Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Miglior Player Per i Flac... - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Miglior Player Per i Flac...

    Share

    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3936
    Data d'iscrizione : 2012-10-30

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Ivanhoe on Thu Sep 07, 2017 4:21 pm

    Johnny1982 wrote:Non sono esperto di quadrifonico... Ma dal nome immagino siano 4 canali.

    Atmos e dts sono audio ad "oggetti" e piu canali hai meglio é.

    Si gestiscono anche 64 canali.

    Estrema semplificazione.

    Dice il suono s deve essere nella posizione x,y,z nello spazio , li il processore av elabora il suono in modo che venga riprodotto nella posizione esatta

    (Questo vale soprattutto per dts:x)

    Capito, comunque l'idea del "riverbero" nella registrazione mi pare la stessa, solo che adesso si fa con 24 canali e file da 1 terabyte
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Thu Sep 07, 2017 5:17 pm

    Ivanhoe wrote:

    Capito, comunque l'idea del "riverbero" nella registrazione mi pare la stessa, solo che adesso si fa con 24 canali e file da 1 terabyte

    no il file non è molto più grosso di prima... se vediamo The Wall in Atmos (spettacolare) la traccia audio è circa 5-6 Mbit/s che è poco più grande di una traccia DTS Master o True HD che hanno i canali fissi.

    mettiamo così registro il suono di un tamburo, poi ci scrivo avanti in alto spostato a destra.

    il suono registrato è unico poi il processamento digitale in base agli speaker che ha a disposizione calcolerà il segnale da inviare al singolo speaker per farti sembrare che quel suono venga da quella posizione.

    è in pratica quello che avviene nei videogiochi , il suono dello sparo è sempre quello ma poi viene modulato e riprodotto per darti la direzione da cui arriva e la distanza a cui è partito il colpo. Il processamento audio 3D è oramai abbastanza maturo.

    Interessante la realizzazione del 3D virtuale in cuffia ... con il software Razr che uso io nel gaiming la tridimensionalità del suono aumenta abbastanza, riproduce un 7.1 virtuale in cuffia... la direzione del suono è comunque data da una differenza di fase fra le 2 orecchie... basta calcolarla e riprodurla
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6889
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 07, 2017 6:04 pm

    mi sta venendo il mal di testa..... erg


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4260
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  colombo riccardo on Sat Sep 09, 2017 11:40 am

    per quanto riguarda il dolby atmos ci sono già nel mondo delle demo

    se non sbaglio a novembre (il 22) a Roma arriva il camion di Genelec dalla Fillandia al cui interno

    c'è anche una demo con n diffusori.

    Avete parlato di maggior coinvolgimento.

    Atmos prevede un numero maggiore di diffusori da utilizzare rispetto al muticanale standard 5 + 1.

    Ma a che pro ?

    passare dalla modalità stereo a quella multicanale deve dare un maggior coinvolgimento.

    Ma per quanto riguarda l'ascolto della musica se ho un budget da utilizzare allo scopo

    di migliorare l'ascolto (logicamente con un coinvolgimento incorporato maggiore)

    ritengo più proficuo utilizzarlo per migliorare l'ascolto in modalità stereo

    (tecnicamente vuole dire cambiare i diffusori aumentandone la dimensione fisica)

    per cui aggiungo la modalità multicanale nel momento in cui sono impossibilitato

    a migliorare la modalità stereo o ho già raggiunto il top sempre tecnicamente parlando

    per quanto riguarda la modalità stereo (ma una volta raggiunto dubito che venga il desiderio

    di aggiungere la modalità multicanale sopratutto nel caso in cui ho molti metri quadrati a disposizione).

    In sintesi tra avere un sistema di n diffusori "piccoli" e un sistema di 2 diffusori "grandi"

    do priorità politica e tecnica a quello stereo.

    ciao
    Riki
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Sat Sep 09, 2017 12:07 pm

    Il problema che la Musica quella con la M maiuscola é stata tutta registrata in stereo e non ci sono a mio avviso nuove grosse produzioni che valgano la pena investire pesantemente in un sistema multicanale.

    The Wall live in atmos comunque anche con il mio limitato sistema a 7 canali é davvero strepitoso.

    Roger Water ha fatto un lavoro stupendo con quel blu ray.

    Comunque atmos é piu orientato al cinema dove il missile che ti passa sopra la testa ha il suo fascino...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5814
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 55

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Rudino on Sat Sep 09, 2017 1:43 pm

    ....io son rimasto fermo al Dolby Surround...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Sat Sep 09, 2017 1:48 pm

    True hd e dts master stanno ai flac come il dolby digital sta all'mp3

    Atmos e dts:x sono una ulteriore evoluzione.


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4260
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  colombo riccardo on Sat Sep 09, 2017 7:49 pm

    Johnny1982 wrote:Il problema che la Musica quella con la M maiuscola é stata tutta registrata in stereo e non ci sono a mio avviso nuove grosse produzioni che valgano la pena investire pesantemente in un sistema multicanale.

    un sacd molto spesso ha anche la versione multicanale oltre ai vari blu-ray di musica dal vivo.

    ciao
    Riki
    avatar
    funski
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 709
    Data d'iscrizione : 2017-02-26
    Località : Lodi

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  funski on Sat Sep 09, 2017 8:34 pm

    colombo riccardo wrote:per quanto riguarda il dolby atmos ci sono già nel mondo delle demo

    se non sbaglio a novembre (il 22) a Roma arriva il camion di Genelec dalla Fillandia al cui interno

    c'è anche una demo con n diffusori.

    Avete parlato di maggior coinvolgimento.

    Atmos prevede un numero maggiore di diffusori da utilizzare rispetto al muticanale standard 5 + 1.

    Ma a che pro ?

    passare dalla modalità stereo a quella multicanale deve dare un maggior coinvolgimento.

    Ma per quanto riguarda l'ascolto della musica se ho un budget da utilizzare allo scopo

    di migliorare l'ascolto (logicamente con un coinvolgimento incorporato maggiore)

    ritengo più proficuo utilizzarlo per migliorare l'ascolto in modalità stereo

    (tecnicamente vuole dire cambiare i diffusori aumentandone la dimensione fisica)

    per cui aggiungo la modalità multicanale nel momento in cui sono impossibilitato

    a migliorare la modalità stereo o ho già raggiunto il top sempre tecnicamente parlando

    per quanto riguarda la modalità stereo (ma una volta raggiunto dubito che venga il desiderio

    di aggiungere la modalità multicanale sopratutto nel caso in cui ho molti metri quadrati a disposizione).

    In sintesi tra avere un sistema di n diffusori "piccoli" e un sistema di 2 diffusori "grandi"

    do priorità politica e tecnica a quello stereo.

    ciao
    Riki
    Pienamente d' accordo. Soprattutto se si pensa anche all acustica ambientale, hai voglia a calcolare le prime riflessioni di 9.2.4 diffusori.
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Sun Sep 10, 2017 1:53 am

    Per le riflessioni ecc ecc molti sistemi hanno una procedura piu o meno complessa di calibrazione degli speaker e della stanza.

    Il risultato non é per nulla malvagio.


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9913
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Edmond on Sun Sep 10, 2017 9:46 am

    Non ho più seguito la deriva del post ma, avrei una domanda per il nostro Zeus Mike: come mai parti dall'assunto teorico che un software che riproduce una sequenza digitale di dati (in questo caso musicali) DEBBA PER FORZA suonare uguale a quello dei diretti concorrenti?

    Io, tempo addietro, avevo fatto prove a confronto fra diversi players nella loro modalità base e nella medesima modalità di accesso ai driver di sistema (lo stesso set ASIO, ad esempio) ed ho sempre percepito, pur se in modo non pacchiano, ma sempre ripetibile, sonorità differenti...

    Io credo che i diversi progettisti definiscano, inevitabilmente, una impronta sonica ai loro prodotti... sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6889
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 11, 2017 11:36 am

    colombo riccardo wrote:per quanto riguarda il dolby atmos ci sono già nel mondo delle demo

    se non sbaglio a novembre (il 22) a Roma arriva il camion di Genelec dalla Fillandia al cui interno

    c'è anche una demo con n diffusori.

    Avete parlato di maggior coinvolgimento.

    Atmos prevede un numero maggiore di diffusori da utilizzare rispetto al muticanale standard 5 + 1.

    Ma a che pro ?

    passare dalla modalità stereo a quella multicanale deve dare un maggior coinvolgimento.

    Ma per quanto riguarda l'ascolto della musica se ho un budget da utilizzare allo scopo

    di migliorare l'ascolto (logicamente con un coinvolgimento incorporato maggiore)

    ritengo più proficuo utilizzarlo per migliorare l'ascolto in modalità stereo

    (tecnicamente vuole dire cambiare i diffusori aumentandone la dimensione fisica)

    per cui aggiungo la modalità multicanale nel momento in cui sono impossibilitato

    a migliorare la modalità stereo o ho già raggiunto il top sempre tecnicamente parlando

    per quanto riguarda la modalità stereo (ma una volta raggiunto dubito che venga il desiderio

    di aggiungere la modalità multicanale sopratutto nel caso in cui ho molti metri quadrati a disposizione).

    In sintesi tra avere un sistema di n diffusori "piccoli" e un sistema di 2 diffusori "grandi"

    do priorità politica e tecnica a quello stereo.

    ciao
    Riki

    concordo. Secondo me il sistema multicanale è eccellente per l'audio del cinema, mentre nel caso musicale ha senso per aumentare la profondita nel caso di una registrazione live.
    Ma per un'incisione da studio il massimo che può dare al limite è la spazialità della sala di ascolto. Ma a scapito di una spesa elevata per sispemare la stanza e gli n diffusori necessari.

    Secono me non ne vale la pena. io preferisco 1000 volte investire sull'impianto stereo.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4260
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  colombo riccardo on Mon Sep 11, 2017 1:30 pm

    Giorgio (Edmond) ha sentito differenze all'ascolto cambiando solo il software player

    Phaeton invece non le sente cambiando solo il software player

    allora secondo voi come si può spiegare questo fatto ?

    sicuramente nelle prove che hanno fatto avranno utilizzato gli stessi software players.

    ciao
    Riki
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6889
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 11, 2017 2:27 pm

    colombo riccardo wrote:Giorgio (Edmond) ha sentito differenze all'ascolto cambiando solo il software player

    Phaeton invece non le sente cambiando solo il software player

    allora secondo voi come si può spiegare questo fatto ?

    sicuramente nelle prove che hanno fatto avranno utilizzato gli stessi software players.

    ciao
    Riki

    Il bello, o forse il brutto, dell'hi-fi è che le opinioni sono soggettive, e che le condizioni di prova di ascolto etc etc variano da caso a caso, così come i gusti e la "sensibilità" del'appassionato.
    Io dopo aver constatato "sulla mia pelle" che tra foobar ed hqplayer c'era un differenza facilmente audibile a vantaggio del secondo, e che tra due cavi usb, uno da circa 300 e l'altro da 600 c'era una differenza a favore del secondo (non perchè costasse di più ovvio.... peccato che il mio fosse il primo), non mi sorprendo più di niente.
    Anche perhè io non mi reputo uno con una grande "sensibilità", nel senso che faccio un po' di fatica a scoprire differenze che spesso sono meno che minime tra due soluzioni (come appunto un cavo o il software di ascolto). Per cui se le avverto anche io vuol dire che sono piuttosti evidenti.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Mon Sep 11, 2017 2:37 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Il bello, o forse il brutto, dell'hi-fi è che le opinioni sono soggettive, e che le condizioni di prova di ascolto etc etc variano da caso a caso, così come i gusti e la "sensibilità" del'appassionato.
    Io dopo aver constatato "sulla mia pelle" che tra foobar ed hqplayer c'era un differenza facilmente audibile a vantaggio del secondo, e che tra due cavi usb, uno da circa 300 e l'altro da 600 c'era una differenza a favore del secondo (non perchè costasse di più ovvio.... peccato che il mio fosse il primo), non mi sorprendo più di niente.
    Anche perhè io non mi reputo uno con una grande "sensibilità", nel senso che faccio un po' di fatica a scoprire differenze che spesso sono meno che minime tra due soluzioni (come appunto un cavo o il software di ascolto). Per cui se le avverto anche io vuol dire che sono piuttosti evidenti.    

    hq player filtra e ricampiona ... il risultato "deve" essere diverso ...

    il problema nasce nelle riproduzioni bitperfect ... li come ha detto Pheaton basterebbe registrare i dati in uscita e paragonarli fra i vari player.

    lisolatore intona mi sembra cambiare in meglio la situazione ... però sinceramente fra foobar e raspberry in blind test non li distinguerei ...

    con l'isolatore in teoria cade anche il modo in cui è "pilotato" l'hardware visto che il segnale è completamente filtrato e ricostruito con tanto di nuova massa e clock.

    devo provare ancora Jriver ... per vedere se sento differenza con foobar in questa configurazione.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6889
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 11, 2017 2:43 pm

    Johnny1982 wrote:

    hq player filtra e ricampiona ... il risultato "deve" essere diverso ...

    il problema nasce nelle riproduzioni bitperfect ... li come ha detto Pheaton basterebbe registrare i dati in uscita e paragonarli fra i vari player.

    lisolatore intona mi sembra cambiare in meglio la situazione ... però sinceramente fra foobar e raspberry in blind test non li distinguerei ...

    con l'isolatore in teoria cade anche il modo in cui è "pilotato" l'hardware visto che il segnale è completamente filtrato e ricostruito con tanto di nuova massa e clock.

    devo provare ancora Jriver ... per vedere se sento differenza con foobar in questa configurazione.

    Beh è ovvio che hqplayer sia diverso.
    Posso chiedere chiarimenti sull'isolatore ? In cosa consiste ?

    Altra domandina su "foobar e raspberry in blind test". il primo è un software il secondo un hardware, o mi sono perso qualcosa ?
    Con foobar (prima di prendere hqplayer) io usavo il "DRAM" (ascoltavo il brano salvato nella RAM del pc) ed ovviamente il driver asio del produttore (AQUA). L'opzione NAA con foobar non credo che sia possibile a meno di qualche plugin che non conosco.

    Grazie



    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Mon Sep 11, 2017 3:23 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Beh è ovvio che hqplayer sia diverso.
    Posso chiedere chiarimenti sull'isolatore ? In cosa consiste ?

    Altra domandina su "foobar e raspberry in blind test". il primo è un software il secondo un hardware, o mi sono perso qualcosa ?
    Con foobar (prima di prendere hqplayer) io usavo il "DRAM" (ascoltavo il brano salvato nella RAM del pc) ed ovviamente il driver asio del produttore (AQUA). L'opzione NAA con foobar non credo che sia possibile a meno di qualche plugin che non conosco.

    Grazie


    sono stato troppo sbrigativo ... rapberry intendevo raspberry + volumio con uscita USB, file letto da rete , alimentatore per il raspberry l'ifi 5V (come sai curo sempre molto l'alimentazione)

    isolatore:

    http://intona.eu/en/products

    in sintesi prende il flusso dati usb , toglie rumori , stabilizza la corrente (regolatore DC - DC) , crea una nuova massa (quindi si tolgono anche i disturbi sul ground che sono potenzialmente i più insidiosi), fa un reclocking del segnale (essendo asincrono questa cosa non penso abbia influenza)

    come al solito difficile metterci la mano sul fuoco  che migliori le cose anche perchè varia da caso a caso ... da pc a pc da dac a dac ... peggio sono le uscite USB più dovrebbe migliorare la situazione ...

    lo ho preso come b-stock... in teoria quello che succede prima dell'isolatore salvo cose gravi tipo errori di trasmissione o drop di dati ... dovrebbe essere sempre irrilevante...


    sconveniente è che l'uscita ha solo 300mA contro i 500mA dello standard usb quindo non troppo adatto ai dispositivi alimentati da usb... (che se comunque funzionano da cellulare 300mA sono ciuro più di quelli che butta fuori il cellulare medio ... apple ad esempio limita a 20mA)
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6889
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 11, 2017 3:56 pm

    Johnny1982 wrote:

    sono stato troppo sbrigativo ... rapberry intendevo raspberry + volumio con uscita USB, file letto da rete , alimentatore per il raspberry l'ifi 5V (come sai curo sempre molto l'alimentazione)

    isolatore:

    http://intona.eu/en/products

    in sintesi prende il flusso dati usb , toglie rumori , stabilizza la corrente (regolatore DC - DC) , crea una nuova massa (quindi si tolgono anche i disturbi sul ground che sono potenzialmente i più insidiosi), fa un reclocking del segnale (essendo asincrono questa cosa non penso abbia influenza)

    come al solito difficile metterci la mano sul fuoco  che migliori le cose anche perchè varia da caso a caso ... da pc a pc da dac a dac ... peggio sono le uscite USB più dovrebbe migliorare la situazione ...

    lo ho preso come b-stock... in teoria quello che succede prima dell'isolatore salvo cose gravi tipo errori di trasmissione o drop di dati ... dovrebbe essere sempre irrilevante...


    sconveniente è che l'uscita ha solo 300mA contro i 500mA dello standard usb quindo non troppo adatto ai dispositivi alimentati da usb... (che se comunque funzionano da cellulare 300mA sono ciuro più di quelli che butta fuori il cellulare medio ... apple ad esempio limita a 20mA)

    Mamma mia neppure sapevo dell'esistenza di questo apparecchio.
    A conti fatti c'è un miglioramento con o senza per quanto riguarda il suono ?

    Da considerare che usando il NAA, l'isolatore dovrebbe essere posizionato tra NAA e DAC.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Mon Sep 11, 2017 4:22 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Mamma mia neppure sapevo dell'esistenza di questo apparecchio.
    A conti fatti c'è un miglioramento con o senza per quanto riguarda il suono ?

    Da considerare che usando il NAA, l'isolatore dovrebbe essere posizionato tra NAA e DAC.

    io ti direi di si ... almeno ad orecchio ... ma dipende tutto da

    1) quanto fa schifo la usb del PC , o del NAA nel tuo caso , in realtà se fa il lavoro che dovrebbe ... avere o no l'NAA dovrebbe essere ininfluente

    2) da quanto è pessimo l'isolamento della usb del DAC

    se 1 o 2 sono perfetti allora l'intona è inutile.

    confido che isolamento e reclocking dell'intona siano fatti bene ... almeno dai risultati che hanno avuto con le misure industriali nell'ordine de nV (è nato per quello, le normali interfacce usb introducevano del rumore che rendeva inapplicabili gli apparecchi a misure di nV) contiamo che a 24bit al nV ci si arriva... in teoria...

    si può solo provare ... il mio era un bstock , il venditore mi ha dichiarato che il cliente lo ha restituito perchè non notava differenze , ma aveva già un pc con una interfaccia usb isolata...

    si trovano schede pci - usb isolate , c'è anche la usb isolata per raspberry ... l'intona mi piaceva perchè essendo esterna la posso usare sul fisso , portatile , raspberry , windows , linux , apple , ubuntu, android... ecc ecc

    danno 30 giorni di prova gratuita ... quindi per chi vuole provare ...




    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6889
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 11, 2017 4:56 pm

    Johnny1982 wrote:

    io ti direi di si ... almeno ad orecchio ... ma dipende tutto da

    1) quanto fa schifo la usb del PC , o del NAA nel tuo caso , in realtà se fa il lavoro che dovrebbe ... avere o no l'NAA dovrebbe essere ininfluente

    2) da quanto è pessimo l'isolamento della usb del DAC

    se 1 o 2 sono perfetti allora l'intona è inutile.

    confido che isolamento e reclocking dell'intona siano fatti bene ... almeno dai risultati che hanno avuto con le misure industriali nell'ordine de nV (è nato per quello, le normali interfacce usb introducevano del rumore che rendeva inapplicabili gli apparecchi a misure di nV) contiamo che a 24bit al nV ci si arriva... in teoria...

    si può solo provare ... il mio era un bstock , il venditore mi ha dichiarato che il cliente lo ha restituito perchè non notava differenze , ma aveva già un pc con una interfaccia usb isolata...

    si trovano schede pci - usb isolate , c'è anche la usb isolata per raspberry ... l'intona mi piaceva perchè essendo esterna la posso usare sul fisso , portatile , raspberry , windows , linux , apple , ubuntu, android... ecc ecc

    danno 30 giorni di prova gratuita ... quindi per chi vuole provare ...





    Posso chiederti la fascia di prezzo ?


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Mon Sep 11, 2017 5:09 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Posso chiederti la fascia di prezzo ?

    in italia lo distribuisce playstereo ... nuovo mi pare 360 , il bstock era 280 o 290 ... non ricordo ...

    tutte le soluzione di "isolamento" apparentemente valide trovate stavano tutte dai 200 euro in su ...

    questa leggermente più cara ma aveva di suo la praticità ed "universalità"

    vedefo da hifishark qualche settimana fa un usato a 220€
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15741
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  carloc on Mon Sep 11, 2017 5:16 pm

    Cortesemente torniamo OT.

    Qui si parla di player.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  Johnny1982 on Mon Sep 11, 2017 5:44 pm

    carloc wrote:Cortesemente torniamo OT.

    Qui si parla di player.

    tanto ot onon è ... in realtà .. uno dei nodi è anche capire perchè il player X suona diverso da quello Y...

    HQ player a parte con i suoi dsp ... quelli bitperfect ... è un mistero irrisolto il perchè dovrebbero suonare diversi...
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4260
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  colombo riccardo on Mon Sep 11, 2017 6:34 pm

    C'è qualcuno che sente differenze cambiando player in ambito Apple logicamente con il bit perfect inserito ?

    Ciao
    Riki
    avatar
    bibo01
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  bibo01 on Tue Sep 12, 2017 3:48 am

    Johnny1982 wrote:sono stato troppo sbrigativo ... rapberry intendevo raspberry + volumio con uscita USB, file letto da rete , alimentatore per il raspberry l'ifi 5V (come sai curo sempre molto l'alimentazione)

    isolatore:

    http://intona.eu/en/products

    in sintesi prende il flusso dati usb , toglie rumori , stabilizza la corrente (regolatore DC - DC) , crea una nuova massa (quindi si tolgono anche i disturbi sul ground che sono potenzialmente i più insidiosi), fa un reclocking del segnale (essendo asincrono questa cosa non penso abbia influenza)

    come al solito difficile metterci la mano sul fuoco  che migliori le cose anche perchè varia da caso a caso ... da pc a pc da dac a dac ... peggio sono le uscite USB più dovrebbe migliorare la situazione ...

    lo ho preso come b-stock... in teoria quello che succede prima dell'isolatore salvo cose gravi tipo errori di trasmissione o drop di dati ... dovrebbe essere sempre irrilevante...


    sconveniente è che l'uscita ha solo 300mA contro i 500mA dello standard usb quindo non troppo adatto ai dispositivi alimentati da usb... (che se comunque funzionano da cellulare 300mA sono ciuro più di quelli che butta fuori il cellulare medio ... apple ad esempio limita a 20mA)
    L'Intona è solo un isolatore galvanico - non fa il reclock del segnale. Questo si vede anche dal link che hai postato.

    Quji una prova con misure dell'apparecchio di Tom "gefrusti".
    avatar
    bibo01
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 563
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: Miglior Player Per i Flac...

    Post  bibo01 on Tue Sep 12, 2017 4:15 am

    Johnny1982 wrote:

    tanto ot onon è ... in realtà .. uno dei nodi è anche capire perchè il player X suona diverso da quello Y...

    HQ player a parte con i suoi dsp ... quelli bitperfect ... è un mistero irrisolto il perchè dovrebbero suonare diversi...
    “There's more than one way to skin a cat”

    Tra i vari players il rapporto ram-cpu-I/O, nonostante il playback sia bit-perfect, può avere varie permutazioni che possono modularsi in maniera differente con l'alimentatore, anche se i carichi sono bassi. Ad esempio, ci sono players che fanno il decoding del flac durante il playback, altri decodificano tutto prima; altri mettono tutto in ram e "spengono" qualsiasi I/O congelando il PC tranne la usb.
    A parte l'eventuale sporcizia che alimentatori switching possono immettere sulla rete, alla fine si tratta sempre di "patterns" di rumore che dal trasmettitore influiscono sul ricevitore nel DAC. Parlando di USB, questi possono viaggiare sia sulla linea dati, alimentazione o ground.

      Current date/time is Sun Nov 18, 2018 6:01 pm