Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dilemma su altoparlanti coassiali
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dilemma su altoparlanti coassiali

    Share
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Fri Aug 25, 2017 1:28 pm

    E' la mia prima domanda, spero di essere nella sezione giusta.
    Ho un paio di quesiti, probabilmente un pò sciocchi  ma ho iniziato ad appassionarmi all'argomento davvero da pochi giorni, quindi spero nell'aiuto di qualcuno.

    Solitamente qual è il frequency range associato ad altoparlanti coassiali con la sospensione penumatica? (Ho letto cercando su internet specifiche di casse con altoparlante del genere con un range di 45 - 20K Hz, ma non c'era specificato il nome dell'altoparlante, mi sembrava strano)
    Altra domanda: solitamente i coassiali devono essere associati ad un crossover o è già integrato nella tecnologia dell'altoparlante?
    Ultima domanda: ho notato che a volte questo tipo di altoparlante viene utilizzato anche per delle casse bluetooth, in questo caso va associato ad un modulo amplificatore interno alla cassa?

    Sarei molto grato se qualcuno potesse chiarirmi questi dubbi, grazie
    avatar
    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1014
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  calibro on Fri Aug 25, 2017 2:24 pm

    mikm wrote:E' la mia prima domanda, spero di essere nella sezione giusta.
    Ho un paio di quesiti, probabilmente un pò sciocchi  ma ho iniziato ad appassionarmi all'argomento davvero da pochi giorni, quindi spero nell'aiuto di qualcuno.

    Solitamente qual è il frequency range associato ad altoparlanti coassiali con la sospensione penumatica? (Ho letto cercando su internet specifiche di casse con altoparlante del genere con un range di 45 - 20K Hz, ma non c'era specificato il nome dell'altoparlante, mi sembrava strano)
    Altra domanda: solitamente i coassiali devono essere associati ad un crossover o è già integrato nella tecnologia dell'altoparlante?
    Ultima domanda: ho notato che a volte questo tipo di altoparlante viene utilizzato anche per delle casse bluetooth, in questo caso va associato ad un modulo amplificatore interno alla cassa?

    Sarei molto grato se qualcuno potesse chiarirmi questi dubbi, grazie

    La risposta in frequenza di un coassiale e' limitata in alto dal suo tweeter. Tendenzialmente sono piccoli (per motivi di ingombro) e virtualmente si può dire che in alto superano la soglia dell'udibile (posta a 20'000 Hz ma ben più bassa e calante con l'invecchiamento).

    In basso e' invece limitata dal diametro e dal sistema di caricamento dell'altoparlante (cassa chiusa, reflex, tromba, ecc...). I sistemi in cassa chiusa hanno a parità di ingombro un'estensione inferiore a sistemi accordati (tipo reflex).

    Il coassiale ha il pregio di rendere coincidenti i centri di emissione dei due altoparlanti (pensa a KEF e Tannoy che usano questa cosa a livello di marketing in maniera continuativa). Il difetto secondo alcuni e' che essendo il tweeter molto piccolo si otterebbero migliori risultati in termini timbrici in gamma alta adoperando un altoparlante dedicato (pensa a Dynaudio Esotar, ecc...).
    E' simpatica Tannoy, che dopo aver sbomballato gli zebedei con i centri di emissione coincidenti, vende un supertweeter opzionale da posizionare sopra la cassa...ossia vale tutto ed il contrario di tutto.

    Il crossover può essere a bordo del coassiale (spesso e' solo un condensatore sulla via alta) o separato.

    Le casse bluetooth sono già amplificate, non necessitano di amplificatore esterno.

    Personalmente come coassiali ho ascoltato Tannoy da 38 cm (e non mi e' piaciuto) e Tannoy Definition da 20 cm da stand (e mi sono piaciute moltissimo, te le consiglio).


    _________________

    A casa...
    LG Plasma 50" HD
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE
    SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131  
    Musical Fidelity Aurion Audio A1  
    Crites Klipsch Cornscala III

    In giro...
    IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10

    In aereo...
    Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Fri Aug 25, 2017 3:00 pm

    calibro wrote:La risposta in frequenza di un coassiale e' limitata in alto dal suo tweeter. Tendenzialmente sono piccoli (per motivi di ingombro) e virtualmente si può dire che in alto superano la soglia dell'udibile (posta a 20'000 Hz ma ben più bassa e calante con l'invecchiamento).

    In basso e' invece limitata dal diametro e dal sistema di caricamento dell'altoparlante (cassa chiusa, reflex, tromba, ecc...). I sistemi in cassa chiusa hanno a parità di ingombro un'estensione inferiore a sistemi accordati (tipo reflex).

    Il coassiale ha il pregio di rendere coincidenti i centri di emissione dei due altoparlanti (pensa a KEF e Tannoy che usano questa cosa a livello di marketing in maniera continuativa). Il difetto secondo alcuni e' che essendo il tweeter molto piccolo si otterebbero migliori risultati in termini timbrici in gamma alta adoperando un altoparlante dedicato (pensa a Dynaudio Esotar, ecc...).
    E' simpatica Tannoy, che dopo aver sbomballato gli zebedei con i centri di emissione coincidenti, vende un supertweeter opzionale da posizionare sopra la cassa...ossia vale tutto ed il contrario di tutto.

    Il crossover può essere a bordo del coassiale (spesso e' solo un condensatore sulla via alta) o separato.

    Le casse bluetooth sono già amplificate, non necessitano di amplificatore esterno.

    Personalmente come coassiali ho ascoltato Tannoy da 38 cm (e non mi e' piaciuto) e Tannoy Definition da 20 cm da stand (e mi sono piaciute moltissimo, te le consiglio).

    Grazie mille per la risposta ma ancora non mi sono chiare del tutto alcune cose.
    Ho apprezzato molto la spiegazione teorica riguardo il mio primo quesito, tuttavia, più praticamente e numericamente parlando quali potrebbero essere dei valori adeguati per un coassiale di alto livello?

    Da cosa si capisce se il crossover è a bordo o separato? C'è un qualcosa che lo indica? Non conosco molte marche (al riguardo ti ringrazio per i nomi citati su cui mi informerò) ma ad esempio guardando quelli della CIARE sul sito non riesco a capire questo dettaglio.

    Infine sulla mia terza domanda iniziale credo di essermi espresso male. Non intendevo sapere se oltre la cassa bluetooth fosse necessario un amplificatore esterno ma se questo tipo di casse fossero costruite associando all'altoparlante coassiale un modulo amplificatore o in che altro modo..
    avatar
    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1014
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  calibro on Fri Aug 25, 2017 3:31 pm

    mikm wrote:
    Grazie mille per la risposta ma ancora non mi sono chiare del tutto alcune cose.
    Ho apprezzato molto la spiegazione teorica riguardo il mio primo quesito, tuttavia, più praticamente e numericamente parlando quali potrebbero essere dei valori adeguati per un coassiale di alto livello?

    Da cosa si capisce se il crossover è a bordo o separato? C'è un qualcosa che lo indica? Non conosco molte marche (al riguardo ti ringrazio per i nomi citati su cui mi informerò) ma ad esempio guardando quelli della CIARE sul sito non riesco a capire questo dettaglio.

    Infine sulla mia terza domanda iniziale credo di essermi espresso male. Non intendevo sapere se oltre la cassa bluetooth fosse necessario un amplificatore esterno ma se questo tipo di casse fossero costruite associando all'altoparlante coassiale un modulo amplificatore o in che altro modo..

    A parte il livello "qualitativo" la risposta in bassa frequenza dipende dalle dimensioni del mobile a dalla superficie dell'altoparlante. Ossia:

    maggiore estensione più maggiore pressione sonora (db) = maggiori dimensioni di altoparlanti e volumi delle casse.

    Ma questo vale x tutti gli altoparlanti: coassiali o meno.

    Secondo me almeno a 45-40 Hz ci dovresti scendere (la soglia minima udibile è 20 Hz).

    Se il crossover e' a bordo o meno dipende dal prodotto. Quelli da macchina lo hanno a bordo...ovviamente. Quello separato e' più accurato mediamente.
    Nelle casse bluetotth c'e' una schedina di amplificazione all'interno, dalla quale partono i cavi che vanno verso l'altoparlante (coassiale o meno).

    Cmq tu cosa dovresti sonorizzare? Che musica ascolti?


    _________________

    A casa...
    LG Plasma 50" HD
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE
    SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131  
    Musical Fidelity Aurion Audio A1  
    Crites Klipsch Cornscala III

    In giro...
    IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10

    In aereo...
    Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Fri Aug 25, 2017 4:15 pm

    Quindi più è grande la superficie dell'altoparlante (con un conseguente volume adeguato del mobile) e maggiore è la risposta alle basse frequenze solitamente?
    Altra cosa, se e lo spazio interno della cassa lo consente è meglio o peggio avere dei db più alti?
    Mi spiego su queste domande, il tutto è nato come un'idea di progetto universitario, sono uno studente di design con la passione per la musica, ma informandomi un pò e vedendo che non si trattava di un argomento facile era stata messa da parte questa idea. Ora che ho un po' di tempo, per divertimento ho pensato di approfondire un pò il discorso e vedere la reale o meno possibilità di costruire un diffusore Bluetooth che possa essere più fedele di un diffusore Bluetooth in commercio da 150/200€ Di qualsivoglia marca e mi stavo orientando sull'utilizzo di un coassiale a scatola chiusa. Ovviamente qualsiasi suggerimento è ben accetto
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15039
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  carloc on Fri Aug 25, 2017 4:37 pm

    Un diffusore bluetooth necessita anche di una amplificazione interna.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1014
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  calibro on Fri Aug 25, 2017 4:46 pm

    Complimenti per i tuoi studi...sicuramente credo sia possibile.

    Ci sono già diffusori senza fili di buona qualità, per esempio Dynaudio XEO, ecc...

    Ad ogni modo un coassiale potrebbe essere adoperato per realizzare una cassa: nulla osta!!!


    _________________

    A casa...
    LG Plasma 50" HD
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE
    SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131  
    Musical Fidelity Aurion Audio A1  
    Crites Klipsch Cornscala III

    In giro...
    IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10

    In aereo...
    Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Fri Aug 25, 2017 5:08 pm

    Grazie :)
    Avete qualche consiglio in merito? C'è qualche accortezza in particolare a cui fare attenzione per quanto riguarda il collegamento di un coassiale ad una amplificazione interna per una cassa bluetooth?
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15039
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  carloc on Fri Aug 25, 2017 6:01 pm

    Nulla di particolare...

    Il BT riceve il segnale e lo invia all'amplificazione la quale, a sua volta, pilota il coassiale.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2340
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  ispanico on Sun Aug 27, 2017 10:49 am

    Il punto per il nostro amico studente forse è dove reperire i componenti giusti per portare a termine il suo progetto.

    Non credo esiste solo Ciare ma comunque non è male...poi è da vedere se il modulo bluetooth è o meno integrato nella scheda di amplificazione in caso contrario si deve assemblare il tutto non ultimo l'altoparlante coax ed ovviamente la costruzione/assemblaggio del mobile diffusore.

    Potresti dare un'occhiata in questo sito dai costi terreni e spesso ben fornito.

    https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwjczY6ihPfVAhUqJsAKHS7NA94QFggoMAA&url=http%3A%2F%2Fwww.audiophonics.fr%2F&usg=AFQjCNG9shaquWh_T0JMe70iYJ0OP4c_Vw
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Sun Aug 27, 2017 11:53 am

    Grazie mille! Darò sicuramente un'occhiata. Effettivamente il mio problema successivo sarà proprio la scelta dei componenti, altoparlante e amplificazione in primis, si accettano molto volentieri consigli anche al riguardo
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Tue Aug 29, 2017 9:14 pm

    Avrei un altro dilemma sui coassiali, cercando su siti di vendita online molto spesso si parla di "coppia di altoparlanti coassiali". In questo caso cosa si intende? Sono due componenti distinti e separati, o sono dei coassiali normali?
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15039
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  carloc on Tue Aug 29, 2017 9:16 pm

    Coppia di altoparlanti coassiali


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15039
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  carloc on Tue Aug 29, 2017 9:17 pm

    Sono due (una coppia)altoparlanti coassiali


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Wed Aug 30, 2017 10:56 am

    E il loro funzionamento è strettamente legato ad essere una coppia, tipo uno è dedicato ad alcune frequenze e l'altro ad altre, oppure possono funzionare indipendentemente l'uno dall'altro e sono venduti a coppie per convenienza?
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15039
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  carloc on Wed Aug 30, 2017 11:00 am

    Se hai bisogno di un diffusore mono compri un altoparlante coassiale.
    Se vuoi una coppia di diffusori ne prendi due.

    In alcuni casi vengono venduti in coppie dopo una selezione dedicata a trovarne due con caratteristiche il più vicino possibile (matched).


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15039
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  carloc on Wed Aug 30, 2017 11:08 am

    Dimenticavo...

    Un altoparlante coassiale è composto di due trasduttori, un woofer ed un tweeter.

    Il woofer riproduce le frequenze più basse mentre il tweeter si occupa di quelle più alte.

    L'altoparlante si dice coassiale quando il tweeter è collocato al centro della cupola del woofer, cioè in posizione coassiale.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    mikm
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Dilemma su altoparlanti coassiali

    Post  mikm on Sat Sep 02, 2017 7:49 pm

    Grazie mille per il chiarimento. Visto che siete stati così gentili, approfitto per farvi un'altra domanda al rigurardo. Quando si parla di potenza massima e potenza RMS quale delle due va tenuta in considerazione? Cioè, nel senso, nel mio caso in cui c'è bisogno di un'amplificazione interna, che potenza va servita all'altoparlante? (Mettiamo il caso che la potenza massima sia 150 e quella RMS 50)

      Current date/time is Sun May 20, 2018 11:37 am