Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Miglior trasporto liquida - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Miglior trasporto liquida

    Share

    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3027
    Data d'iscrizione : 2012-10-30

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Ivanhoe on Sun Aug 13, 2017 12:24 pm



    chiaro no?
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Sun Aug 13, 2017 9:05 pm

    Oggi a casa del buon mauro che ringrazio moltissimo dell'ospitalita... Fra le tante prove ho potuto anche verificare pc vs lettore cd di alta fascia collegato in coassiale al dac.

    File flac derivato da rip del cd con dbpower amp vs il cd stesso.

    La meccanica cd... Si sentiva decisamente meglio tutto piu dettagliato ed a fuoco...

    Il pc era con hq player ...

    Mah inizio a pensare che il pc o il collegamento usb non sia il massimo da capire dove è il proble.a s.o. player ? O è l'usb... Oppure il fatto che praticamente tutti i dac per l'usb si basano su chip xmos ... Che magari ... Non è proprio il massimo ...

    Boh...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Sun Aug 13, 2017 9:37 pm

    Johnny1982 wrote:Oggi a casa del buon mauro che ringrazio moltissimo dell'ospitalita... Fra le tante prove ho potuto anche verificare pc vs lettore cd di alta fascia collegato in coassiale al dac.

    File flac derivato da rip del cd con dbpower amp vs il cd stesso.

    La meccanica cd... Si sentiva decisamente meglio tutto piu dettagliato ed a fuoco...

    Il pc era con hq player ...

    Mah inizio a pensare che il pc o il collegamento usb non sia il massimo da capire dove è il proble.a s.o. player ? O è l'usb... Oppure il fatto che praticamente tutti i dac per l'usb si basano su chip xmos ... Che magari ... Non è proprio il massimo ...

    Boh...

    Faccio una premessa, la mia scelta è roon, mi piaceva la filosofia del software l'ho provato e quindi vado in quella direzione e attualmente sono soddisfatto certo occorre o un DAC con una interfaccia USB di ultima generazione tipo la Amanero per intenderci altrimenti occorre una soluzione in interfaccia I2S da scheda.

    Occorre fare attenzione quando si fanno queste prove anche a dettagli che possono sembrare insignificanti, tipo_


    Hard Disk collegato alla porta USB e quindi alimentato dal PC, peggiora le performance.
    Scollegare anche i dispositivi del PC interni come il lettore DVD/Masterizzatore.

    Un queste condizioni la prova lettore CD con uscita SPIDIF/Coassiale VS stesso DAC in USB da PC o Raspberry ha vinto il DAC/USB

    Attenzione che è una prova non facile da valutare, il CD spesso sembra avere maggiore "immediatezza", una dimensione live più credibile. Ma se si provano diversi generi musicali, includendo la Classica e operistica la stessa traccia rippata e letta con il DAC è superiore.

    La prestazione si avvicina molto usando meccaniche di alto livello come quelle della YBA tanto per...

    Va ricordato che però un DAC di ultima generazione non permetto solo di decodificare in musica digitale le tracce dei CD rippati ma di fruire dei nuovi formati come il DSD... per cui per quello che mi riguarda, non ha molto senso investire migliaia di euro in server integrati con formati proprietari. Un PC windows o Linux fanno benissimo questa funzione e con un programma come Roon il risultato è eccezionale.

    ovviamente l'arma finale è la scheda PCI che si interfaccia direttamente in I2S al vostro DAC, sentito parlare della Pink Faun?

    qui la Rece di TNT Audio
    http://www.tnt-audio.com/sorgenti/pinkfaun_i2s_bridge_e.html

    e qui il produttore
    http://pinkfaun.com/index.php/products/streaming-audio/pink-faun-i2s-bridge-st-stereo-uitvoering-d-a-converter.html
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Sun Aug 13, 2017 9:47 pm

    Una interfaccia i2s da pc è molto interessante... Peccato i dac che la hanno sono relativamente pochi ...

    La i2s è uno dei tanti modi per non usare appunto l'interfaccia usb classica xmos


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Sun Aug 13, 2017 9:49 pm

    Specifico Non è che da usb si sentiva male... Ci mancherebbe... Ma da cd ... Si sentiva meglio ...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Sun Aug 13, 2017 10:30 pm

    Johnny1982 wrote:Una interfaccia i2s da pc è molto interessante... Peccato i dac che la hanno sono relativamente pochi ...

    La i2s è uno dei tanti modi per non usare appunto l'interfaccia usb classica xmos

    E' l'interfaccia e il protocollo nativo con cui le meccaniche CD dialogano con il convertitore Digitale/Analogico, in pratica non ha nessun conversione e dalla prova di TNT audio sembra in effetti dare vantaggi qualitativi dal punto di vista sonoro.

    Se guardi sul sito del produttore la lista si è allungata e comunque dovrebbe funzionare con tutti i DAC con una interfaccia I2S di tipo standard.

    https://web.archive.org/web/20070102004400/http://www.nxp.com/acrobat_download/various/I2SBUS.pdf

    Nella lista del sito del produttore ci sono anche DAC che hanno una I2S proprietaria, gli ho scritto e possono personalizzare il cavo di collegamento facendone uno su specifiche e addirittura modificare la scheda, per interfacciarsi con voltaggi diversi, esempio 3,8Volt per il DAC Aqua La Scala MK2

    i


    Last edited by mantraone on Sun Aug 13, 2017 10:42 pm; edited 1 time in total
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Sun Aug 13, 2017 10:39 pm

    Johnny1982 wrote:Specifico Non è che da usb si sentiva male... Ci mancherebbe... Ma da cd ... Si sentiva meglio ...

    Ripeto "si sentiva meglio" è un "tema complicato" tanto è vero che per i CD normali un produttore del livello di Hegel deciso di rifare, ma con componentistica di massimo livello il progetto originale Red Book Philips

    http://www.hegel.com/products/cd/mohican

    Quindi possibilissimo che un CD player (come l'Hegel Moincan) suoni meglio del file rippato e riprodotto con un sistema di musica liquida, ma nella mie esperienza no, se il convertitore DAC esterno lo stesso.

    E in effetti la prova divide molto gli ascoltatori quando la si fa...

    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Sun Aug 13, 2017 11:26 pm

    I2s ha di buono che segnale di clock e dati sono indipendenti quindi si puo ricostruire tutto a posteriori al massimo possibile del dac.

    Generalmente si segue lo standard PS Audio che è il primo ad averci puntato.

    Il buono dell'i2s è che usa il cavo hdmi che essendo standard se ne trovano di alta qualita a prezzi abbordabilissimi

    L'ottimo audioquest pearl sta a meno di 30 euro...



    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Sun Aug 13, 2017 11:29 pm

    Meccanica cd guardavo la cyrus cdt ...

    Interessante l'hegel ma troppo ingombrante per la mia posizione... E preferisco affidarmi al dac esterno (cho ho gia).

    Penso che il cytus cdt nel mio caso sia la scelta migliore possibile ... Che coniuga qualita e spazio contenuto.

    Non lo ho ancora ascoltato ma non ho trovato mai una opinione negativa.

    La signature costa troppo ...



    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Mon Aug 14, 2017 12:08 am

    Johnny1982 wrote:Meccanica cd guardavo la cyrus cdt ...

    Interessante l'hegel ma troppo ingombrante per la mia posizione... E preferisco affidarmi al dac esterno (cho ho gia).

    Penso che il cytus cdt nel mio caso sia la scelta migliore possibile ... Che coniuga qualita e spazio contenuto.

    Non lo ho ancora ascoltato ma non ho trovato mai una opinione negativa.

    La signature costa troppo ...


    Il caso è davvero strano, proprio poche settimane fa, una amico che aveva acquistato il Cyrus CD Xt Signature abbiamo fatto un confronto con un YBA CD1 collegato via SPIDIF/Coassiale al medesimo DAC esterno, quindi meccanica contro meccanica.

    Risultato il Cyrus è andato a casa nel giro di pochi giorni e il suo posto è stato rimpiazzato da in YBA CD3 addirittura (la versione con 3 telai con doppia alimentazione)

    Tutti e 3 i presenti, tra cui il sottoscritto sono rimasti sbalorditi, l'YBA suonava magnificamente confrontato la Cyrus. Sono dispositivi molto particolari, progettati e pensati da un audiofilo molto particolare.

    l'YBA CD1 si trova usato per poche centinaia di Euro, sono macchine vecchiotte me si trovano in giro ancora i ricambi e tecnici che li conoscono bene.
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Mon Aug 14, 2017 3:28 am

    Sinceramente non conosco yba gli daro un occhio senza dubbio...

    Cyrus la guardavonsemplicemente perche è quella force piu famosa per le meccaniche di lettura e facilmente reperibili...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13443
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  carloc on Mon Aug 14, 2017 8:04 am

    I lettori CD YBA sono superlativi.

    I costi, anche nell'usato, rimangono elevati.

    A parità di serie (alfa, delta e sigma), il top di gamma è il CD1, seguito dal 2 e dal 3.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 7114
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  montanari on Mon Aug 14, 2017 8:47 am

    Quotone!
    a casa di un compaesano in una catena full mc mc22+2 mc275 e magnepan Un yba semi vintage con carica dall alto bastonare un mc500
    Suono migliore ascoltato da un lettore cd (insieme a ayon cd5 e un :sdacf: 07 pesantemente moddato


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3027
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Ivanhoe on Mon Aug 14, 2017 9:39 am

    mantraone wrote:

    Il caso è davvero strano, proprio poche settimane fa, una amico che aveva acquistato il Cyrus CD Xt Signature abbiamo fatto un confronto con un YBA CD1 collegato via SPIDIF/Coassiale al medesimo DAC esterno, quindi meccanica contro meccanica.

    Risultato il Cyrus è andato a casa nel giro di pochi giorni e il suo posto è stato rimpiazzato da in YBA CD3 addirittura (la versione con 3 telai con doppia alimentazione)

    Tutti e 3 i presenti, tra cui il sottoscritto sono rimasti sbalorditi, l'YBA suonava magnificamente confrontato la Cyrus. Sono dispositivi molto particolari, progettati e pensati da un audiofilo molto particolare.

    l'YBA CD1 si trova usato per poche centinaia di Euro, sono macchine vecchiotte me si trovano in giro ancora i ricambi e tecnici che li conoscono bene.

    Dove le hai trovate a poche centinaia di euro?


    _________________
    Fallo di Fuoco ...non si vede per che' non so comec@zzsimettel'animazione
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Mon Aug 14, 2017 10:38 am

    Mmm.. Unico usato 2000 cucuzze dalla spagna... Di cd1 ... Troppo caro...

    Quelli nuovi tipo il cd100 , hanno il dac integrato che non mi serve ma amen... Il problema è che sono 47x37 cm ... Davero troppo grossi...

    Cercavo qualcosa di piccolino...


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Mon Aug 14, 2017 12:31 pm

    Johnny1982 wrote:Mmm.. Unico usato 2000 cucuzze dalla spagna... Di cd1 ... Troppo caro...

    Quelli nuovi tipo il cd100 , hanno il dac integrato che non mi serve ma amen... Il problema è che sono 47x37 cm ... Davero troppo grossi...

    Cercavo qualcosa di piccolino...

    Per i problemi di spazio ovviamente non c'e nulla a cui obiettare, il CD1 non so quale versione si vede a volte anche a 700-900 Euro, occorre vedere le condizioni d'uso etc. etc.

    altra cosa verificare se in dotazione ci sono i Cavi sempre YBA, la serie Diamond da sola nell'usato vale 250-300
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13443
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  carloc on Mon Aug 14, 2017 1:27 pm

    Se vi interessa, c'è un CD 2 in vendita su VHF. Conosco il venditore e dovrebbe essere in ottime condizioni.


    P.S.
    Un CD 1 a meno di 2000 euro non esiste! Se lo trovate a 800/900 è una truffa o chi lo vende non sa cosa ha tra le mani.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Mon Aug 14, 2017 2:02 pm

    Sempre un po troppo grossa per i miei gusti.
    Ritornando ai player... Vedevo che ps audio ha tolto a listino tutti i dac ed ha lasciato solo il directstream e directstream jr ...

    Potrebbero essere interessanti come dac e streamer peccato il costo molto elevato .. Il jr costa comd il vega... Ma in realta a funzionalita accorpa su per giu. Un vega + aires... E ps audio è la pioniera del i2s.

    Lo avete mai sentito ?


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Mon Aug 14, 2017 2:18 pm

    carloc wrote:Se vi interessa, c'è un CD 2 in vendita su VHF. Conosco il venditore e dovrebbe essere in ottime condizioni.


    P.S.
    Un CD 1 a meno di 2000 euro non esiste! Se lo trovate a 800/900 è una truffa o chi lo vende non  sa cosa ha tra le mani.

    Ma guarda in effetti mi fai venire dei dubbi però se non sbaglio del CD 1 esistono 3 o 4 versione, alfa, beta etc non vorrei che cambiasse in base a questo.

    quello provato la prima volta, nella comparazione diretta con il Cyrus, mi sembrava lo dicesse proprio il proprietario che la quotazione nel mercato dell'usato era quella.

    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13443
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  carloc on Mon Aug 14, 2017 2:21 pm

    Anche la prima serie (alfa) mantiene quotazioni molto elevate.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7916
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mc 73 on Mon Aug 14, 2017 2:41 pm

    Da possessore della meccanica Cyrus cdxt signature posso dire che abbinata al mio dac regala prestazioni molto elevate.
    Non conosco questo yba , ma la Cyrus " vince a mani basse" rispetto agli altri lettori che ho in casa ( esoteric dv 60...Naim cd5xs+ hicap dr...linn karik mk3 ) collegati in spdif al dac.


    _________________
    saluti sunny Michele
    avatar
    mantraone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 211
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 51
    Località : Casalecchio di Reno

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  mantraone on Mon Aug 14, 2017 8:39 pm

    mc 73 wrote:Da possessore della meccanica Cyrus cdxt signature posso dire che abbinata al mio dac regala prestazioni molto elevate.
    Non conosco questo yba , ma la Cyrus " vince a mani basse" rispetto agli altri lettori che ho in casa ( esoteric dv 60...Naim cd5xs+ hicap dr...linn karik mk3 ) collegati in spdif al dac.

    Che dire, era la stessa cosa che pensava il mio amico, tanto che ora ha preso il CD 3 a tre telai...

    il vantaggio penso sia il doppio laser, ti mando un link, fino ad un mesa fa era solo un nome di un produttore ma si è aperto un mondo....

    http://www.silco.it/cdplayer1.htm

    E ti dico, sa solo è molto musicale suona divinamente. Certo ci siamo un poco abituati alla liquida molto dinamica, ma ascoltare i CD a questo livello mi ha sorpreso.

    avatar
    Arca
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2017-07-09

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Arca on Wed Aug 23, 2017 7:59 am

    Buongiorno ,sicuramente il core della Naim è una macchina che preserva al massimo il contenuto dei dischetti essendo insuperabile per quello che fa tuttavia rimane un oggetto che per dare il massimo va implementato con uno streamer essendo un server con ripping.
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 174
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Dann on Thu Aug 24, 2017 11:43 am

    Johnny1982 wrote:http://bryston.com/products/digital_audio/BDP-Pi.html

    questo costa 1300$ e dentro ha il raspberry con scheda hifi berry ...

    su questi player digitali ... mi sa che ci ricaricano da paura i costruttori ...
    ma non mi dire......


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    Walkiria77
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 651
    Data d'iscrizione : 2013-03-31
    Età : 40
    Località : Verona

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Walkiria77 on Thu Aug 24, 2017 12:24 pm

    Ci ricaricano di brutto come per tutti i prodotti hifi, tavolini compresi


    _________________
    Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

    Ho trovato la pace con Digicode s-192 Zoe VM200m Adamantes 25th Arendal sub1
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3617
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior trasporto liquida

    Post  Johnny1982 on Thu Aug 24, 2017 12:43 pm

    In questo caso é che trovi alternative a meno...alternative fatte con gli stessi materiali


    _________________
    [I link sono le mie recensioni] Ampli: V281 DAC: PsAusio NuWave [Burr Brown] + Isolatore Intona Industrial grade Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo isolato in cotone
    Cuffie: Sennheiser Hd600, Denon AH-d7200, HifiMan he6, Sehheiser Hd201
    Portatile: Audioquest DragonFly Red, Auricolari VE Monk , HiFiMan ES100

      Current date/time is Sat Oct 21, 2017 10:24 am