Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Carmina Burana: cosa consigliate ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Carmina Burana: cosa consigliate ?

    Share
    avatar
    martin logan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2017-11-18

    Carmina Burana: cosa consigliate ?

    Post  martin logan on Mon Apr 30, 2018 11:50 am

    Ieri a una piccola fiera del disco mi sono orientato sulla classica (non ne sento molta, però ...).
    A un banchetto uno vendeva vinili in ottime condizioni - tutti  a 5 euro.
    Preso Orglewerke von F. Liszt (EMI Electrola) + due Ouverture di J.S. Bach (Archiv) + i Carmina Burana ed. D.G. (credo l'incisione originale sia del 1968).
    Per questo ultimo il vinile fa sentire i suoi limiti, sotto forma di piccoli e fastidiosi click e tac che rovinano i tanti momenti PP di orchestra e coro.
    Volevo quindi comprare anche una valida versione in CD: ricordo una Telarc con R. Shaw e l'Atlanta Symphony Orchesta e Coro.  

    Si trova qualcosa di meglio ??? Consigli welcome
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25259
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Carmina Burana: cosa consigliate ?

    Post  pluto on Mon Apr 30, 2018 1:37 pm

    Dipende da cosa cerchi

    Se la versione Dg è quella di Jochum, è probabilmente una delle migliori in discografia  come interpretazione e senz'altro quella con il miglior cast vocale. Quindi il consiglio migliore è quello di lavare il disco o cercarne un'altra copia. Esagerando c'è la ristampa a 180 gr fatta di recente che mette tutti a tacere

    Della Telarc ne esistono 2 edizioni (una di Shaw e una di un altro direttore che non ricordo ma che molti preferiscono a quella di Shaw che suona si bene ma come interpretazione è so so)

    Esiste poi una 3a opzione al limite dello scherzo che non è mia ma mi fece sorridere e che lessi su un forum anglosassone: un utente rispondendo al medesimo quesito che hai posto tu, disse che il suo consiglio era quello di non ascoltarlo proprio questo pezzo.

    Ed in effetti a parte il breve e celebre pezzo reso famoso dal film Excalibur, il resto nzomma.

    Buoni ascolti a prescindere sunny


    Last edited by pluto on Mon Apr 30, 2018 2:57 pm; edited 1 time in total
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7897
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Carmina Burana: cosa consigliate ?

    Post  lizard on Mon Apr 30, 2018 2:47 pm

    carmina burana ha un suo perchè,soprattutto dal pdv filologico.
    l'edizione di shaw come dice pluto è ben incisa,ma niente più..quella di jochum,che ottenne il beneplacito di orff stesso,è decisamente meno spettacolare..ma più interessante..cmq assai più suggestiva e passionale è questa:

    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8786
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Carmina Burana: cosa consigliate ?

    Post  phaeton on Tue May 01, 2018 11:33 am

    in genere non mi permetto di scrivere qui, troppo ignorante e sordo me sono

    ...pero' sullo specifico magri... e' stato uno dei miei primi amori musicali (so' strano lo so)....

    concordo con Gian, IMHO la migliore versione "musicale" e' la DG diretta da Jochum

    di Telarc ne conosco due, la Shaw e' sicuramente quella registrata meglio, ma come gia' detto da Gan musicalmente...beh, diciamo c'e' di meglio... l'altra conosciuta di Telarc e' probabilmente la Runnicles, non male ma musicalmente non e' minimamente a livello della Jochum e tecnicamente non e' al livello della Shaw

    ne vorrei segnalare altre due, non perche' migliori della Jochum, ma perche' "particolari" con IMHO una suggestiva interpretazione "personale": la EMI diretta da Muti (1980) e la Sony diretta da Ormandy (1991, tecnicamente ottima)

    poi, solo per motivi personali e di affetto (e' stato il cd che mi ha fatto apprezzare questo lavoro), segnalo la Naxos di Alsop, forse la piu' "pop" come interpretazione, se si e' digiuni forse e' la piu' consigliabile sunny eppoi credo che sia l'unica diretta da una donna sunny
    avatar
    martin logan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2017-11-18

    Re: Carmina Burana: cosa consigliate ?

    Post  martin logan on Wed May 02, 2018 8:40 am

    Grazie a tutti.
    Mi tengo stretto l'LP Jochum/DG e - semmai - prenderò il CD Shaw/Telarc (ricordo una ottima dinamica) se lo trovo in qualche fiera a prezzo ridotto. oko

      Current date/time is Fri Oct 19, 2018 8:31 pm