Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
DSD 128 (5,6 MHz)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    DSD 128 (5,6 MHz)

    Share
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4232
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Tue Aug 29, 2017 6:55 pm

    ma questi sono pazzi !!!! Laughing

    sto mettendo in archivio album in dsd 128 :

    Ben Webster - ballads 3,36 GB

    Jaco Pastorius - truth, liberty and soul (live in nyc, the complete 1982 npr jazz alive ! recording) 10,3 GB

    Polly Gibbons - is it me 4,70 GB

    Robert Len - hope 3,30 GB



    ciao
    Riki
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15666
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  carloc on Tue Aug 29, 2017 9:21 pm

    Tu pensa che io mi godo una eccellente registrazione di Ballads che occupa circa 300 Mb.

    Sicuro che non sia un upsampling fittizio?...a meno che tu non abbia estratto qualcosa...


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Calbas on Tue Aug 29, 2017 11:37 pm

    DSD 2.8 ha un peso di 4-5 volte il wav da 16/44, quindi il 5.6 sarà 6-8 volte a occhio; si fa presto a fare i giga.
    Ma con gli HD attuali 1.000 giga in più o in meno costano poco; il problema è fare il backup ... perché non vorrai mica avere una copia solo?
    Se si fotte l'HD è come se si incendiasse la casa di uno che possiede tutto su LP; statisticamente conosco solo uno a cui si è incendiata (e non ha perso i dischi) mentre ne conosco diversi che hanno avuto guai con l'HD.


    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4232
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Wed Aug 30, 2017 8:20 am

    è necessario tutto questo spazio fisico per un album ?

    ciao
    Riki
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4232
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Wed Aug 30, 2017 8:24 am

    carloc wrote:Tu pensa che io mi godo una eccellente registrazione di Ballads che occupa circa 300 Mb.

    Sicuro che non sia un upsampling fittizio?...a meno che tu non abbia estratto qualcosa...

    sicuro che non sia un upsampling fittizio anche con i tuoi 300 Mb ?

    ciao
    Riki
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25266
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  pluto on Wed Aug 30, 2017 8:54 am

    Tenente è arrivato il tempo di evolversi. Passa al vinile! Laughing Laughing

    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1618
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 39
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 9:04 am

    Scusate l'ignuuranza ma è plausibile che io abbia un album dichiarato dsd64 che mi occupa solamente 1.65gb? 6 tracce da 4 minuti di media..
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4232
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Wed Aug 30, 2017 9:20 am

    pluto wrote:Tenente è arrivato il tempo di evolversi.  Passa al vinile!  Laughing Laughing


    lo spazio fisico del vinile è sempre lo stesso

    ciao
    Riki
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4232
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Wed Aug 30, 2017 9:23 am

    SmokeIII wrote:Scusate l'ignuuranza ma è plausibile che io abbia un album dichiarato dsd64 che mi occupa solamente 1.65gb? 6 tracce da 4 minuti di media..

    dove è questo album ?

    ciao
    Riki
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1618
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 39
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 9:31 am

    colombo riccardo wrote:

    dove è questo album ?

    ciao
    Riki

    Che vuol dire dov'è scusa? Comunque nel mio hard disk Laughing
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Wed Aug 30, 2017 9:45 am

    Il dsd non é un formato compresso come il flac... Se volete risparmiare spazio nei backup potete usare programmi come rar o 7zip

    Mettete un dizionario bello grande ed archivio solido. Un 20-25% di spazio dovreste poterlonrisparmiare...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Wed Aug 30, 2017 9:49 am

    Gli hd non sono il massimo per il backup, i supoorti ottici sono mediamente piu affidabili... Amche se piu scomodi.

    Uno studio ministeriale francese indicava come migliori i blu ray panasonic. 25 gb circa a disco...

    Il top sono gli m-disc ma costano 4 euro l'uno... Dovrebbero durare mediamente 1000anni m sta per millenata


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1618
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 39
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 10:10 am

    Io ho fatto un'altra domanda...
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Calbas on Wed Aug 30, 2017 10:18 am

    Ho passato gli LP in DSD64 per il solo motivo che il Teac legge meglio, da HD diretto, questi di tutti gli altri formati; c'è una piccola differenza di dinamica ... piccola, ma c'è.
    Ho il sospetto che con altri apparecchi potrebbe non sentirsi la differenza, per cui bisogna essere sicuri che valga la pena di usare questo formato ingombrante.

    A suo tempo avevo letto come si effettua la codifica DSD, adesso mi ricordo poco, comunque lo spazio varia a seconda del contenuto musicale del brano; per questo due wav dello stesso peso possono dare DSD di spazio diverso.
    Magari qualcuno ne sa di più...

    Sui supporti ottici di backup non mi esprimo: anni fa ho perso dei dati importanti salvati su CD che sono diventati illeggibili dopo 4 anni, invece in 30 anni non ho mai perso dati su HD anche perchè quello di backup sta spento quando non serve.


    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Wed Aug 30, 2017 10:41 am

    SmokeIII wrote:Io ho fatto un'altra domanda...

    non rispondevo a te ... era un commento generale per chi si lamentava dello spazio occupato
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Wed Aug 30, 2017 10:54 am

    Calbas wrote:Ho passato gli LP in DSD64 per il solo motivo che il Teac legge meglio, da HD diretto, questi di tutti gli altri formati; c'è una piccola differenza di dinamica ... piccola, ma c'è.
    Ho il sospetto che con altri apparecchi potrebbe non sentirsi la differenza, per cui bisogna essere sicuri che valga la pena di usare questo formato ingombrante.

    A suo tempo avevo letto come si effettua la codifica DSD, adesso mi ricordo poco, comunque lo spazio varia a seconda del contenuto musicale del brano; per questo due wav dello stesso peso possono dare DSD di spazio diverso.
    Magari qualcuno ne sa di più...

    Sui supporti ottici di backup non mi esprimo: anni fa ho perso dei dati importanti salvati su CD che sono diventati illeggibili dopo 4 anni, invece in 30 anni non ho mai perso dati su HD anche perchè quello di backup sta spento quando non serve.



    puoi anche salvare in fomrato flac 96/24 e poi convertire al volo in dsd prima di mandarlo al dac ... o viceversa salvi in dsd e poi converti in pcm e poi mandi al dac... dipende molto dal dac ... l'importante è salvare i dati ... generalmente io preferirei il PCM visto che i campionatori in uscita danno un PCM , spero di non dire una inesattezza, ma per quel poco che ho visto un campionatore esce in PCM. tanto player convertono "al volo" senza problemi ...

    probabilmente avevi usato cd di pessima qualità , occhio marca e qualità sono 2 cose diverse. a 20 anni ho cd materizzati verbatim , basf e phillips in perfette condizioni ... una partita di sony ho visto sfaldarsi dopo 18 mesi! I top sono quelli in lamina d'oro ma costano quasi 2€ l'uno ... in giappone le edizioni ultradelux degli album escono in cd in lamina dorata...

    il fatto che l'hd non si muova non è indice che durerà nel tempo... non credo che il tuo hd abbia 30 anni ...

    un hd essendo elettromeccanico ha parti in movimento che con il tempo anche se ferme potrebbero comunque rovinarsi... inoltre i dati sono salvati su un disco magnetico ... dopo anni potrebbero perdere la loro polarizzazione , non sono pensati per il salvataggio di dati in ottica di lungo periodo ... a differenza delle cassette a nastro magnetico

    gli HD non sono ottimali per il backup , sono comodi ma non ottimali... andrebbero periodicamente "rinfrescati".

    I backup professionali di lungo sono attualmente ancora su nastro o supporti ottici.

    Per contenuti di scarso accesso Facebook stava sperimentando una unità basata su 10.000 blu ray.

    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15666
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  carloc on Wed Aug 30, 2017 10:56 am

    colombo riccardo wrote:

    sicuro che non sia un upsampling fittizio anche con i tuoi 300 Mb ?

    ciao
    Riki

    Pur se fittizio lo sarà sempre meno di un file 10 volte più grande.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Wed Aug 30, 2017 11:02 am

    SmokeIII wrote:Scusate l'ignuuranza ma è plausibile che io abbia un album dichiarato dsd64 che mi occupa solamente 1.65gb? 6 tracce da 4 minuti di media..

    strano...

    2.8[Mb/s]*240[s]*6/8=504[MB] a canale fai x2 = 1008MB
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1618
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 39
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 12:49 pm

    Johnny1982 wrote:

    strano...

    2.8[Mb/s]*240[s]*6/8=504[MB] a canale    fai x2 = 1008MB


    Ah beh ora si che è chiaro affraid
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Calbas on Wed Aug 30, 2017 2:52 pm

    Johnny1982 wrote:
    ho visto un campionatore esce in PCM. tanto player convertono "al volo" senza problemi ...


    Entro con HD portatile, quindi niente conversioni.
    E sulle conversioni c'è molto di sconosciuto: si fanno sempre misure strumentali note, da cui risulta che es: 1+1=2, ineccepibile.
    Però quando ascolti ci sono casi in cui si sente la differenza e altri no, le misure non dicono perchè o, comunque, l'apparecchiatura non viene caratterizzata per quei parametri che poi fanno la differenza all'ascolto.

    In aggiunta abbiamo anche la variabilità di tutto ciò che forma il suono in un ambiente e anche dell'orecchio ascoltatore; in definitiva quello che è certificabile non è sufficiente per giudicare senza ascoltare.

    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Wed Aug 30, 2017 3:05 pm

    Io sto parlando di come hai fatto il rip del vinile...

    Avrai dovuto per forza campionare... Il campionatore che hai usato quale é nativamente la sua uscita dsd o pcm? Immmagino pcm quasi tutti i campionatori sono pcm... Quindi la conversione in dsd la hai gia fatta ...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8786
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  phaeton on Wed Aug 30, 2017 3:51 pm

    la totalita' dei convertitori ADC per uso audio lavorano in sigma delta. quindi il formato nativo della conversione e' un PDM (aka dsd) piu' o meno multilevel (tipicamente e' un multilevel, 4, 5 o 6 bit) che poi viene decimato in PCM o DSD 1b e mandato in output.
    es: http://www.ti.com/product/pcm4220

    ecco perche' anche lo stream digitale "originale" puo' presentare ringing o altri effetti derivati dai filtri digitali. ed ecco perche' l'idea stessa del "non-oversampling" e' una scemenza.

    Sony ha avuto una idea giusta, che poi ha implementato male, ovvero mantenere il formato dsd dall'inizio alla fine. peccato che tipicamente l'uscita del modulatore iniziale (quello che fa la conversione AD) e' un multilevel, quindi anche qui c'e' un filtro decimatore.

    ad oggi a meno di non campionare con un ADC DSD puro un nastro analogico (o un evento live), la doppia conversione IMHO non ha senso. un pcm 96k e' molto (molto molto) piu' che sufficente per qualunque evento audio reale.
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1618
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 39
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 4:13 pm

    phaeton wrote:la totalita' dei convertitori ADC per uso audio lavorano in sigma delta. quindi il formato nativo della conversione e' un PDM (aka dsd) piu' o meno multilevel (tipicamente e' un multilevel, 4, 5 o 6 bit) che poi viene decimato in PCM o DSD 1b e mandato in output.
    es: http://www.ti.com/product/pcm4220

    ecco perche' anche lo stream digitale "originale" puo' presentare ringing o altri effetti derivati dai filtri digitali. ed ecco perche' l'idea stessa del "non-oversampling" e' una scemenza.

    Sony ha avuto una idea giusta, che poi ha implementato male, ovvero mantenere il formato dsd dall'inizio alla fine. peccato che tipicamente l'uscita del modulatore iniziale (quello che fa la conversione AD) e' un multilevel, quindi anche qui c'e' un filtro decimatore.

    ad oggi a meno di non campionare con un ADC DSD puro un nastro analogico (o un evento live), la doppia conversione IMHO non ha senso. un pcm 96k e' molto (molto molto) piu' che sufficente per qualunque evento audio reale.



    Dunque è puro marketing?
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8786
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  phaeton on Wed Aug 30, 2017 4:39 pm

    non del tutto, ma dipende molto dal dac che usi. alcuni dac lavorano meglio con uno stream dsd.

    in generale, se dovessi digitalizzare una collezione di dischi/nastri, userei un 96k/24b. poi eventualmente in funzione del dac specifico si puo' fare la conversione a dsd o no.
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1618
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 39
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 9:58 pm

    phaeton wrote:non del tutto, ma dipende molto dal dac che usi. alcuni dac lavorano meglio con uno stream dsd.

    in generale, se dovessi digitalizzare una collezione di dischi/nastri, userei un 96k/24b. poi eventualmente in funzione del dac specifico si puo' fare la conversione a dsd o no.  



    tra i Dff e i Dsf a parte la questione dei metadata,c'è da preferirne uno all'altro?

    p.s. leggendo tempo fa, si diceva che per far leggere questi due formati con foobar2000 si dovevano scaricare due precise estensione.Ora o è cambiato qualcosa nel frattempo,ma com'è che il mio per esempio con la sola estensione "foo_imput_sacd" legge con tanto di metadata i dff che avrebbero bisogno del loro plugin? ho detto na cazzata?

      Current date/time is Sun Oct 21, 2018 1:35 am