Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Share
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 10:19 am

    Buongiorno a tutti,

    scrivo questo post con la speranza che possa essere utile ad altre persone che come me dopo aver speso tempo e molto denaro non riescono a capire come mai un impianto tanto performante non abbia il bel suono che ci si aspettava da quei componenti.
    Nel mio caso e penso nella maggior parte degli appassionati di hi-fi il problema deriva semplicemente dall'ambiente nel quale stiamo ascoltando il nostro impianto e dal grado di assorbimento acustico che il nostro ambiente ha nelle varie frequenze udibili.
    Parto dalle dimensioni della sala d'ascolto, 5,4x4,3x2,8 metri, nella quale ho provveduto a trattare con materiali fono assorbenti il soffitto, gli angoli e messo due trappole per i bassi che sono regolabili nel range tra 50Hz e 100Hz.
    Questi trattamenti hanno sortito il loro buon effetto e il suono era già molto migliore rispetto all'ambiente iniziale ma qualche cosa ancora non andava, il suono non era ancora ben definito.
    I miei diffusori B&W 803D non suonavano bene come quando li avevo sentiti in negozio prima di comprarli!!!
    I bassi c'erano e pure molto molto profondi, si sentivano tranquillamente i 30Hz che facevano tremare tutto l'ambiente ma l'articolazione, la chiarezza e piccoli dettagli di cui questi diffusori sono capaci non esistevano.
    Certo con gli amici faceva scena tutta quella potenza, si stupivano di quanto erano profondi e vigorosi quei bassi ma a me mancava qualche cosa.
    Presi un DRC per cercare di regolare al meglio l'acustica dei diffusori con l'ambiente ma anche con questo il suono non migliorava moltissimo, un pò meglio certo ma non come io volevo.
    Alla fine mi ricordai di aver letto un articolo dove si diceva quanto un piccolo diffusore suonasse meglio di grandi diffusori in piccoli ambienti come il mio.
    A quel punto ho provato a regolare la risposta alle bassissime frequenze dei miei diffusori con il DRC, cercando ci copiare quella di un mini diffusore della stessa B&W il modello 805 che dai 70hz comincia a scendere arrivando a quasi -20 db a 30hz.
    Risultato, sembrava di avere dei diffusori completamente nuovi!!! Suono preciso, pulito, ultradefinito e con tutte le piccole sfumature che quei diffusori possono dare!!!
    Certo purtroppo l'effetto di far tremare tutta la casa con i 30Hz non è più lo stesso, ma il piacere di ascolto ora non ha paragoni.
    In definitiva la problematica nel mio ambiente e penso nella maggior parte di altri ambienti simili è la difficoltà di poter assorbire in maniera efficiente frequenze al di sotto dei 50Hz che creano questa melma acustica e problemi di mascheramento delle medie frequenze peggiorando purtroppo tutto il resto della scena acustica e la bontà dei nostri impianti.

    Buona giornata a tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere fino a qua. applausi
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9364
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  mc 73 on Tue Nov 07, 2017 10:28 am

    Albifumy wrote:Buongiorno a tutti,

    scrivo questo post con la speranza che possa essere utile ad altre persone che come me dopo aver speso tempo e molto denaro non riescono a capire come mai un impianto tanto performante non abbia il bel suono che ci si aspettava da quei componenti.
    Nel mio caso e penso nella maggior parte degli appassionati di hi-fi il problema deriva semplicemente dall'ambiente nel quale stiamo ascoltando il nostro impianto e dal grado di assorbimento acustico che il nostro ambiente ha nelle varie frequenze udibili.
    Parto dalle dimensioni della sala d'ascolto, 5,4x4,3x2,8 metri, nella quale ho provveduto a trattare con materiali fono assorbenti il soffitto, gli angoli e messo due trappole per i bassi che sono regolabili nel range tra 50Hz e 100Hz.
    Questi trattamenti hanno sortito il loro buon effetto e il suono era già molto migliore rispetto all'ambiente iniziale ma qualche cosa ancora non andava, il suono non era ancora ben definito.
    I miei diffusori B&W 803D non suonavano bene come quando li avevo sentiti in negozio prima di comprarli!!!
    I bassi c'erano e pure molto molto profondi, si sentivano tranquillamente i 30Hz che facevano tremare tutto l'ambiente ma l'articolazione, la chiarezza e piccoli dettagli di cui questi diffusori sono capaci non esistevano.
    Certo con gli amici faceva scena tutta quella potenza, si stupivano di quanto erano profondi e vigorosi quei bassi ma a me mancava qualche cosa.
    Presi un DRC per cercare di regolare al meglio l'acustica dei diffusori con l'ambiente ma anche con questo il suono non migliorava moltissimo, un pò meglio certo ma non come io volevo.
    Alla fine mi ricordai di aver letto un articolo dove si diceva quanto un piccolo diffusore suonasse meglio di grandi diffusori in piccoli ambienti come il mio.
    A quel punto ho provato a regolare la risposta alle bassissime frequenze dei miei diffusori con il DRC, cercando ci copiare quella di un mini diffusore della stessa B&W il modello 805 che dai 70hz comincia a scendere arrivando a quasi -20 db a 30hz.
    Risultato, sembrava di avere dei diffusori completamente nuovi!!! Suono preciso, pulito, ultradefinito e con tutte le piccole sfumature che quei diffusori possono dare!!!
    Certo purtroppo l'effetto di far tremare tutta la casa con i 30Hz non è più lo stesso, ma il piacere di ascolto ora non ha paragoni.
    In definitiva la problematica nel mio ambiente e penso nella maggior parte di altri ambienti simili è la difficoltà di poter assorbire in maniera efficiente frequenze al di sotto dei 50Hz che creano questa melma acustica e problemi di mascheramento delle medie frequenze peggiorando purtroppo tutto il resto della scena acustica e la bontà dei nostri impianti.

    Buona giornata a tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere fino a qua. applausi

    Tutto è bene ciò che finisce bene
    Hai le 803 d prima serie?


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 10:53 am

    Ciao MC 73,

    sono quelle precedenti quest'ultima serie.

    Saluti.
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9364
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  mc 73 on Tue Nov 07, 2017 11:01 am

    Albifumy wrote:Ciao MC 73,

    sono quelle precedenti quest'ultima serie.

    Saluti.

    Ciao
    Umm...bisogna fare un poca di chiarezza...
    L'ultima serie questa a listino è la d3 ...La precedente era la Diamond...ancor prima c'era la D
    Se possiedi le D dovrebbero avere una decina d'anni circa



    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 11:23 am

    Non sono cosi ben addentro nelle varie serie come voi,

    qui delle immagini delle casse.......





    Saluti
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9364
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  mc 73 on Tue Nov 07, 2017 11:26 am

    Albifumy wrote:Non sono cosi ben addentro nelle varie serie come voi,

    qui delle immagini delle casse.......





    Saluti

    Ok , è la prima serie.


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 11:38 am

    Grazie Michele,

    almeno ora lo so pure io...... in effetti non le ho da 10 anni ma poco di meno.

    Una volta prese non ho poi seguito molto l'evoluzione, ne ero abbastanza soddisfatto cosi.
    avatar
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 9421
    Data d'iscrizione : 2014-08-21
    Età : 55
    Località : GÖRZ

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  giaiant on Tue Nov 07, 2017 12:04 pm

    Albifumy wrote:Non sono cosi ben addentro nelle varie serie come voi,

    qui delle immagini delle casse.......





    Saluti
    ma tutto quel vetro dietro la cassa non vibra
    bell'impianto comunque applausi


    _________________

    .................il mio impianto....................
    https://drive.google.com/drive/folders/0B8uJQulMJBcXU01rMjYzcldTUXc
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 12:57 pm

    Grazie per il complimento all'impianto.

    Ho visto le tue foto e il video, bello, molto personale è evidente quanto ti piaccia la musica, mi hai fatto tornare in mente quando mi autocostruivo diffusori, mixer ed equalizzatori per fare le feste con gli amici.

    Fortunatamente la vetrata e quello che c'è dentro a volumi normali non vibra, certo se si esagera poi vibrano pure i controsoffitti.....
    Il paradosso è aver comprato diffusori e ampli da 500W e poi nella realtà ascoltare arrivando in media a non superare i 2,5W......
    A volte si tende ad esagerare e poi ci si rende conto che era inutile.
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8307
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  montanari on Tue Nov 07, 2017 2:00 pm

    dato le dimensioni e i materiali della stanza avevi un esaltazione di circa 20db sulle frequenze basse
    tanto che dici che i muri vibravano..avrai fatto delle misure..?
    anch io ho risolto cosi, utilizzo dirac al posto di drc ma è uguale..


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 3:02 pm

    Ciao Montanari,
    mi fa piacere che anche tu hai risolto nella medesima maniera, mi conferma che il problema del trattamento alle bassissime frequenze è diffuso.

    Pure io uso DiracLive abbinato ad un Minidsp completamente digitale.

    Con le misurazioni effettuate non avevo un eccesso in quelle frequenze, anzi devo dire che erano molto regolari e quello mi traeva in inganno pensando per l'appunto che fosse tutto normale.
    Avevo anzi provato inizialmente ad aumentare quella gamma ultra bassa per vedere cosa succedeva ed il suono diventava sempre più mascherato, cupo.

    Ecco la risposta in frequenza rilevata da Dirac.
    Pensa che la misura fatta prevede che i diffusori abbiano il tappo nel condotto bass-reflex che quindi in questo caso non è utile a rinforzare ed estendere la gamma ultra-bassa.



    Credo che in realtà il nostro orecchio riesca a percepire molto bene quanto quelle basse frequenze rimbombano, specie in un ambiente che non ne può attenuare a sufficienza l'energia andando poi a coprire tutti gli altri piccoli dettagli della riproduzione.
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8307
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  montanari on Tue Nov 07, 2017 3:28 pm

    che strano
    fossi in te rifarei le misure assicurandomi tutto sia settato bene..
    secondo me i microfoni ci sentono meglio del nostro orecchio! di sicuro son piu sensibili
    questa è la mia stanza, come vedi dai 100hz in poi grazie al trattamento passivo vado piuttosto bene
    ho notato che anche da un paio di amici con circa le stanze uguali alle nostre hanno lo stesso rinforzo sulla gamma bassa, chi piu chi meno

    purtroppo ho dismesso il girapadelle
    ci vorrebbero 2 risuonatori di helmotz, li ho anche già calcolati grazie anche ad un conoscente che si è adoperato ed ha risolto bene, ma chi ha il tempo..


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 4:03 pm

    Complimenti, gran bel risultato!!!

    Le misure le ho rifatte almeno una ventina di volte, con diffusori spostati ovunque e in qualunque posizione ma alla fine il risultato è sempre simile.
    Il microfono è messo in verticale con il file di calibrazione a 90° per prendere la maggior parte di riflessioni dell'ambiente d'ascolto.
    Distanza diffusori punto d'ascolto 2,50m.

    Vedo con piacere che anche tu come faccio io non cerchi di correggere i buchi della risposta diffusori/ambiente.

    Io lo faccio perché le cancellazioni dovute alle pareti non si possono compensare, restano sempre cancellazioni, ed anche per non snaturare il suono dei diffusori, non cerco la perfezione ma un suono il più possibile corretto e gradevole che non ti affatica.

    Per il discorso microfono migliore del nostro orecchio non concordo molto....  il nostro sistema uditivo è molto molto complesso come anche quello che dopo l'orecchio rielabora il cervello e che alla fine è quello che percepiamo.
    Il microfono è molto più bravo a farci vedere l'ampiezza di quella frequenza ma a mio avviso non dice nulla sulla "qualità" di quella frequenza.
    Nel senso, ci sono i 30HZ li misura, ma sono solo rimbombi o il suono è pulito?? Non dice nulla sulla forma d'onda che percepiamo.

    Di risonatori di Helmoz ne ho due ma non scendono sotto i 50hz.....
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8307
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  montanari on Tue Nov 07, 2017 5:05 pm

    dipende dai volumi , litri dei risuonatori

    il fatto che spostando i diffusori ovunque e la risposta in frequenza è sempre simile significa forse che cè qualcosa che non torna, forse nel microfono?
    per esempio il buco a 90hz è dato dalla distanza delle pareti posteriori e laterale, se muovo i diffusori quello e tutte le frequenze adiacenti cambiano sensibilmente
    usi un umik col suo file di calibrazione? anch io misuro in verticale..

    l altro buco a2.5khz è il bbc dip (si chiama così?) insomma è proprio dei diffusori e si lo assecondo, sono le diapason adamantes


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 5:39 pm

    In effetti mi sono spiegato male,
    intendevo che spostando i diffusori la parte bassa dello spettro aumenta o diminuisce ma sempre più o meno con quella regolarità tra una frequenza e l'altra.
    Ho un altro impianto in mansarda che utilizzo ogni tanto e li si ritrova effettivamente quel surplus di bassi che risulta simile al tuo.
    L'ambiente è molto più grande 12m di lunghezza largo 5,4m e alto 3,8m ed uso delle casse sempre della B&W ma le DM603 S3.
    Anche li ho problemi simili di rimbombo anche perché non è molto arredato.
    Di seguito il grafico.....

    Penso quindi che il microfono non abbia problemi..... ed è effettivamente un UMIK con il suo file di calibrazione.

    Belle le tue casse, penso siano l'ideale per ambienti come i nostri!!!
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8307
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  montanari on Tue Nov 07, 2017 5:46 pm

    a ok
    allora complimenti per l orecchio-!
    io ho una stanza 4x4 circa anche meno (3.9x3.6), le mie casse sarebbero ideali con un metro in più, magari dietro, o nel tuo ambiente!
    da me bastano le p3esr o le proac supertablette che infatti ho preso e alterno senza dirac e senza impatto


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 6:12 pm

    Grazie!
    Purtroppo ci si rende conto troppo tardi (Almeno nel mio caso) che l'ambiente d'ascolto è la cosa che più influisce sulla scelta dei diffusori.
    Sinceramente trovo un peccato mortale castrare cosi i diffusori che ho, ma al momento non ho alternativa per godere almeno della loro buon qualità.

    Ma sono sempre in attesa che qualche genio inventi qualche cosa che possa migliorare notevolmente l'acustica ambientale senza ovviamente stravolgere l'ambiente e senza spendere eccessivamente!!!
    A quel punto potrei godermi appieno quegli ottimi diffusori un pò troppo grandi per dove sono ora!

    Saluti!
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Dann on Tue Nov 07, 2017 6:34 pm

    ma solo a me quell'ambiente pare troppo piccolo per un impianto del genere?


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 9421
    Data d'iscrizione : 2014-08-21
    Età : 55
    Località : GÖRZ

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  giaiant on Tue Nov 07, 2017 6:37 pm

    Dann wrote:ma solo a me quell'ambiente pare troppo piccolo per un impianto del genere?
    dipende molto dall'arredamento
    la mia stanza è più piccola della sua e con le cornwall non ho nessun problema anche a volumi importanti


    _________________

    .................il mio impianto....................
    https://drive.google.com/drive/folders/0B8uJQulMJBcXU01rMjYzcldTUXc
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2457
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  ispanico on Tue Nov 07, 2017 7:10 pm

    No, anche a me sembra un pó piccolo per l'impianto...abbiamo quasi le stesse misure dell'ambiente solo io ho il soffitto a 2,40 m...ma sinceramente trovo che i 50 W del Crescendo vadano più che bene e le Dali non si fanno pregare a "cantare".
    Per l'ambiente hai perfettamente ragione, io avevo lo stesso problema ma essendo negato con software vari non mi andava di spendere per microfoni quindi mi sono affidato a Oudimmo, ho trovato nel titolare il sig. Perucchini Davide una persona seria e disponibile dopo aver spedito le misure esatte del mio ambiente e foto varie mi ha ricreato ciò di cui avevo bisogno e me la son cavato con relativamente poco per le prime rifrazioni, mi sono bastati due pannelli uno da 120x60 e uno da 180x60 ma a dire il vero non ero messo male come pensavo inizialmente certo poi volendo si può anche fare un lavoro più accurato ma poi si inizia a spostare un pò di roba in soggiorno...ma al momento messo così mi basta.


    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Dann on Tue Nov 07, 2017 7:29 pm

    giaiant wrote:
    dipende molto dall'arredamento
    eh...hai voglia ad arredare...


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 9421
    Data d'iscrizione : 2014-08-21
    Età : 55
    Località : GÖRZ

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  giaiant on Tue Nov 07, 2017 7:32 pm

    Dann wrote:
    eh...hai voglia ad arredare...
    ok
    ma quando l'impianto viene messo in soggiorno
    bisogna scendere a compromessi
    il primo è la moglie
    poi tutto il resto


    _________________

    .................il mio impianto....................
    https://drive.google.com/drive/folders/0B8uJQulMJBcXU01rMjYzcldTUXc
    avatar
    Dann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 2017-03-24

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Dann on Tue Nov 07, 2017 7:34 pm

    giaiant wrote:
    ok
    ma quando l'impianto viene messo in soggiorno
    bisogna scendere a compromessi
    il primo è la moglie
    poi tutto il resto
    il primo è il gatto...con la moglie ci puoi sempre parlare e venire a patti...
    col gatto no, se decide di dormirti sul Dac nuovo, lo fa e basta...


    _________________
    Dac: COPLAND DAC-215 / RME ADI-2 PRO ANNIVERSARY Amplificatore: Violectric HPA V281 Moddato.
    Cuffie: Audeze LCD-X / HifiMan Edition X V2 / OPPO PM-2 / B&W P9 Signature.
    avatar
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 9421
    Data d'iscrizione : 2014-08-21
    Età : 55
    Località : GÖRZ

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  giaiant on Tue Nov 07, 2017 7:35 pm

    Dann wrote:
    il primo è il gatto...con la moglie ci puoi sempre parlare e venire a patti...
    col gatto no, se decide di dormirti sul Dac nuovo, lo fa e basta...
    io per fortuna non ho di questi problemi
    niente gatto
    e sopratutto ho la mia stanza dedicata


    _________________

    .................il mio impianto....................
    https://drive.google.com/drive/folders/0B8uJQulMJBcXU01rMjYzcldTUXc
    avatar
    Albifumy
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 2017-06-01
    Località : Como

    Re: Come ho migliorato la resa del mio impianto (Il suono era cupo e rimbombante)

    Post  Albifumy on Tue Nov 07, 2017 8:02 pm

    Cercando in giro su internet ho trovato questo articolo che annulla le mie speranze di poter trovare una soluzione a breve per le frequenze sotto i 50Hz nel mio ambiente:

    Le basse frequenze com’è noto, sono il “mostro” dell’acustica applicata, in quanto di difficile gestione.
    Di recente introduzione nel mondo dell’acustica applicata, i bass traps vengono spesso caricati (…con una attenta regia commerciale), di una “misteriosa aura”, talvolta non compatibile con i canoni della acustica fisica.
    Non dimentichiamo che un suono di 100 Hz ha un fronte d’onda di più di 3 metri (…difficilmente “catturabili” da una scatoletta di pochi cm).
    Le trappole per bassi realmente funzionanti, qualunque sia la tipologia costruttiva, hanno quindi dimensioni generose, altrimenti si chiamano pannelli fonoassorbenti.
    Il loro funzionamento per le frequenze intermedie si basa solitamente sul concetto delle cavità fonoassorbenti, mentre per le frequenze più basse vengono di norma associate superfici rigide con massa su basi elastiche per dissipare l’energia dell’onda incidente.

      Current date/time is Wed Sep 19, 2018 4:45 am