Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Preferenze di ascolto delle varie classi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Preferenze di ascolto delle varie classi

    Share
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2458
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Preferenze di ascolto delle varie classi

    Post  ispanico on Sun Jan 21, 2018 12:20 pm

    Quanti di voi e come vi siete trovati ovviamente per chi ne ha avuto la possibilità di ascoltarli ampli in classe A, D, G (per intenderci alcuni Creek e Arcam per la G) sempre e comunque in raffronto alla più classica A/B che penso sia la più gettonata anche tra di noi.

    Sarebbe bello si potesse descriverne impronta sonora, dettaglio e dinamica e lasciando stare per un attimo l'efficienza in termini di consumo, per chi ne ha voglia può anche menzionare il brand.



    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.
    avatar
    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 324
    Data d'iscrizione : 2012-04-16
    Località : Milano

    Re: Preferenze di ascolto delle varie classi

    Post  Telstar on Sun Jan 21, 2018 1:15 pm

    La mia preferenza è per i classe AB ad alta polarizzazione (10W circa), e bassa distorsione (quindi un uso copioso ma intelligente del GNF).

    Premesso ciò, l'unico confronto A/B che ho fatto è stato tra un Bel canto, classe D di seconda o terza generazione e il Classé che ho tuttora. La classe D ha fatto passi da giganti. Se oggi prendi un Ncore per esempio, farai molta fatica ad accorgerti della differenza. Nel mio caso, la capacità di pilotaggio lasciava a desiderare, ma il suono era quasi al livello di un ottimo ampli classico. Se hai un impianto molto trasparente ed esteso in alto qualche incertezza sulle alte frequenze dovresti sentirla perché la frequenza di switching è ancora troppo bassa (siamo a 500khz nel migliore dei casi credo) e si sente in banda audio.

    Dai classe H, G ed altre configurazioni usate nel pro starei semplicemente alla larga. Tutti gli ampli pro che ho sentito anche in classe AB suonavano... da pro ;)


    _________________
    Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2458
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: Preferenze di ascolto delle varie classi

    Post  ispanico on Mon Jan 22, 2018 2:14 pm

    Avranno anche fatto passi da giganti i classe D però se li fanno pagare....ad esempio i NuPrime Ida8 son 1000€ poi suoneranno pure bene vista la costruzione : stadio pre in classe A e potenza in D....io non li ho mai ascoltati inoltre sembra abbia anche un dac Sabre a bordo e diverse possibilità di connessioni digitali.

    I Cyrus non ho mai capito se sono in classe D o AB....forse i vecchi erano in AB ma non saprei....poi comunque ce ne sono una miriade in classe D.

    Avevo letto qualche recensione ma non ricordo più dove su qualche Arcam in G ma non ne parlarono molto bene, questo lo ricordo....ad ogni modo mai ascoltati neanche questi.


    _________________
    Maurizio
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.
    avatar
    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 324
    Data d'iscrizione : 2012-04-16
    Località : Milano

    Re: Preferenze di ascolto delle varie classi

    Post  Telstar on Mon Jan 22, 2018 2:40 pm

    ispanico wrote:I Cyrus non ho mai capito se sono in classe D o AB....forse i vecchi erano in AB ma non saprei....poi comunque ce ne sono una miriade in classe D.

    I cyrus penso siano ancora un'emerita schifezza :)


    _________________
    Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
    avatar
    Marena
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2017-02-19
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Preferenze di ascolto delle varie classi

    Post  Marena on Sun Jan 28, 2018 4:31 pm

    Credo che con i diffusori giusti gli amplificatori in classe A è difficile batterli. Hanno una raffinatezza e danno al suono un non so che di materico che, soprattutto ai bassi e medi volumi incanta.
    Poi ovviamente dipende dalla bontà del progetto.
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1000
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: Preferenze di ascolto delle varie classi

    Post  apeschi on Sun Jan 28, 2018 11:16 pm

    A me sono sempre piaciuti i classe A al primo posto, seguiti subito dopo dai classa AB. (In generale, non sto parlando di un modello in particolare, ed ovviamente parlo di amplificatori di buon livello, quindi non e' un parere in alcun modo assoluto, perche' poi entreremmo in enne sottocasi, tipo quel tal modello in classe AB suona meglio di quell'altro modello in classe A ecc... non uscendocene piu').
    I classe D (sempre personalmente parlando), non mi hanno mai convinto. (Apro anche qui una parentesi, il mio e' un puro parere personale, poi magari domani ascolto un ottimo classe D e cambio totalmente parere).
    E' un discorso tanto per dire il mio, poi come sempre bisogna fare le dovute precisazioni perche' alla fine esistono ottime realizzazioni e pessime realizzazioni a presindere dalla classe.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC

      Current date/time is Wed Sep 19, 2018 1:01 pm