Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Share

    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Mon Oct 09, 2017 3:21 pm

    per quel poco che si può giudicare in queste circostanze, l'impianto che mi è piaciuto di più è stato, per distacco, il Grandinote.
    poi metterei l'impianto Goldmund con le Montagna, e forse le ELAC Adante.
    menzione d'onore per le Goldmund wifi, come qualcuno ha già scritto.

    ci sono alcuni prodotti che mi hanno deluso (Spendor D7, ProAc DT8), ma sono convinto che l'ambiente (e non so dire se l'amplificazione, nel caso delle D7) possano avere penalizzato il risultato*, quindi ogni giudizio è del tutto sospeso.

    * quando ero nella sala con le ProAc, l'espositore di AudioReference si è lamentato con me che l'ambiente era disastroso e inficiava la prestazione dell'impianto; era inizio mattinata di sabato, non so se poi abbiano tentato qualche intervento correttivo

    impressioni contradditorie nella sala coi Cocktail Audio (si chiama AudioPlus ?): l'impianto con X40, Audes Excellence 3 (mi pare) e integrato Accuphase non mi ha affatto convinto, molto meglio -alle mie orecchie- l'X35 con un modello più piccolo di Audes.
    ora, considerando che l'X35 è la stessa identica macchina dell'X40, solo con in più un amplificatore 'built in', mi viene da pensare che: o l'Accu non riusciva a portare le Audes maggiori, o queste ultime soffrivano l'ambiente.

    commento generale sulla mostra: sono rimasto un filo deluso, non perché non vi fosse qualità, ma perché da una parte mi pare che rispetto alle ultime edizioni fosse meno rappresentata l'hifi "dal costo umano", che, ammetto, è l'unica a cui al momento riesco ad appassionarmi, per ovvi motivi (cioè: davvero ottima Grandinote, ma solo le casse costano più di tutto il mio impianto, se l'avessi preso nuovo...); dall'altra, pure con questi costi, non ho sentito niente che mi abbia rivelato "nuovi mondi".
    però la mostra è sempre interessante e l'organizzazione merita comunque un plauso; che poi non si riesca a soddisfare al 100% le esigenze o curiosità di tutti, è nell'ordine delle cose.


    avatar
    Stam
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2013-06-26
    Età : 47
    Località : Mesero

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  Stam on Mon Oct 09, 2017 10:31 pm

    A me sono piaciute molto le Sonus Faber nella saletta "hi-fi club"!


    _________________
    Impianto audio video:ampli a/v yamaha 2030- ampli 2ch Synthesis Roma 27 ac -lettore universale oppo 103D -giradischi project debuct II- tv panasonic 46 gt30- proiettore JVC d-ila x35- telo adeo elegance tensio 250-
    Diffusori frontali b&w 803 nt- centrale b&w htm2 nt- surround b&w DS7- filtro distributore pure av 50 belkin.
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Tue Oct 10, 2017 9:30 am

    Stam wrote:A me sono piaciute molto le Sonus Faber nella saletta "hi-fi club"!

    vero !! le stavo dimenticando, ma anche quella era una delle sale migliori che ho potuto ascoltare, a mio avviso. non ricordo da che amplificazione fossero pilotate, ma era davvero un bel suono.

    specifico "che ho potuto ascoltare" perché in alcune, non poche, il rumore di fondo era talmente alto da rendere impossibile, secondo me, farsi un'idea quale che fosse.
    non capisco la scelta di tenere le porte aperte in quelle condizioni.
    quando sono stato nella saletta Madformusic, il vocio dal corridoio copriva per larga parte la musica; Madformusic in genere non tradisce mai, e immagino sicuramente non avrà tradito nemmeno questa volta, ma... la realtà è che almeno in quel momento era impossibile farsi qualsiasi opinione.


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23684
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  pluto on Tue Oct 10, 2017 10:01 am

    Quelle grandi erano le nuove Amati o quelle più piccole (serafino?)
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Tue Oct 10, 2017 10:24 am

    Serafino Tradition, direi


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Tue Oct 10, 2017 10:55 am

    curiosità: sono il solo ad avere avuto un'impressione negativa dalle Spendor D7 (troppo aggressive in alto) e dalle ProAc DT8 (suono confuso, poco rifinito) ?
    da altre parti, leggo commenti molto positivi sulle ProAc.


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13704
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  carloc on Tue Oct 10, 2017 11:15 am

    Le DT 8 erano in una stanza in cui i rimbombi si sprecavano.

    Difficile giudicarle in quelle condizioni.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Tue Oct 10, 2017 11:44 am

    sì, certo, è quel che ho detto anch'io, ma proprio per questo, considerando che il risultato globale dell'interazione impianto/ambiente era (per me, ma anche per l'espositore, che lamentava apertamente la cosa) disastroso, mi chiedevo da dove venissero invece i commenti molto positivi che ho trovato altrove.

    io per me cercherò di ascoltare quei diffusori in condizioni migliori: sulla carta, potrebbero essere ottimali per me.


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13704
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  carloc on Tue Oct 10, 2017 12:05 pm

    Bisogna ascoltare in ambiente controllato ed anche nel proprio impianto per valutare al meglio l'integrazione tra i vari componenti.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6286
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  RockOnlyRare on Tue Oct 10, 2017 12:37 pm

    carloc wrote:Bisogna ascoltare in ambiente controllato ed anche nel proprio impianto per valutare al meglio l'integrazione tra i vari componenti.

    parole sante, oramai sono anni ed anni che non compro più niente "a scatola chiusa", a parte al limite qualche accessorio "marginale". Oramai almeno a Milano qualsiasi negoziante che si rispetti se ti conosce ti concede una prova a domicilio.
    Unica eccezione il gira project che ho per ovvii motivi ascoltato presso il negozio.

    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Tue Oct 10, 2017 12:45 pm

    sì, ma il mio punto non era sulla qualità delle DT8 e sull'eventuale inserimento nel mio impianto, bensì: stanti le condizioni ambientali quanto mai infelici, e proprio per quello che ribadite e confermate pure voi, da dove escono i commenti che sfiorano l'entusiastico ?
    io non dubito che le DT8, messe bene, possano suonare in modo magnifico e farmi innamorare (anzi lo spero, in un certo senso), ma sabato mattina il risultato era, senza mezzi termini, pessimo.
    non solo secondo me ma, ripeto ancora, anche secondo l'espositore stesso che lo ha dichiarato apertamente, quindi credo di non avere sentito male.

    poi magari hanno foderato la stanza di tube traps o che so io, e tutto è andato a posto: è questo che mi incuriosisce, che mi piacerebbe capire.


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13704
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  carloc on Tue Oct 10, 2017 12:47 pm

    Ti garantisco che domenica suonavano malissimo...

    Poi sai c'è sempre qualcuno che avrà motivo per compiacere chicchessia sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Stam
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2013-06-26
    Età : 47
    Località : Mesero

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  Stam on Tue Oct 10, 2017 12:50 pm

    Non mi ricordo che sala era, ma mi sono piaciute molto anche quei diffusori dalle dimensioni e forme di una "stufa a pellet"......


    _________________
    Impianto audio video:ampli a/v yamaha 2030- ampli 2ch Synthesis Roma 27 ac -lettore universale oppo 103D -giradischi project debuct II- tv panasonic 46 gt30- proiettore JVC d-ila x35- telo adeo elegance tensio 250-
    Diffusori frontali b&w 803 nt- centrale b&w htm2 nt- surround b&w DS7- filtro distributore pure av 50 belkin.
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Tue Oct 10, 2017 12:56 pm

    Stam wrote:Non mi ricordo che sala era, ma mi sono piaciute molto anche quei diffusori dalle dimensioni e forme di una "stufa a pellet"......

    me ne vengono in mente due:
    - le Montagna con Goldmund, e se così io e te abbiamo gli stessi gusti in hifi :)
    - le GC audio (o un nome del genere che non ricordo), diffusori a medio-alta efficienza pilotati da ampli OTL della stessa casa, che invece non mi hanno convinto

    PS: però, sempre nella sala GC, suonava anche un impianto con CDP (alternati) Pioneer e Philips, niente di esoterico, integrato OTL da 60wpc della stessa GC e poi dei diffusori dello stesso progettista, praticamente un prototipo, che ui vendeva (erano usati) a 500€. be', ecco, a quel prezzo il risultato era convincente, per me. best buy della mostra :D


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    Stam
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 136
    Data d'iscrizione : 2013-06-26
    Età : 47
    Località : Mesero

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  Stam on Tue Oct 10, 2017 6:22 pm

    [quote="zulele"]

    me ne vengono in mente due:
    - le Montagna con Goldmund, e se così io e te abbiamo gli stessi gusti in hifi :)
    - le GC audio (o un nome del genere che non ricordo), diffusori a medio-alta efficienza pilotati da ampli OTL della stessa casa, che invece non mi hanno convinto

    PS: però, sempre nella sala GC, suonava anche un impianto con CDP (alternati) Pioneer e Philips, niente di esoterico, integrato OTL da 60wpc della stessa GC e poi dei diffusori dello stesso progettista, praticamente un prototipo, che ui vendeva (erano usati) a 500€. be', ecco, a quel prezzo il risultato era convincente, per me. best buy della mostra :D
    Allora mi sa che abbiamo gusti differenti......perche erano le seconde...
    Non parlo ovviamente delle B&W, perche sarei di parte.
    Pero non posso non dire che il basso delle 800 D3 era veramente veloce e controllato senza "sbavature e code.. Sono arrivato che suonava " Layla" di Eric Clapton.


    _________________
    Impianto audio video:ampli a/v yamaha 2030- ampli 2ch Synthesis Roma 27 ac -lettore universale oppo 103D -giradischi project debuct II- tv panasonic 46 gt30- proiettore JVC d-ila x35- telo adeo elegance tensio 250-
    Diffusori frontali b&w 803 nt- centrale b&w htm2 nt- surround b&w DS7- filtro distributore pure av 50 belkin.
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Milano hi-fidelity sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017

    Post  zulele on Wed Oct 11, 2017 10:39 am

    Stam wrote:

    Allora mi sa che abbiamo gusti differenti......perche erano le seconde...

    non trovavi tutto "fuori misura" ? la cantante (ho ascoltato alcuni brani di D.Krall) era una gigantessa, il pianoforte largo 15m, tutti gli strumenti enormi...
    trovavo qualcosa di innaturale e non ben definito (non parlo di "scena sonora", ma di non perfetta definizione) nella riproduzione. poi intendiamoci, non sto dicendo che non mi sia piaciuto affatto quel suono, ma non mi ha convinto quanto altri (Grandinote, Montagna+Goldmund, ELAC Adante, le stesse SF e forse qualcos'altro).

    sulle B&W sono di parte anch'io, ma a questo giro non le ho ascoltate, avendole già sentite (e apprezzate moltissimo) in altre occasioni.


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M

      Current date/time is Fri Dec 15, 2017 3:08 pm