Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Correlazione fra misure e ascolto - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Correlazione fra misure e ascolto

    Share

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 11:19 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    E' anche vero che gli appassionati spesso sono esibizionisti che vantano le proprie mirabilie tecnologiche con grafici nella mano destra e recensioni nella mano sinistra. Persone che se ne fanno un vanto di comprare nel negozio top ad accreditare la propria competenza. Anche questo non è un bel vedere, in verità.

    Verissimo, ma è un male comune con tutti gli sport e hobby, io personalmente ne conosco nel ciclismo, nella vela, nello sci ed esattamente come nell'hifi, spesso sono i più brocchi capaci solo a parole.

    Lorenzo

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:19 am

    da un euronics della zona trovo denon,wharfedale,klipsch,psb,b%w,yamaha,chario,infinity,jbl.
    ogni tanto vedo qualcosa che scompare,segno che l'hanno venduta,altre cose son li da anni.
    però 20 giorni fa stavano rifacendo la saletta,chissà come l'avranno allestita ora.
    in un altro euronics,che di hifi non ha nulla,ho visto due jbl suonare un dvd musicale.

    Oramai nessuno capisce che differenza vi sia tra un dvd da 25€,da uno da 250,ma qua si inserisce il fattore divx scaricati.A dire il vero nemmeno si sa che esistono i dvd da 250€,si crede che massimo costino 90


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:20 am

    petrus wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    E' anche vero che gli appassionati spesso sono esibizionisti che vantano le proprie mirabilie tecnologiche con grafici nella mano destra e recensioni nella mano sinistra. Persone che se ne fanno un vanto di comprare nel negozio top ad accreditare la propria competenza. Anche questo non è un bel vedere, in verità.

    Verissimo, ma è un male comune con tutti gli sport e hobby, io personalmente ne conosco nel ciclismo, nella vela, nello sci ed esattamente come nell'hifi, spesso sono i più brocchi capaci solo a parole.

    Lorenzo
    si chiama DECADENZA...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 11:24 am

    Salv.Scarfone wrote:

    Oramai nessuno capisce che differenza vi sia tra un dvd da 25€,da uno da 250,ma qua si inserisce il fattore divx scaricati.A dire il vero nemmeno si sa che esistono i dvd da 250€,si crede che massimo costino 90

    E' giusto non lo devono capire, non lo possono capire, devono divertirsi, ascoltare la musica, guardare i concerti e se sono rose fioriranno sunny

    Lorenzo

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Jul 18, 2010 11:24 am

    petrus wrote:
    Ma si venderebbero ?
    Fnac vende anche hifi, vende ?
    Media world vende anche hifi, vende ?
    Altri che non so vendo hifi, è sufficiente per diffondere l'hifi ?

    Lorenzo

    Oggi come oggi, che l'Hi-Fi è un prodotto da tutti considerato vecchio, questi negozi non vendono molto e questo forse non basta più.

    Occorreva non far scomparire questo prodotto dalla vetrina del mondo. Ora che ne è scomparso tenere tre pezzi incolonnati e polverosi(e spenti) in un discount non serve a nulla. Pochi più considerano questi oggetti desiderabili o utili. Ormai il danno è fatto.

    Si potrebbe recuperare solo se in negozi non solo HI-Fi si trovassero impianti HI-Fi abbinati all'audio-video. E funzionanti. Oggi l'Hi-Fi potrebbe essere facilmente introdotta nelle case col "cavallo di Troia" dell'audio per il video. Anche perché l'audio dei ultimissimi televisori lED richiede per forza un supporto esterno. Temo che stiamo perdendo però anche questo treno....

    La verità è che anche il negozio base d'elettronica è squalificato. Prodotti ammassati in vetrina, ma per il commesso vendere un frullatore, latte, pesce, uova, Hi-Fi è la stessa cosa. Nulla sa di ciò che vende.... Prezzo minimo, ampie superfici, pochi commessi e incompetenti, sennò costano troppo... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:27 am

    petrus wrote:
    Salv.Scarfone wrote:

    Oramai nessuno capisce che differenza vi sia tra un dvd da 25€,da uno da 250,ma qua si inserisce il fattore divx scaricati.A dire il vero nemmeno si sa che esistono i dvd da 250€,si crede che massimo costino 90

    E' giusto non lo devono capire, non lo possono capire, devono divertirsi, ascoltare la musica, guardare i concerti e se sono rose fioriranno sunny

    Lorenzo
    il dvd da 250€ esiste solo su internet,e comunque usato i film rubati da emule(che scarico anche io,ma d'altronde o compro cd e libri,o film!)non è che questa differenza la si possa percepire,specie se usi la scart da 2€ come collegamento...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:30 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Oggi come oggi, che l'Hi-Fi è un prodotto da tutti considerato vecchio, questi negozi non vendono molto e questo forse non basta più.

    Occorreva non far scomparire questo prodotto dalla vetrina del mondo. Ora che ne è scomparso tenere tre pezzi incolonnati e polverosi(e spenti) in un discount non serve a nulla. Pochi più considerano questi oggetti desiderabili o utili. Ormai il danno è fatto.
    e soprattuto quando leggono i prezzi(pre 150€ per due casse)si spaventano.
    in quell'euronics citato prima,le casse son quasi smerpe spente,e mi ricordo come ci fosse un kuro acceso,che nonostante le potenzialità,si vedeva da schifo...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Massimo on Sun Jul 18, 2010 11:31 am

    petrus wrote:
    Massimo wrote:

    Lorenzo,
    non saprei dirti gli altri come si comportano,
    io mi comporto così, per te è sbagliato ... per me no.
    Ringraziando Dio non siamo tutti uguali.

    Non è questione di giusto o sbagliato, forse non sono riuscito a spiegarmi.
    Se la scelta si deve fare sulla risposta in frequenza vuol dire che l'amico che non è tecnico quella scelta non potrà mai farla e allora ?
    non deve compare due casse e uno stereo ?
    non può ascoltare la musica che gli piace, semplicemente, come vedere un film che ama ?

    Lorenzo


    Mi sono espresso male,... io da un grafico mi rendo conto solo se posso ascoltare quel diffusore, ma sceglieranno le mie orecchie.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 11:34 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Oggi come oggi, che l'Hi-Fi è un prodotto da tutti considerato vecchio, questi negozi non vendono molto e questo forse non basta più.

    Occorreva non far scomparire questo prodotto dalla vetrina del mondo. Ora che ne è scomparso tenere tre pezzi incolonnati e polverosi(e spenti) in un discount non serve a nulla. Pochi più considerano questi oggetti desiderabili o utili. Ormai il danno è fatto.

    Si potrebbe recuperare solo se in negozi non solo HI-Fi si trovassero impianti HI-Fi abbinati all'audio-video. E funzionanti. Oggi l'Hi-Fi potrebbe essere facilmente introdotta nelle case col "cavallo di Troia" dell'audio per il video. Anche perché l'audio dei ultimissimi televisori lED richiede per forza un supporto esterno. Temo che stiamo perdendo però anche questo treno....

    La verità è che anche il negozio base d'elettronica è squalificato. Prodotti ammassati in vetrina, ma per il commesso vendere un frullatore, latte, pesce, uova, Hi-Fi è la stessa cosa. Nulla sa di ciò che vende.... Prezzo minimo, ampie superfici, pochi commessi e incompetenti, sennò costano troppo... Laughing Laughing Laughing

    Giusto, oggi come oggi perchè decathlon vende biciclette ? perchè c'è la moda del fitness, dello stare in salute con l'esercizio fisico, così inizi con una biciclettina da discount e poi magari ti ritrovi apassionato e inizi a rivolgerti a negozi più specializzati.
    Iniziare con l'audio-video, vera origine dell'intrattenimento è un'idea, ma manca ancora qualcosa, manca il "bisogno" da soddisfare.

    Lorenzo

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:35 am

    petrus wrote:vera origine dell'intrattenimento è un'idea, ma manca ancora qualcosa, manca il "bisogno" da soddisfare.

    Lorenzo
    è vero manca la pubblicità in tv...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 11:39 am

    Salv.Scarfone wrote:
    petrus wrote:vera origine dell'intrattenimento è un'idea, ma manca ancora qualcosa, manca il "bisogno" da soddisfare.

    Lorenzo
    è vero manca la pubblicità in tv...

    poi verrebbe anche quella, ma dovrebbe passare l'idea, magari proveniente dall'america che l'ascolto della musica rende più belli, che le onde sonore sciolgono la cellulite e riducono il giro vita, che l'ascolto in cuffia distende le rughe sul viso affraid

    Lorenzo

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Pazzoperilpianoforte on Sun Jul 18, 2010 11:41 am

    petrus wrote:
    Iniziare con l'audio-video, vera origine dell'intrattenimento è un'idea, ma manca ancora qualcosa, manca il "bisogno" da soddisfare.
    Lorenzo

    La prima necessità in commercio è creare il bisogno per vendere il prodotto, mai il contrario. I-POD e soprattutto I-Phon sono lì a dimostrarlo ampiamente...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 11:43 am

    Scherzi a parte io introdurrei l'hifi in nuovi contesti, ad esempio le librerie, perchè no.
    Cultura chiama cultura, non è forse l'utente giusto chi ama la lettura per fare ascolti di buona musica ?
    Organizare piccoli eventi, la fnac lo fa ma non con lo stereo, dove si presenta un piccolo impianto stereo potrebbe essere un'idea.

    Lorenzo

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 11:44 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    petrus wrote:
    Iniziare con l'audio-video, vera origine dell'intrattenimento è un'idea, ma manca ancora qualcosa, manca il "bisogno" da soddisfare.
    Lorenzo

    La prima necessità in commercio è creare il bisogno per vendere il prodotto, mai il contrario. I-POD e soprattutto I-Phon sono lì a dimostrarlo ampiamente...

    Non sono d'accordo, ma ci allontaniamo troppo

    Lorenzo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Massimo on Sun Jul 18, 2010 11:45 am

    petrus wrote:
    Salv.Scarfone wrote:
    petrus wrote:vera origine dell'intrattenimento è un'idea, ma manca ancora qualcosa, manca il "bisogno" da soddisfare.

    Lorenzo
    è vero manca la pubblicità in tv...

    poi verrebbe anche quella, ma dovrebbe passare l'idea, magari proveniente dall'america che l'ascolto della musica rende più belli, che le onde sonore sciolgono la cellulite e riducono il giro vita, che l'ascolto in cuffia distende le rughe sul viso affraid

    Lorenzo

    E l'ascolto con i diffusori cosa fa?
    fa solo aria con i woofers ,allora in estate potrebbe essere usato al posto del ventilatore
    Ragazzi purtoppo il mercato dell'hi-fi è relegato a quei pochi negozi che pur mettendocela tutta devono fare i conti con l realtà, pagare affitto,luce,telefono ecc. ... e devono portare avanti la famiglia ed oggi in un periodo di crisi come questo c'è poco tempo per pensare all'hi-fi.


    Last edited by Massimo on Sun Jul 18, 2010 11:51 am; edited 1 time in total

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:47 am

    petrus wrote:
    Organizare piccoli eventi, la fnac lo fa ma non con lo stereo, dove si presenta un piccolo impianto stereo potrebbe essere un'idea.

    Lorenzo
    però dovrebbero pure esserci i volantini con gli indirizzi dei rivenditori della zona,altrimenti pure che ti interessa dove li trovi?


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:49 am

    aircooled wrote:quello che invece è morto è proprio l'HT materiale che oramai è relegato solo al mercatone a 500 euro tutto, ed già una bella cifra che molti non vogliono investire
    500 euro???????????tu sei pazzo,con 120€ ne prendi uno strafigo! Neutral


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  aircooled on Sun Jul 18, 2010 11:49 am

    mazza quanto avete postato e meno male che fa caldo
    l'HIFI non è in crisi, negli anni si è solo cercato di spostare sempre più verso l'alto il prezzo non tenendo conto che le prestazioni non potevano seguire il trend, altrimenti oggi potremmo dire che si ascolta meglio dallo stereo che dal vivo
    questo spostamento è dovuto a una politica cieca che ha preso quasi in tutto il mondo con dei paesi tipo l'Italia dove si è veramente ecceduto, la colpa di chi è? di tutti e di nessuno comunque i primi a muoversi in quella direzione sono stati i produttori top, del resto a un Classe DR3 da 9.500.000 lire non poteva certo seguirne uno da 6.000.000 il cliente lo avrebbe bollato come risparmioso e quindi peggio suonante, il distributore, il rappresentante, il negoziante da canto loro avrebbero visto ridurre il valore della loro percentuale, e allora che fare? sempre più avanti! più costa e meglio va, peccato che non sia cosi
    poi ci sono altri miliardi di motivi, ma mi fermo qua fa troppo caldo comunque l'HIFI non è in crisi, anzi negli ultimi anni.......... quello che invece è morto è proprio l'HT materiale che oramai è relegato solo al mercatone a 500 euro tutto, ed già una bella cifra che molti non vogliono investire


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  aircooled on Sun Jul 18, 2010 11:52 am

    Salv.Scarfone wrote:
    aircooled wrote:quello che invece è morto è proprio l'HT materiale che oramai è relegato solo al mercatone a 500 euro tutto, ed già una bella cifra che molti non vogliono investire
    500 euro???????????tu sei pazzo,con 120€ ne prendi uno strafigo! Neutral
    ecco hai centrato il problema
    se l'HIFI si potesse produrre come un qualsiasi altro elettrodomestico il problema non sussisterebbe, purtroppo anche se le regole esistono pochi le rispettano, questo fa si che il cliente HIFI se non ha un minimo di base tecnica fa sbagli madornali che gli costano cifre di bella grandezza, e alla fine su 10- 9 mollano
    è semplicemente il prezzo da pagare per la my-fi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Cricetone on Sun Jul 18, 2010 11:55 am

    il problema è il non voler accendere il cervello,e non volere informarsi.Ma tanto in italia al massimo,ma proprio massimo,solo il 5% della popolazione si informa,quindi il 95% degli italiani sa solo quello che gli dice la tv,ovvero che ogni cosa nuova che esce è sempre migliore,e che le cose da 20€ fanno lo stesse cose di quelle serie.Mcdonald's è buono,pure che fanno gli hamburger con la merda macinata...


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  petrus on Sun Jul 18, 2010 12:12 pm

    Salv.Scarfone wrote:
    petrus wrote:
    Organizare piccoli eventi, la fnac lo fa ma non con lo stereo, dove si presenta un piccolo impianto stereo potrebbe essere un'idea.

    Lorenzo
    però dovrebbero pure esserci i volantini con gli indirizzi dei rivenditori della zona,altrimenti pure che ti interessa dove li trovi?

    D'accordo, quello che cercavo di dire è che secondo me il "bisogno" di ascoltare musica esiste tra molte persone di un certo tipo, solo che non è espresso, è come dire latente.
    Se la gente ritrovasse questo "bisogno" cercherebbe anche gli oggetti e se la gente li cerca te li troveresti spuntare come funghi anche dal salumiere

    Lorenzo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Massimo on Sun Jul 18, 2010 12:30 pm

    Lorenzo,
    gli eventi ci sono, ma pochi,come sono pochi a frequentarli.
    Il mercato hi-fi è in crisi, solo quello con prezzi entry e medio level
    non certamente quello con prezzi da capogiro altrimenti non si spiegano
    le novita'in questo campo e che quei pochi eventi dei distributori riguardano apparecchiature dai 10.000,00 euro in su. yaw

    Ospite
    Guest

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Ospite on Sun Jul 18, 2010 1:51 pm

    aircooled wrote:
    Massimo wrote:( bisognerebbe sapere come suona un pianoforte dal vivo però e non è scontato che tutti gli audiofili lo sappiano)
    Sono d'accordo , ma c'è un altro problema uno Steinway suona diversamente da uno Yamaha.
    si dovrebbe pure conoscere l'ambiente in cui suona, perche fa esattamente come qualsiasi impianto, se cambi ambiente cambia suono, il teatro Goldoni di Livorno, non suona come la Scala di Milano

    no
    quelle sono seghe mentali
    un pianoforte o suona reale o suona finto.
    anche tra l'elettrico e l'acustico è lo stesso
    se passate davanti a un parco dove fanno una festa e si sente della musica capite subito se è un'orchestra a suonare o un disco.
    le trombe e i tamburi dei menteccati miei ex vicini di casa suonavano reali e uguali sia se stavano facendo le prove dentro al loro locale sia che erano in strada .
    ripeto per me seghe mentali di chi non sa nemmeno qual'è il suono di uno strumento qualsiasi dal vivo.

    Ospite
    Guest

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Ospite on Sun Jul 18, 2010 2:05 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    La competenza tecnica in ogni hobby è l'elemento fondamentale che distingue la passione dal disinteresse, l'hobby a sfondo culturale dalla perdita di tempo, l'intenditore dall'orecchiante. In questo il mondo dell'Hi-Fi non è diverso dal trekking, dall'enologia, dalla passione per le auto o le moto, dalla passione per uno sport, ecc. ecc. Quindi non può essere questo l'elemento di crisi di questo settore.

    la competenza tecnica senza orecchio e senza cultura musicale non serve a niente sopratutto se quello che si sa lo si è imparato per sentito dire o lo si è letto sulle riviste dove tutti i redattori si limitano a fare il pappagallo senza neanche aver capito quello che ripetono.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  aircooled on Sun Jul 18, 2010 2:41 pm

    audiofilofine wrote:
    aircooled wrote:
    Massimo wrote:( bisognerebbe sapere come suona un pianoforte dal vivo però e non è scontato che tutti gli audiofili lo sappiano)
    Sono d'accordo , ma c'è un altro problema uno Steinway suona diversamente da uno Yamaha.
    si dovrebbe pure conoscere l'ambiente in cui suona, perche fa esattamente come qualsiasi impianto, se cambi ambiente cambia suono, il teatro Verdi di Livorno, non suona come la Scala di Milano

    no
    quelle sono seghe mentali
    un pianoforte o suona reale o suona finto.
    anche tra l'elettrico e l'acustico è lo stesso
    se passate davanti a un parco dove fanno una festa e si sente della musica capite subito se è un'orchestra a suonare o un disco.
    le trombe e i tamburi dei menteccati miei ex vicini di casa suonavano reali e uguali sia se stavano facendo le prove dentro al loro locale sia che erano in strada .
    ripeto per me seghe mentali di chi non sa nemmeno qual'è il suono di uno strumento qualsiasi dal vivo.
    il capire quando suona uno strumento reale a uno riprodotto non centra nulla su come cambia il suono da un ambiente a unaltro o stando all'aperto
    prova far suonare un orchestra in un teatro con cattiva acustica e poi la stessa in uno fatto a regola d'arte, poi ne riparliamo
    occhio alle seghe troppe non rendono solo ciechi


    teatro Goldoni




    Jean Nouvel di Parigi


    piazzaci quello che vuoi e poi dimmi che suona alla stessa maniera


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Correlazione fra misure e ascolto

    Post  Ospite on Sun Jul 18, 2010 5:32 pm

    non ci capiamo
    in casa l'acustica di un teatro ,la scena ecc è impossibile da riprodurre,sono tutte seghe mentali
    ovvio che ogni teatro è diverso come acustica ad un altro
    ma noi ascoltiamo in casa non in un teatro e n on ascoltiamo un orchestra ma brani registrati quasi mai dal vivo e spesso non in modo corretto.
    quindi bisogna accontentarsi di riprodurre tutti gli strumenti e le voci a dinamica reale,la dinamica rende riconoscibile il vero dal falso.il resto sono tutte balle inventate per vendere.
    cambiare un componente è come agire un po su un equalizzatore ,non cambia niente solo il tono di qualcosa.
    questo cambiare il tono fa pensare a miglioramenti o peggioramenti ma in realta non sono ne l'uno ne l'altro..
    sono solo cambiamenti di tono.
    stessa cosa per la scena riprodotta, i diversi modi di dispersione dei trasduttori creano scene diverse a seconda dell'ambiente ma nessuna di queste è una scena reale perchè quella reale non esiste.
    quindi rimane solo la dinamica che può essere reale ma nessun diffusore commerciale o meglio solo alcuni la riproducono in modo reale.
    non perchè le ditte che fanno diffusori non sono capaci di fare diffusori ad alta dinamica ma solo perchè i buoi preferisco le scatole da scarpe i distorsori e l'oggetto esclusivo.



      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 2:55 am