Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
HIFI del supporto
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    HIFI del supporto

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    HIFI del supporto

    Post  aircooled on Thu Jul 08, 2010 12:14 pm

    i bravi tecnici del suono o volgarmente detti ing del suono quando creano il master devono rimanipolare i suoni per renderli tutti fruibili a tutti, dall'ipod all'autoradio fino ad arrivare al mega impianto stereo
    ma allora di che fedelta parliamo?
    anche se prendiamo le etichette prettamente audiofile il discorso non cambia molto, bassi rimanipolati per uscire profondi e possenti anche da dei quasi mini medi rinfrescati e resi saudenti con massicce ignezioni di ambienza e altro, alti stralucidati e scintillanti per farli sembrare iperreali dinamica soppressa per non portare subito gli stitici ampli al clipping .......................
    per non parlare dei diffusori lentissimi e castrati
    bha.........
    HIFI?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: HIFI del supporto

    Post  piero on Thu Jul 08, 2010 12:17 pm

    quindi è tutta una bufala e un complotto per far spendere un fiume di soldi!?
    okkei, riattacco il t-amp alle casse e vendo tutto il resto

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: HIFI del supporto

    Post  aircooled on Thu Jul 08, 2010 12:23 pm

    noooooooooooo il t-amp noooooooooooooooooooooooooooooooo..............


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: HIFI del supporto

    Post  Cricetone on Thu Jul 08, 2010 12:34 pm

    basterebbe sapere che col suono si può fare la stessa cosa che Photoshop fa alle immagini,si può far cantare la tosca pure ad una gallina... santa
    e basterebbe far caso al fatto che quei pseudobassi per come li intendono tanti,se li sentite pure dal telefonino,vuol dire che bassi non sono,piuttosto percussioni in mediobassa o media frequenza con una componente acuta aggiunta,in modo che sei ha un 10cm,senti i mediobassi,se hai un cellalare con 1cm di altoparlante,senti la componente acuta...

    e che gli acuti scintillanti,spesso nemmeno sono acuti,ma medioalte frequenze,in modo che ci si possa arrivare pure col fullrange da 10cm...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: HIFI del supporto

    Post  Geronimo on Thu Jul 08, 2010 7:57 pm

    Se fossi un costruttore di hi-fi mi preoccuperei di fare componenti audio il più lineari e meno distorcenti possibile fregandomene della qualità dei supporti discografici, fatta salva la personalità sonica dei componenti stessi (altrimenti suonerebbero tutti uguali).
    Un costruttore di pentole si preoccupa forse di quello che cucinerà la gente? La qualità delle sue pentole rimarrà a prescindere dalla sbobba che ci si cucina dentro.




    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: HIFI del supporto

    Post  Joytoy on Thu Jul 08, 2010 8:19 pm

    Elcaset wrote:Se fossi un costruttore di hi-fi mi preoccuperei di fare componenti audio il più lineari e meno distorcenti possibile

    Non erano gli ampli a stato solido orientali di vent'anni fa che prendevano la paga dalle valvole ?

    Joy

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9840
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: HIFI del supporto

    Post  Amuro_Rey on Thu Jul 08, 2010 8:19 pm

    Soluzione al problema ??


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: HIFI del supporto

    Post  Geronimo on Thu Jul 08, 2010 8:33 pm

    Joytoy wrote:
    Elcaset wrote:Se fossi un costruttore di hi-fi mi preoccuperei di fare componenti audio il più lineari e meno distorcenti possibile

    Non erano gli ampli a stato solido orientali di vent'anni fa che prendevano la paga dalle valvole ?

    Joy

    Senza scomodare le valvole, quelli di 20/30 anni fa avevano altissimi tassi di controreazione totale e prendevano botte dal NAD 3020, meno controreazionato e più stabile sui carichi reali dei diffusori. Per fortuna quella tendenza nefasta si è attenuata col tempo e, per esempio, il mio Atoll attuale ha una bassa controreazione totale dichiarata ma va molto bene alle misure.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: HIFI del supporto

    Post  Joytoy on Thu Jul 08, 2010 10:54 pm

    Elcaset wrote:Se fossi un costruttore di hi-fi mi preoccuperei di fare componenti audio il più lineari e meno distorcenti possibile
    ...

    Mi hai fatto ricordare un aneddoto...
    Conoscevo un "feticista delle incisioni" che aveva esattamente le tue stesse esigenze.
    Poi un giorno ebbe un otite perforante ad un unico e solo orecchio con danni permanenti...
    Non so' se fu una sfiga, o la sua fortuna, ma cambio' Hobby.

    Joy!

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: HIFI del supporto

    Post  Rudino on Thu Jul 08, 2010 11:36 pm

    Sull'altro forum c'è qualcuno che usa un filtro equalizzatore differente a seconda del cd...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: HIFI del supporto

    Post  Joytoy on Fri Jul 09, 2010 12:05 am

    Rudino wrote:Sull'altro forum c'è qualcuno che usa un filtro equalizzatore differente a seconda del cd...

    Esempio di My-Fi dove e' l' impianto che tiene per le p@lle il proprio schiavetto Laughing
    Manco il mio gatto ha tecniche cosi' sopraffine per ottenere sempre cio' che vuole

    Joy!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: HIFI del supporto

    Post  Geronimo on Fri Jul 09, 2010 7:36 am

    Joytoy wrote:
    Mi hai fatto ricordare un aneddoto...
    Conoscevo un "feticista delle incisioni" che aveva esattamente le tue stesse esigenze.
    Poi un giorno ebbe un otite perforante ad un unico e solo orecchio con danni permanenti...
    Non so' se fu una sfiga, o la sua fortuna, ma cambio' Hobby.

    Joy!

    Ascolto molta musica anni '80 che in genere non presenta incisioni propriamente audiofile e proprio per questo ritengo una scelta non ottimale aggiungere le distorsioni degli apparecchi alle distorsioni già presenti su supporti non perfetti.
    Comunque, ripeto, linearità e minor distorsione si possono ottenere senza l'uso massiccio di controreazione.
    Diverso è il discorso per i diffusori dove non-linearità e distorsioni sono più difficili da ottenere: i pannelli con cui ascolto musica hanno una risposta che somiglia vagamente al Monte Cervino (prima o poi vi porrò rimedio)


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: HIFI del supporto

    Post  Rudino on Fri Jul 09, 2010 9:48 am

    Joytoy wrote:
    Rudino wrote:Sull'altro forum c'è qualcuno che usa un filtro equalizzatore differente a seconda del cd...

    Esempio di My-Fi dove e' l' impianto che tiene per le p@lle il proprio schiavetto Laughing
    Manco il mio gatto ha tecniche cosi' sopraffine per ottenere sempre cio' che vuole

    Joy!

    Sì, anche a me è sempre sembrato assurdo, e non ho mancato di dirglielo.
    Ma per lui sembrava la cosa più naturale del mondo...

    Speriamo, almeno, che avesse degli standard di riferimento abbastanza ampi, quantomeno un'equalizzazione per artista...

    Avete idea?
    - Equalizzazione De Andrè
    - Equalizzazione Guccini
    - Equalizzazione Gods of Metal
    ...
    ...


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    microfast
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2010-07-03
    Età : 55
    Località : INVERUNO (MI)

    Re: HIFI del supporto

    Post  microfast on Fri Jul 09, 2010 11:58 am

    Chiamasi equalizzazione creativa, il modo piu' banale di applicarla e' un banale controllo di toni.

    Ma non ha niente a che fare con la correzione attiva dell'acustica ambientale: mezzi simili ma fini differenti.

    Saluti
    Marco

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: HIFI del supporto

    Post  aircooled on Fri Jul 09, 2010 11:59 am

    Avete idea?
    - Equalizzazione De Andrè
    - Equalizzazione Guccini
    - Equalizzazione Gods of Metal
    ...
    ...
    equalizzarsi il cervello no è?
    micro pensaci teeeeeeeeeeeeeeee


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: HIFI del supporto

    Post  Banano on Fri Jul 09, 2010 12:59 pm

    Purtroppo capita anche questo, il fatto è che vanno a coprire la maggior parte degli utenti...siamo una minoranza


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: HIFI del supporto

    Post  Joytoy on Fri Jul 09, 2010 8:18 pm

    Rudino wrote:
    Joytoy wrote:
    Rudino wrote:Sull'altro forum c'è qualcuno che usa un filtro equalizzatore differente a seconda del cd...

    Esempio di My-Fi dove e' l' impianto che tiene per le p@lle il proprio schiavetto Laughing
    Manco il mio gatto ha tecniche cosi' sopraffine per ottenere sempre cio' che vuole

    Joy!

    Sì, anche a me è sempre sembrato assurdo, e non ho mancato di dirglielo.
    Ma per lui sembrava la cosa più naturale del mondo...

    Speriamo, almeno, che avesse degli standard di riferimento abbastanza ampi, quantomeno un'equalizzazione per artista...

    Avete idea?
    - Equalizzazione De Andrè
    - Equalizzazione Guccini
    - Equalizzazione Gods of Metal
    ...
    ...


    Io la penso, ed opero, cosi':

    Con le cuffie, ok, serve per rendere un po' piu' lineare la risposta all' orecchio a determinati volumi di ascolto.
    Nel caso di cuffie poco lineari, di solito utilizzo il brano Cloudburst dell' album Plains di George Winston: la mia "cartina tornasole".
    Per esempio con le cuffie HD600 + scheda audio Asus Xonar STX, non utilizzo equalizzatori in Foobar, non ne riscontro la necessita'.


    Con l' Hi-Fi o My-Fi, dipende se la stanza ha grosse lacune.
    Nel mio specifico caso, non adotto equalizzazioni.

    Equalizzare un artista, IMHO e' una cavolata, in quanto per ogni brano, e' mixato diversamente, magari anche in sale d'incisione differenti.
    Pero' se serve eufonizzare una voce, ci potrebbe stare in ambito My-Fi.


    Joy!

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:19 pm