Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Share

    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Sat Mar 10, 2018 1:11 pm



    montanari wrote:Il tuo Leben lo conosco abbastanza ma non l'ho mai provato con la he1000
    Ancora dobbiamo organizzare!

    quando vuoi
    però devi scendere un po' come latitudine




    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 8069
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 51
    Località : Foggia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  Antonio Turi on Sat Mar 10, 2018 1:23 pm

    Io ho fatto montare delle banane per mia comodità, ma onestamente non saprei se uno sia meglio dell'altro...molti nei diffusori vanno di cavo spellato, per cui.. sunny
    Si ho ordinato il tail da FAW spiegando in email cosa mi serviva, anche per continuità col cavo cuffie, tutto qua!


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  biscottino on Sat Mar 10, 2018 1:42 pm

    zeroemme wrote:
    Ringrazio tutti gli amici che stanno intervenendo.

    Soprattutto Mariovalvola che, credo, abbia consigliato il cavo più interessante. Conosco un famoso maestro giapponese di bondage che lo utilizza: gli fornirò l'indirizzo del moderatore in-tubato per una visita a sorpresa.

    Mi piacerebbe sapere da Salvatore se utilizzava il Black Dragon con la sua HEK.

    Capire, se qualcuno ha provato entrambi i modelli, che differenza all'ascolto c'è tra il Forza Audio Noir HPC e il Noir Hybrid HPC.

    Chiederei inoltre a Giorgio se il suo cavo Portento ha qualche caratteristica particolare.

    Se qualcuno ha avuto possibilità di provare diversi cavi descrivere magari le differenze.

    In questo thread, possibilmente, solo esperienze sul campo riferite alla HE1000 v1

    Grazie!!!

    Presi il primo Black Dragon per la Dharma Enigma, poi venduta, ma avendo lo stesso jack della hd800, l’ho usato con soddisfazione con la 800s, venduta anche quella, vendetti il cavo...ora l’ho ripreso e lo sto usando con la Utopia con grande soddisfazione, ho anche io silver dragon ma ne impoverisce troppo la timbrica. Non ho più la he1000 ma ti posso dire che il Black dragon non sottrae ma affina quello che è il carattere della cuffia, qualunque essa sia, avendo sia un Portento che un Forza in rame, preferisco il Black, anche se un po’ fuori dalla mischia ho trovato l’Atlas un po’ meglio di tutti.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8985
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  phaeton on Sat Mar 10, 2018 7:16 pm

    montanari wrote:MOlto
    Prossima settimana provo altri 2ampli

    Sarebbe interessante fare una prova in cieco tra il cavo della v1 e v2 e magari anche qualche aftermarket
    Ne sentiremo delle belle

    fatto. ho riportato le impressioni nel thread della HEK se non ricordo male. il cavo della v2 e' molto buono.
    provato sia sulla v1 e v2, che anche sulla Denon con un adattatore.

    occhio pero', sono sordo e guro, ergo lassa perde Laughing Laughing

    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8557
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 39
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  montanari on Sat Mar 10, 2018 7:41 pm

    Ops me lo sono Perso
    Ma oltre che sordo lo hai fatto in cieco ?!


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 8069
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 51
    Località : Foggia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  Antonio Turi on Sat Mar 10, 2018 7:49 pm

    montanari wrote:
    ......
    Ma oltre che sordo lo hai fatto in cieco ?!

    affraid affraid


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8985
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  phaeton on Sat Mar 10, 2018 8:35 pm

    pure in muto se e' per questo




    affraid affraid affraid affraid
    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Sun Mar 11, 2018 12:45 pm


    Qualcuno afferma che i cavi custom, in qualche modo, alterino il suono: magari c'è un guadagno su alcune frequenze, a discapito però di un integrità originale del messaggio sonoro.

    Il buon Montanari convive felicemente con il cavo originale della V2. Chi ha sotituito quel cavo originale quale lacuna avvertiva? Perché la necessità di sostiturlo? Domanda sicuramente idiota, per 1000 possibili motivi, ma anche le domande idiote, a volte, possono raccogliere risposte intelligenti, soprattutto interessanti.

    Chiaro, tutto è soggettivo, nel caso della riproduzione musicale ancora più, perché legato alle variabili insite nella catene di apparecchi utilizzate: non si cerca qui una regola aurea o la VERITA', solo un confronto di esperienze e impressioni, in cui poter poi discernere.

    Buona domenica al mondo dei gazebo-addict!
    avatar
    mr.bean
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1635
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 54
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  mr.bean on Sun Mar 11, 2018 12:52 pm

    Io per il momento convivo con il suo cavo originale, tecnicamente un po scomodo gommoso. A volte mi chiedo se a cambiare il cavo non si cambia quello che il progettista ha voluto trasmetterci... Qualcuno tempo fà mi diceva, se non ti piace una determinata cuffia..perchè non cambiarla e basta, senza impazzire con i cavi...aveva ragione?..bho... Alcune volte il cambio porta a dei miglioramenti..per noi? forse non per il progettista.... sunny sunny sunny


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  biscottino on Sun Mar 11, 2018 1:07 pm

    zeroemme wrote:
    Qualcuno afferma che i cavi custom, in qualche modo, alterino il suono: magari c'è un guadagno su alcune frequenze, a discapito però di un integrità originale del messaggio sonoro.

    Il buon Montanari convive felicemente con il cavo originale della V2. Chi ha sotituito quel cavo originale quale lacuna avvertiva? Perché la necessità di sostiturlo? Domanda sicuramente idiota, per 1000 possibili motivi, ma anche le domande idiote, a volte, possono raccogliere risposte intelligenti, soprattutto interessanti.

    Chiaro, tutto è soggettivo, nel caso della riproduzione musicale ancora più, perché legato alle variabili insite nella catene di apparecchi utilizzate: non si cerca qui una regola aurea o la VERITA', solo un confronto di esperienze e impressioni, in cui poter poi discernere.

    Buona domenica al mondo dei gazebo-addict!

    Le domande non sono mai idiote, forse a volte le risposte.
    Il cavo della v2 è ottimo e io lo trovo anche molto comodo e flessibile, come deve essere un cavo cuffia, e lo userei solo per quel motivo.
    Oltre alla soggettività, ci sono alcune cose oggettive, e cioè la differenza tra un cavo ed un altro...ad esempio, ho ascoltato stamattina l’ultimo di Ron, registrato molto bene tra l’altro e gran disco.
    Mi è tanto piaciuto che l’ho sentito per due volte, , la prima col cavo della v2 e la seconda volta con l’Atlas, che è un cavo in rame.
    In sostanza le differenze sono che il cavo stock ha una separazione strumentale migliore con un maggiore effetto left/right, mentre il cavo Atlas ha una maggiore profondità con un basso più presente e profondo e con un senso di verticalità più evidente.
    Il risultato è che in alcuni brani dove c’era solo voce e piano o come l’ultimo brano cantato da Dalla , versione rock di “ come è profondo il mare”, l’Atlas si faceva preferire perché più materico, mentre i brani orchestrali l’idea di maggiore ariosità propendeva verso lo stock.
    Come avrai ben capito, basta che cambi disco e cambia tutto.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9624
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  mc 73 on Mon Mar 12, 2018 11:41 am

    zeroemme wrote:
    Qualcuno afferma che i cavi custom, in qualche modo, alterino il suono: magari c'è un guadagno su alcune frequenze, a discapito però di un integrità originale del messaggio sonoro.

    Il buon Montanari convive felicemente con il cavo originale della V2. Chi ha sotituito quel cavo originale quale lacuna avvertiva? Perché la necessità di sostiturlo? Domanda sicuramente idiota, per 1000 possibili motivi, ma anche le domande idiote, a volte, possono raccogliere risposte intelligenti, soprattutto interessanti.

    Chiaro, tutto è soggettivo, nel caso della riproduzione musicale ancora più, perché legato alle variabili insite nella catene di apparecchi utilizzate: non si cerca qui una regola aurea o la VERITA', solo un confronto di esperienze e impressioni, in cui poter poi discernere.

    Buona domenica al mondo dei gazebo-addict!

    Con il cavo della v2 sembra che si possa convivere felicemente...
    Quello della v1 ...pare sia molto meno performante.
    Ho avuto diverse hifiman e nessuna aveva un cavo adeguato alle prestazioni della cuffia ( imho )



    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    marco59
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 965
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 59
    Località : Gorizia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  marco59 on Mon Mar 12, 2018 12:53 pm

    I cavi di serie Hifiman non sono mai riuscito a farmeli piacere. Ovviamente questa mia considerazione va contestualizzata in relazione ai miei gusti, le mie personali abitudini d'ascolto e l'impianto in uso.
    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Wed Mar 14, 2018 11:28 am

    Biscottino wrote:
    Le domande non sono mai idiote, forse a volte le risposte.
    Il cavo della v2 è ottimo e io lo trovo anche molto comodo e flessibile, come deve essere un cavo cuffia, e lo userei solo per quel motivo.
    Oltre alla soggettività, ci sono alcune cose oggettive, e cioè la differenza tra un cavo ed un altro...ad esempio, ho ascoltato stamattina l’ultimo di Ron, registrato molto bene tra l’altro e gran disco.
    Mi è tanto piaciuto che l’ho sentito per due volte, , la prima col cavo della v2 e la seconda volta con l’Atlas, che è un cavo in rame.
    In sostanza le differenze sono che il cavo stock ha una separazione strumentale migliore con un maggiore effetto left/right, mentre il cavo Atlas ha una maggiore profondità con un basso più presente e profondo e con un senso di verticalità più evidente.
    Il risultato è che in alcuni brani dove c’era solo voce e piano o come l’ultimo brano cantato da Dalla , versione rock di “ come è profondo il mare”, l’Atlas si faceva preferire perché più materico, mentre i brani orchestrali l’idea di maggiore ariosità propendeva verso lo stock.
    Come avrai ben capito, basta che cambi disco e cambia tutto.

    Ciao Salvatore, grazie per la risposta molto interessante: tutto sempre più variabile e complesso.
    Non conosco i cavi Atlas: dove sono prodotti e chi li distribuisce?

    Ringrazio molto tutte le persone che stanno partecipando a questo thread.
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8985
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  phaeton on Wed Mar 14, 2018 11:43 am

    marco59 wrote:I cavi di serie Hifiman non sono mai riuscito a farmeli piacere. Ovviamente questa mia considerazione va contestualizzata in relazione ai miei gusti, le mie personali abitudini d'ascolto e l'impianto in uso.

    i cavi di serie fino alla HEKv1 sono in effetti sub-standard, o quantomeno non al livello delle cuffie. quello della HEKv1 non era malaccio, ma con poco si poteva avere un cavo molto piu' performante. il cavo della HEKv2 (che e' lo stesso della Susvara) e' IMHO piu' che decente, anzi molto buono. certo c'e' di meglio, ma sicuramente non e' un collo di bottiglia come i vecchi cavi.
    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Wed Mar 14, 2018 2:03 pm


    Immagino non sia una osservazione nuova:
    è abbastanza bizzarro che un produttore faccia uscire una cuffia top di gamma, da 3000 euro, con un cavo che non magnifichi le prestazioni della cuffia. Perché non farla pagare qualcosa in più e dotarla di un cavo adeguato?

    Nella mia assoluta ignoranza penso che il cavo sia parte integrante del progetto.
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  biscottino on Wed Mar 14, 2018 8:46 pm

    zeroemme wrote:

    Ciao Salvatore, grazie per la risposta molto interessante: tutto sempre più variabile e complesso.
    Non conosco i cavi Atlas: dove sono prodotti e chi li distribuisce?

    Ringrazio molto tutte le persone che stanno partecipando a questo thread.

    Ho scoperto Atlas col suo cavo usb, a 50€ il miglior cavo usb che mi è passato fra le mani, da qui la curiosità di provare il loro cavo cuffia.
    Lo puoi trovare qui:

    https://www.futureshop.co.uk/atlas-zeno-1-2-custom-headphone-cable

    Come già suggerito da Mike, il cavo della v2 è molto molto buono e costa sul sito Hifiman 200$, ma come sempre, sono scelte personali e molto legate al proprio setup.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Sat Mar 17, 2018 8:53 am


    Biscottino wrote:Ho scoperto Atlas col suo cavo usb, a 50€ il miglior cavo usb che mi è passato fra le mani, da qui la curiosità di provare il loro cavo cuffia.
    Lo puoi trovare qui:

    https://www.futureshop.co.uk/atlas-zeno-1-2-custom-headphone-cable

    Come già suggerito da Mike, il cavo della v2 è molto molto buono e costa sul sito Hifiman 200$, ma come sempre, sono scelte personali e molto legate al proprio setup.

    Salvatore, grazie ancora per le indicazioni.



    Perdonate l'ignoranza, una domanda:
    potrei terminare un cavo sbilanciato (jack) con un connettore bilanciato (quattro poli)?


    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Sat Mar 17, 2018 4:48 pm


    zeroemme wrote:Perdonate l'ignoranza, una domanda:
    potrei terminare un cavo sbilanciato (jack) con un connettore bilanciato (quattro poli)?

    mi rendo conto che è una domanda per cui potrei essere cacciato dal forum,
    però,
    dai ragazzi,
    una elemosina di risposta.

    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9927
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  Edmond on Sat Mar 17, 2018 4:52 pm

    Se parliamo di un cavo per la 1000 certamente si. Il cavo ha due masse separate che si riuniscono nel jack. Togli il jack, separi i 4 fili e li colleghi all'xlr.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Sat Mar 17, 2018 5:05 pm


    Giorgio Grazie,
    è un cavo Forza Audioworks, Noir Hybrid HPC per la HE1000, terminato attualmente con un jack.
    Volevo capire se, decidendo di collegarlo all'uscita diffusori di un integrato, è possibile terminarlo con un Neutrik 4 poli.
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9927
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  Edmond on Sat Mar 17, 2018 8:57 pm

    Certamente! Ed avrai grandi soddisfazioni!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2174
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  mariovalvola on Sat Mar 17, 2018 9:20 pm

    Scusate: ma se poi i due negativi sono collegati alla massa dell'ampli?
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8985
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  phaeton on Sat Mar 17, 2018 10:20 pm

    vuoi mettere il divertimento di saldare i fili e la consapevolezza assoluta che ora il pezzo di metallo, con il superconnettore xlr, suonera' in modo assolutamente soppraffino?
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9927
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  Edmond on Sat Mar 17, 2018 11:34 pm

    Bisognerà vedere come è realizzato l'ampli.... In ogni caso la piloterà dai morsetti dei diffusori e non da un partitore resistivo collegato al jack dell'ampli stesso... Sarà meglio di un ampli cuffia dedicato? Viste le sòle che ci sono in giro, potrebbere essere...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    zeroemme
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 209
    Data d'iscrizione : 2016-08-30

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  zeroemme on Sun Mar 18, 2018 12:12 am


    Ringrazio tutti per gli interventi.

    Perdonatemi, non ho capito bene se, alla fine, potrebbero esserci rischi per la cuffia o l'amplificatore.
    Prima di far saldare l'xlr dovrei aprire l'ampli per far capire a qualcuno (io sono negato) come sono collegati i negativi alla massa dell'amplificatore?

    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9927
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Censimento cavi per Hifiman HE1000 V1

    Post  Edmond on Sun Mar 18, 2018 12:59 am

    No, rischi particolari non ce ne sono né per la cuffia né per l'ampli. Se i due negativi si riuniscono a massa nell'ampli, anche le masse dei due driver della cuffia si riuniranno a massa comune. Se l'ampli è un bridge amp, le masse rimarranno separate. In questo caso devi stare attento a non collegarle fra loro, pena danni all'amplificatore.

    Il vero vantaggio di questa connessione è poter pilotare la cuffia da un ampli di potenza elevata, cosa che la HE1000 gradisce molto... Ovviamente devi essere attento col controllo di volume. Ma è una cosa da provare... Molte cuffie gradiscono...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

      Current date/time is Tue Dec 11, 2018 5:22 am