Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Metrum Acustic Amethyst
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Metrum Acustic Amethyst

    Share
    avatar
    55dsl
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 259
    Data d'iscrizione : 2012-08-20
    Età : 53

    Metrum Acustic Amethyst

    Post  55dsl on Wed Jul 19, 2017 6:45 pm

    E' uscito questo...come sarà...? se riesco dopo agosto chiamo e vado ad ascoltarlo.

    Chissà se ora di cambiare il Burson

    http://www.playstereo.com/it/convertitori-digitale-analogico/3441-metrum-acoustics-amethyst-dac-usb-headamp.html#/22-finitura-nero


    _________________
    Audirvana 3(Tidal) - Burson Conductor (USB CM6631- PCM 1793/Sabre 9018) - AudioGd NFB 2.1 - Project Sunrise hybrid tube - HE560(Toxic Cables White Widow) - DT990 - Denon AH D7200 -
    VSonic GR07
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 174
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Dann on Wed Jul 19, 2017 7:20 pm

    in pratica è un Musette con in più l'uscita cuffie...


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Wed Jul 19, 2017 8:26 pm

    Dann wrote:in pratica è un Musette con in più l'uscita cuffie...


    rispetto al musett ha i convertitori DAC 2 ...

    un dac 2 internamente contiene 2 dac 1 ... in pratica ha 4 dac1 vs i 2 dac1 del musette normale ...
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Wed Jul 19, 2017 9:32 pm

    in realta' e' molto piu' di questo...

    il Transient2 utilizza in modo embedded la tecnologia "forward correction" proprietaria di Metrum, usata nel Pavane. i due dac interni al modulo non lavorano come si potrebbe pensare in parallelo (cosa banale e gia' vista decine di volte). il campione da 24b in ingresso viene diviso in due campioni da 12 bit e mandati ai due dac (una rete R2R da 16b) con la particolarita' di shiftare di 4 bit i due semicampioni. con questo trucchetto si fa lavorare il dac nella regione piu' lineare, si evitano le distorsioni a bassi livelli e si guadagna in dinamica, microdinamica, distorsione e rumore. poi ovviamente l'uscita analogica del dac viene opportunamente pesata e sommata per riottenere il campione "vero".

    un simpatico trucchetto che a livello digitale funziona anche molto bene, ma come e' evidente sposta la complessita' e criticita' dalla realizzazione fisica dai moduli R2R (che possono essere anche "normali", a differenza ad esempio di MSB che invece si e' concentrata sulla realizzazione di moduli R2R "super", intrinsecamente lineari fino al LSB) alla rete analogica di somma dei due segnali, che deve essere assolutamente precisa e non introdurre a sua volta distorsioni. la coperta e' sempre troppo corta, ma quello di Metrum e' un approccio intelligente anziche' di forza bruta, e quindi mi piace sunny sunny


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Wed Jul 19, 2017 9:33 pm

    tutto il papocchio sopra per dire che il Musette e l'Amethyst sono due dac proprio differenti, anche se utilizzano la stessa tencologia di base.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Wed Jul 19, 2017 9:40 pm

    Penso che questo nuovo fara scomparire il musette che anche a livello di prezzo é olin offerta sotto i 1000 euro .. Classiconprezzo da fine serie ...

    Nel mio caso non va bene che mi servono sempre 2 uscite analogiche (avendo 2 catene)

    Pero é da tenere certamente in considerazione... Come dac sara ottimo ci metto la mano sul fuoco avendo ascoltato il musette ... Che sa come si comportera come ampli cuffie... Anche se non mi aspetto certo la luna...

    Unica cosa non so se in qualche modo la circuiteria aggiuntiva dell'ampli cuffie va ad interferire con quella propria del dac ...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Wed Jul 19, 2017 9:46 pm

    un grosso vantaggio delle reti R2R e' che possono pilotare direttamente un carico uscendo in tensione. basta un semplice buffer.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Thu Jul 20, 2017 12:49 am

    E allora é il successore del musette ... A questo punto non ha senso continuare aprodurre il vecchio musette...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    55dsl
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 259
    Data d'iscrizione : 2012-08-20
    Età : 53

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  55dsl on Thu Jul 20, 2017 3:23 pm

    Johnny1982 wrote:E allora é il successore del musette ... A questo punto non ha senso continuare aprodurre il vecchio musette...

    No il Sig.re Gerardo di Playstereo mi ha detto che si avvicina più a un Pavette logicamente un gradino sotto!! ma è davvero rimasto molto impressionato dai primi ascolti.


    _________________
    Audirvana 3(Tidal) - Burson Conductor (USB CM6631- PCM 1793/Sabre 9018) - AudioGd NFB 2.1 - Project Sunrise hybrid tube - HE560(Toxic Cables White Widow) - DT990 - Denon AH D7200 -
    VSonic GR07
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Thu Jul 20, 2017 3:44 pm

    55dsl wrote:

    No il Sig.re Gerardo di Playstereo mi ha detto che si avvicina più a un Pavette logicamente un gradino sotto!! ma è davvero rimasto molto impressionato dai primi ascolti.

    che e' quello che avevo scritto piu' sopra


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    55dsl
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 259
    Data d'iscrizione : 2012-08-20
    Età : 53

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  55dsl on Thu Jul 20, 2017 3:54 pm

    phaeton wrote:

    che e' quello che avevo scritto piu' sopra

    Si giusto...si è capito che volevo dire il Pavane...maledetto correttore...comunque probabile che tra un po' inizieranno ad uscire un po' di recensioni in giro per il web...


    _________________
    Audirvana 3(Tidal) - Burson Conductor (USB CM6631- PCM 1793/Sabre 9018) - AudioGd NFB 2.1 - Project Sunrise hybrid tube - HE560(Toxic Cables White Widow) - DT990 - Denon AH D7200 -
    VSonic GR07
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Thu Jul 20, 2017 3:59 pm

    55dsl wrote:

    Si giusto...si è capito che volevo dire il Pavane...maledetto correttore...comunque probabile che tra un po' inizieranno ad uscire un po' di recensioni in giro per il web...


    direi se mai il minuette ... che ha 4 dac1 in teroia equivarrebbero a 2 DAC2 ...

    il pavan "liscio" ha 8 DAC 1 , quelli aggiornati 8 DAC2 (come l'adagio)

    motivo in più allora per dire che il musette non ha più senso ...

    sarà da vedere quando uscira il nuovo minuette , visto che nel sito è dato anche sold out ... significa che hanno smesso di produrlo ...

    non ricordo se l'ametyst fa il DSD ... quelli con il dac1 no , per metrum il DSD era una filosofia sbagliata ...
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Thu Jul 20, 2017 4:19 pm

    Johnny, perdonami, ma li leggi i post? come ti dicevo piu' sopra, e' la modalita' di funzionamento che e' proprio diversa, a prescindere dal numero di moduli dac usati. il Pavane e l'Amethyst (e se non ricordo male il Menuet) utilizzano la forward correction, il musette no a prescindere dal numero di dac. e' questa la grossa differenza, in pratica a parita' di tecnologia di base si raddoppia la risoluzione del dac stesso.

    quindi il Musette ha senso in quanto entry level, poi c'e' lo step intermedio dato dall'Amethyst e poi il top Pavane


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Thu Jul 20, 2017 4:51 pm

    phaeton wrote:Johnny, perdonami, ma li leggi i post? come ti dicevo piu' sopra, e' la modalita' di funzionamento che e' proprio diversa, a prescindere dal numero di moduli dac usati. il Pavane e l'Amethyst (e se non ricordo male il Menuet) utilizzano la forward correction, il musette no a prescindere dal numero di dac. e' questa la grossa differenza, in pratica a parita' di tecnologia di base si raddoppia la risoluzione del dac stesso.

    quindi il Musette ha senso in quanto entry level, poi c'e' lo step intermedio dato dall'Amethyst e poi il top Pavane

    mi era sfuggito quel passaggio ....

    beh non ha senso neanche come entry level a questo punto il musette ... costa +900 euro l'altro circa 300€ in più (il musette pre sconto costava così) è chiaro che il nuovo ametyst è una sostituzione ...

    900+ € è troppo caro come entry level ... rispetto all'ametyst

    quindi anche il pavan con i dac1 implementa la forward correction giusto ?
    avatar
    55dsl
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 259
    Data d'iscrizione : 2012-08-20
    Età : 53

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  55dsl on Thu Jul 20, 2017 4:54 pm

    leggendo un paio di recensioni parlano di un dac molto molto buono, vicino al Pavane ,dettaglio ,microdettaglio e un suono puro con assenza di rumore un nero totale tra gli strumenti come uscita cuffia un po' schizzinosa probabile che qui bisogna vedere qual'è la cuffia che esprime il meglio con l'apparecchio, comunque se gia bypassare il dac del Burson e incrementare notevolmente la qualità utilizzando solo la sezione ampli sarebbe gia una bella cosa, se poi l'uscita cuffia suona bene anche con la Denon rendendola un po' più luminosa e dettagliata ancora meglio...
    Per quanto riguarda il DSD non l'ho capito neanche io ma arriva a una risoluzione 384kHZ e hanno ottenuto anche la certificazione MQA


    _________________
    Audirvana 3(Tidal) - Burson Conductor (USB CM6631- PCM 1793/Sabre 9018) - AudioGd NFB 2.1 - Project Sunrise hybrid tube - HE560(Toxic Cables White Widow) - DT990 - Denon AH D7200 -
    VSonic GR07
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Thu Jul 20, 2017 5:02 pm

    Johnny1982 wrote:

    quindi anche il pavan con i dac1 implementa la forward correction giusto ?

    si


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7273
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  phaeton on Thu Jul 20, 2017 5:11 pm

    55dsl wrote:
    ........ se poi l'uscita cuffia suona bene anche con la Denon rendendola un po' più luminosa e dettagliata ancora meglio...
    Per quanto riguarda il DSD non l'ho capito neanche io ma arriva a una risoluzione 384kHZ e hanno ottenuto anche la certificazione MQA

    umh.... il family sound Metrum e' tutto tranne "luminoso e dettagliato" .....

    re il dsd, non vorrei ricordare male, ma mi sembra proprio che nessun Metrum supporta il DSD....................


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200 - Sony MDR Z1R
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 174
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Dann on Thu Jul 20, 2017 5:39 pm

    una cosa è certa...il Musette è un piccolo capolavoro, una boccata d'aria fresca per chi ha le palle piene dei soliti dac ipercostosi ed iperanalitici, ma dalla musicalità dubbia.
    col Musette si è trovato un equilibrio magico fra definizione, dinamica, tono, scena e musicalità, un apparecchio col quale semplicemente si può godere appieno della musica...rimpiazzarlo sarà dura.


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Thu Jul 20, 2017 5:39 pm

    Ho sentito il musette , che sinceramente mi é piaciuto molto, il suono luminoso e dettagliato é piu prerogativa ad esempio del PS audio...

    Nel metrum il dettaglio c'é ma lo stile é molto "viniloso ed analogico" tra i dac notoriamente é quello che piu ricorda i vinili.

    Nella riproduzione punta piu sulla naturalezza del suono ... Che spesso é l'opposto della luminosita...

    Ma certamente é un bel sentire...

    Dsd mi pare proprio che metrum sia fra quelli che lo considerano un formato morto ... Mentre i dac2 supporteranno l'mqa ...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    lento_violento
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 416
    Data d'iscrizione : 2016-04-15

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  lento_violento on Thu Jul 20, 2017 11:17 pm

    sbaglio o l'uscita cuffia è un pò scarsina in quanto a potenza..? come la piloti una planare?
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Fri Jul 21, 2017 12:05 am

    lento_violento wrote:sbaglio o l'uscita cuffia è un pò scarsina in quanto a potenza..? come la piloti una planare?

    comprando un ampli cuffie dedicato

    di solito su questi dispositivi l'uscita cuffie è senza pretese ...

    il metrum musette costava 1200€ ora l'ametist che lo migliora come dac costa 1200€ circa ... quindi non mi aspetterei molti da quell'uscita cuffie ... o almeno andra bene per cuffie dalla buona sensibilità non certo magnetoplanari classiche ...

    avatar
    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1313
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 53
    Località : viterbo

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  mauro16164 on Fri Jul 21, 2017 6:55 am

    i dac solitamente andrebbero acquistati "duri e puri" ovvero senza potenziometro e senza uscita cuffie.ovviamente per chi ha problemi di spazio ed economici è un'altro discorso ma solitamente un dac meno cose ha al suo interno e meglio suona.i Metrum sono apparecchi eccezionali ed effettivamente do' ragione a Johnny quando parla di "vinile e analogico". ci ha azzeccato in pieno.


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman HEK1000v2 Audeze LCD4  Fostex TH900mk2  Abyss 1266 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 ampli Sugden a21se Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909
    avatar
    lento_violento
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 416
    Data d'iscrizione : 2016-04-15

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  lento_violento on Fri Jul 21, 2017 9:34 am

    mauro16164 wrote:i dac solitamente andrebbero acquistati "duri e puri" ovvero senza potenziometro e senza uscita cuffie.ovviamente per chi ha problemi di spazio ed economici è un'altro discorso ma solitamente un dac meno cose ha al suo interno e meglio suona.i Metrum sono apparecchi eccezionali ed effettivamente do' ragione a Johnny quando parla di "vinile e analogico". ci ha azzeccato in pieno.

    quindi tra questo e il musette qual è da preferire?? se a quanto dici sarebbe meglio avere tutto separato (e per quel poco che ho potuto sperimentare la penso uguale)
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Johnny1982 on Fri Jul 21, 2017 9:46 am

    lento_violento wrote:

    quindi tra questo e il musette qual è da preferire?? se a quanto dici sarebbe meglio avere tutto separato (e per quel poco che ho potuto sperimentare la penso uguale)


    prenderei comunque l'ametist ,  come anche riportato da Pheaton i miglioramenti sono vari ... e lo stadio cuffia non dovrebbe incidere nella qualità , leggevo che quando non sono collegate le cuffie viene "staccato"

    oh poi magari l'uscita cuffie è anche buona ... ma lo vedrei come semplice dac

    avevo il nad1050 come dac non era male .... sicuramente megliore del dragonfly ...

    ma quando usavi l'uscita cuffie il dragonfly è nettamente meglio ...

    semplicemenre il nad era un dac a cui avevano messo li un circuitino per pilotare le cuffie

    scusa ora le tue LCD2 come le piloti ? non ha già un ampli cuffie?

    unica rottura del musette è che avevdo una sola uscita RCA può pilotare una sola catena ... io ne ho 2 quindi per me non va bene...
    avatar
    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10318
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 48
    Località : Italia

    Re: Metrum Acustic Amethyst

    Post  Amuro_Rey on Fri Jul 21, 2017 10:37 am

    55dsl wrote:E' uscito questo...come sarà...? se riesco dopo agosto chiamo e vado ad ascoltarlo.

    Chissà se ora di cambiare il Burson

    http://www.playstereo.com/it/convertitori-digitale-analogico/3441-metrum-acoustics-amethyst-dac-usb-headamp.html#/22-finitura-nero

    Non so a Che Burson ti riferisci ma questo Metrum mi pare che in quanto a potenza rispetto ai nuovi Burson sia molto dietro ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

      Current date/time is Thu Oct 19, 2017 10:12 pm