Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Convertitore D/A
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Convertitore D/A

    Share

    Ospite
    Guest

    Convertitore D/A

    Post  Ospite on Thu Jul 01, 2010 4:24 pm

    Allora, spero di esservi utile... Ho parlato proprio ora con il più grande studio professionaledi Roma, chiedendo appunto notizie sui convertitori professionali che trovano applicazione nel campo HiFi. Al di la delle varie chiacchiere sull'uscita della meccanica digitale, ecc.ecc....mi è stato detto che il miglior convertitore in assoluto nel professionale SOLO due canali (sottolineo il SOLO in quanto mi è stato detto che difficilmente nel professionale si usano SOLO 2 canali)è senza dubbio il PRISM SOUND D/A 2. Non perchè lo affermi lui, ma perchè (mi è stato riferito) è il convertitore a 2 canali usato dai migliori studi di registrazione del mondo.Il tipo mi ha anche detto, che il paragone con i convertitori hifi di filosofia HiEnd, non è da prendere minimamente in considerazione ("l'Hifi è indietro anni luce al professionale in termini di conversione di segnale musicale....Noi ci viviamo, loro ci vivacchiano...") tranne che per il marchio Weiss, che reputa molto interessante. Mi ha ribadito inoltre che SOLO per quanto riguarda il 2 canali quest'oggetto è il numero 1.
    Prezzo ovviamente non irrisorio (sui 4300 euro) che però di fronte ai prezzi astronomici di quello che viene considerato il miglior convertitore in ambito hi fi (che non so quale possa essere), diventa da ridere........................






    D/A CONVERTER SPECIFICATIONS
    Full Scale Output signal level +5dBu to +28dBu in steps of 1dB and 0.05dB
    Output impedance Differential: 47Ω
    Single-ended: 24Ω
    Common mode voltage range 70V
    Dynamic range >111dB unweighted RMS
    High-level THD+N < -104dB unweighted RMS
    Intermodulation distortion < -90dB
    Spurious aharmonics < -125dBFS
    Crosstalk < -100dB 20Hz to 20kHz
    Level dependent linearity <<3dB at -144dBFS
    Sample Rates 32, 44.1, 48, 88.2, 96kHz ±0.15%
    Non-standard ranges: 30-50kHz, 60-100kHz
    Jitter
    Attenuation slope 80dB/decade
    Corner frequency approx. 80Hz
    Attenuation above 500Hz greater than 60dB
    Intrinsic less than 18 picoseconds RMS

    DIGITAL INPUTS
    DI1 AES/EBU 110Ω
    supports higher-rate sampling (HRS: e.g. 96kHz) at double speed
    DI2 & 3 AES/EBU 110Ω
    These inputs support HRS at double speed and in two-wire format
    DI4 TOSLINK Optical
    S/PDIF high and low rates
    DI5 RCA/Phono
    S/PDIF high and low rates
    DI6 & 7 BNC L & BNC R - AES3-id
    75Ω
    Both support HRS double speed or two-wire and SDIF-2 at high and low rates.
    DIGITAL OUTPUTS
    DO1 & 2 AES/EBU 110Ω
    Both support HRS (e.g. 96kHz) double speed or two-wire
    BNC L and BNC R SDIF-2 high and low rates
    TOSLINK Optical S/PDIF high and low rates
    RCA/Phono S/PDIF high and low rates


    Spero di esservi stato di qualche utilità.

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Convertitore D/A

    Post  hr2 on Thu Jul 01, 2010 4:29 pm

    Interesante.......

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Convertitore D/A

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Jul 01, 2010 4:34 pm

    Però gestisce solo fino a 96khz.... ed i file flac qualità master a frequenza di campionamento doppia?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Thu Jul 01, 2010 4:39 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Però gestisce solo fino a 96khz.... ed i file flac qualità master a frequenza di campionamento doppia?

    Non so risponderti PPP....Sono poco pratico. Ma se chiami il tipo del negozio funky Junkie di Roma, sicuramente saprà dissipare questo tuo quesito.

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Convertitore D/A

    Post  hr2 on Thu Jul 01, 2010 4:39 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Però gestisce solo fino a 96khz.... ed i file flac qualità master a frequenza di campionamento doppia?



    Vero.......... Laughing che dici?

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Convertitore D/A

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Jul 01, 2010 4:44 pm

    pavel wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Però gestisce solo fino a 96khz.... ed i file flac qualità master a frequenza di campionamento doppia?

    Non so risponderti PPP....Sono poco pratico. Ma se chiami il tipo del negozio funky Junkie di Roma, sicuramente saprà dissipare questo tuo quesito.

    Non è un dubbio, è una certezza.... è specificato nero su bianco che accetta file campionati a massimo 96Khz.... non merita ancora comprare se questo è il meglio, merita aspettare.... così ci tagliamo le gambe proprio sul più bello


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Thu Jul 01, 2010 4:47 pm

    Provo a girare la tua perplessità al tipo.................se mi risponde, ti dico....

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Convertitore D/A

    Post  Geronimo on Thu Jul 01, 2010 4:59 pm

    Più di dieci anni fa, Marco Lincetto su FDS esaltava le virtù dei convertitori Prism Sound ma all'epoca pochi se lo filavano.

    Attenzione però che il professionale parte da esigenze un po' diverse rispetto all'ascolto casalingo: il professionale per definizione deve monitorare spietatamente senza concessioni alla "piacevolezza sonora". Non è detto che questa spietatezza piaccia, ma se dovesse piacere ben venga il "pro"


    PS
    Anche Riccardo Colombo su AR è un accanito (pure troppo ) sostenitore del professionale.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    topico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 575
    Data d'iscrizione : 2009-06-18
    Località : Treviso

    Re: Convertitore D/A

    Post  topico on Thu Jul 01, 2010 5:52 pm

    Marco di certo nei suoi studi a Preganziol (TV) ha il Prism Sound AD2
    http://www.milossaluciano.com/velut%20luna%20visita.htm


    _________________
    pierfrancesco

    www.topico.it
    meno internet più cabernet

    www.oldruggers.it

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Thu Jul 01, 2010 5:58 pm

    C'ha pure un NORTH STAR!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    E' sordo come me allora.......

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Convertitore D/A

    Post  Geronimo on Thu Jul 01, 2010 6:00 pm

    pavel wrote:C'ha pure un NORTH STAR!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    E' sordo come me allora.......

    Il North Star glielo hanno regalato e in quanto regalo non può certo buttarlo via.....


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Thu Jul 01, 2010 6:05 pm

    A me mica li fanno sti regali...............

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Convertitore D/A

    Post  Geronimo on Thu Jul 01, 2010 6:07 pm

    pavel wrote:A me mica li fanno sti regali...............
    Vedrai che qualche anima buona si trova sempre (magari con minigonna, tacchi alti e piena de soldi )


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Thu Jul 01, 2010 6:10 pm

    mi bastano i tacchi alti, grazie..... sunny
    Co la fortuna che ho io se incontro una piena di soldi, con i tacchi alti e la minigonna.....sicuramente sotto c'ha er ciondolo.... sunny

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Convertitore D/A

    Post  Geronimo on Thu Jul 01, 2010 6:11 pm

    pavel wrote:mi bastano i tacchi alti, grazie..... sunny

    Ok, la grana la prendo io e la minigonna la diamo ad Air Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Convertitore D/A

    Post  Rudino on Thu Jul 01, 2010 9:35 pm

    Elcaset wrote:
    PS
    Anche Riccardo Colombo su AR è un accanito (pure troppo ) sostenitore del professionale.

    Ma va?
    Però non posso che dargli ragione. Il suo Weiss è stratosferico ed i suoi Genelec suonano veramente bene; tra l'altro tra un po' li sostituisce con quelli ad una via in più ed il wf da 12". Oltre al sub, che mantiene lì dov'è.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Convertitore D/A

    Post  Geronimo on Thu Jul 01, 2010 9:42 pm

    Rudino wrote:
    Elcaset wrote:
    PS
    Anche Riccardo Colombo su AR è un accanito (pure troppo ) sostenitore del professionale.

    Ma va?
    Però non posso che dargli ragione. Il suo Weiss è stratosferico ed i suoi Genelec suonano veramente bene; tra l'altro tra un po' li sostituisce con quelli ad una via in più ed il wf da 12". Oltre al sub, che mantiene lì dov'è.

    Ma non sarà troppo nella sua stanza 3x4?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Convertitore D/A

    Post  Rudino on Fri Jul 02, 2010 7:31 am

    Elcaset wrote:
    Rudino wrote:
    Elcaset wrote:
    PS
    Anche Riccardo Colombo su AR è un accanito (pure troppo ) sostenitore del professionale.

    Ma va?
    Però non posso che dargli ragione. Il suo Weiss è stratosferico ed i suoi Genelec suonano veramente bene; tra l'altro tra un po' li sostituisce con quelli ad una via in più ed il wf da 12". Oltre al sub, che mantiene lì dov'è.

    Ma non sarà troppo nella sua stanza 3x4?

    E' quello che gli ho contestato anche io all'inizio. Ma visto come si sente ora con aggeggi non certo sottotono (e il sub rimane sempre quello), e visto il trattamento acustico del suo ambiente, direi che non ci sono grossi pericoli.
    Inoltre penso si avvarrà della consulenza di un esperto in trattamenti ambientali ben conosciuto, presente nel forum di AR; per cui...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Fri Jul 02, 2010 5:07 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Però gestisce solo fino a 96khz.... ed i file flac qualità master a frequenza di campionamento doppia?

    Non so risponderti PPP....Sono poco pratico. Ma se chiami il tipo del negozio funky Junkie di Roma, sicuramente saprà dissipare questo tuo quesito.

    Non è un dubbio, è una certezza.... è specificato nero su bianco che accetta file campionati a massimo 96Khz.... non merita ancora comprare se questo è il meglio, merita aspettare.... così ci tagliamo le gambe proprio sul più bello

    Ecco la risposta alla mia mail.......

    " Il convertitore gestisce solo fino a 24 bit 96 kHz, ma comunque il lettore cd darà un segnale digitale 16 bit 44.1 kHz che nessun convertitore può cambiare. Per quanto riguarda i file Flac stiamo parlando di un formato di file e la possibilità di farli suonare dipende il lettore o il software e non il convertitore "...

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Convertitore D/A

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Jul 02, 2010 5:22 pm

    pavel wrote: ...

    "Il convertitore gestisce solo fino a 24 bit 96 kHz, ma comunque il lettore cd darà un segnale digitale 16 bit 44.1 kHz che nessun convertitore può cambiare.
    ...

    Si, lo sappiamo, ma a me non interessa convertire solo ciò che esce da una meccanica CD...

    pavel wrote:...Per quanto riguarda i file Flac stiamo parlando di un formato di file e la possibilità di farli suonare dipende il lettore o il software e non il convertitore"...

    Cazzata colossale. Quello che esce dal computer quando uso un convertitore esterno è una serie di parole digitali che nel caso del file flac possono essere appunto 24 bit/182Khz e passa (passa intendo la frequenza, che a volte può essere più alta di un certo tot percentuale). Se il convertitore in ingresso non gestisce questo flusso di dati, io non potrò ascoltare file campionati a queste frequenze qualunque sia la sorgente, a meno che non li sottocampioni. Chiaramente il convertitore dovrebbe accettare detti file da ingresso USB, perché da ingresso ottico o coassiale passa segnale fino a 96Khz di campionamento.

    Senza questa possibilità (gestione di file flac qualità master, già disponibili in rete alla LInn records, per esempio) un convertitore D/A è già sorpassato ancor prima di comprarlo, a mio parere...

    ma io non sono un tecnico, quindi non ne capisco un czzo, quindi ho certamente torto.... comprate, comprate Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Convertitore D/A

    Post  aircooled on Fri Jul 02, 2010 5:26 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote: ...

    "Il convertitore gestisce solo fino a 24 bit 96 kHz, ma comunque il lettore cd darà un segnale digitale 16 bit 44.1 kHz che nessun convertitore può cambiare.
    ...

    Si, lo sappiamo, ma a me non interessa convertire solo ciò che esce da una meccanica CD...

    pavel wrote:...Per quanto riguarda i file Flac stiamo parlando di un formato di file e la possibilità di farli suonare dipende il lettore o il software e non il convertitore"...

    Cazzata colossale. Quello che esce dal computer quando uso un convertitore esterno è una serie di parole digitali che nel caso del file flac possono essere appunto 24 bit/182Khz e passa (passa intendo la frequenza, che a volte può essere più alta di un certo tot percentuale). Se il convertitore in ingresso non gestisce questo flusso di dati, io non potrò ascoltare file campionati a queste frequenze qualunque sia la sorgente, a meno che non li sottocampioni. Chiaramente il convertitore dovrebbe accettare detti file da ingresso USB, perché da ingresso ottico o coassiale passa segnale fino a 96Khz di campionamento.

    Senza questa possibilità (gestione di file flac qualità master, già disponibili in rete alla LInn records, per esempio) un convertitore D/A è già sorpassato ancor prima di comprarlo, a mio parere...

    ma io non sono un tecnico, quindi non ne capisco un czzo, quindi ho certamente torto.... comprate, comprate Laughing Laughing Laughing
    da non tecnico ti quoto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Convertitore D/A

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Jul 02, 2010 5:49 pm

    Mi correggo però: è 192Khz la frequenza di campionamento dei file FLAC... giusto per amor di precisione!!!


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: Convertitore D/A

    Post  Camelia on Fri Jul 02, 2010 5:59 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Mi correggo però: è 192Khz la frequenza di campionamento dei file FLAC... giusto per amor di precisione!!!
    Si me ne ero accorta sunny quoterei in toto il tuo discorso di sopra se mi spieghi una cosa:

    Ma 24bit/192khz del FLAC vengono riprodotti in uscita sui 2 canali???? Suspect


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Ospite
    Guest

    Re: Convertitore D/A

    Post  Ospite on Fri Jul 02, 2010 6:10 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    pavel wrote: ...

    "Il convertitore gestisce solo fino a 24 bit 96 kHz, ma comunque il lettore cd darà un segnale digitale 16 bit 44.1 kHz che nessun convertitore può cambiare.
    ...

    Si, lo sappiamo, ma a me non interessa convertire solo ciò che esce da una meccanica CD...

    pavel wrote:...Per quanto riguarda i file Flac stiamo parlando di un formato di file e la possibilità di farli suonare dipende il lettore o il software e non il convertitore"...

    Cazzata colossale. Quello che esce dal computer quando uso un convertitore esterno è una serie di parole digitali che nel caso del file flac possono essere appunto 24 bit/182Khz e passa (passa intendo la frequenza, che a volte può essere più alta di un certo tot percentuale). Se il convertitore in ingresso non gestisce questo flusso di dati, io non potrò ascoltare file campionati a queste frequenze qualunque sia la sorgente, a meno che non li sottocampioni. Chiaramente il convertitore dovrebbe accettare detti file da ingresso USB, perché da ingresso ottico o coassiale passa segnale fino a 96Khz di campionamento.

    Senza questa possibilità (gestione di file flac qualità master, già disponibili in rete alla LInn records, per esempio) un convertitore D/A è già sorpassato ancor prima di comprarlo, a mio parere...

    ma io non sono un tecnico, quindi non ne capisco un czzo, quindi ho certamente torto.... comprate, comprate Laughing Laughing Laughing

    Prova tu a scrivere una mail a loro allora.......può darsi che io abbia posto male la domanda, e di conseguenza..... Non so cosa dirti.
    Tel. +39 (06) 5826324 - Fax. +39 (06) 53274027
    email: fjroma@funkyjunk.it

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Convertitore D/A

    Post  Rudino on Fri Jul 02, 2010 9:52 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Mi correggo però: è 192Khz la frequenza di campionamento dei file FLAC... giusto per amor di precisione!!!

    Immagino tu stia parlando della frequenza massima, visto che posso ottenere un flac anche a 16/44.
    Il lettore si incarica di scompattare il flac in tempo reale, trasformandolo in un formato leggibile e convertibile dal DAC posto a valle.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 11:52 am