Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
le Abyss mi hanno lasciato..ed ora? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Share

    franci2105
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 515
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  franci2105 on Sat Dec 30, 2017 10:37 pm

    mauro16164 wrote:ragazzi,non stiamo parlando di un paio di cuffie da 100 euro vecchie di 10 anni.ora non so' come si muove l'assistenza,dove mandarle,costo e quant'altro.farci mettere mano ad un qualsiasi tecnico radio tv mi sembra una cosa folle.voi mandereste una Ferrari in una qualsiasi officina che ripara utilitarie o poco altro? ripeto,sono aperto ad ogni ragionevole dubbio ed opportunità,ma qui mi sembra un lavoro un po' azzardato..

    Quello che dici è giusto, ma essendo fuori garanzia tanto vale provare. Se posso consigliarti prova a sentire Andrea di Spirit Labs che è capace e serio e vedi cosa ti dice. Magari lui stesso ti dice che non è una cuffia su cui mette mano, oppure mette mano e risolve se solo una saldatura il problema o ancora ci mette mano ma è andato il driver e quindi ciccia però almeno ci hai provato e nel caso sia una stupidaggine sicuramente con una spesa diversa da mandarla negli States.
    avatar
    SmokeIII
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1319
    Data d'iscrizione : 2017-01-20
    Età : 38
    Località : Milano

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  SmokeIII on Sat Dec 30, 2017 11:01 pm

    franci2105 wrote:

    Quello che dici è giusto, ma essendo fuori garanzia tanto vale provare. Se posso consigliarti prova a sentire Andrea di Spirit Labs che è capace e serio e vedi cosa ti dice. Magari lui stesso ti dice che non è una cuffia su cui mette mano, oppure mette mano e risolve se solo una saldatura il problema o ancora ci mette mano ma è andato il driver e quindi ciccia però almeno ci hai provato e nel caso sia una stupidaggine sicuramente con una spesa diversa da mandarla negli States.

    provare e farsi il segno della croce non costa niente..


    _________________
    avatar
    mr.bean
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1545
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 54
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  mr.bean on Sat Dec 30, 2017 11:13 pm

    franci2105 wrote:

    Quello che dici è giusto, ma essendo fuori garanzia tanto vale provare. Se posso consigliarti prova a sentire Andrea di Spirit Labs che è capace e serio e vedi cosa ti dice. Magari lui stesso ti dice che non è una cuffia su cui mette mano, oppure mette mano e risolve se solo una saldatura il problema o ancora ci mette mano ma è andato il driver e quindi ciccia però almeno ci hai provato e nel caso sia una stupidaggine sicuramente con una spesa diversa da mandarla negli States.

    volevo dirlo anch'io avevo pensato ad Andrea....che ti costa ma sono stato anticipato..tanto è fuori garanzia... sunny sunny


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           
    avatar
    selby998
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 61
    Data d'iscrizione : 2014-08-30

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  selby998 on Sun Dec 31, 2017 7:20 am

    + 1 per Spirit Labs.
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1296
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  grazianux on Sun Dec 31, 2017 11:58 am

    pero´la domanda e´sempre quella, se sostituire i due driver costa 1500 dollari, gli altri 5000 e passa per cosa sono?
    archetto e cavo?
    mah

    PS, proverei anche io con Andrea, se si tratta di una stupidaggine che puo´gestire risolvi il problema immediatamente, e sulla sua serieta´ non si puo´davvero discutere, non hai comunque nulla da perdere...
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  Johnny1982 on Sun Dec 31, 2017 12:10 pm

    Anche fang faceva l'uograde della he1000 con 600 usd

    Gli altri 3400 sono il lucro osceno della abyss ... Alla fine la baracca va mandata avanti... Cuffie del genere per me fanno ricarichi di prezzo di almeno 5 volte i materiali.

    Il costo della abyss è 5000 che è la versione lite... Quella da 6000 ha il cavo migliore , staffa custodia ... Ma la cuffia è esattamente la medesima...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 14872
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  carloc on Sun Dec 31, 2017 12:22 pm

    Vorrei vedere voi al posto di Mr. Abyss...

    Quanto sareste disposti ad investire per avere, magari, un ricavo di 500$ a cuffia su cui pagare le tasse e spese.

    Poi mettetevi al posto del distributore regionale che le acquista da Mr. Abyss e deve rivenderle...quanto sareste disposti a guadagnare su ogni singola cuffia?

    Con i soldi degli altri saremmo tutti capaci...poi la realtà dei fatti è ben diversa.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  Johnny1982 on Sun Dec 31, 2017 12:28 pm

    Ps... Mica gli do contro abyss ... Semplicemente le produzioni di quel tipo devono avere degli alti margini... Sono anche produzioni quasi artigianali visto che di numeri ne fanno pochi...

    Era per rispondere a chi chiedeva a cosa era dovuta la differenza con i 1500 usd dei driver....

    La mia risposta era se non si era capito : quello che guadagna abyss ... Come è corretto che sia...

    Poi il doscorso che una cuffia costa 5000 o piu euro abbia senso... Direi che è fuori tema...

    Commercialmente abyss per me avrebbe dovuto fare anche un modello piu abbordabile per far diffondere il marchio... Ora ha tirato fuori le diana... Chi sa come suonano... Ma cax.xo quanto sono brutte...
    Assumere un designer non gli farebbe male...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8269
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  phaeton on Sun Dec 31, 2017 1:46 pm

    Johnny, non e' quello che guadagna Abyss, come ha scritto Carlo.....

    diciamo che la PincopalloCuffie Inc con un ipotesi di vendita di 100 cuffie spende per singola cuffia 1000$, inclusi materiali (che ricordo sono la parte assolutamente minore del progetto), lavoro umano, R&D, marketing, supporto post-vendita (stoccaggio di parti spare), spese di amministrazione, tasse, spese per gli interessi sul finanziamento iniziale, oppure spese finanziare sul fermo del capitale se il finanziamento e' autonomo .

    per vendere con un ricavo diciamo che la gira al distributore a 1500$.

    il distributore ha gli stessi costi umani e di marketing, piu' la movimentazione, l'eventuale garanzia/supporto, lo stoccaggio, l'assicurazione e il fermo finanziario dell'investimento finche' non vende. diciamo che il tutto gli costa 500$ a cuffia con una stima di vendita di 10 cuffie (ci sono vari distributori WW ovviamente, ne suppongo 10).

    per vendere con un ricavo diciamo che la gira al negozio a 3000$.

    il negozio ha sostanzialmente solo il problema del fermo del capitale, piu' la gestione del negozio se fisico, eventualmente una piccola attivita' di marketing. diciamo che per avere un ricavo deve vendere la cuffia tra 4000$ e 4500$.

    et voila', una cuffia che di materiali probabilmente e' meno di 400$ e' schizzata a 4000$

    due considerazioni:
    - e' sempre sbagliato valutare una attivita' commerciale dal punto di vista dell'amatore/hobbista che ha solo il costo del materiale;
    - i costi non di materiale vengono enormemente abbattuti all'aumentare dei pezzi venduti, quasi in modo lineare, e vengono molto abbattuti in base al posizionamento che vogliamo dare, piu' e' alto piu' le spese di marketing e "posizionamento" sono alte, e siccome piu' e' alto il posizionamento meno pezzi vendo, aumenta in modo esponenziale la spesa per cuffia.

    quanto sopra e' solo un esempio non riferito ad alcuna cuffia o marca specifica ovviamente. ed altrettanto ovviamente, e' puramente teorico, in quanto oggi sostanzialmente il prezzo si fa in modo "marketing" relativamente al posizionamento che vogliamo dare all'oggetto, alle stime di vendita in quello specifico segmento in quello specifico periodo, al ritorno eventuale su proposte future. la 009 non ha sicuramente 500€ di materiali, come come la Utopia e la LCD4 non ne hanno 400€ e la Susvara non ne ha 600€. per non parlare di Shangri-La e HE1.
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1296
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  grazianux on Sun Dec 31, 2017 5:27 pm

    phaeton wrote:Johnny, non e' quello che guadagna Abyss, come ha scritto Carlo.....

    diciamo che la PincopalloCuffie Inc con un ipotesi di vendita di 100 cuffie spende per singola cuffia 1000$, inclusi materiali (che ricordo sono la parte assolutamente minore del progetto), lavoro umano, R&D, marketing, supporto post-vendita (stoccaggio di parti spare), spese di amministrazione, tasse, spese per gli interessi sul finanziamento iniziale, oppure spese finanziare sul fermo del capitale se il finanziamento e' autonomo .

    per vendere con un ricavo diciamo che la gira al distributore a 1500$.

    il distributore ha gli stessi costi umani e di marketing, piu' la movimentazione, l'eventuale garanzia/supporto, lo stoccaggio, l'assicurazione e il fermo finanziario dell'investimento finche' non vende. diciamo che il tutto gli costa 500$ a cuffia con una stima di vendita di 10 cuffie (ci sono vari distributori WW ovviamente, ne suppongo 10).

    per vendere con un ricavo diciamo che la gira al negozio a 3000$.

    il negozio ha sostanzialmente solo il problema del fermo del capitale, piu' la gestione del negozio se fisico, eventualmente una piccola attivita' di marketing. diciamo che per avere un ricavo deve vendere la cuffia tra 4000$ e 4500$.

    et voila', una cuffia che di materiali probabilmente e' meno di 400$ e' schizzata a 4000$

    due considerazioni:
    - e' sempre sbagliato valutare una attivita' commerciale dal punto di vista dell'amatore/hobbista che ha solo il costo del materiale;
    - i costi non di materiale vengono enormemente abbattuti all'aumentare dei pezzi venduti, quasi in modo lineare, e vengono molto abbattuti in base al posizionamento che vogliamo dare, piu' e' alto piu' le spese di marketing e "posizionamento" sono alte, e siccome piu' e' alto il posizionamento meno pezzi vendo, aumenta in modo esponenziale la spesa per cuffia.

    quanto sopra e' solo un esempio non riferito ad alcuna cuffia o marca specifica ovviamente. ed altrettanto ovviamente, e' puramente teorico, in quanto oggi sostanzialmente il prezzo si fa in modo "marketing" relativamente al posizionamento che vogliamo dare all'oggetto, alle stime di vendita in quello specifico segmento in quello specifico periodo, al ritorno eventuale su proposte future. la 009 non ha sicuramente 500€ di materiali, come come la Utopia e la LCD4 non ne hanno 400€ e la Susvara non ne ha 600€. per non parlare di Shangri-La e HE1.

    e che costi di materiali e progettazione hanno?
    progettare una sennheiser momentum o una in era multidriver costa meno che progettare una focal utopia?
    il discorso e´piuttosto relativo, lo ho sempre detto.
    la focal al prezzo della cuffia utopia produceva anche il diffusore mini della stessa serie.
    entrambi modelli unici, entrambi progettati ed ingegnerizzati ad hoc.
    che di materiali costassero lo stesso mi pare uno attimino strano...
    cerchiamo di essere un minimo oggettivi su, altrimenti ci prendiamo in giro da soli...
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 14872
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  carloc on Sun Dec 31, 2017 5:32 pm

    grazianux wrote:

    e che costi di materiali e progettazione hanno?
    progettare una sennheiser momentum o una in era multidriver costa meno che progettare una focal utopia?
    il discorso e´piuttosto relativo, lo ho sempre detto.
    la focal al prezzo della cuffia utopia produceva anche il diffusore mini della stessa serie.
    entrambi modelli unici, entrambi progettati ed ingegnerizzati ad hoc.
    che di materiali costassero lo stesso mi pare uno attimino strano...
    cerchiamo di essere un minimo oggettivi su, altrimenti ci prendiamo in giro da soli...

    Graziano, secondo te, quante Abyss si vendono nel mondo in confronto alle Sennheiser?


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1296
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  grazianux on Sun Dec 31, 2017 5:40 pm

    carloc wrote:

    Graziano, secondo te, quante Abyss si vendono nel mondo in confronto alle Sennheiser?

    non lo so.
    ma un negozio col magazzino pieno di abyss in giacenza gia´pagate non lo ho visto.
    se ti rivendono, perche´quello fanno, i driver a 1500 dollari, significa che con quella cifra ripagano la parte piu´costosa della apparecchio (con tutti i costi annessi), coprendoci le spese o piu´probabilmente rilucrandoci.
    e i restanti 3500 hai seri problemi a giustificarli.
    specie se poi vuoi rivendere i ricambi dei pads a 500 euro....

    attenzione, non sto dicendo che non bisogna comprarle, o che chi lo fa e´fesso.
    dico solo di essere un minimo obiettivi.
    ci sono cuffie che fanno gli stessi numeri di vendita,  ugualmente semiartigianali, che costano frazioni.
    e se ti chiedi quali, pensa alla he 6, che somigliava parecchio ad una abyss, prima di svilupparsi in un progetto che di euro ne costa 6000 e che si chiama susvara....
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 6953
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  Antonio Turi on Sun Dec 31, 2017 6:05 pm

    Buonasera a tutti sunny
    Mi permetto di intervenire perché siamo andati piuttosto OT. Mauro ha subito un danno e ha chiesto aiuto. Anni fa è successo anche a me di aprire un thread di questo tipo, dopo poco si parlava solo di quale amplificatore avrei dovuto comprare e non più di come poter sistemare il mio tweeter. Vi assicuro che non è bello...vi prego di tornare al punto, grazie.
    Per il resto, ancora non comprendo il reiterare queste questioni. Viviamo in abitazioni dove vi sono tanti televisori quante sono le persone residenti, e mi fermo ai televisori. Il superfluo è ovunque, non comprendo perché non dovrebbe esserci in un ambito superfluo a monte, è semplicemente inevitabile. È l'economia mondiale, è che in altre cose fingiamo di non vederla, perché poi sarebbe difficile guardarsi allo specchio...
    Buon proseguimento.


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 50K/Aurion + Dac Amp Chord Hugo 2 Dap FiiO X5III -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692 + Violectric HPA V281 -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    martin logan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 2017-11-18

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  martin logan on Sun Dec 31, 2017 6:31 pm

    Ci sarebbe molto da dire su costi, ricarichi, assistenza, ma non credo di essere un esperto del settore.
    Un oggetto di lusso (qualsiasi oggetto, non pigliamoci per il culo) ha sicuramente un ricarico per il solo fatto si essere (appunto) elitario. Poi (a monte) c'è tutto il resto, e a valle tutto il processo di distribuzione / vendita. Tutti ovviamente ci devono guadagnare, e più sono i passaggi più il costo finale aumenta. La competitività si fa (relativamente) con i grandi numeri; credo sia per questo che, mediamente, marchi come Akg e Sennheiser offrono prodotti validi a un costo ancora ... umano. Anche loro, però, hanno top di gamma non propriamente popolari.
    Per l'assistenza direi che il paragone con la Ferrari (o altro bene di pari prestigio) calza a pennello; quanto ci sia di reale e quanto sia invece "pompato" per giustificare il costo di tutta la baracca è naturalmente un altro paio di maniche. Anche qui ci sarebbe molto da dire, ma così va il mondo.
    Farò due esempi vissuti, e li farò in campi differenti dall'alta fedeltà, perché non voglio polemizzare (conosco ciò che accadeva in un negozio hi end per averci lavorato alcuni anni Neutral ).  
    1 - Moto: circa 25 anni di mototurismo, con alcune limitate esperienze professionali. Sentivo gli amici BMW parlare del costo dei loro tagliandi santa  manco avessero del Krug millesimato al posto dell'olio motore. Eppure molti si affidavano ai concessionari ufficiali, e continuano a farlo. Noi poveracci con moto Jap (Honda, Yamaha) a confronto avevamo prezzi di saldo tutto l'anno cheers
    Eppure anche il concessionario Jap paga i dipendenti e sopporta costi e tasse ... boh ...
    2 - Pochi anni fa voglio fare accorciare il cinturino del mio orologio (non facciamo nomi e pubblicità); decido di rivolgermi al flagship store di Milano (è in Montenapoleone). Una delle addette (elegante e strafiga, nulla da dire) lo smonta ... e non riesce più a rimontarlo
    Costernata dice che lo manderà al servizio assistenza e me o renderanno nel giro di 1 settimana. La tipa sarà stata senza dubbio bravissima in altri servizi (non fate pensieri impuri ), che altro dire ?
    Ecco: spero che chi metterà le mani sulle preziose cuffie Abyss abbia almeno la competenza che ci si aspetta da un prodotto di tale livello.
    Un augurio di BUON 2k18 a tutti !
    avatar
    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1296
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 44

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  grazianux on Sun Dec 31, 2017 6:37 pm

    Avete ragione, non posso che chiedere scusa per la indelicatezza e esprimere la mia solidarietà a Mauro.
    Per il resto non volevo esprimere giudizi, ma un punto di vista, ritengo, piuttosto sensato.
    Buon anno a tutti.
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8269
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  phaeton on Sun Dec 31, 2017 6:43 pm

    Antonio Turi wrote:Buonasera a tutti sunny
    Mi permetto di intervenire perché siamo andati piuttosto OT.
    ....
    Buon proseguimento.

    vero, mi scuso per l'OT e mi autobanno sunny non prima pero' di un ultimissimo (giuro) OT.. dopo che ho letto l'esempio dei televisori, ho fatto mente locale... cavolacci, io ho un rapporto due a uno, due tv per ogni abitante di casa.... non ci avevo mai pensato, una vera sciochezza e spreco di risorse.....

    torniamo IT, e mi scuso ancora per l'OT
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7617
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  lizard on Sun Dec 31, 2017 6:48 pm

    io volevo sapere da mauro (a puro titolo informativo) se la cuffia veniva usata normalmente utilizzando la morsettiera dell'ampli o l'uscita dedicata
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 6953
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  Antonio Turi on Sun Dec 31, 2017 6:55 pm

    Beh, tutti divaghiamo ogni tanto, ci mancherebbe...
    È che la questione è stata sviscerata tante di quelle volte e sempre con gli stessi risultati, cioè nessuna spiegazione davvero logica. Un Casio fatto bene da 100€ sarà miliardi di volte più preciso di un Patek da 100.000, eppure chi può opterà per il secondo. Non ho voglia di addentrarmi, altrimenti mi devo autobannare anch'io però funziona così, in ogni cosa.
    Ma nei panni di Mauro in questa circostanza dopo un po' mi stancherei, niente di più sunny sunny

    Dite la verità, è il mio costume che funziona? affraid affraid affraid


    Last edited by Antonio Turi on Sun Dec 31, 2017 7:11 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 50K/Aurion + Dac Amp Chord Hugo 2 Dap FiiO X5III -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692 + Violectric HPA V281 -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8269
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  phaeton on Sun Dec 31, 2017 7:02 pm



    spiderman, the real OT buster

    affraid affraid affraid affraid

    ok mi sa che Mauro ci viene a cercare sotto casa
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 6953
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  Antonio Turi on Sun Dec 31, 2017 7:10 pm



    In bocca al lupo Mauro, ad onta del 3d il mio tweeter adesso è ok e tira alla grande! Un po' di disagi, ma tornerà tutto a posto


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 50K/Aurion + Dac Amp Chord Hugo 2 Dap FiiO X5III -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692 + Violectric HPA V281 -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    brizzo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1950
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : Mestre/Venezia

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  brizzo on Sun Dec 31, 2017 7:15 pm

    ehi raga....il ragno ci ha fatto il cazziatone.... affraid


    _________________
    saluti Eddie sunny
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24456
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  pluto on Sun Dec 31, 2017 7:25 pm

    E ha fatto bene.

    Comunque io alla saldatura ci credo poco. Elettrostatiche, orto e magneto, normalmente catafottono i sound elements e quindi vanno sostituiti entrambi sempre.

    Aprire una cuffia X uno con la manualità di un modder è una sciocchezza, e quindi farla vedere ad Andrea si potrebbe anche fare, ma temo possa essere una perdita di tempo con doppie spedizioni etc.
    Qui non si tratta di Ferrari o meno, ma di farla riparare dove possono e sanno

    Essendoci passato da non molto, gli sia di consolazione che la cuffia gli ritornerà bella nuova
    avatar
    mauro16164
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 54
    Località : viterbo

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  mauro16164 on Sun Dec 31, 2017 7:32 pm

    lizard wrote:io volevo sapere da mauro (a puro titolo informativo) se la cuffia veniva usata normalmente utilizzando la morsettiera dell'ampli o l'uscita dedicata
    all'uscita dedicata del gsx o dell'apex.raramente ai morsetti del Sugden..


    Last edited by mauro16164 on Sun Dec 31, 2017 7:35 pm; edited 1 time in total


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara Audeze LCD4  Fostex TH900mk2  Abyss 1266 PHI trasporto:sdc Digidrive ampli Sugden a21se Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10
    avatar
    mauro16164
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 54
    Località : viterbo

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  mauro16164 on Sun Dec 31, 2017 7:35 pm

    pluto wrote:E ha fatto bene.

    Comunque io alla saldatura ci credo poco. Elettrostatiche, orto e magneto, normalmente catafottono i sound elements e quindi vanno sostituiti entrambi sempre.

    Aprire una cuffia X uno con la manualità di un modder è una sciocchezza, e quindi farla vedere ad Andrea si potrebbe anche fare, ma temo possa essere una perdita di tempo con doppie spedizioni etc.
    Qui non si tratta di Ferrari o meno, ma di farla riparare dove possono e sanno

    Essendoci passato da non molto, gli sia di consolazione che la cuffia gli ritornerà bella nuova
    puo' darsi,ma considerando che è fuori garanzia e che la riparazione costa un botto ,provare con Andrea + il minimo sindacale.per giunta devo ringraziare tutti quei forumisti che in queste poche ore lo hanno contattato spiegandogli il mio problema.grazie mille! applausi ho fatto anch'io la sua conoscenza e devo dire che è davvero persona disponibilissima e cortese,oltre che molto preparato.spediro' a lui la cuffia e che il Signore delle cuffie mi protegga e mi sia vicino..


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman Susvara Audeze LCD4  Fostex TH900mk2  Abyss 1266 PHI trasporto:sdc Digidrive ampli Sugden a21se Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909 Giradischi Michell Gyro pre phono Gold Note Ph10
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24456
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  pluto on Sun Dec 31, 2017 7:42 pm

    Bene. E speriamo che si tratti di una saldatura mal fatta....
    E complimenti ad Andrea X la gentilezza.
    Non e’ da tutti portarsi a casa una rognetta...
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: le Abyss mi hanno lasciato..ed ora?

    Post  Johnny1982 on Sun Dec 31, 2017 8:10 pm

    Xuriosits in generale quando avete mandato in riparazione una cuffia che non suonava da un lato o entrambi (senza che il cavo sia tranciato) è capitato che la riparazione non sia stata la sostituizione del drive?


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda

      Current date/time is Wed Apr 25, 2018 4:44 pm