Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
uscita a valvole per cd player
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    uscita a valvole per cd player

    Share
    avatar
    fscarpa58
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 2016-01-06
    Età : 60
    Località : Genova

    uscita a valvole per cd player

    Post  fscarpa58 on Sat Apr 28, 2018 10:49 am

    ciao
    volevo sentire cosa pensavate di una modifica che intendo far fare al mio cd player.
    Per poco meno di 200 € lo stadio a valle dei DAC verrebbe sostituito con uno a
    valvole. O meglio mediante deviatore avrei l'opportunità di ascoltare sia dall'uscita
    classica a stato solido che da una  a valvole aggiunta. due uscite diverse, o funziona una o funziona l'altra
    (per non caricare il dac e comunque non farle funzionare contemporaneamente [ha senso?]).
    Lo stadio a valvole è quello del buffer musical fidelity X10D con alimentazione però rinforzata, anni 90 credo, vi allego lo schema classico.

    Ho qualche dubbio  in quanto un due stadi con retroazione totale, guadagno
    poco maggiore di 1.
    Secondo voi un semplice anodo comune non sarebbe più semplice?
    Sto cercando di capire se la stessa basetta potrebbe essere usata per implementare
    qualcosa di diverso.
    il CD è un marantz CD6000 ose LE

    federico
    avatar
    heartbreaker
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2015-08-15

    Re: uscita a valvole per cd player

    Post  heartbreaker on Sun Apr 29, 2018 9:31 pm

    Se proprio ti ci devi mettere, dai una occhiata qui: http://www.tubecad.com/2018/02/blog0413.htm
    Mi sembrano decisamente migliori e senza GNFB.
    avatar
    fscarpa58
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 2016-01-06
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: uscita a valvole per cd player

    Post  fscarpa58 on Mon Apr 30, 2018 12:16 am

    grazie, lo studio un po'

    Visto. il circuito è sicuro interessante. una specie di catode follower con carico attivo che serve anche a togliere
    il ronzio dell'alimentazione. Impedenza di uscita bassa.
    L'alimentazione non è granchè.


    c'è un triplicatore di tensione che ottiene 90 V da un piccolo alimentatore
    12V da muro. Forse meglio quello del x10d che si limita a raddoppiare e mette comunque dei moltiplicatori di capacità
    che ritardano l'anodica rispetto ai filamenti.

    Devo simulare un po' se nell'aikido-buffer l'eliminazione del rumore d'alimentazione funziona davvero o se ci sono modi migliori.

      Current date/time is Sun Jul 15, 2018 11:12 pm