Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Schiit Jotunheim: la mia recensione!
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Share
    avatar
    gianjackal
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2017-05-02

    Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  gianjackal on Fri Nov 03, 2017 8:28 am

    Ho appena recensito l'amplificatore cuffie Schiit Jotunheim sul mio canale YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=zTrjUjteG28
    Ovviamente ogni suggerimento su come migliorare le recensioni... è più che ben accetto! Embarassed
    avatar
    jerda
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 359
    Data d'iscrizione : 2017-07-31
    Località : Ai confini del mondo

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  jerda on Fri Nov 03, 2017 8:55 am

    Ciao Gianluca! I progettisti della schiit non sono sadici, hanno posizionato lì dietro lo switch per l'accensione perché tutti gli amp e dac della schiit sono progettati per restare sempre accesi! Le qualità sonore dovrebbero migliorare dopo ore o un giorno che è aperto, ho Notato dal video che non lo sapevi ;)
    avatar
    gianjackal
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2017-05-02

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  gianjackal on Fri Nov 03, 2017 9:11 am

    jerda wrote:Ciao Gianluca! I progettisti della schiit non sono sadici, hanno posizionato lì dietro lo switch per l'accensione perché tutti gli amp e dac della schiit sono progettati per restare sempre accesi! Le qualità sonore dovrebbero migliorare dopo ore o un giorno che è aperto, ho Notato dal video che non lo sapevi ;)

    Va bene il rodaggio... ma tenere un'elettronica accesa 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno penso sia una pazzia! Comunque ho letto bene il manuale: dicono che PUOI tenerlo sempre acceso, non che DEVI!
    avatar
    jerda
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 359
    Data d'iscrizione : 2017-07-31
    Località : Ai confini del mondo

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  jerda on Fri Nov 03, 2017 9:37 am

    Guarda che io sappia è così, infatti sono in attesa dei piccolini della schiit modi multibit e magni3 e come arrivano intendo mantenerli accesi, alla fine utilizzandoli un paio di ore al giorno non credo sia una grossa questione.
    Ti invito anzi a fare una prova delle differenze e dirmi cosa ne pensi dei risultati, non avendoli ancora in prima persona ti riferisco solo quello che ho letto qui e in altri lidi oltreoceano senza averli personalmente provati.
    avatar
    gianjackal
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2017-05-02

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  gianjackal on Fri Nov 03, 2017 9:41 am

    jerda wrote:Guarda che io sappia è così, infatti sono in attesa dei piccolini della schiit modi multibit e magni3 e come arrivano intendo mantenerli accesi, alla fine utilizzandoli un paio di ore al giorno  non credo sia una grossa questione.
    Ti invito anzi a fare una prova delle differenze e dirmi cosa ne pensi dei risultati, non avendoli ancora in prima persona ti riferisco solo quello che ho letto qui e in altri lidi oltreoceano senza averli personalmente provati.

    Beh, io faccio luuunghe sessioni di ascolto, quindi l'elettronica è sempre ben "calda" (pur non superando mai i 35 gradi). Ascolti sempre molto ma molto soddisfacenti. Mentre continuo a trovare inquietante l'idea di lasciare tutto sotto tensione giorno e notte. santa
    avatar
    jerda
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 359
    Data d'iscrizione : 2017-07-31
    Località : Ai confini del mondo

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  jerda on Fri Nov 03, 2017 10:11 am

    Ahahah e fai conto che non mi ricordo se fosse il dac o amplificatore flagship della schiit che fece un po' di scalpore perché proprio sul libretto c era scritto di tenerlo sempre aperto
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Johnny1982 on Fri Nov 03, 2017 10:40 am

    Il "calda" nonnsi intende solo la temperatura...

    Una elettronica , dipende molto dai condensatori ed induttori montati si stabilizza dopo alcune ore generalmente...

    Mi pare audioquest non minricordo se il produttore o un sito che fa misure aveva misurato.il rumore in uscita dal dragonfly red dopo 10 minuti 60 minuti e 24 ore dall'accensione ed altri step intermedi che non ricordo

    Si notava come al passare del tempo il rumore scendesse...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1601
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 38
    Località : Milano

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  SmokeIII on Fri Nov 03, 2017 4:51 pm

    Bella recensione Gian ;)
    Gli interruttori posteriori sono un dito nel culo punto!Altro che menate sul tenerlo acceso ecc.
    Appena venduto il Vahalla 2 (senza infamia e senza lode) questo per il bilanciato potrebbe essere interessante. How much?


    _________________
    avatar
    gianjackal
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2017-05-02

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  gianjackal on Fri Nov 03, 2017 5:23 pm

    SmokeIII wrote:Bella recensione Gian ;)
    Gli interruttori posteriori sono un dito nel culo punto!Altro che menate sul tenerlo acceso ecc.
    Appena venduto il Vahalla 2 (senza infamia e senza lode) questo per il bilanciato potrebbe essere interessante. How much?

    Io l'ho pagato il prezzo di listino preciso, ovvero 449 Euro.
    Qui il listino: http://www.proaudioitalia.it/pdf/schiit_listino.pdf
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Johnny1982 on Fri Nov 03, 2017 5:43 pm

    Rimango dell'idea che il bilanciato é inferessante se:

    Hai una sola cuffia e ci prendi il cavo

    I cavi te.li fai da solo

    Sei ricco e / o hai voglia di svenarti per cavi cuffia... Spendendoci molto piu che per questo ampli.

    Se non ricadi in una di queste 3 categorie... Lascia stare il bilanciato...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1601
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 38
    Località : Milano

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  SmokeIII on Fri Nov 03, 2017 6:23 pm

    Johnny1982 wrote:Rimango dell'idea che il bilanciato é inferessante se:

    Hai una sola cuffia e ci prendi il cavo

    I cavi te.li fai da solo

    Sei ricco e / o hai voglia di svenarti per cavi cuffia... Spendendoci molto piu che per questo ampli.

    Se non ricadi in una di queste 3 categorie... Lascia stare il bilanciato...


    1 non è scritto da nessuna parte che se hai più cuffie,tutte vanno meglio in bilanciato e dunque non devi ricablare il parco cuffie.

    2 non tutti hanno l'inclinazione ad auto prodursi i cavi,dunque ricco o meno un cavo sotto i 200e non è sta spesa da folli visto il settore di cui stiamo parlando.

    3 non ho sentito l'ampli in questione ma togliamoci sta smania che suona bene qualcosa solo quando ti vendi un rene.


    _________________
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Johnny1982 on Fri Nov 03, 2017 6:55 pm



    Suona meglio in bilanciato perche usi 2 stadi di potenza invece che 1 ... Se lo senti in sbilanciato mezzo ampli rimane spento = hai pagato per mezzo ampli che non usi...

    Sotto 200 euro non è folle per un cavo?! 199 euro pee una cavo va bene quando paghi l'ampli 400 euro ? 2cavi ed hai pagato piu dell'ampli...

    Mah ... I soldi io li spendo meglio in elettroniche e cuffie che cavi...

    Il punti 3 hai capito male ... Intendevo che finisce che spendi piu di cavi che di ampli... Non che devi prendere un ampli piu costoso! Il che è un grosso controsenso spendere tanto in cavi... Rimango dell'idea che rispetto a 400 euro di apli bilanciato + 400 di cavi ... Suona meglio un ampli s.e. da 800 euro (ci scappa un burson usato o un v200 o tanta altra roba) + i cavi stock...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9792
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  biscottino on Fri Nov 03, 2017 7:05 pm

    gianjackal wrote:Ho appena recensito l'amplificatore cuffie Schiit Jotunheim sul mio canale YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=zTrjUjteG28
    Ovviamente ogni suggerimento su come migliorare le recensioni... è più che ben accetto! Embarassed

    Complimenti applausi , bella recensione.
    Se posso permettermi, nella prima parte, si vede che lo sguardo non va dritto in camera ma su lato destro del video, immagino per leggere il testo.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Johnny1982 on Fri Nov 03, 2017 7:20 pm

    Finito di vedere ora... bella recensione , molto piacevole da ascoltare ... anche se io amo più le recensioni scritte + foto che i video ...

    concordo che è una rottura l'on off dietro ... ok che vogliono che lo tieni sempre acceso ... ma per un qualche motivo prima o poi capita che si deve spegnere ... anche solo perchè vai in vacanza una settimana ... a me non piace lasciare le mie elettroniche accese ...

    comunque come ho detto sopra , dovresti sottolineare che se non si usa un cavo bilanciato si usa solo metà dell'elettronica ... da questo deriva la metà della potenza

    nel caso di pilotaggio bilanciato non è a masse separate perchè la massa non c'è... alle cuffie arriva il segnale da un polo ed il segnale in controfase nell'altro.... questa cosa ha il bel vantaggio di eliminare ogni eventuale groundloop o disturbo sulla massa...

    PS se vuoi provare come va con la più dura da pilotare che ci sia o quasi (he6) fammelo sapere ... abito a 40km...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    jerda
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 359
    Data d'iscrizione : 2017-07-31
    Località : Ai confini del mondo

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  jerda on Fri Nov 03, 2017 7:29 pm

    ahi ahi ahi questa proposta proprio quando era riuscito a diminuire il numero di cuffie ahahah
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Johnny1982 on Fri Nov 03, 2017 7:38 pm

    jerda wrote:ahi ahi ahi questa proposta proprio quando era riuscito a diminuire il numero di cuffie ahahah

    affraid

    effettivamente ho hd600 , he6 e denon d7200 3 cuffie che non ha affraid + una tonnellata di cavi bilanciati e di interconnessione


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Buranello64
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 606
    Data d'iscrizione : 2012-02-12

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Buranello64 on Fri Nov 03, 2017 11:39 pm

    Complimenti per il video!!!!
    avatar
    gianjackal
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2017-05-02

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  gianjackal on Sat Nov 04, 2017 8:27 am

    biscottino wrote:Complimenti applausi , bella recensione.
    Se posso permettermi, nella prima parte, si vede che lo sguardo non va dritto in camera ma su lato destro del video, immagino per leggere il testo.

    Semplicemente mi controllo nei movimenti guardando il monitor della mia Panasonic GH4. Non leggo, vado "a braccio"... e infatti ogni tanto qualche bella papera ci esce! :p
    https://www.facebook.com/gbocci/videos/10213347334450880/
    avatar
    gianjackal
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2017-05-02

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  gianjackal on Sat Nov 04, 2017 8:30 am

    Johnny1982 wrote:PS se vuoi provare come va con la più dura da pilotare che ci sia o quasi (he6) fammelo sapere ... abito a 40km...

    Ah beh, se passi dalle parti di Tolentino (MC) e hai una mezz'ora libera... un "assaggino" lo farei più che volentieri! Rolling Eyes
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Johnny1982 on Sat Nov 04, 2017 10:44 am

    Guarda io sono di porto recanti... Un sabato o domenica che ho libero ... Si potrebbe fare... Cosi posso anche sentire 600 vs 650...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Schiit Jotunheim: la mia recensione!

    Post  Dann on Mon Nov 06, 2017 12:03 pm

    Johnny1982 wrote:Guarda io sono di porto recanti... Un sabato o domenica che ho libero ... Si potrebbe fare... Cosi posso anche sentire 600 vs 650...
    vai Gionni...vai, daretta... ;-)


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.

      Current date/time is Fri Sep 21, 2018 10:21 am