Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Gemini es12p casse amplificate
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Gemini es12p casse amplificate

    Share
    avatar
    leonardo73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 1
    Data d'iscrizione : 2017-12-21

    Gemini es12p casse amplificate

    Post  leonardo73 on Thu Dec 21, 2017 2:16 pm






    Un saluto a tutti, con questo blog intendo fare una recensione utile ed onesta su questo prodotto per fornire più elementi possibili nell'orientarvi a comprare o meno questo prodotto. Queste sono delle casse acustiche amplificate dalla qualità sonora un po' sorda, cupa rispetto alla media. Il suono però è migliorabile effettuando una piccola modifica nel suo interno che modifica le prestazioni sonore in modo molto significativo. Per chi le avesse già acquistate e fosse interessato alla modifica è pregato di contattarmi direttamente per conoscere il prezzo della modifica (leonardo 320.22.39.513).
    Il produttore non rilascia manuali tecnici importanti e schemi circuitali ma un semplice manualetto per utilizzatori, questo non aiuta a valorizzare meglio il prodotto.
    Continuando a parlare di questo prodotto la scocca in plastica è il ABS e risulta abbastanza robusta; Il suo peso si aggira intorno a 13Kg il che significa che risulta abbastanza trasportabile per fare serate. è dotata di due ingressi, microfono e linea principale ed accetta in ingresso sia segnali Bilanciati che sbilanciati. La sensibilità in ingresso come tutte le casse amplificate risulta alta per ciò che concerne gli ingressi RCA(sbilanciati) e minore per gli ingressi bilanciati (XLR rotondi) che dovranno essere connessi ad un mixer o ad un modulo sblilanciatore-bilanciatore che alzeranno l'ampiezza del segnale e quindi la potenza dissipata sugli altoparlanti.

    COSA C'E NEL SUO INTERNO:



    Questa è la parte interna, si può notare nella parte bassa è presente il materiale assorbente di colore bianco; Se possibile sostituirlo con la lana di roccia di spessore identico all'originale. (1,5cm)
    Si può notare che la cassa presenta due diffusori:
    Il cono (woofer 30cm) ed il Driver. (tweeter non è il termine corretto)

    IL FILTRO RC:




    Entrambi sono connessi alla scheda (unica scheda presente) amplificatrice dove è presente un semplice circuito RC che permette al driver delle frequenze alte di funzionare.
    Il condensatore in questione è di colore giallo e la resistenza da 10W bianca alla sinistra.
    Quest'ultimo filtro è facilmente sostituibile con uno più complesso (crossover) a 12db/Ottava oppure 18db/Ottava.

    AMPLIFICATORE E TRASFORMATORE:





    Proseguiamo con la descrizione spostandoci verso il basso del corpo elettronico con in trasformatore toroidale da 180W.

    TRASFORMATORE:



    Come si può notare questo trasformatore dalla forma tonda è il più indicato nei casi in cui si sta parlando di amplificazione di segnali audio in quanto ha un rendimento molto alto ossia scalda poco e non produce ronzi sull'alimentazione che potrebbero essere amplificati e sentiti sugli altoparlanti.
    Il seguente componente ha 5 secondari: due da 29V , due da 15V ed uno da 13Volt.
    I dati del trasformatore sono significativi al fine di capire quanta potenza sarà dissipata sui nostri altoparlanti.
    Infatti se prendiamo in considerazione i due secondari da 29V, i quali rappresentano l'alimentazione del nostro amplificatore possiamo fare i seguenti calcoli:
    La tensione sull'amplificazione raddrizzata è 29 x 1,41=40,8V, ma il nostro amplificatore ha alimentazione duale con lo zero centrale quindi :
    40,8 x 2 = 81,6 V (picco picco)
    Potenza picco picco(watt)=V*I dove I=V/R quindi P(W)= V2 /R
    dove R=8ohm(impedenza altoparlanti) e V è la tensione di alimentazione.
    Quindi sostituendo i valori si ottiene P(W)=  6658 / 8 = 832W(picco picco) segue:
    watt R.M.S. = watt picco/picco x 0,125  sostituendo i valori 832 x 0,125 = 104W(r.m.s.)

    SISTEMA AMPLIFICAZIONE FINALE:



    Passiamo ora a vedere come è fatto l'amplificazione finale della nostra cassa acustica:
    E qui tutte le persone che sanno cosa significhi finale di potenza cadono in paranoia !!!!!!!!
    In questa scheda amplificazione troviamo l'integrato TDA7293 (devo dire che sono anche io un pò sorpreso) in effetti si tratta di un circuito integrato che nel suo interno contiene, oltre al modulo pilota e protezione termica , protezione contro i cortocircuiti anche due Mosfet di potenza.
    Avete capito bene sono Mosfet e non Transistor di potenza, ciò significa che i mosfet sono più performanti dei transistors sia nella resa sugli altoparlanti che nella dissipazione di meno calore a parità di potenza.
    Quindi il fatto di trovare un integrato invece di due finali Mosfet distinti (uno canale N e l'altro canale P) non significa avere per le mani un amplificatore poco affidabile o che si potrà rompere da un momento all'altro.
    Riporto qui sotto la scheda amplificatrice integrale di questo diffusore amplificato e poi una piccola parte del manuale (datasheet) di questo integrato in classe AB:




    CARATTERISTICHE DELL'INTEGRATO FINALE TDA7293:

    Come si può vedere l'alimentazione di questo amplificatore (nella nostra cassa) si avvicina a quella dei valori della prima tabella ossia + 45V e -45V e la potenza che ne corrisponde è appunto 140W  ossia quella dichiarata dal manuale della GEMINI.
    La distorsione del segnale che ne uscirà sulle casse non è alta è intorno al 10% alla potenza massima. (circa 140W)











    CONCLUSIONI:
    Sono delle casse semiprofessionali e si adattano a tutte le esigenze ossia per il parlato, serate di musica disco e Karaoke e perché no anche musica dal vivo senza avere troppe pretese per ciò che concerne la potenza (non le si può sovraccaricare come modelli che costano 4 volte di più). Sono prodotti concepiti per suonare in grandi ambienti al chiuso e all'aperto e non in un appartamento.
    Anche la gamma delle frequenze è buona , in basso risulta corposo e potente.
    Per il prezzo potevano scendere anche un pochino visto che oggi vengono costruite di corsa e con un minimo di manualistica nelle fabbriche cinesi, difatti in prezzo è intorno alle 360 Euro.  
    Vi lascio il link al mio blog dove troverete lo stesso argomento un po più approfondito.
    http://gemini-es12p.blogspot.it/2017/12/gemini-es12p-un-saluto-tutti-con-questo.html?m=1

    Con questo concludo e spero di esservi stato utile.


    Leonardo. cell.320.22.39.513

      Current date/time is Fri Nov 16, 2018 5:53 pm