Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
sul volume, una domanda un po’ diversa
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    sul volume, una domanda un po’ diversa

    Share
    avatar
    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  iniquum on Sun Nov 19, 2017 1:37 pm

    c’è un sistema più oggettivo delle orecchie per avere lo stesso volume di ascolto in tutti gli album? ieri ad esempio ascoltavo schiff, e solo alzando parecchio rispetto agli altri diventava gradevole.
    jriver ha l’analisi dei picchi ma non ho mai ben capito come usarlo... e inoltre le cuffie hanno impedenze diverse...
    come fate voi?

    p.s.
    eviterei di bypassare il volume dell’hugo col software.


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    musica liquida= jriver, tidal;  dac & amp= chord hugo;  cuffie= audeze lcd-x, sennheiser hd598
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  Johnny1982 on Sun Nov 19, 2017 3:02 pm

    Unico modo sicuro è che prendi una app fonometro ficchi il microfono fra i padoglioni e regoli la manopola finche il volume non è uguale ...
    Il metodo è abbastanza oggettivo ... Ma molto scomodo...

    Ad orecchio è molto piu comodo...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  Johnny1982 on Sun Nov 19, 2017 6:52 pm

    Sicuramente ci sara qualche plugin che 'normalizza' il livello del volume dei brani... Ma certamente poi non sara piu bitperfect... E sempre meglio uscire dal pc con volume al massimo a mio avviso ...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    crazywipe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 895
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Età : 38
    Località : Salerno

    Re: sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  crazywipe on Sun Nov 19, 2017 7:15 pm

    Anche tra 2 tracce anche dello stesso album ci può essere una bella differenza di volume, dipende come e' stato fatto il mixing. Generalmente gli album prima degli anni 90 hanno un volume più basso rispetto a quelli più moderni. Questo perché i suoni venivano registrati senza molte manipolazioni e risultavano più naturali e meno compressi, ma dal volume normale.
    Dopo gli anni 90 c'è stato il trend della "Loudness War" che consisteva nell'aumentare il volume delle tracce a limite del clipping, e in alcuni casi le tracce erano proprio tutte in clipping (basta sentire Californication dei Red Hot Chili Peppers per rendersi conto). Ma questa era la richiesta del mercato, c'era il boom dei walkman e lettori cd portatili che non erano proprio il massimo per potenza in uscita e giustamente i ragazzini volevano suoni sparati in faccia e dai volumi alti (come non dargli torto)

    Detto ciò a parità di settaggio, tra una traccia e un altra, possono ballare anche 20 db di differenza che e' molto. La cosa migliore e' imparare ad orecchio ad interpretare le pressioni sonore e regolarsi così. Se ti sembra troppo alto il volume, scendi un poco. Se riesci a tollerare quel volume per 15 minuti senza fastidio allora dovrebbe andare bene.


    _________________
    Sorgente: Audioquest Dragonfly RED Amplificazione:  VHF-N
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Spirit Labs Grado - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic DT150
    Portatili: Sennheiser HD25 - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser 100-2 Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3
    avatar
    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  iniquum on Sun Nov 19, 2017 8:50 pm

    grazie delle risposte, cercherò allora di farmi l’orecchio. interessante il discorso sull’escursione all’interno dello stesso album e sulla pressione sonora: la soundtrack dello hobbit è osticissima a livello di pressione, a livello di matassa sonora, a livello di bassi, passando dal sublime alla cacofonia, però adesso scopro che a volte è corretto fare su e giù con il volume e quindi farò qualche prova.

    @johnny naturalmente il volume del computer non lo tocco neanche, si setta al massimo per entrare nell’hugo, e da questo poi lo regolo.
    tra l’altro con jriver volendo potrei cliccare su un tasto e livellare tutto (e c’è anche la modalità ascolto notturno che ridimensiona l’estensione limitando i picchi).


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    musica liquida= jriver, tidal;  dac & amp= chord hugo;  cuffie= audeze lcd-x, sennheiser hd598
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8388
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  phaeton on Mon Nov 20, 2017 11:00 am

    con foobar c'e' uno strumento apposito, integrato nel sistema, che permette di normalizzare e livellare i volumi dei brani in esecuzione.
    come diceva Johhny piu' sopra, e' la prima cosa che ho disattivato, visto che lavora sul volume e quindi il player non esce piu' bit perfect.
    avatar
    iniquum
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2015-02-27

    Re: sul volume, una domanda un po’ diversa

    Post  iniquum on Mon Nov 20, 2017 11:03 am

    sì come in jriver, è la prima cosa che non ho attivato


    _________________
    http://poesiefacili.blogspot.it

    musica liquida= jriver, tidal;  dac & amp= chord hugo;  cuffie= audeze lcd-x, sennheiser hd598

      Current date/time is Mon Jun 25, 2018 12:12 am