Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6286
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  RockOnlyRare on Mon Oct 09, 2017 1:19 pm

    ispanico wrote:Ormai la classica è una vita che viene replicata nel mondo visti gli estimatori di questo genere "colto"....
    Siamo meno abituati a vedere concerti di sosia famosi che hanno fatto la storia della musica anche se ogni tanto qualcuno si cimenta con risultati più o meno validi, restano comunque apprezzabili alcune band come appunto i The Musical Box.

    ho ascoltato di recente una tribute band italiana degli U2 (mi pare si chiamassero actung baby)
    Il cantante è incredibile, un sosia perfetto di Bono che, considerando la voce del nostro, non è davvero roba da poco !!!

    http://www.achtungbabies.it/

    A propos anche loro sono riconosciuti dagli u2, sono attivi da ben 20 anni ed hanno addirittura pubblicato in alteprima un brano del nuovo album degli U2 che dovrebbe uscire tra non molto !!!

    http://www.achtungbabies.it/stanze/j8fxdioi247/The-Blackout
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1914
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 55
    Località : pr. di Padova

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  ispanico on Mon Oct 09, 2017 7:11 pm

    Però...non c'è più niente di originale...sempre più sosia e remake.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6286
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  RockOnlyRare on Tue Oct 10, 2017 12:48 pm

    ispanico wrote:Però...non c'è più niente di originale...sempre più sosia e remake.

    Beh ci sono entrambe le cose, ad esempio tu hai un favoloso avatar, ma se ci fosse un eccezionale chitarrista capace di rifare alla perfezione le performances di Jimy non saresti interessato, considerando che quando Jimi se ne è andato eri un ragazzino ?

    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3061
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  Ivanhoe on Tue Oct 10, 2017 2:04 pm

    Dai esci di casa, incontra persone, vedi cose....c'e' un mondo la' fuori oltre Jimi Hendrix
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1914
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 55
    Località : pr. di Padova

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  ispanico on Tue Oct 10, 2017 9:08 pm

    Ivanhoe wrote:Dai esci di casa, incontra persone, vedi cose....c'e' un mondo la' fuori oltre Jimi Hendrix

    E che c'entra? Certo che esco...Jimi è solo un avatar, dai non diciamo eresie...

    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1914
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 55
    Località : pr. di Padova

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  ispanico on Tue Oct 10, 2017 9:28 pm

    Quello a cui facevo riferimento è il fatto che ci sono tanti sosia di artisti che hanno finito la loro carriera (o quasi)...difatti io credo..ma è un'opinione del tutto personale...che per me i Genesis non esistono PIÙ da quando Gabriel se ne andò, i Deep Purple non sono più loro da quando non esiste più la band originale...insomma, questi solo per fare un esempio, posso citare dei film di cui hanno rifatto dei remake più o meno riusciti, e con tutto il rispetto di coloro che ripercorrono le gesta (la musica) dei Pink Floyd, dei Led Zeppelin e dei The Musical Box.
    Questo semplicemente per affermare che a mio modo di vedere la cosa è finita l'era dei fantastici anni d'oro della musica dei 70'/80' e in parte dei 90'...oggi si assomiglia un pó tutto dalla musica commerciale, i film sono quasi sempre quelli...fatto il primo inizia una saga interminabile ma sempre della stessa minestra.
    Un'altro esempio di cui ne parlavo giusto ieri...la nostra ex Fiat: una volta c'erano la spider 124, la 500, la Tipo...oggi sono tornate con diverse vesti più moderne ma non ditemi che nel reparto ricerca e sviluppo della FCA brillano particolarmente per innovazione e originalità.
    Non so se sono riuscito a spiegare il mio punto di vista.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6286
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  RockOnlyRare on Wed Oct 11, 2017 6:23 pm

    ispanico wrote:Quello a cui facevo riferimento è il fatto che ci sono tanti sosia di artisti che hanno finito la loro carriera (o quasi)...difatti io credo..ma è un'opinione del tutto personale...che per me i Genesis non esistono PIÙ da quando Gabriel se ne andò, i Deep Purple non sono più loro da quando non esiste più la band originale...insomma, questi solo per fare un esempio, posso citare dei film di cui hanno rifatto dei remake più o meno riusciti, e con tutto il rispetto di coloro che ripercorrono le gesta (la musica) dei Pink Floyd, dei Led Zeppelin e dei The Musical Box.
    Questo semplicemente per affermare che a mio modo di vedere la cosa è finita l'era dei fantastici anni d'oro della musica dei 70'/80' e in parte dei 90'...oggi si assomiglia un pó tutto dalla musica commerciale, i film sono quasi sempre quelli...fatto il primo inizia una saga interminabile ma sempre della stessa minestra.
    Un'altro esempio di cui ne parlavo giusto ieri...la nostra ex Fiat: una volta c'erano la spider 124, la 500, la Tipo...oggi sono tornate con diverse vesti più moderne ma non ditemi che nel reparto ricerca e sviluppo della FCA brillano particolarmente per innovazione e originalità.
    Non so se sono riuscito a spiegare il mio punto di vista.

    Ti sei spiegato benissimo, su molti aspetti hai ragione, indubbiamente la CREATIVITA' e l'inventiva che c'era negli anni 60-70 in tutti i campi dall'industria all'arte allo spettacolo è irripetibile.
    Il "revivial" è un fenomeno che c'è sempre stato, con i pregi e difetti, non solo nella moda o nel cinema o nella musica, non ci sono dubbi che siano fasi un po' di stanca ma pure di rivalutazione del passato.

    L'informatizzazione per certi versi ECCESSIVA ha purtroppo appiattito la creatività, dalla musica campionata alle linee delle auto tutte fatte con lo stampino, se si tolgono alcune fuoriserie, le auto "comuni" sono quasi tutte identiche e se si distinguono è per una linea orrenda. Al massimo ci son alcuni caratteri che caratterizzano una marca (ed audi, capisci il marchio ma il modello ????) Ecco la riscoperta di alcuni brand che fecero la storia dell'auto per originalità ed efficacia.

    Nella musica il discorso è un po' diverso. Non ci trovo niente di male nel ascoltare gruppi che hanno fatto la storia del rock se hanno ancora cose valide da proporre. Ho visto l'hanno scorso un concerto degli WHo ancora strepitosi, e proprio i Deep Purple, vecchi quanto vuoi sono ancora validissimi live, ed i due ultimi album in studio sono tra le cose migliori della discografia recente.
    Per cui sono ben contento di poterli ancora vedere ed ascoltare e fanno bene a continuare. Non si capisce perchè ci siano musicisti folk blues country e classici che continuano fino anche oltre gli 80 ed i gruppi rock se ne hanno le forze non dovrebbero farlo. Così come se ci sono gruppi che omaggiano in modo molto professionale i maestri.

    Quello che dispiace è casomai che manchi un rinovamento generazionale. A parte il Metal o il rock duro, ed un timido risveglio del prog, è davvero dura trovare nuove proposte rock valide e soprattutto originali. Nella migliore delle ipotesi sono gruppi che si rifanno al passato e spesso con seguito scarso se non nullo.

    Da noi poi è anche peggio se un artista FENOMENALE ed originalissimo come Davide Zilli è conosciuto si e no da qualche migliaio di persone e non è ultra famoso e ricercato come lo sono stati i vari Paoli, Conte Iannacci ed in genere una sacco di altri grandi cantautori del passato.
    Oramai se vuoi diventare famoso devi vincere ad x-factor o altre trasmissioni di tv spazzatura.




    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1914
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 55
    Località : pr. di Padova

    Re: GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway

    Post  ispanico on Wed Oct 11, 2017 9:46 pm

    Come non quotarti.
    Uno dei motivi (ma non l'unico) è anche il proliferare di quella che giustamente hai definito tv monnezza...infatti se non vai a qualcuna di quelle trasmissioni difficile che sfondi.

    Per il resto sarà anche colpa di tutti questi format se non c'è quasi più niente di originale.
    Io non demonizzo affatto chi cerca di percorrere le orme di coloro che hanno scritto la storia della musica...credo soltanto che di originale ormai c'è ben poco e preferisco il ricordo di quelli "autentici"... ma questa è una posizione del tutto personale.

      Current date/time is Fri Dec 15, 2017 5:09 pm