Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
dac naim
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

dac naim

Condividi
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

dac naim

Messaggio  mauri59 il Mar Feb 13 2018, 20:09

Salve a tutti!!!
Mi sto' avvicinando adesso alla musica liquida quindi alla ricerca di un buon dac.
L'unico dac che ho potuto ascoltare e' stato il Naim v1. Mi e' piaciuto la sua timbrica ma non ho avuto possibilita'
di ascoltarne altri.
Chiedo se qualcuno di Voi lo ha sentito a confronto con altri e se potete darmi delle indicazioni in merito.
Grossomodo stando su quella fascia di prezzo possiamo avere qualcosa di meglio? ed abbinabile al resto del mio impianto.
Grazie a tutti per le risposte


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

Re: dac naim

Messaggio  mauri59 il Ven Feb 16 2018, 21:25

mauri59 ha scritto:Salve a tutti!!!
Mi sto' avvicinando adesso alla musica liquida quindi alla ricerca di un buon dac.
L'unico dac che ho potuto ascoltare e' stato il Naim v1. Mi e' piaciuto la sua timbrica ma non ho avuto possibilita'
di ascoltarne altri.
Chiedo se qualcuno di Voi lo ha sentito a confronto con altri e se potete darmi delle indicazioni in merito.
Grossomodo stando su quella fascia di prezzo possiamo avere qualcosa di meglio? ed abbinabile al resto del mio impianto.
Grazie a tutti per le risposte
Pare che nessuno lo conosca e non lo ha mai ascoltato?


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
finsgrow
finsgrow
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 124
Data d'iscrizione : 09.01.13

Re: dac naim

Messaggio  finsgrow il Ven Feb 16 2018, 21:43

Io non l'ho mai sentito,però visto che hai tutto audio analogue,ed airtech:perchè non resti in "casa"AA, e non ti "fai" il dac vivace,(che non ho mai ascoltato)cosi sei a posto,e chi t'ammazza più dopo.


_________________
Sorgenti:Accuphase Dp 410   Denon Dbp 4010UDCI   Cocktail X10   PS3   Humax Hd 550t
Vpr : Vivitek H 1180 HD  
Ampli:Accuphase E 470 Diffusori:B&W 803 D3   Jbl Arena 130
Cavi:Audioquest Optical Vodka   Rca Big Sur   Xlr Yukon   Potenza Rocket 44   Hdmi Monster cable
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9215
Data d'iscrizione : 27.08.10

Re: dac naim

Messaggio  phaeton il Ven Feb 16 2018, 22:10

mauri59 ha scritto:Salve a tutti!!!
Mi sto' avvicinando adesso alla musica liquida quindi alla ricerca di un buon dac.
L'unico dac che ho potuto ascoltare e' stato il Naim v1. Mi e' piaciuto la sua timbrica ma non ho avuto possibilita'
di ascoltarne altri.
.....

Naim ha una sua precisa filosofia sonora, basata essenzialmente sul cosidetto PRaT (Pace, Rhythm and Timing).

Se il dac ti e' piaciuto, resta su quello, non ha senso imbacarsi in una ricerca tra gli altri 10mila dac di quella fascia di prezzo per trovarne uno simile magari a 10 euro di meno....

se e' il vecchio modello (credo di averlo valutato addirittura quando presi il Vega....) allora ha una delle migliori implementazioni usb in assoluto, una interfaccia Audiophilleo integrata

btw, il suono Naim mi piace molto personalmente.
Telstar
Telstar
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 16.04.12
Località : Milano

Re: dac naim

Messaggio  Telstar il Ven Feb 16 2018, 22:48

i migliori CDP naim montavano il pcm1704uk (cdx2, cd555). I nuovi dac non penso, anche se il PRaT lo mantengono.


_________________
Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: dac naim

Messaggio  lizard il Ven Feb 16 2018, 22:53

phaeton ha scritto:
Naim ha una sua precisa filosofia sonora, basata essenzialmente sul cosidetto PRaT (Pace, Rhythm and Timing)..
che si esprime al meglio con tutta una catena naim...
Telstar
Telstar
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 16.04.12
Località : Milano

Re: dac naim

Messaggio  Telstar il Ven Feb 16 2018, 23:06

lizard ha scritto:
che si esprime al meglio con tutta una catena naim...

Le sorgenti si possono abbinare con qualsiasi cosa.


_________________
Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
montanari
montanari
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9060
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Re: dac naim

Messaggio  montanari il Ven Feb 16 2018, 23:13

Anche gli ampli


_________________
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
JUSTINO
JUSTINO
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 05.01.10
Località : TORINO

Re: dac naim

Messaggio  JUSTINO il Sab Feb 17 2018, 08:40

Mi sembra che da qualche parte si era parlato delle ipotetiche preferenze di interfacciamento tra dac e sistema operativo dei computer,non fosse altro per magari le prove d'ascolto che i costruttori usano fare con un SO piuttosto che un altro.
Nel caso specifico,come si interfaccia il Naim con Mac?
Ed O.T.,c'è discussione recente sul forum?Io non la trovo...
JUSTINO
JUSTINO
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 05.01.10
Località : TORINO

Re: dac naim

Messaggio  JUSTINO il Sab Feb 17 2018, 08:46

Il controllo del volume del Naim è analogico o digitale?
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

Re: dac naim

Messaggio  mauri59 il Sab Feb 17 2018, 09:31

finsgrow ha scritto:Io non l'ho mai sentito,però visto che hai tutto audio analogue,ed airtech:perchè non resti in "casa"AA, e non ti "fai" il dac vivace,(che non ho mai ascoltato)cosi sei a posto,e chi t'ammazza più dopo.
Ciao
ho preso in considerazione anche il dac vivace , non l'ho sentito ma e' uscito di produzione pare che non abbia avuto molti consensi
in fatti in AA sono passati ai ripari presenteranno a breve un nuovissimo dac che secondo voci montera' su convertitore di livello
molto alto quindi una macchina di alto livello.
Vediamo appena esce andro' ad ascoltarlo


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

Re: dac naim

Messaggio  mauri59 il Sab Feb 17 2018, 09:34

JUSTINO ha scritto:Mi sembra che da qualche parte si era parlato delle ipotetiche preferenze di interfacciamento tra dac e sistema operativo dei computer,non fosse altro per magari le prove d'ascolto che i costruttori usano fare con un SO piuttosto che un altro.
Nel caso specifico,come si interfaccia il Naim con Mac?
Ed O.T.,c'è discussione recente sul forum?Io non la trovo...

io l'ho sentito collegato ad un mini mac , penso che se collegato ad un pc il mac sia la meglio soluzione


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

Re: dac naim

Messaggio  mauri59 il Sab Feb 17 2018, 09:38

lizard ha scritto:
che si esprime al meglio con tutta una catena naim...

Penso che si esprima al meglio con l' alimentatore separato sempre di naim che ho sentito funzionare insieme , devo dire che fa' un salto notevole costa piu' l'alimentatore che il dac Comunque anche senza alimentatore ha un bel suono.


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: dac naim

Messaggio  lizard il Sab Feb 17 2018, 09:39

Telstar ha scritto:

Le sorgenti si possono abbinare con qualsiasi cosa.
anche le casse
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: dac naim

Messaggio  lizard il Sab Feb 17 2018, 09:40

montanari ha scritto:Anche gli ampli
anche i giradischi
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9215
Data d'iscrizione : 27.08.10

Re: dac naim

Messaggio  phaeton il Sab Feb 17 2018, 09:51

va bene, abbiamo capito il tuo punto.
che e' tuo, e spero tu non voglia imporlo a tutti.
c'e' chi la pensa come te, e chi no.
io no per esempio, e penso che un setup misto assemblato con criterio possa suonare molto meglio di un setup monomarca, anche Naim.
ora abbiamo tutte le posizioni, possiamo andare avanti?
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Re: dac naim

Messaggio  lizard il Sab Feb 17 2018, 10:02

phaeton,tu giustamente hai  sottolineato quella di Naim come filosofia.
ora,da Naimista,ti posso assicurare che quella strana filosofia sonora, basata essenzialmente sul cosidetto PRaT (Pace, Rhythm and Timing),si estrinseca al suo top con una catena Naim.
Io collego il Linn Sondek al Nait2 e alle casse coi cavi Nac A5 e suona assolutamente diverso da qualsiasi altro ampli.
è impossibile tenere fermo il piedino mentre ascolti,dimenticandoti del resto.
e le 3/5a ringraziano..
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

Re: dac naim

Messaggio  mauri59 il Sab Feb 17 2018, 10:21

lizard ha scritto:phaeton,tu giustamente hai  sottolineato quella di Naim come filosofia.
ora,da Naimista,ti posso assicurare che quella strana filosofia sonora, basata essenzialmente sul cosidetto PRaT (Pace, Rhythm and Timing),si estrinseca al suo top con una catena Naim.
Io collego il Linn Sondek al Nait2 e alle casse coi cavi Nac A5 e suona assolutamente diverso da qualsiasi altro ampli.
è impossibile tenere fermo il piedino mentre ascolti,dimenticandoti del resto.
e le 3/5a ringraziano..

Ciao,
Tu conosci il dac v1 ? pensi che integrarlo nel mio impianto collegandolo ad un mini mac no si esprima al meglio?
lo userei anche per migliorare il cdp


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
Antonio Turi
Antonio Turi
Ragnaccio

Numero di messaggi : 8720
Data d'iscrizione : 22.03.14
Età : 51
Località : Foggia

Re: dac naim

Messaggio  Antonio Turi il Sab Feb 17 2018, 10:24

lizard ha scritto:phaeton,tu giustamente hai  sottolineato quella di Naim come filosofia.
ora,da Naimista,ti posso assicurare che quella strana filosofia sonora, basata essenzialmente sul cosidetto PRaT (Pace, Rhythm and Timing),si estrinseca al suo top con una catena Naim.
Io collego il Linn Sondek al Nait2 e alle casse coi cavi Nac A5 e suona assolutamente diverso da qualsiasi altro ampli.
è impossibile tenere fermo il piedino mentre ascolti,dimenticandoti del resto.
e le 3/5a ringraziano..

Beh, con rispetto per le tue sensazioni e conoscenze, non posso dimenticare che non hai rilevato che la grancassa dei Led Zeppelin in Since I've been Loving You, al contrario del resto della batteria registrata su canale destro, era ripresa in stereo, compreso il famoso cigolio. Ed eri anche piuttosto sprezzante nel portare questa posizione, tanto che io abbandonai il thread.
Di grazia, da lettore come posso fidarmi di quello che scrivi, pur con linguaggio forbito ed aulico come da tua abitudine?


_________________
Spoiler:
SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

Oppure,

SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 + Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Distributore di rete OELBACH XXL Powerstation 909
JUSTINO
JUSTINO
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 05.01.10
Località : TORINO

Re: dac naim

Messaggio  JUSTINO il Sab Feb 17 2018, 10:43

mauri59 ha scritto:

Penso che si esprima al meglio con l' alimentatore separato sempre di naim che ho sentito funzionare insieme , devo dire che fa' un salto notevole costa piu' l'alimentatore che il dac Comunque anche senza alimentatore ha un bel suono.
Guarda,io sto guardando ad un apparecchio su quel budget che sia un ottimo dac con regolazione del volume degna di chiamarsi tale a tutti gli effetti.Senza averne mai ascoltato uno perché mi sono fatto l'idea che "strillassero" troppo per le mie orecchie,ora sono molto "invaghito" del nuovo Young che a quanto parrebbe riprende le caratteristiche migliori della prima versione e della seconda,rispettivamente gamma bassa e dettaglio in alto + naturalezza/fluidità dell' MKII,almeno nell'intento del costruttore...
Alla cifra del Naim si può comprare lo Young con alimentazione dedicata Van der Graaf
P.S. con la scimmia che ho oggi rischio di andare a comprarlo a scatola chiusa
krell2
krell2
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 17.06.09
Età : 68

Re: dac naim

Messaggio  krell2 il Sab Feb 17 2018, 10:46

per esempio il teac 503
ha un ottimo suono,regolazione del volume con doppio chip
quindi niente regolazione del volume tipo sabre
esce con una tensione bella tosta.
6 volt in rca
12 in xlr


_________________
http://salaantonio.altervista.org/
JUSTINO
JUSTINO
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 05.01.10
Località : TORINO

Re: dac naim

Messaggio  JUSTINO il Sab Feb 17 2018, 11:06

Di Naim in generale devo confessare di essere sempre stato attratto dalla cura che dedicano ad ogni aspetto delle loro elettroniche ed alla "descrizione" di ciò che intendono ricercare all'ascolto(per questo ho letto il 3D),salvo però poi trovarmi spesso ad ascoltare così come leggo su HeadFi : "I think British Hi-Fi    sound's overly analytical and just doesn't seem to capture the essence of the music.  I Have a Dac V1 and whilst seemingly it conveys the detail of the music and superficially the emotion, in reality it doesn't convey the performance at all"
e mi ritrovo in pieno su Naim,mentre sul fatto che sia così il sound British no,infatti mi piace molto quello Linn
Poi per carità,avrò ascoltato in condizioni troppo sconosciute a me e con incisioni probabilmente non perfettissime ma scagli la prima pietra chi ascolta solo incisioni di livello assoluto+in ambiente perfettamente tarato.
JUSTINO
JUSTINO
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 05.01.10
Località : TORINO

Re: dac naim

Messaggio  JUSTINO il Sab Feb 17 2018, 11:09

krell2 ha scritto:

Non mi hai risposto
krell2
krell2
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 17.06.09
Età : 68

Re: dac naim

Messaggio  krell2 il Sab Feb 17 2018, 11:15

risposto..


_________________
http://salaantonio.altervista.org/
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 59
Località : dalle parti di Firenze

Re: dac naim

Messaggio  mauri59 il Sab Feb 17 2018, 12:03

JUSTINO ha scritto:Di Naim in generale devo confessare di essere sempre stato attratto dalla cura che dedicano ad ogni aspetto delle loro elettroniche ed alla "descrizione" di ciò che intendono ricercare all'ascolto(per questo ho letto il 3D),salvo però poi trovarmi spesso ad ascoltare così come leggo su HeadFi : "I think British Hi-Fi    sound's overly analytical and just doesn't seem to capture the essence of the music.  I Have a Dac V1 and whilst seemingly it conveys the detail of the music and superficially the emotion, in reality it doesn't convey the performance at all"
e mi ritrovo in pieno su Naim,mentre sul fatto che sia così il sound British no,infatti mi piace molto quello Linn
Poi per carità,avrò ascoltato in condizioni troppo sconosciute a me e con incisioni probabilmente non perfettissime ma scagli la prima pietra chi ascolta solo incisioni di livello assoluto+in ambiente perfettamente tarato.

Veramente il suono che ho sentito io non era cosi analitico da non essere performante
secondo me influisce molto anche l'abbinamento del sistema


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA

    La data/ora di oggi è Gio Mar 21 2019, 20:37