Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Integratone cinese Leonardo Audio AT-200 - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  aircooled on Sat Sep 18, 2010 9:53 pm

    si ma te devi metterti in accordo con quello che dici prima mi parli di Ferrari e poi comunque io parlavo prorpio di quelle a carburatori le nuove non mi interessano, ma torniamo ai mosfet se seguo il tuo ultimo post mi pare di capire che gli ampli a mosfet essendo semplici costano un decimo degli altri, mha, a me non pare, ultimamente ho ascoltato un super finale che costa uno sbotto a mosfet, lascimo perdere come suona che non interessa, comunque questo brand fa un vanto del discorso di usare come dispositivi ativi i mosfet che vengono usati nelle nuove saldatrici a inverter, lasciando intendere che li usano li perche hanno un erogazione di corrente estrema, e questo è vero, ma una saldatrice ha un erogazione di corrente continua, mica deve seguire il segnale musicale, penso che ci siamo capiti senza che mi dilunghi troppo su parametri ostici di come deve comportarsi un ampli a differenza di una saldatrice, ma veniamo al sodo, quel finalone eroga qualcosa più di 100A (picco picco) e costa oltre 10000 eurozzi, bene se prendo una saldatrice inverter Deca da 100 A la pago 85 euro completa di accessori (cavi) va benissimo la semplicità ma a che prezzo?
    dimenticavo gli ampere della DECA sono veri e continui, quelli dell'ampli sono solo teorici, ovvero sono gli ampere che per un miliardesimo di miliadesimo di secondo il circuito sopporterebbe prima di fondersi

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  matley on Sun Sep 19, 2010 12:48 am

    mhhh...
    ora sò che metterti dentro l'uovo di pasqua... affraid affraid affraid



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Sun Sep 19, 2010 7:24 am



    _________________
    Roberto

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Sun Sep 19, 2010 7:27 am

    Mah, io non capisco questo accanimento verso il mosfet . Ogni dispositivo ha i suoi pregi e i suoi difetti occorre solo saperlo utilizzare e questo sta nella bravura dei progettisti. Ci possono essere ottimi ampli e pessime saldatrici, dipende...


    _________________
    Roberto

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  fabiovob on Sun Sep 19, 2010 8:42 am

    Salv.Scarfone wrote:che lo trovi con impressi tanti marchi,che non te lo ricomprerebbe quasi nessuno,e se si scassa va a scovarla l'assistenza... No


    E per 1200 Euro vuoi pure l'assistenza?

    dariob
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Età : 59
    Località : S.martino di castrozza (TN)

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  dariob on Sun Sep 19, 2010 9:00 am

    scusate,ma ho un pass x250.5:non mi pare proprio che sia a mos-fet..ciao dario

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Sun Sep 19, 2010 9:11 am

    Grande finale il Pass, potrebbe anche andare a carbone che suonerebbe comunque bene.


    _________________
    Roberto

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Sun Sep 19, 2010 9:20 am

    fabiovob wrote:

    E per 1200 Euro vuoi pure l'assistenza?

    Dopo la parentesi sui mosfet riprendo il discorso dei cinesoni, faccio un esempio: il Cayin A88T costava più di 3000 euro se preso dal distributore italiano; ho acquistato il mio di importazione parallela a 1200, gli ho cambiato il set di valvole con altri 300 euro per un totale di 1500; l'ampli l'ho tenuto quasi 4 anni e non ha mai avuto problemi, seguendo un pò la sua "storia" nei vari mercatini so che è già stato rivenduto almeno un paio di volte in condizioni eccellenti.
    A me il Cayin era piaciuto molto abbinato alle Klipsch e secondo me è stato un vero affare prenderlo senza garanzia italiana.


    _________________
    Roberto

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  baru_ on Sun Sep 19, 2010 9:56 am

    krell2 wrote:Concordo con Kermit
    il maestro 70 è scandaloso..
    secondo me,il più mal suonante integrato nella sua fascia di prezzo..

    affraid affraid affraid


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  Dragon on Sun Sep 19, 2010 10:36 am

    Stavo leggendo le caratteristiche dell'ampli in oggetto e quello che mi pare strano è il peso dichiarato di 24kg

    Mi chiedo come possa erogare 200watt su 8 ohm pesando 24 kg..... io avevo un ASR Emitter I che eroga 160 watt su 8 ohm ed il suo peso è 55 kg

    C'è qualcosa che non torna!

    P.S. ASR produce amplificatori a mosfet e secondo me sono eccellenti. sunny


    Last edited by Dragon on Sun Sep 19, 2010 11:23 am; edited 1 time in total

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Sun Sep 19, 2010 11:04 am

    Guarda, la prima impressione che ho avuto ieri ascoltando il Leonardo è stata di un ampli che NON ha 200 watts, davvero fiacco. Sembra un 50+50 watts e pure spompati.


    _________________
    Roberto

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  Dragon on Sun Sep 19, 2010 11:23 am


    Ecco, ora mi torna...

    Amministratore
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 234
    Data d'iscrizione : 2009-04-13

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  Amministratore on Sun Sep 19, 2010 11:31 am

    dariob wrote:scusate,ma ho un pass x250.5:non mi pare proprio che sia a mos-fet..ciao dario

    Dariob cortesemente scelga un avatar

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  Amuro_Rey on Sun Sep 19, 2010 11:59 am

    krell2 wrote:Concordo con Kermit
    il maestro 70 è scandaloso..
    secondo me,il più mal suonante integrato nella sua fascia di prezzo..

    affraid affraid affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  aircooled on Sun Sep 19, 2010 3:10 pm

    dariob wrote:scusate,ma ho un pass x250.5:non mi pare proprio che sia a mos-fet..ciao dario
    abbiamo già appurato che costruire ampli a mosfet non è certo un difetto ma semmai una semplice scelta di filosofia che uno può condividere o no, ribadito questo non mi pare che il mitico Nelson si sia convertito ai semplici bipolari

    quello sopra è l'inteno del 250.5 non ti pare che manchi qualche circuito per essere un transistors

    http://www.passlabs.com/x_5_series.htm


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    dariob
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Età : 59
    Località : S.martino di castrozza (TN)

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  dariob on Sun Sep 19, 2010 6:28 pm

    si,in basso a sinistra c'e' un filo in meno;porcaccia mi hanno fregato.bisogna che telefoni al buon Nelson che controlli.Ciao.(grazie a chi mi ha messo quel bellissimo avatar)Dario

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  aircooled on Sun Sep 19, 2010 7:32 pm

    dariob wrote:si,in basso a sinistra c'e' un filo in meno;porcaccia mi hanno fregato.bisogna che telefoni al buon Nelson che controlli.Ciao.(grazie a chi mi ha messo quel bellissimo avatar)Dario
    ci sei andato vicino vicino vicino


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    paolippe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2010-04-08
    Località : FANO, Marche, Italy

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  paolippe on Tue May 15, 2012 4:29 pm

    Che ve ne pare????

    Ti posso dire Che fa parte el mio impianto ormai da più di tre anni e ne sono strafelice!

    Ciao

    Paolo

    paolippe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2010-04-08
    Località : FANO, Marche, Italy

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  paolippe on Tue May 15, 2012 5:49 pm

    kermit wrote:Bene devo dire che l'ampli è bellissimo da vedere e facevo un bell'abbinamento estetico con l'Esoteric, ma il suono... che delusione!!! Piattume completo, zero armoniche, scena quasi inesistente, bassi impastati quasi indecifrabili, alti aperti ma "sintetici"; solo le medie si salvavano un pò con le voci abbastanza gradevoli.
    Rimessa l'accoppiata AM (A6+M150 customizzato) tutto è tornato a posto. Adesso sono ancora più contento della mia amplificazione...

    E guarda caso:

    - Il Leonardo Audio NON è tuo
    - Gli AM Audio sono tuoi
    - Il Leonardo Audio costa un quinto del due telai

    Ma scusa, non ti sembra di essere perlomeno un po' esagerato? Ho messo in grassetto il tuo giudizio, proprio per mettere in evidenza quanto certe affermazioni possano essere inverosimili già soltanto a leggerle....

    Io ho il Leonardo Audio AT 200 che ha pilotato Cizel One, Thiel CS 1.6 e adesso Opera Quinta. Non sento alcun bisogno di cambiarlo da anni ormai e NON riconosco nessuno dei difetti da te imputati.

    Per onestà intellettuale, Giovedì sera, al massimo venerdì riporterò un confronto, DOCUMENTATO CON VIDEO (!) con un Estro Armonico Ottocentosette in versione N.P.U. (non plus ultra) che Lorenzo Betti e il suo socio Massimiliano mi porteranno per una prova d'ascolto.

    NON parole al vento!

    Ciao

    Paolo

    paolippe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2010-04-08
    Località : FANO, Marche, Italy

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  paolippe on Tue May 15, 2012 5:52 pm

    ogiad wrote:per quanto riguarda la rottura non c'è da preoccuparsi gli amplificatori cinesi usano componentistica standard non proprietaria e sono di semplice progettazione (non arrivano alle raffinatezze dei grandi produttori occidentali e giapponesi), se come questo di una nota loro marca hi-fi sono generalmente assemblati benissimo (questo è un jungson e vai sul sicuro) e difficilmente si rompono, comunque qualsiasi tecnico decente saprà ripararlo. Il prezzo di quell'ampli comunque importato dalla cina è molto piu basso(780 euro incluse tasse e spedizione (consegna door to door): http://www.china-highend-hifi.com/new_page_1512162.htm)... sarà ma di ampli cinesi come questi usati non si trovano ... io di questo ho cercato per un bel po' la versione in classe A per un amico con un grande salone e quando l'ho trovato usato su audiograffiti (a 600 euro), il venditore poteva scegliere fra 3 pretendenti... e l'annuncio è rimasto su per pochi giorni. il rapporto qualità/prezzo di questi cosoni è riconosciuto un po' in tutto il mondo... qui in italia molto meno:
    http://www.jungson.com/files/reviews/ja88d_uk_review.pdf

    per i dati di potenza al contrario che da noi, vengono solitamente dichiarati molto sottostimati... è molto probabile che non ne abbia 200 sugli otto ma ne abbia in realtà 250 o giù di li.... quello in classe A ne dichiara 80 ma alla misurazione erano 112 sugli 8 e 182 sui quatro

    Quotone!

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Tue May 15, 2012 6:55 pm

    paolippe wrote:

    E guarda caso:

    - Il Leonardo Audio NON è tuo
    - Gli AM Audio sono tuoi
    - Il Leonardo Audio costa un quinto del due telai

    Ma scusa, non ti sembra di essere perlomeno un po' esagerato? Ho messo in grassetto il tuo giudizio, proprio per mettere in evidenza quanto certe affermazioni possano essere inverosimili già soltanto a leggerle....

    Io ho il Leonardo Audio AT 200 che ha pilotato Cizel One, Thiel CS 1.6 e adesso Opera Quinta. Non sento alcun bisogno di cambiarlo da anni ormai e NON riconosco nessuno dei difetti da te imputati.

    Per onestà intellettuale, Giovedì sera, al massimo venerdì riporterò un confronto, DOCUMENTATO CON VIDEO (!) con un Estro Armonico Ottocentosette in versione N.P.U. (non plus ultra) che Lorenzo Betti e il suo socio Massimiliano mi porteranno per una prova d'ascolto.

    NON parole al vento!

    Ciao

    Paolo
    Riconfermo tutto in quanto il Leonardo l'ho ascoltato a casa MIA col MIO impianto, per cui ho espresso solo una MIA opinione; tu hai espresso la tua, 1 a 1 e palla al centro.


    _________________
    Roberto

    paolippe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2010-04-08
    Località : FANO, Marche, Italy

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  paolippe on Tue May 15, 2012 7:05 pm

    kermit wrote:
    Riconfermo tutto in quanto il Leonardo l'ho ascoltato a casa MIA col MIO impianto, per cui ho espresso solo una MIA opinione; tu hai espresso la tua, 1 a 1 e palla al centro.

    Uhmmmm

    Sarà......

    Ma io NON ho mai ascoltato in vita mia un amplificatore come quello che descrivi tu.... manco fosse un lesa...

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  kermit on Tue May 15, 2012 9:32 pm

    Se sei soddisfatto del tuo ampli io son felice per te.


    _________________
    Roberto

    paolippe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2010-04-08
    Località : FANO, Marche, Italy

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  paolippe on Tue May 15, 2012 11:46 pm

    kermit wrote:Se sei soddisftto del tuo ampli io son felice per te.

    Anch'io per Te, ci mancherebbe, ma non è questo il punto. Voglio chiederTi solo quale ampli OGGI può suonare così:

    Piattume completo, zero armoniche, scena quasi inesistente, bassi impastati quasi indecifrabili, alti aperti ma "sintetici"

    Secondo me nessuno! Neanche il Pioneer A 209 o il Trends Audio o il T-amp suonano così...

    Tutto quì.

    Ciao

    Paolo

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  krell2 on Wed May 16, 2012 8:30 am

    Può essere un cattivo abbinamento?



    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11994
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Integratone cinese Leonardo Audio AT-200

    Post  carloc on Wed May 16, 2012 9:11 am

    krell2 wrote:Può essere un cattivo abbinamento?



    Ottima osservazione.....ogni valutazione che si da di qualsiasi oggetto e' relativa all'insieme catena hifi + ambiente in cui il prodotto viene inserito.

    Carlo



    _________________
    Rem tene verba sequentur

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:33 pm