Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Configurazione impianto domestico
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Configurazione impianto domestico

    Share
    avatar
    Andrea121
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 2018-03-01

    Configurazione impianto domestico

    Post  Andrea121 on Fri Mar 16, 2018 11:54 am

    Buongiorno,

    per lavoro viaggio molto e sono spesso fuori casa, per questo motivo per me è stato importante trovare un'accoppiata (DAP-cuffie) soddisfacente per l'ascolto in mobilità.
    Utilizzo con soddisfazione un Cowon Plenue 1 accoppiato alle Bowers & Wilkins P7 DISCUSSIONE.

    Ora però, come sapete meglio di me, l'appetito vien mangiando e vorrei approfondire alcuni aspetti per me molto importanti.
    La mia passione per la musica nasce da molto lontano ma le mie conoscenze audiofile sono molto limitate per non dire nulle. Mi piacerebbe, non solo saperne di più, ma soprattutto avere consigli per gli acquisti mirati per le mie esigenze.

    Nella speranza che abbiate la possibilità e la voglia di aiutarmi, provo a dare qualche informazione su di me e le mie esigenze.
    I miei ascolti sono vari e vanno dalla musica classica al rock, al blues al jazz.
    Ascolto prevalentemente musica in formato Flac 24/96-192 ma ho una bella collezione di vinili e CD orfana di un impianto Hi Fi (era molto vecchio e di poca qualità) che è andato distrutto durante un tragico trasloco.
    Ho un bambino di quasi due anni che adora la musica e mi piacerebbe poter abituare le sue orecchie a musica di qualità e non a quella spazzatura che ahimè l'era contemporanea impone ai giovanissimi.

    Per ora mi concentrerei sulla riproduzione di file, tralasciando cd e vinili, e mi piacerebbe avere un tuo parere per un impiantino (principalmente per far ascoltare un sottofondo di qualità decente a mio figlio) quindi compresi i diffusori.

    Parto da un foglio bianco, quindi ogni singolo pezzo, accessorio sarebbe da immaginare e opterei per l'usato in modo da poter massimizzare la qualità in virtù di budget che vorrei restasse contenuto.
    Correggetemi se sbaglio ma le tessere del puzzle sono:
    la Sorgente
    il DAC
    l'Amplificatore
    i diffusori/le cuffie
    i Cavi


    Come in questo flusso può (o deve?) essere usato un PC? Questi non mi mancano e potrei dedicarne uno a questo scopo.
    Nel mio caso (sottofondo in salotto) potreste consigliarmi delle configurazioni riferite ai "pezzi" di cui sopra?
    Se riuscissi a convergere verso marchi e modelli, potrei monitorare l'usato alla ricerca di buoni affari.

    Come budget non ho un'idea anche perché volendo attingere al mercato dell'usato, molto dipende da cosa si trova ma come avete capito non necessito di un impianto eccezionale ma di qualcosa che faccia bene il proprio lavoro e possa essere una buona base di partenza. Quando poi mi stabilizzerò maggiormente magari potrò dedicarmi maggiormente a questa ri-nascente passione.

    Andrea
    avatar
    Walkiria77
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 787
    Data d'iscrizione : 2013-03-31
    Età : 41
    Località : Verona

    Re: Configurazione impianto domestico

    Post  Walkiria77 on Fri Mar 16, 2018 4:12 pm

    Per il sottofondo in salotto puoi prendere qualunque prodotto offra il mercato. Se invece vuoi ascoltare come si deve dovresti darci più dettagli possibile dell'ambiente d'ascolto ed il budget per l'usato


    _________________
    Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi
    avatar
    Andrea121
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 2018-03-01

    Re: Configurazione impianto domestico

    Post  Andrea121 on Sat Mar 17, 2018 11:25 am

    Walkiria77 wrote:dovresti darci più dettagli possibile dell'ambiente d'ascolto ed il budget per l'usato

    Il burget direi che può stare tra i 500 ed i 1.500€.
    Per quanto riguarda l'ambiente, non so quali siano i dettagli importanti, inserisco però una specie di planimetria grossolana, spero possa andare bene, fatemi sapere.
    La scala non è perfetta, usate un po' di immaginazione... Embarassed



    Ho scarabocchiato l'arredamento più importante, sulle pareti dove non ci sono le finestre ci sono appesi quadri e poster, il pavimento è in parquet ed in terra c'è il tappetone sul quale gioca mio figlio con i suoi giochi preferiti.

    Io pensavo di inserire il tutto all'interno della libreria, oppure ai fianchi della TV, ma forse sapete consigliarmi di meglio.

    Spero di essere stato utile.
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8093
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Configurazione impianto domestico

    Post  montanari on Sat Mar 17, 2018 12:30 pm

    Andrea121 wrote:

    Il burget direi che può stare tra i 500 ed i 1.500€.

    Io pensavo di inserire il tutto all'interno della libreria, oppure ai fianchi della TV, ma forse sapete consigliarmi di meglio.

    Spero di essere stato utile.

    A maggior ragione casse amplificate se riesci ad arrivare a 800-1000 eur sull usato puoi prendere delle gran belle cose
    Il dac l'ho consigliato anche di la c'è un concerohd in vendita su subito a 450 magari lo tratta anche un po' è un bel dac di dimensioni ridotte ha il telecomando si autoalimenta quindi niente cavi se non il suo usb e quindi lo puoi facilmente trasportare e collegare all' ampli cuffie per la massima ottimizzazione e prendi 2 piccioni con una fava


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

      Current date/time is Mon May 21, 2018 11:17 am