Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Teac UD-503 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Teac UD-503

    Share

    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Mon Oct 16, 2017 8:44 pm



    In ascolto con le HE560... Finora la sensazione è "Meh..."
    Suonare suonano, ma bisogna portarlo almeno al doppio del livello necessario per le Denon come prevedibile...
    Con queste esce vincitore lo Sprout che da più "corpo".
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Tue Oct 17, 2017 3:07 pm

    Denon bilanciate: altro mondo.
    Si apre ulteriormente la scena, tutto prende corpo (compresi gli strumenti che si scollano), gli alti sono più rifiniti.



    Non sono riuscito ad identificare differenze tra il bilanciato normale e l'active ground, per il resto posso dire che la sezione di amplificazione di questo Teac se usata in bilanciato ha un senso, sbilanciata pur rimanendo buona è lontana dall'effetto "wow".
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Tue Oct 17, 2017 4:43 pm

    io lo provato in bilanciato ,come cuffie ho sia le hd800 che le kennerton ,per le hd800 ho 2 cavi bilanciati uno originale,l'altro portento,ma ad essere sincero non noto tanta differenza solo col portento un po piu' corposita ,per il resto sembra identico .
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Tue Oct 17, 2017 5:01 pm

    Io non ho ne Ken il guerriero ne le Trasformers... Ti posso dire quello che odo con questa vecchie lignee meretrici...
    Il cavo è made in Andrea Ricci, la differenza rispetto al pilotaggio sbilanciato la sento.

    Le HE560 invece accoppiate al coso qua sopra sono "loffie" come una mozzarella di bufala scaldata...
    Purtroppo non ho cavi bilanciati per queste... Ma ho come il sospetto che qualche manciata mWatt in più non gli farebbe schifo...
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Tue Oct 17, 2017 9:27 pm

    come ho risposto nei post precedenti il teac 503 come ampli cuffie è discreto ma nulla di che le 560 gia e un tipo di cuffia diciamo piu' impegnativa,nel complesso ti puoi accontentare del 503 o di cuffie in una fascia media o diciamo gestibili.ma se vuoi ascoltare musica di un certo livello allora bisogna andare su altre fascie o marche,per me il 503 va benissimo come dac mi sta dando belle soddisfazioni e sto pensando anche di farlo modificare ,all'inizio volevo prendere il clock ma ripensandoci forse moddarlo ne trarro' piu' benefici.
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 18, 2017 9:34 am

    Raul1 wrote:ma se vuoi ascoltare musica di un certo livello allora bisogna andare su altre fascie o marche

    Questo è lapalissiano, infatti credo che andrò su un ampli dedicato a stretto giro, soprattutto per le HE.

    Raul1 wrote:per me il 503 va benissimo come dac mi sta dando belle soddisfazioni e sto pensando anche di farlo modificare ,all'inizio volevo prendere il clock ma ripensandoci forse moddarlo ne trarro' piu' benefici.

    No aspetta... Va benissimo, ti sta dando delle belle soddisfazioni... E lo fai modificare?
    Ma da quanti anni ce l'hai?
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Wed Oct 18, 2017 11:14 am



    No aspetta... Va benissimo, ti sta dando delle belle soddisfazioni... E lo fai modificare?
    Ma da quanti anni ce l'hai?[/quote]
    lo voglio modificare per far uscire il meglio da lui,ho sentito una persona che la fatto e mi ha confermato che va alla grande.
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 18, 2017 12:30 pm

    Raul1 wrote:lo voglio modificare per far uscire il meglio da lui,ho sentito una persona che la fatto e mi ha confermato che va alla grande.

    Tienimi aggiornato allora... :)
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Wed Oct 18, 2017 1:26 pm



    Tienimi aggiornato allora... :)



    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 321
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Teac UD-503

    Post  _gamma_ on Wed Oct 18, 2017 2:58 pm

    Io ti suggerisco il settings :

    8x – o 8Fs (non so come lo chiami il tuo Teac)  e il filtro SDLY2 (che nel tuo non ho capito se corrisponde al Short-delay Sharp o al  Short-delay Slow - credo quest’ultimo)

    Forse ti si risolve quel  *quote* "vuoto" nella zona dei medio-bassi *quote*

    Secondo me (ma è un parere abbastanza unanime nella comunità Teac) questo è il settings migliore

    …ma naturalmente è giusto che ognuno  abbia le sue idee  Embarassed

    …l’altro suggerimento che ti do è di stabilire subito quale di questi settings preferire e una volta scelto rimanere fedele a quello, perché purtroppo ogni settings ha bisogno di parecchio rodaggio – 100 meglio 300 ore ed è una bella rottura, almeno per me lo è.

    Altro piccolo e umile suggerimento è il master clock
    …se hai modo di investire dei soldi per un futuro up-grade non pensarci due volte, è quella è la spesa più redditizia che puoi fare
    …credimi, il tuo Dac in questo momento è già di un livello buono (più di quello che pensi – scusa l’arroganza) e con l’aggiunta di un clock?  
    passi ad un livello che non crederai alle tue orecchie…ma occhio al cavo però…purtropp alla Teac recentemente hanno puntato sullo standard imput e output a 10Mhz e il cavo digitale deve essere terminato bnc 50 Ohm. No 75 Ohm!!! Attenzione perché la cosa fa differenza – dico purtroppo perché di cavi a 50 Ohm c’è meno scelta.  
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 18, 2017 3:53 pm

    _gamma_ wrote:8x – o 8Fs (non so come lo chiami il tuo Teac)  e il filtro SDLY2 (che nel tuo non ho capito se corrisponde al Short-delay Sharp o al  Short-delay Slow - credo quest’ultimo)

    Per ora sono andato "liscio" (no upsampling) con SDLY Slow per tutto quello che non è 44/16 (dove in DSD ho percepito i risultati migliori).
    Farò prove con l'8x come suggerisci.
    Sarebbe veramente una figata poter impostare dei profili e salvarli e mettere un condizionale del tipo "se hai in input questa frequenza metti questo filtro, fai questo upsampling ecc...".

    Sulle ore di rodaggio non saprei... Per cuffie e casse dove ci sono materiali fisici che devono essere messi in movimento il burning ha senso anche logicamente, ma sulle elettroniche non sono mai riuscito ad afferrarne l'essenza. Ok, qualche ora per far "assestare" ma dopo una giornata dovrebbe entrare tutto a regime.
    Nella mia totale ignoranza l'ho sempre interpretato come un effetto dovuto all'allenamento in ascolto più che un "crescere" reale del prodotto.
    Ma ripeto... Nella mia totale ignoranza.



    …credimi, il tuo Dac in questo momento è già di un livello buono

    Ne sono perfettamente convinto, e ogni giorno sale questa convinzione.
    Per il masterclock tengo in considerazione il consiglio, grazie!
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Wed Oct 18, 2017 9:11 pm

    io ho avuto la possibilta' di provarlo col clock,proprio il mio ,si è vero un miglioramento c 'era ma non da giustificare 1000 e passa euro sinceramente,lo stesso clock mi e stato proposto in questi giorno ma penso che la modifica dia risultati migliori ad un prezzo piu' contenuto, il clock da me provato era il Cybershaft PREMIUM c ' e anche la versione SOUL mi sembra piu' economico,in rete ultimamente ne ho visti altri piu' carini con display ,ma non so come vanno,
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Sat Oct 21, 2017 4:18 pm

    Teac ha pronto il suo Clock proprietario che uscirà con la serie 505. Tra l’altro il 505 NT sarà anche Roon Ready... Li possino.

    Questione amplificazione cuffie chiusa.
    Burson Conductor v2 e amen, Watt da saldatrice e finalmente sia le Denon che le HE hanno scalato di brutto.
    Teac come DAC puro accoppiato al Burson spacca: tutte le “asperità” rimanenti sono sparite, il vuoto dei medio-bassi pure, misteri del burn-in...
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Mon Oct 23, 2017 9:56 am

    Teac ha pronto il suo Clock proprietario che uscirà con la serie 505. Tra l’altro il 505 NT sarà anche Roon Ready... Li possino.

    Questione amplificazione cuffie chiusa.
    Burson Conductor v2 e amen, Watt da saldatrice e finalmente sia le Denon che le HE hanno scalato di brutto.
    Teac come DAC puro accoppiato al Burson spacca: tutte le “asperità” rimanenti sono sparite, il vuoto dei medio-bassi pure, misteri del burn-in.





    Bene adesso la scimmia inizia a girarmi in torno erg erg erg gia mi sto aggiornando del nuovo dac e del suo clock,sembra molto interessante con 2 chip verita 4497,di cui conosco il gustard con questi chip ed ha una resa notevole,peccato che teac per le cuffie adotti sempre la stessa entrata per la bilanciata le 2 jack 6,3 non potevano mettere una xlr? sperando che adesso sul lato cuffie abbiano fatto un buon lavoro, bello che supporti pcm 32bit fino a 768khz ,l'unica nota penso negativa il prezzo,se quello che ho visto sta un po altino per il momento si aggira sui 1399 di listino e 999 per il clock poi ci sara una scontistica.



    complimenti per il burson lo avuto bell ampli me piaciuto,e penso che con le tue denon andra a nozze... cheers cheers cheers
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Mon Oct 23, 2017 10:42 am

    Raul1 wrote:Bene adesso la scimmia inizia a girarmi in torno erg erg erg  gia mi sto aggiornando del nuovo dac e del suo clock,sembra molto interessante con 2 chip verita 4497,di cui conosco il gustard con questi chip ed ha una resa notevole,peccato che teac per le cuffie adotti sempre la stessa entrata per la bilanciata le 2 jack 6,3 non potevano mettere una xlr? sperando che adesso sul lato cuffie abbiano fatto un buon lavoro, bello che supporti pcm 32bit fino a 768khz ,l'unica nota penso negativa il prezzo,se quello che ho visto sta un po altino per il momento si aggira sui 1399 di listino e 999 per il clock poi ci sara una scontistica.



    complimenti per il burson lo avuto bell ampli me piaciuto,e penso che con le tue denon andra a nozze... cheers cheers cheers

    Va alla grande anche con le HE!

    Credo che questa volta sia decisamente più interessante la versione NT del Teac che è RoonReady.
    In pratica è il DAC senza amplificatore cuffie e line in analogica, ma con presa ethernet.
    L'ampli cuffie dovrebbe essere lo stesso del 503.

    Sul nuovo AKM non saprei... Sicuramente migliora, ma a me piace molto anche il 4490 che sta in questo  
    avatar
    ilpicchio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 57

    Re: Teac UD-503

    Post  ilpicchio on Wed Oct 25, 2017 4:23 pm

    Aiuto! Chiedo gentilmente un aiutino. Ho appena portato a casa il teac ud503. Ho diversi dsd a 256 ma non riesco a farglieli leggere. Con i dsd128 nessun problema, il display mi mostra dsd 5,6mhz, ma se cerco di riprodurre i 256 il dispay lampeggia con la scritta usb ready. Il teac è collegato via usb al Cocktail X50. Grazie se potete rispondermi.
    PS se si fa upconversion dsd come si fa a sapere se li suona a 64, 128 o 256 ?
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 25, 2017 5:12 pm

    ilpicchio wrote:Aiuto! Chiedo gentilmente un aiutino. Ho appena portato a casa il teac ud503. Ho diversi dsd a 256 ma non riesco a farglieli leggere. Con i dsd128 nessun problema, il display mi mostra dsd 5,6mhz, ma se cerco di riprodurre i 256 il dispay lampeggia con la scritta usb ready. Il teac è  collegato via usb al Cocktail X50.  Grazie se potete rispondermi.

    Non ho DSD da 256... Non saprei.
    A naso potrebbe essere un'incompatibilità tra sistemi.
    Prova a vedere se il Cocktail ha qualche aggiornamento firmware disponibile.

    ilpicchio wrote:PS se si fa upconversion dsd come si fa a sapere se li suona a 64, 128 o 256 ?

    Lui ti mostra l'input, dovrebbe suonare sempre nativo (no upsampling)
    Se fa upsample DSD lo fa fisso per tutti i multipli di 44.1 (ad 11.2Mhz se non sbaglio) e di 48 (a 12.2 Mhz), grazie al doppio clock.
    Pertanto se ascolti un 2.8 (indipendentemente dal fatto che l'upsampling sia attivo o meno) viene mostrato e riprodotto 2.8.
    Da 44/16 a DSD noto meno spigolosità nel suono e un ascolto più rilassato.

    Da una settimana circa uso la 8f e riproduco fisso con quella.
    Con questo fattore di upsampling il DSD è sempre nativo, solo il PCM viene sovracampionato.
    avatar
    ilpicchio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 57

    Re: Teac UD-503

    Post  ilpicchio on Wed Oct 25, 2017 5:23 pm

    Grazie della risposta, velocissimo. Un'ultima cosa, dato che usi anche tu roon: puoi provare per favore a vedere se applicando il sample rate conversion a 256dsd il teac lo supporta ?
    Ma tu sei mai riuscito a leggere sul display del teac dsd 11.2mhz ? Perché io al massimo vedo dsd 5.6mhz. Ancora grazie
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 25, 2017 5:31 pm

    Quanto ai filtri ho trovato questo specchietto che chiarisce molto

    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 25, 2017 5:34 pm

    ilpicchio wrote:Grazie della risposta,  velocissimo.  Un'ultima cosa,  dato che usi anche tu roon: puoi provare per favore a vedere se applicando il sample rate conversion a 256dsd il teac lo supporta ?

    Stasera ci provo... Non sono però sicuro che funzioni per due motivi:


    • il NAS potrebbe chioppare...
    • L' Aries Mini potrebbe non supportarli...


    ilpicchio wrote:Ma tu sei mai riuscito a leggere sul display del teac dsd 11.2mhz ? Perché io al massimo vedo dsd 5.6mhz. Ancora grazie

    Come ti dicevo mai... Non ho musica a quelle frequenze.
    avatar
    ilpicchio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 57

    Re: Teac UD-503

    Post  ilpicchio on Wed Oct 25, 2017 5:45 pm

    Ma quando hai portato l'esempio degli Scorpions, avevi scritto che avevi portato con roon l'upsampling a 11,2. Come hai fatto?
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Wed Oct 25, 2017 8:39 pm

    No, ho scritto che stavo usando l’upsampling del Teac, che è fatto internamente dal DAC e che questo mi salva dal farlo fare vi software da Roon (operazione molto dispendiosa a livello di risorse che mi porta ad avere lag e interruzioni).
    avatar
    ilpicchio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 57

    Re: Teac UD-503

    Post  ilpicchio on Wed Oct 25, 2017 8:57 pm

    I misteri dell'USB: ho collegato il Teac al sotm sms 200 che supporta i 256dsd, il teac ha letto tranquillamente il dsd256 e ho visto sul display del teac 11,2
    Poi ho collegato un altro dac (SMSL M8A che arriva a dsd512) al cocktail X50 e il cocktail ha letto tranquillamente i brani dsd256. Quindi è l'accoppiata Teac -Cocktail che ha qualcosa che non va con i dsd256. Boh
    avatar
    Raul1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 2015-07-31

    Re: Teac UD-503

    Post  Raul1 on Thu Oct 26, 2017 9:48 am

    [quote="ilpicchio"]I misteri dell'USB: ho collegato il Teac al sotm sms 200 che supporta i 256dsd, il teac ha letto tranquillamente il dsd256 e ho visto sul display del teac 11,2
    Poi ho collegato un altro dac (SMSL M8A che arriva a dsd512) al cocktail X50 e il cocktail ha letto tranquillamente i brani dsd256. Quindi è l'accoppiata Teac -Cocktail che ha qualcosa che non va con i dsd256. Boh
    [/quote]




    ciao hai provato a cambiare cavo ?
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Teac UD-503

    Post  JacksonPollock on Thu Oct 26, 2017 10:01 am

    Poi ho collegato un altro dac (SMSL M8A che arriva a dsd512) al cocktail X50 e il cocktail ha letto tranquillamente i brani dsd256

    Non è il Cocktail a leggere, si limita semplicemente a "trasportare" quel tipo di campionamento al DAC che lo legge.
    Ci sono diversi modi per passare quei dati, alcuni DAC richiedono in entrata il DoP per esempio che consiste in un incapsulamento in un "finto" PCM.
    Per passare i DSD al Teac ho dovuto abilitare il DoP nell' Auralic, prova a vedere se esiste una impostazione analoga nel tuo Cocktail.

    Domanda... Come fai ad usare il cocktail Audio con Roon?
    A quanto mi risulta è impossibile...
    avatar
    ilpicchio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 57

    Re: Teac UD-503

    Post  ilpicchio on Thu Oct 26, 2017 2:31 pm

    JacksonPollock wrote:


    Domanda... Come fai ad usare il cocktail Audio con Roon?
    A quanto mi risulta è impossibile...

    Il cocktail X50 è Roon ready, e va alla grande !
    Ha tre possibilità per la lettura dei DSD: Dop, Native e PCM. Ho provato sia dop che native...
    Proverò anche con un altro cavo
    Intanto, comunque grazie

      Current date/time is Thu Jul 19, 2018 11:51 am