Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Kaipa e Solo (dei Kaipa)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Kaipa e Solo (dei Kaipa)

    Share
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2487
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Kaipa e Solo (dei Kaipa)

    Post  ispanico on Thu Dec 21, 2017 10:19 am

    Sono interessato al primo e al terzo album dei Kaipa dal titolo rispettivamente "Kaipa" e "Solo" e guardando su Amazon ho visto dei prezzi stratosferici per un singolo "cd" quando gli stessi sulla baia si trovano prezzi intorno ai 10-20 € ma secondo voi sono le stesse edizioni o differiscono per qualcosa di diverso per cui non me ne faccio una ragione? Mi pare ma non sono sicuro che l'etichetta originale di questi 2 dischi che mi interessano fosse la Decca svedese poi ho notato che altre edizioni sono marcate Tempus Fugit...certo non spenderei mai 100-200 €per un cd......chi mi fa chiarezza in merito?
    Grazie per l'attenzione


    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2487
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: Kaipa e Solo (dei Kaipa)

    Post  ispanico on Wed Jan 03, 2018 9:37 pm

    E quindi alla fine mi sono preso il primo e favoloso disco dei Kaipa, che dire....tutto vero quanto si scriveva in alcune recensioni...un disco godibilissimo, favolistico con sonorità eccellenti anche se cantato in svedese (e forse a mio modo di vedere è proprio qui che è più grazioso). Ad ogni modo un prog d'altri tempi, roba che non si sente tutti i giorni.
    Provare per credere.


    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2487
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: Kaipa e Solo (dei Kaipa)

    Post  ispanico on Fri Feb 09, 2018 3:44 pm

    Non pago del primo dei Kaipa mi sono preso anche il secondo dal titolo "Inget Nytt Under Solen" (Niente di nuovo sotto il sole)" sarebbe la traduzione.
    Che dire...è un remasters anche molto ben fatto a dire il vero del 2015 made in Germany di un lavoro che risale al 1976 ma non deve ingannare il periodo vista l'era piena dei migliori lavori prog britannici dell'epoca tipo Genesis, ELP, Jethro Tull, King Crimson e chi più ne ha più ne metta...ma questo disco (come il primo) ha un fascino a mio modo di vedere unico per il tipo di melodie di una musica senza tempo....sembra che non ci vogliono più ascolti per farselo piacere perché secondo me conquista da subito e questo fattore deriva a mio modo di vedere anche dai brani cantati in lingua svedese per circa metà album e il resto in inglese (a differenza del primo tutto in svedese). Un prog davvero melodico e piacevole con sfumature eseguite da tastiere in maniera eccellente come la chitarra di quel Roine Stolt quasi mente del gruppo.

    Non devo e non voglio convincere nessuno di questo ma non ho mai scritto nulla del genere per quei famosi gruppi citati in precedenza e che hanno segnato la storia della musica prog-rock di quegli anni....però questi Kaipa e in particolare con i loro primi tre lavori donano delle sonorità quasi mistiche, sembrano un mix di musiche dei King Crimson con mescolanze Genesiane che sfociano in momenti tipici degli Yes agli Strawbs del primo Rick Wacheman.
    Ascoltati la prima volta su Spotify e non contento dell'audio (e vorrei vedere direste voi) ho ordinato questi primi due lavori tra Amazon e JPC proprio per avere un audio migliore...azzeccati in pieno, mi manca soltanto il loro terzo lavoro dal titolo "Solo" per chiudere il trittico d'epoca dopo di ciò il gruppo si sciolse per riformarsi se ricordo bene a metà dei 90' con altri componenti ed una voce femminile suadente ma convertiti al cantato in inglese (e non certo per questo motivo) non riuscirono più mio modesto parere a realizzare nessun lavoro all'altezza dei primi tre.


    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.

      Current date/time is Mon Dec 10, 2018 5:21 pm