Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
criterio di scelta del lettore cd.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    criterio di scelta del lettore cd.

    Share

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    criterio di scelta del lettore cd.

    Post  piero on Fri Jun 25, 2010 1:50 pm

    buongiorno esimi signori e gentili signore (ma ci sono????)
    vi tedio per una delucidazione delucidante.
    allo stato attuale devo buttare il lettore dvd che mi accompagna e scegliere una nuova sorgente per l'amplino e i duffusori nuovi ( le polk sono usate)
    la richiesta di info è la seguente:
    dato che l'attuale set up mi porta a bassi molto corposi e forse non controllatissimi a volte un po'fastidiosi, le LS I15 sono dotate di woofwer laterale da 20cm, la scelta di un lettore che prediliga la gamma alta è giusta?
    oppure non cambia molto?
    dopo aver letto molto bene del crescendo mi sono un po'infomrato e mi dicono essere un lettore estremamente neutro e mi hanno invece consigliato micromega cd 10 oppure 20 che invece spingono un po'in alto.
    voi che ne dite? purtroppo la prova nel mio ambiente non credo la si possa fare, sarebbe ideale ma niente.
    nella stessa fascia di prezzo, potrei trovare altro?
    denghiu.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Geronimo on Fri Jun 25, 2010 1:59 pm

    piero wrote:
    dato che l'attuale set up mi porta a bassi molto corposi e forse non controllatissimi a volte un po'fastidiosi, le LS I15 sono dotate di woofwer laterale da 20cm, la scelta di un lettore che prediliga la gamma alta è giusta?

    I vecchi Micromega avevano un suono piuttosto aperto in alto e controllato in basso, se anche il nuovo è così potrebbe fare al caso tuo. Ti consiglio anche di valutare il nuovo ATOLL CD100 MKII che dovrebbe avere un'impostazione simile (sempre che Atoll non abbia cambiato filosofia sonora)


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  piero on Fri Jun 25, 2010 2:04 pm

    grazie per la info, quindi mi confermi che il mio ragionamento non è sballato?

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Rudino on Fri Jun 25, 2010 2:24 pm

    piero wrote:grazie per la info, quindi mi confermi che il mio ragionamento non è sballato?

    Ciò che ha detto Elcaset è corretto, avendo posseduto diversi prodotti Micromega serie Concept, tra cui anche un DAC.
    Ma, in generale, il fatto che un componente sia generoso in alto, non significa automaticamente che sia anche controllato sui bassi; occhio!


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Ospite
    Guest

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Ospite on Fri Jun 25, 2010 3:36 pm

    In effetti il SACD reference che sentii.. non se poteva sentì Neutral

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  aircooled on Fri Jun 25, 2010 4:15 pm

    spero che i nuovi micro non siano come i vecchi, altrimenti sai che smadonnamenti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  aircooled on Fri Jun 25, 2010 4:18 pm

    dato che l'attuale set up mi porta a bassi molto corposi e forse non controllatissimi a volte un po'fastidiosi, le LS I15 sono dotate di woofwer laterale da 20cm, la scelta di un lettore che prediliga la gamma alta è giusta?
    assolutamente sbagliata, e non credo esistano lettori del genere, tuttalpiù qualcosa di leggero sui bassi tipo i cambridge, ma è comunque un pagliativo, cerca un lettore lineare poi ne riparliamo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Luca58 on Fri Jun 25, 2010 5:29 pm

    aircooled wrote:
    dato che l'attuale set up mi porta a bassi molto corposi e forse non controllatissimi a volte un po'fastidiosi, le LS I15 sono dotate di woofwer laterale da 20cm, la scelta di un lettore che prediliga la gamma alta è giusta?
    assolutamente sbagliata, e non credo esistano lettori del genere, tuttalpiù qualcosa di leggero sui bassi tipo i cambridge, ma è comunque un pagliativo, cerca un lettore lineare poi ne riparliamo


    Accattati il Crescendo e poi con calma cerca di risolvere il resto.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Amuro_Rey on Fri Jun 25, 2010 7:24 pm

    Come detto ma perchè mai scartare il CRESCENDO ?
    Io ritengo che questo CDP abbia una gamma medio alta fantastica cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    blueingreen
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 2009-08-11
    Località : Firenze

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  blueingreen on Sat Jun 26, 2010 11:22 am

    Ciao Piero,

    è sempre un problema dare consigli alle persone, specialmente in un settore dove è più importante l'emotività che il raziocinio, pertanto mi asterrò da elargire consigli a destra e a manca.

    Quello che invece vorrei fare è invitarti ad alcune riflessioni che spero possono aiutarti nella scelta.

    Uno dei dogmi dell'audiofilia è quello di dotarsi di componenti più neutri possibile in maniera tale da non aggiungere o togliere niente a quello che è inciso sul supporto, anche l'ambiente (componente fra i più determinanti) dovrebbe essere il più neutro possibile.

    Spesso però per correggere alcuni aspetti spiacevoli, come ad esempio troppo bassi, si cerca di ricorrere ad alcuni abbinamenti sperando che la somma dei difetti possa pareggiare la situazione, ad esempio: ci metto un componente troppo sbilanciato in alto cosi "poggio e buca fanno pari"!

    In Hi Fi non è sempre così, è come se avessi una fidanzata che con i tacchi è troppo più alta di me e, ammesso che la cosa mi disturbi, voglia correggere il difetto mettendomi i tacchi pure io.

    Inoltre, ammesso che l'alchimia produca l'effetto sperato, cosa accadrebbe se in futuro volessi cambiare un componente? Dovrei cambiare anche l'altro?

    Per finire ricordo un amico che lottava con i bassi eccessivi, magicamente spariti quando ha cambiato stanza di ascolto (e non impianto), quindi..

    Spero ti sia utile.

    Ciao.






    Last edited by blueingreen on Sat Jun 26, 2010 11:46 am; edited 1 time in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  aircooled on Sat Jun 26, 2010 11:34 am

    In Hi Fi non è sempre così, è cose se avessi una fidanzata che con i tacchi è troppo più alta di me e, ammesso che la cosa mi disturbi, voglia correggere il difetto mettendomi i tacchi pure io.
    se vi vede pavel con i tacchi vi assalta tutti e 2


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Ospite on Sun Jun 27, 2010 10:30 am

    Si...ma prima Lei..... sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: criterio di scelta del lettore cd.

    Post  Massimo on Sun Jun 27, 2010 12:15 pm

    Secondo me la riflessione sull'ambiente di ascolto è giusta perchè buon il 50% dei difetti sono dovuti all'ambiente,sono stato buono dicendo il 50%.
    Prima di procedere all'acqisto, doppo aver valutato se cambiare stanza all'impianto o se cio' non fosse possibile cercare di allontanare i diffusori dalle pareti o dagli angoli dovresti anche vedere il resto della catena d'ascolto cavi compresi.
    Dovresti anche controllare la sospensione dei woofer se questa è in foam soprattutto se hanno qualche annetto sulla groppa.
    Massimo sunny

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:29 am