbe creato alcuni problemi per come sono obbligato a posizionare il DAC) e, soprattutto, infinitamente ascoltabile. La finezza della gamma medio-alta, il palcoscenico ampio e profondo, la gradevolezza unita a una capacità introspettiva incredibile, lascia stupiti. Crea una dipendenza immediata. Certo, c'è il difetto della continua accensione (in standby) per stabilizzare le prestazioni (non so bene come farò quest'estate che stacco ogni cosa nella mia stanza per i temporali che arrivano nella mia zona), Non puoi fare collegamenti ad apparecchio acceso. Alla fine pensi: "chi se ne frega. Funziona talmente bene..."

mauro16164
mauro16164
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1802
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 55
Località : viterbo

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mauro16164 il Gio Mar 14 2019, 20:13

mariovalvola ha scritto:Il Terminator l'ho ascoltato solo velocemente.
Sui Denafrips ho, comunque, una certezza. Realizza DAC stupendi.
Anche solo il Venus è strepitoso. Oggetto più leggero del Terminator ma, all'ascolto, impagabile.
Quando sono riuscito ad ascoltarlo a casa con calma grazie a Giorgio (Edmond), sono rimasto stupefatto. E' la prima volta. Con un DAC non mi è mai successa una cosa simile. Preciso che qualcosa ho avuto ma, soprattutto, ho ascoltato tanti oggetti di amici appassionati.
Il Venus è un oggetto versatile  (più dei Metrum), bello, non esageratamente pesante (come il Terminator che mi avrebbe creato alcuni problemi per come sono obbligato a posizionare il DAC) e, soprattutto, infinitamente ascoltabile. La finezza della gamma medio-alta, il palcoscenico ampio e profondo, la gradevolezza unita a una capacità introspettiva incredibile, lascia stupiti. Crea una dipendenza immediata. Certo, c'è il difetto della continua accensione (in standby) per stabilizzare le prestazioni (non so bene come farò quest'estate che stacco ogni cosa nella mia stanza per i temporali che arrivano nella mia zona), Non puoi fare collegamenti ad apparecchio acceso. Alla fine pensi: "chi se ne frega. Funziona talmente bene..."

Che dire,ho il Terminator e ne sono follemente innamorato. Ed anch'io qualcosina ho avuto ed anche ascoltato... Ed anche messo di fronte ad apparecchi dal costo decisamente superiore (ad esempio Bricasti m1 con cui ho fatto una comparativa a casa mia) ne è uscito a testa altissima.é forse il dac piu' analogico attualmente in commercio.Mr:Zhao ci sa fare...


_________________
ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara- Stax 009 - Fostex TH900mk2- Abyss 1266 PHI-Senneheiser hd800-Pioneer SE Master1 trasporto:sdc  Digidrive ampli Pathos Inpol2  Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10 Gold Note Psu10  Cocktailx50
mariovalvola
mariovalvola
Moderatore In-tubato

Numero di messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mariovalvola il Gio Mar 14 2019, 20:24

Si. Hai ragione.
Quando cambierò i mobili porta elettroniche, potrò pensare serenamente al Terminator. Per ora il suo peso è davvero eccessivo.
mantraone
mantraone
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 578
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 52
Località : Bologna

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mantraone il Gio Mar 14 2019, 22:42

mariovalvola ha scritto:Si. Hai ragione.
Quando cambierò i mobili porta elettroniche, potrò pensare serenamente al Terminator. Per ora il suo peso è davvero eccessivo.

Indubbiamente è uno dei convertitori R2R più interessanti e completi apparsi sul mercato.

purtroppo quando l'ho avuto in prova, circa un'anno fa verso Natale, ho avuto poco tempo e sono stato sfortunato, in quanto appena collegato nel mio impianto perse la configurazione dell'USB Amanero e quindi non riuscii ad ascoltarlo.

siamo però riusciti a provarlo per un paio d'ore a casa di un amico in comparazione diretta con il mio convertitore sempre R2R.

In modalità OS (Over Sampling) non mi ha convinto, suonava artificioso e "gonfio", mentre in NOS ho trovato molto più naturalezza e la timbrica dei DAC R2R. La completezza delle interfacce è notevole penso non abbia pari nel mercato, anche se il problema USB forse non è stata solo mia sfortuna ma un qualche problema di compatibilità in quanto penso che il produttore proponga un upgrade ad una nuova scheda se ricordo bene.

diciamo che nella scelta del mio convertitore ha pensato anche il fatto che il costruttore è in Italia a poche ore da dove abito.... e che musicalmente mi è sembrato più "elegante" e rifinito del Terminator.




_________________
/JBL 580 Studio / Leben CS-600 / Rega Planar P3 / Lehmann Audio Black Cube SE II / Goldring 2300 / Aqua La Scala Mk2 Optologic / SOtM sMS 200 network player / Audioquest DragonFly Red / Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs / AKG k7xx / Roon Core / Cavi Zavfino e autocostruiti vari / System and Magic /
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9208
Data d'iscrizione : 27.08.10

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  phaeton il Gio Mar 14 2019, 22:43

mariovalvola ha scritto:

Certo, c'è il difetto della continua accensione (in standby) per stabilizzare le prestazioni (non so bene come farò quest'estate che stacco ogni cosa nella mia stanza per i temporali che arrivano nella mia zona), Non puoi fare collegamenti ad apparecchio acceso. Alla fine pensi: "chi se ne frega. Funziona talmente bene..."

stessa cosa, piu' o meno da sempre, con MSB. e' un "difetto" (se cosi' lo vogliamo chiamare) degli R2R fatti in modo classico, principalmente dovuto al raggiungimento della temperatura ottimale di esercizio e secondariamente all'assenza del feedback digitale dei classici SD.

le sensazioni di ascolto che riporti sono cio' che mi ha stregato a suo tempo con l'Analog, quindi leggendoti mi e' parso di ritornare indietro nel tempo a quelle sensazioni sunny sunny non c'e' niente da fare, se si ascolta un buon R2R sicuramente ci si "converte" affraid affraid (scusate il becero gioco di parole)
mariovalvola
mariovalvola
Moderatore In-tubato

Numero di messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mariovalvola il Ven Mar 15 2019, 08:04

Per quanto riguarda la USB non ho avuto per ora problemi. Con questo DAC uso solo Daphile che lavora benissimo in quest'ambito.
Con Amanero, all'interno di una interfaccia esterna usb irlandese, ho avuto problemi quando usavo win 7 e il player di Qobuz. Inspiegabilmente l'USB non lavorava più. Anche Xmos a volte mi ha dato questi problemi. Ragionando ad minchiam, darei la colpa al PC.
Sui convertitori, arrivo tardi.
Ho dato la precedenza ad altri anelli della catena ma effettivamente, è giunta l'ora di pensarci. Del resto, oggi, c'è un'offerta più matura e diversificata. Se avessi dovuto giudicare i NOS dai primi Metrum di qualche anno fa, avrei lasciato perdere ogni aggiornamento. Per fortuna le cose sono cambiate.
_gamma_
_gamma_
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 389
Data d'iscrizione : 29.03.16
Località : Padova

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  _gamma_ il Ven Mar 15 2019, 14:31

phaeton ha scritto:

stessa cosa, piu' o meno da sempre, con MSB. e' un "difetto" (se cosi' lo vogliamo chiamare) degli R2R fatti in modo classico, principalmente dovuto al raggiungimento della temperatura ottimale di esercizio e secondariamente all'assenza del feedback digitale dei classici SD.

le sensazioni di ascolto che riporti sono cio' che mi ha stregato a suo tempo con l'Analog, quindi leggendoti mi e' parso di ritornare indietro nel tempo a quelle sensazioni sunny sunny  non c'e' niente da fare, se si ascolta un buon R2R sicuramente ci si "converte" affraid affraid (scusate il becero gioco di parole)

...e se si sceglie di spegnerlo poi una volta acceso quanto tempo necessita (circa) per entrare in temperatura ottimale?
carloc
carloc
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 16253
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  carloc il Ven Mar 15 2019, 14:37

Almeno un paio d’ore ma direi qualcosa in più.


_________________
Rem tene verba sequentur
mauro16164
mauro16164
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1802
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 55
Località : viterbo

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mauro16164 il Ven Mar 15 2019, 14:38

carloc ha scritto:Almeno un paio d’ore ma direi qualcosa in più.
Di piu' di piu'... io per un giorno intero evito di ascoltarlo quando sono costretto a spegnerlo perchè suona davvero diverso dal suo suono analogico e corposo...


_________________
ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara- Stax 009 - Fostex TH900mk2- Abyss 1266 PHI-Senneheiser hd800-Pioneer SE Master1 trasporto:sdc  Digidrive ampli Pathos Inpol2  Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10 Gold Note Psu10  Cocktailx50
mariovalvola
mariovalvola
Moderatore In-tubato

Numero di messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mariovalvola il Ven Mar 15 2019, 14:41

Non ho ancora un vissuto personale avendolo da poco.
Dicono che se lo lasci staccato per giorni, ci vogliono  più di 24 ore per ottenere le migliori prestazioni.
Altro discorso è la scarsa rusticità che ti obbliga a spegnerlo staccando la spina ogni volta che tocchi i collegamenti (quindi se cambi ampli, sorgente, ecc)
mariovalvola
mariovalvola
Moderatore In-tubato

Numero di messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  mariovalvola il Ven Mar 15 2019, 14:42

Lo puoi spegnere. Rimane in standby
Per ogni cosa che vuoi cambiare devi staccare la spina
carloc
carloc
moderatore
moderatore

Numero di messaggi : 16253
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  carloc il Ven Mar 15 2019, 14:45

mauro16164 ha scritto:
Di piu' di piu'... io per un giorno intero evito di ascoltarlo quando sono costretto a spegnerlo perchè suona davvero diverso dal suo suono analogico e corposo...

Il mio Lektor richiede almeno un paio d’ore ma ha possibilità di lasciare accesa la sola parte digitale spegnendo lo stadio d’uscita Analogico.


_________________
Rem tene verba sequentur
pluto
pluto
Moderatore - discobolo

Numero di messaggi : 25974
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  pluto il Ven Mar 15 2019, 15:27

Fatemi capire bene

Ma non ha uno Stand-by? In modo da mantenere la temperatura minima e poi accenderlo al momento opportuno?

Ha solo la spina e quindi il progettista vuole che resti sempre acceso?

cptaz
cptaz
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 340
Data d'iscrizione : 28.01.10
Età : 56
Località : Varese

Re: DENAFRIPS TERMINATOR R2R DAC

Messaggio  cptaz il Ven Mar 15 2019, 15:35

Si lo puoi lasciare in stby, il pulsante frontale commuta on/stby, se lo vuoi spegnere completamente devi staccare la spina, io lo lascio sempre on......

    La data/ora di oggi è Mer Mar 20 2019, 03:54