Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Info su jriver
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Info su jriver

    Share
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Info su jriver

    Post  dedant on Mon Mar 26, 2018 2:02 pm

    Buongiorno a tutti,
    in questo weekend ho sperimentato la musica liquida tramite il dac integrato nel burson e installato la versione di prova di jriver.
    Il risultato non é stato male anzi ho iniziato a considerare l'acquisto di un dac al posto del lettore cd. (grazie Montanari).
    A questo proposito vorrei sapere se il costo della licenza è una tantum o annuale, inoltre l'app relativa per iOS trasforma lo smartphone in un telecomando? se si, come comunica con il pc?

    Grazie e scusate la mia totale ignoranza
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6845
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  RockOnlyRare on Mon Mar 26, 2018 2:39 pm

    dedant wrote:Buongiorno a tutti,
    in questo weekend ho sperimentato la musica liquida tramite il dac integrato nel burson e installato la versione di prova di jriver.
    Il risultato non é stato male anzi ho iniziato a considerare l'acquisto di un dac al posto del lettore cd. (grazie Montanari).
    A questo proposito vorrei sapere se il costo della licenza è una tantum o annuale, inoltre l'app relativa per iOS trasforma lo smartphone in un telecomando? se si, come comunica con il pc?

    Grazie e scusate la mia totale ignoranza

    Non uso Jriver, personalmente uso hqplayer (che per me è superiore) e che ha la sua applicazione per comandare il player tramite smartphone.

    Comunque la licenza si paga una tantum

    https://www.jriver.com/purchase.html

    Se vuoi sapere qualcosa più di hqplayer:

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t21952p1050-hqplayer


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Re: Info su jriver

    Post  dedant on Mon Mar 26, 2018 2:54 pm

    Costa il triplo rispetto a jriver e si parla di HW aggiuntivo, spero che vada bene anche senza NAA sun win10.

    Stasera scarico la demo.

    Grazie per la segnalazione.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6845
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  RockOnlyRare on Mon Mar 26, 2018 4:40 pm

    dedant wrote:Costa il triplo rispetto a jriver e si parla di HW aggiuntivo, spero che vada bene anche senza NAA sun win10.

    Stasera scarico la demo.

    Grazie per la segnalazione.

    L'uso del NAA è consigliato ma non obbligatorio, comunque basta anche un banale cubox-i che costa poche decine di Euro come NAA. (al limite se ti può interessare ne ho uno che non uso).

    Non so se BIBO si occupi ancora di acquisire le licenze per HQPLAYER scontate per i forumisti del Gazebo, prova a sentirlo, io l'ho pagato mi pare 89 Euro, ti assicuro che perlomeno rispetto a Foobar la differenza è netta.
    Al limite potresti cominciare usando Foobar che è gratuito e non è così diverso da jriver, e poi passare direttamente ad HQPlayer in un secondo tempo.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Re: Info su jriver

    Post  dedant on Mon Mar 26, 2018 4:49 pm

    RockOnlyRare wrote:

    L'uso del NAA è consigliato ma non obbligatorio, comunque basta anche un banale cubox-i che costa poche decine di Euro come NAA. (al limite se ti può interessare ne ho uno che non uso).

    Non so se BIBO si occupi ancora di acquisire le licenze per HQPLAYER scontate per i forumisti del Gazebo, prova a sentirlo, io l'ho pagato mi pare 89 Euro, ti assicuro che perlomeno rispetto a Foobar la differenza è netta.
    Al limite potresti cominciare usando Foobar che è gratuito e non è così diverso da jriver, e poi passare direttamente ad HQPlayer in un secondo tempo.

    Intanto faccio pratica e se sentirò la necessità lo contatterò. Grazie mille.
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1010
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  apeschi on Mon Mar 26, 2018 9:46 pm

    Io uso Jriver. Onestamente non mi trovo male.

    La licenza e' una tantum ma e' relativa a quella versione. Cioe' se oggi c'e' la versione di Jriver 23, paghi quella ed hai incluso nel prezzo tutti gli aggiornamenti futuri.
    Se pero' dovesse uscire la versione successiva, supponiamo Jriver 24, se vuoi restare alla 23 non paghi nulla ed avrai gli aggiornamenti fino a quando sarà supportato, se invece volessi passare a Jriver 24 devi pagare l'upgrade (che costa un po' meno della licenza Full iniziale).

    Se usi Ipad (o Iphone) puoi utilizzare il Jremote che e' l'app che ti consente di comandare il Jriver da ipad o da iphone. (Non sono un utente android e quindi non so dirti se esista anche per android, ma credo di si').

    Il Jremote deve essere configurato via wifi con il Jriver e poi lo utilizzi come controllo remoto. Puoi selezionare i files e mandarli in riproduzione.
    Funziona abbastanza bene.

    l'ipad si connette al Jriver sul PC tramite la tua rete wifi (devono entrambi essere connessi alla stessa wifi), e si riconoscono tramite una chiave che devi inserire la prima volta che fai il setup dell'ipad con il tuo PC sul quale hai installato il Jriver.

    Io mi trovo bene sia con Jriver che con Jremote. Ma e' una pura questione di abitudine e di gusti.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Re: Info su jriver

    Post  dedant on Mon Mar 26, 2018 9:59 pm

    apeschi wrote:Io uso Jriver. Onestamente non mi trovo male.

    La licenza e' una tantum ma e' relativa a quella versione. Cioe' se oggi c'e' la versione di Jriver 23, paghi quella ed hai incluso nel prezzo tutti gli aggiornamenti futuri.
    Se pero' dovesse uscire la versione successiva, supponiamo Jriver 24, se vuoi restare alla 23 non paghi nulla ed avrai gli aggiornamenti fino a quando sarà supportato, se invece volessi passare a Jriver 24 devi pagare l'upgrade (che costa un po' meno della licenza Full iniziale).

    Se usi Ipad (o Iphone) puoi utilizzare il Jremote che e' l'app che ti consente di comandare il Jriver da ipad o da iphone. (Non sono un utente android e quindi non so dirti se esista anche per android, ma credo di si').

    Il Jremote deve essere configurato via wifi con il Jriver e poi lo utilizzi come controllo remoto. Puoi selezionare i files e mandarli in riproduzione.
    Funziona abbastanza bene.

    l'ipad si connette al Jriver sul PC tramite la tua rete wifi (devono entrambi essere connessi alla stessa wifi), e si riconoscono tramite una chiave che devi inserire la prima volta che fai il setup dell'ipad con il tuo PC sul quale hai installato il Jriver.

    Io mi trovo bene sia con Jriver che con Jremote. Ma e' una pura questione di abitudine e di gusti.
    ti ringrazio per tua testimonianza è quello che volevo sapere
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1010
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  apeschi on Mon Mar 26, 2018 11:44 pm

    Il Jremote consente la ricerca guidata da pannello per autore, per album, genere o la ricerca diretta (autore, brano, canzone, compositore.... ).
    La bontà di funzionamento dipende dalla bontà dei tag inseriti sui singoli brani.
    Se i tag sono buoni, la ricerca e' buona, se i tag non sono corretti, sono mancanti o sbagliati, allora ci sono problemi nell'identificazione dei brani, dei dischi, dei generi ecc...
    Il Jremote riproduce le copertine (se sono presenti nei files), il tipo di campionamento (DSD, DXD, FLAC, Mp3, Wav, ecc...) e la frequenza di campionamento, il bitrate ecc....




    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Re: Info su jriver

    Post  dedant on Mon Mar 26, 2018 11:48 pm

    Una guida molto esaustiva, direi meglio di un manuale.
    Mi hai convinto a fare una prova.
    avatar
    Francemare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 2016-02-10
    Età : 65
    Località : Brescia

    Re: Info su jriver

    Post  Francemare on Tue Mar 27, 2018 6:33 pm

    L'upgrade dalla versione 23 alla 24 costa 18,5 euro.
    Praticamente JRiver esce con una nuova versione ogni primavera, per cui se vuoi stare sempre allineato all'ultima versione è come fare un abbonamento annuale di 18/20 euro .... ma non è detto che serva rimanere sempre allineati .... se non vengono aggiunte funzioni che utilizzi si può fare anche qualche "salto" di versione ....


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8377
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Info su jriver

    Post  montanari on Tue Mar 27, 2018 6:40 pm

    utilizzo la 22
    ho provato in demo la 23, precedentemente prima le ho avute tutte dalla 18 mi pare
    grosse differenze non le ho mai notate. il dsp lo utilizzo (poco) dalla 21


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Francemare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 2016-02-10
    Età : 65
    Località : Brescia

    Re: Info su jriver

    Post  Francemare on Tue Mar 27, 2018 6:48 pm

    Un salto è stato con l'uscita della versione 23 a 64 bit: io ascolto la cuffia con un Pathos Converto che ha i driver non proprio aggiornati .... c'è un aggiornamento di win 10 che fa "impallare" completamente il pc (con schermata blu) se imposti uscita wasapi, mentre la versione a 64 bit non ha questo problema.

    In compenso le scorse settimane è uscito un altro aggiornamento di win10 che mi ha re-impallato il pc all'avvio ed a questo punto mi sono "rotto" e sono tornato a win7: adesso problemi zero .... ma questa è un'altra storia


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15647
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Info su jriver

    Post  carloc on Tue Mar 27, 2018 7:11 pm

    Passa a Mac... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Francemare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 2016-02-10
    Età : 65
    Località : Brescia

    Re: Info su jriver

    Post  Francemare on Tue Mar 27, 2018 7:18 pm

    Troppi anni con Windows .... pensa che è un anno che sto utilizzando un iPad (che mi serve per controllare un WeissMan301 - gran macchina) ed ancora non mi ci raccapezzo del tutto :-(
    Noi vecchietti siamo un po’ “duri” ....


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8377
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Info su jriver

    Post  montanari on Tue Mar 27, 2018 7:49 pm

    Francemare wrote:.... c'è un aggiornamento di win 10 che fa "impallare" completamente il pc (con schermata blu) se imposti uscita wasapi, mentre la versione a 64 bit non ha questo problema.

    è vero mi è successo


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1010
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  apeschi on Tue Mar 27, 2018 9:54 pm

    carloc wrote:Passa a Mac... sunny

    Io utilizzo sia Windows (da quando e' nato fino a windows 10) sia Mac Book Pro (per motivi di lavoro).

    A parte una questione di abitudine (nel senso che per certe cose preferisco Windows essendo un "vecchietto" nato con Windows), anche Mac Book Pro ha i suoi vantaggi notevoli.

    Tuttavia, io riesco a farli impallare entrambi sunny affraid ,e questa decantata superiorità del Mac (soprattutto se uno sul lavoro deve usare la suite Microsoft Office che fa a botte con xOS), non la vedo proprio...

    Poi continuo ad usare entrambi senza problemi ... Neutral



    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15647
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Info su jriver

    Post  carloc on Tue Mar 27, 2018 11:47 pm

    In 15 anni di Mac il computer si sarà impallato al max una volta.

    Mi dispiace ma non c'è paragone. Pensato solo alla assenza di virus ed alla semplicità di installazione dei programmi.

    Un altro pianeta rispetto windows.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Re: Info su jriver

    Post  dedant on Wed Mar 28, 2018 10:51 am

    Per l’assenza di virus va bene anche Linux.

    Che poi Windows, e in particolare il 10, sia una porcheria è conclamato, se penso che a ogni aggiornamento devi incrociare le dita per non riscaricare i driver mi viene da spaccare il pc.
    Se dovessi cambiare S.O., Linux tutta la vita
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Info su jriver

    Post  maggio on Wed Mar 28, 2018 11:09 am

    La domanda mi sorge spontanea, se un sistema va bene perchè aggiornate?
    avatar
    dedant
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 2017-05-22
    Età : 43
    Località : Montorio al Vomano

    Re: Info su jriver

    Post  dedant on Wed Mar 28, 2018 11:19 am

    [/quote]
    Tuttavia, io riesco a farli impallare entrambi  sunny  affraid   ,e questa decantata superiorità del Mac (soprattutto se uno sul lavoro deve usare la suite Microsoft Office che fa a botte con xOS), non la vedo proprio...

    Poi continuo ad usare entrambi senza problemi ...  Neutral

    [/quote]

    Trovo i Mac troppo costosi per quello che offrono specie se si considera che sono sistemi chiusi e lo dico da possessore di Iphone se
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6845
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  RockOnlyRare on Wed Mar 28, 2018 12:38 pm

    maggio wrote:La domanda mi sorge spontanea, se un sistema va bene perchè aggiornate?

    Certo che se usiamo un pc dedicato alla musica sappiamo bene che fintanto che funziona egregiamente non ha senso aggiornarlo.

    Nel caso di windows (premesso che il 10 l'ho disinstallato dappertutto rimettendo il 7 pro) perchè ci sono un numero infiniti di falle di sicurezza, e nel caso di 10 in particolare ci sono alcuni aggiornamenti bloccanti , mi pare che uno sarà intorno al 10 aprile, che sono "PROPOSTE CHE NON PUOI RIFIUTAREEEEEEEEEEEEE"... pena minacce che tutto poi non funziona più.

    Ci sono poi alcuni software di grafica, games, video, antivirus, java, plugin di internet, browser etc etc dove devi avere i drivers sempre aggiornati.






    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    maggio
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1658
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Info su jriver

    Post  maggio on Wed Mar 28, 2018 1:11 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Certo che se usiamo un pc dedicato alla musica sappiamo bene che fintanto che funziona egregiamente non ha senso aggiornarlo.

    Nel caso di windows (premesso che il 10 l'ho disinstallato dappertutto rimettendo il 7 pro) perchè ci sono un numero infiniti di falle di sicurezza, e nel caso di 10 in particolare ci sono alcuni aggiornamenti bloccanti , mi pare che uno sarà intorno al 10 aprile, che sono "PROPOSTE CHE NON PUOI RIFIUTAREEEEEEEEEEEEE"... pena minacce che tutto poi non funziona più.

    Ci sono poi alcuni software di grafica, games, video, antivirus, java, plugin di internet, browser  etc etc dove devi avere i drivers sempre aggiornati.


    Gli aggiornamenti di Windows e di tutti i SO li puoi "rifiutare", generalmente non funziona più nulla quando aggiorni!
    I driver li puoi aggiornare anche senza fare gli Update di sistema. Laughing

    P.S. La prima cosa che faccio su ogni SO è quella di bloccare gli Update automatici... mai avuto un problema con nessun SO degli ultimi 25 anni!
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15647
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Info su jriver

    Post  carloc on Wed Mar 28, 2018 1:16 pm



    Trovo i Mac troppo costosi per quello che offrono specie se si considera che sono sistemi chiusi e lo dico da possessore di Iphone se

    I Mac puoi prenderli anche usati anziché nuovi...io faccio così e mi sono sempre trovato benissimo.

    Il sistema non è chiuso, sui mac puoi installare win o linux senza problemi. Al limite è il SO ad essere blindato...per cui non esistono o quasi virus ed impallamenti del sistema.

    Al contrario dei PC, i Mac mantengono anche il valore nell'usato.

    E scusate se è poco.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6845
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  RockOnlyRare on Wed Mar 28, 2018 2:21 pm

    carloc wrote:

    I Mac puoi prenderli anche usati anziché nuovi...io faccio così e mi sono sempre trovato benissimo.

    Il sistema non è chiuso, sui mac puoi installare win o linux senza problemi. Al limite è il SO ad essere blindato...per cui non esistono o quasi virus ed impallamenti del sistema.

    Al contrario dei PC, i Mac mantengono anche il valore nell'usato.

    E scusate se è poco.

    Il Mac è un OS eccellente e per me superiore e non di poco a Windows.
    I problemi sono però i soliti, in primis il costo indubbiamente più elevato (anche se tiene maggiormente l'usato però ha il suo peso)
    Secondariamente l'uso che ne fai, ad esempio se ami i Games il mac non è l'ideale, nel mio caso poi che ho una trentina buona di software regolari acquistati, gran parte dei quali esistono solo per win, il problema finisce alla radice.

    In compenso se lavori sulla grafica, il MAC è praticamente un "must".


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6845
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Info su jriver

    Post  RockOnlyRare on Wed Mar 28, 2018 2:25 pm

    maggio wrote:

    Gli aggiornamenti di Windows e di tutti i SO li puoi "rifiutare", generalmente non funziona più nulla quando aggiorni!
    I driver li puoi aggiornare anche senza fare gli Update di sistema. Laughing

    P.S. La prima cosa che faccio su ogni SO è quella di bloccare gli Update automatici... mai avuto un problema con nessun SO degli ultimi 25 anni!

    Forse fai bene tu, io di regola più che gli update automatici faccio quelli selettivi a comando, nel senso che Win mi avvisa la disponibilità e poi decido io se installarli o no. Anche perchè l'aggiornamento in automatico ti riavvia spesso e volentieri il pc senza preoccuparsi minimamente di cosa ci sta girando per cui ti perdi magari un lavoro che stavi facendo e che non avevi colpevolmente salvato.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -

      Current date/time is Wed Oct 17, 2018 3:10 am