Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Amplificatore economio il più possibile neutro
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Amplificatore economio il più possibile neutro

    Share
    avatar
    AntonioGT
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2017-11-23
    Età : 39
    Località : Roma

    Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  AntonioGT on Thu Nov 23, 2017 3:27 pm

    Ciao a tutti,

    ho cercato nel forum ma non ho troato una discussione realmente aderente con quanto vorrei chiedervi, quindi eccomi qui con la domanda ;)

    A casa ho un ambiente che ho adibito a studiolo, siccome passo un bel pò di tempo in quest'ambiente, vorrei acquistare amplificatore e casse per il portatile, così da gustarmi almeno un pò di musica con qualità decente  ;)

    Premesso che mi piace, a volte, gustarmi la musica (sopratutto Rock) a volume medio alto, chiedo consiglio per un amplificatore di circa 50 Watt con un suono neutro ed un costo sotto le 200 Euro, poi capiamo cosa abbiare come casse.

    Mi rendo conto che è una cifra da supermercato, e non mi aspetto il vero Hifi, ma sicuramente qualcosa che suoni si.

    Niente cianfrusaglie, mi interessa solo che sia un amplificatore Stereo.

    Sul nuovo ho visto che c'è davvero poca scelta su questa fascia prezzo, ad esempio il Denon PMA-520AE, per cui mi sto cercando anche nei mercatini dell'usato.

    Conosco il brand Denon anche tramite amici che hanno amplificatori di oltre 25 anni ancora utilzzano (in particolare uno ha ancora un 480R), per cui pensavo che per un aqcuisto base un usato Denon potesse valere la pena.

    Sui mercatini ho trovato i Denon PMA-425R, PMA-680R, Denon PMA-720, Denon PMA-495R.
    Ho visto le specifiche tecniche, e a parte il numero di Watt sono titti abbastanza equivalenti, qualcuno mi sa dire se escluderne o preferirne uno a prescindere (anche per la capacità di pilotaggio di diffusori magari un pò ostici) ?


    In realtà visto che alcuni modelli come il PMA-495R si trovano sui 180 Euro usati, mi chiedevo se non valese la pena di acquistare il PMA-520AE nuovo a 200.

    So che la cosa migliore sarebbe una prova d'ascolto, ma la prova andrebbe fatta alla pari, con le stesse casse, cosa che trattandosi di venditori diversi non è ovviamente possibile,  quindi mi affido più a voi in questa fase :)

    Sono aperto anche ad altri suggerimenti ;)


    Un grazie anticipato a tutti!

    Antonio
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8167
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  montanari on Thu Nov 23, 2017 3:37 pm

    Ti sposto nella sez adeguata e ti rispondo con casse amplificate


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    AntonioGT
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2017-11-23
    Età : 39
    Località : Roma

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  AntonioGT on Thu Nov 23, 2017 3:48 pm

    montanari wrote:Ti sposto nella sez adeguata e ti rispondo con casse amplificate

    Grazie intanto della risposta :)

    In realtà le casse amplificate le ho escluse perchè mi tolgono flessibilità: io adesso ho tre ambienti da sonorizzare: salone, studio e camera da letto (dove adesso ho la Yamaha YSP-4000) ma il budget al momento è basso almeno per la sezione di amplificazione.
    Quindi pensavo di prendere un amplificatore di fascia bassa (perchè di questo si tratta) abbinato a casse di qualità media (Tannoy/PSB/qualunque cosa mi vogliate suggerire di ascoltare) e poi via via aggiornare i componenti aggiornando (ad esempio) l'amplificatore "scrauso" , riutilizzandolo in camera da letto.

    Forse adesso mi sono spiegato meglio :)
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8167
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  montanari on Thu Nov 23, 2017 3:53 pm

    Mmm
    Visto il budget basso comprerei casse amplificate e poi magari in futuro le sposterei in camera da letto!
    Anche perché tu non l'hai previsto ma ti servirebbe un dac cioè una scheda audio per ben riprodurre i file
    In alternativa sicuramente usato cercando qui sul mercatino o su subito qualche annuncio vicino a casa
    Qualcosa trovi
    Meglio scegliere prima le casse dell ampli


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    il duca
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2014-03-02
    Età : 55
    Località : re

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  il duca on Thu Nov 23, 2017 4:44 pm

    pienamente d'accordo con Montanari
    prima si scelgono i diffusori poi l'ampli altrimenti corri il rischio di buttare soldi per nulla.
    se prendi l'ampli e cambierai i diffusori rischi di dover cambiare ampli di nuovo.
    avatar
    AntonioGT
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2017-11-23
    Età : 39
    Località : Roma

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  AntonioGT on Thu Nov 23, 2017 6:40 pm

    Ringrazio Montanari e il Duca ;)

    Ci faccio una riflessione ;)
    avatar
    AntonioGT
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2017-11-23
    Età : 39
    Località : Roma

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  AntonioGT on Fri Nov 24, 2017 8:17 pm

    Ciao,

    ho fatto una riflessione su quanto scritto da Montanari e Duca, penso che il loro approccio sia molto sensato ;)

    Per lo studio mi servono delle casse da scrivania/mensola, un rivenditore vicino casa mia ha proposto delle Cabasse Surf (oggi non siamo riusciti ad ascoltarle, doveva toglierle dalla confezione, domani vado a fare una prova d'ascolto).
    Stavo anche valutando le "Monitor Audio Bronze 2" (trovate su What****), qualcuno conoscce queste casse o mi può suggerire qualcosa che faccia suonare bene il Rock (l'amplificatore da abbinare lo vediamo dopo) ?

    Grazie in anticipo,
    Antonio
    avatar
    Krathos77
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 2017-10-10

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  Krathos77 on Thu Nov 30, 2017 10:16 am

    Ciao,
    ho letto adesso il post, e se ho capito bene cerchi un ampli economico e senza fronzoli, Bene, io potrei consigliarti il ROTEL RAbx3, è quello che ho io, si ascolta bene, non ha regolazioni, solo volume e scelta sorgenti. L'ho preso dalla Germania, tramite sito conosciuto, usato, al prezzo di 90 EURO. E' qualche mese che ce l'ho e per le esigenze che ho, anche economiche, mi trovo bene.
    Spero esserti stato d'aiuto, Ciao.
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  JacksonPollock on Thu Nov 30, 2017 12:42 pm

    AntonioGT wrote:Ciao,

    ho fatto una riflessione su quanto scritto da Montanari e Duca, penso che il loro approccio sia molto sensato ;)

    Per lo studio mi servono delle casse da scrivania/mensola, un rivenditore vicino casa mia ha proposto delle Cabasse Surf (oggi non siamo riusciti ad ascoltarle, doveva toglierle dalla confezione, domani vado a fare una prova d'ascolto).
    Stavo anche valutando le "Monitor Audio Bronze 2" (trovate su What****), qualcuno conoscce queste casse o mi può suggerire qualcosa che faccia suonare bene il Rock (l'amplificatore da abbinare lo vediamo dopo) ?

    Grazie in anticipo,
    Antonio

    MonitorAudio e in genere tutte le inglesi vanno piuttosto bene per il rock.
    Se prediligi il "dettaglio" direi KEF.

    Io ho una coppia di Tannoy Eclipse per un ascolto "casuale" e di sottofondo, le uso in studio quando lavoro. Soluzione piuttosto simile a quella che descrivi.
    Sono piuttosto economiche ma mi hanno stupito per la resa sonora molto corposa, dopo un mesetto di "break in" volano.
    Gli serve però un amplificazione che le "svegli", ho scelto un PS Audio Sprout e l'accoppiata è proprio quello che cercavo.

    Se vuoi usare il PC come sorgente l'ampli che sceglierai deve integrare un DAC, oppure prendere un DAC separato come ti ha fatto notare Montanari.
    Un NAD D3020 potrebbe fare al caso tuo, nell'usato si assesta di solito intorno ai 300 Euro.
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2424
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: Amplificatore economio il più possibile neutro

    Post  ispanico on Thu Nov 30, 2017 5:35 pm

    Comunque prova a dare un'occhio al nostro mercatino e ad Audio graffiti per l'ampli usato a volte qualche affare capita.


    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.

      Current date/time is Sun Jul 22, 2018 10:49 am