Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dahlquist DQ10 - tre sorprese!
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Share
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Tue May 01, 2018 4:09 am

    11 anni fa acquistai delle DQ10 prima serie usate che poi, per vicissitudini personali, lasciai in cantina sino ad un mese fa, quando mi decisi a portarle da un riparatore per farle controllare prima di collegarle al mio amplificatore.

    Diagnosi: è sufficiente ribordare i woofer e, per precauzione, sostituire i fusibili.

    Riportate a casa, benché poco fiducioso che il mio integratino da 20 W riesca a “muoverle”, le collego e…

    Prima sorpresa: il Musical Fidelity A1 non solo le muove, ma addirittura le spinge sino a volumi significativi senza distorsione o fatica d’ascolto.

    Stupito e favorevolmente impressionato decido di ascoltarle con attenzione, memore dei commenti e delle opinioni che avevo letto in internet riguardo le Dahlquist:

    - Che necessitano di molti W e tanta corrente di qualità
    - Che sono un po’ povere di bassi
    - Che tweeter e supertweeter consentono di “radiografare” la parte alta delle frequenze udibili.

    Appurato che la “bistecchiera” sorprendentemente soddisfa il primo punto, procedo con l’ascolto e…

    Seconda sorpresa: i bassi ci sono eccome, belli, profondi, controllati e asciutti.

    Troppe emozioni: decido di fare una sosta per bere un bicchier d’acqua e recuperare la necessaria obiettività onde proseguire l’ascolto e…

    Terza sorpresa, questa volta negativa: dove sono gli alti?

    La gamma superiore dello spettro sonoro è opaca, impastata, poco intellegibile, addirittura assente: ad esempio non si sentono le pizzicature delle corde del clavicembalo.

    Cosa sta succedendo? Mi si sono tappate le orecchie, c’è un problema al CDP, all’ampli, ai cavi delle connessioni?!?

    Stacco le DQ10 e connetto le Monitor Audio e…

    Disperazione: con queste ricompare tutta la parte alta delle frequenze, quindi, nonostante la diagnosi del riparatore non avesse individuato altro problema che lo sbriciolamento della sospensione dei woofer, decido di rimuovere i pannelli per verificare che il mid-range alto a cupola, il tweeter ed il super-tweeter piezoelettrico funzionino.

    Ne schermo uno alla volta e capisco che il mid-range alto ed il tweeter funzionano, mentre non riesco a capire se il piezo funzioni o no.

    Mi domando subito se un guasto dei piezo (poco probabile contemporaneamente su entrambe le casse) possa comportare un tale impoverimento della timbrica delle DQ10..

    Poi il pensiero va ai crossover, ai loro condensatori..

    Poi a chissà cos’altro..

    Ed infine al dubbio più terribile: che le Dahlquist suonino proprio così!

    Eccomi quindi a chiedere aiuto ad esperti appassionati e conoscitori delle DQ10, e ringrazio anticipatamente chi mi consiglierà per risolvere la situazione.

    Cordialmente
    Davide
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24912
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  pluto on Tue May 01, 2018 10:31 am

    mettiamolo nella sezione principale intanto, visto che in analogico non c'entra nulla

    Io comunque le farei vedere.
    Pur essendo felice se il tuo piccolo ampli le pilota come piace a te, comunque cercherei di ascoltarle anche con ampli di maggior caratura.
    Possono dare molto

    Buona fortuna
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4094
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 54

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  colombo riccardo on Tue May 01, 2018 12:35 pm

    se le fai riparare la tua bistecchiera le romperà di nuovo.

    ciao
    Riki
    avatar
    Francemare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 231
    Data d'iscrizione : 2016-02-10
    Età : 65
    Località : Brescia

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Francemare on Tue May 01, 2018 1:24 pm

    Il Tenente è criptico .... tradotto in parole semplici: se il tuo amplificatore va in “clipping” perché troppo poco potente i tweeter delle casse salteranno .... il clipping dell’amplificatore e ‘ un “concentrato” di alte frequenze che distrugge i tweeter .....


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Tue May 01, 2018 2:33 pm

    Non ho fatto clippare la bistecchiera.

    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9112
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  mc 73 on Tue May 01, 2018 2:45 pm

    Buongiorno.
    Se i diffusori sono stati fermi inutilizzati x molto tempo , ti consiglio di farli suonare x un buon tot di ore...e vedere se il discorso gamma alta migliora.

    Ottima la bistecchiera
    Io ne posseggo 3  ( pre 3ax e 2 finali ma 50 )


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Tue May 01, 2018 4:04 pm

    Grazie, seguirò il tuo consiglio.

    Interessantissimo poi l'ensemble 3ax + 2 Ma50 che, dopo il sorprendente rendimento dell'A1, sto cercando di realizzare proprio per pilotare le DQ10, pensando che il passaggio dai 20+20W ai 50+50W sempre in classe A, non possa che migliorare la capacità dinamica.
    Parlamene, per favore.
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Tue May 01, 2018 4:14 pm

    Nel frattempo seguirò anche il consiglio di Pluto, ed ho contattato un conoscente che nei prossimi giorni verrà a casa mia con un ampli da 150W molto "correntoso".
    Vi farò sapere.

    Comunque, nell'ipotesi che i supertweeter piezo siano "fritti", ho consultato il sito della Regnar dove sembra che ce li abbiano, anche se mi sembra strano che il solo loro eventuale decesso possa comportare così tanta opacità della gamma alta..
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9112
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  mc 73 on Tue May 01, 2018 4:17 pm

    Carrozzato wrote:Grazie, seguirò il tuo consiglio.

    Interessantissimo poi l'ensemble 3ax + 2 Ma50 che, dopo il sorprendente rendimento dell'A1, sto cercando di realizzare proprio per pilotare le DQ10, pensando che il passaggio dai 20+20W ai 50+50W sempre in classe A, non possa che migliorare la capacità dinamica.
    Parlamene, per favore.

    io posseggo questo trittico da qualche anno.
    X mia esperienza non sono dei tutto fare instancabili , ma hanno bisogno di una coppia di diffusori " dal carico facile"
    Se si rispetta questa condizione sanno regalare degli ottimi ascolti.
    Io li utilizzo con delle Proac tablette 50.

    Quindi , secondo me, diffusori con impedenza che non scenda mai sotto i 5 Ohm e dalla buona efficienza...altrimenti vanno in difficoltà.


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24912
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  pluto on Tue May 01, 2018 5:58 pm

    Non è solo un problema di mera potenza anche parlando di classe A. Ci sono tante variabili vedi l'alimentazione etc

    Le DQ 10 sono delle signore casse e meritano ampli di livello. Prima di fare dei cambi di amplificatori etc, io cercherei di capire se funziona tutto e perbenino.

    Appurato quello, si può partire con i cambi e le prove. Ma prima farei qualche test su altoparlanti e crossover

    Te lo dico x esperienza personale. Mi è capitato qualcosa del genere con una coppia vintage di Allison ec 20. Anche se in questo caso erano i woofer a lavorare male. Per fortuna mi hanno sostituito le casse dopo che il negoziante è venuto a casa mia ad accertare il problema

    Se la cassa non è perfettamente funzionante, fare prove di amplificazione temo sia inutile oltre che rischioso
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9811
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Edmond on Tue May 01, 2018 8:32 pm

    Concordo con Pluto... Anche se, visti gli amplificatori di quel periodo, non è scontato che siano davvero necessarie potenze e correnti incredibili... Ricordo le ridicole caratteristiche elettriche degli allora miei finali SAE...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4094
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 54

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  colombo riccardo on Wed May 02, 2018 10:49 am

    Carrozzato wrote:Non ho fatto clippare la bistecchiera.


    la matematica non è una opinione :

    potenza minima raccomandata 100 watt su 8 ohm

    http://www.audiocostruzioni.com/r_s/diffusori/dahlquist/dahlquist.htm

    ciao
    Riki
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9071
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Giordy60 on Wed May 02, 2018 11:21 am



    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24912
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  pluto on Wed May 02, 2018 11:31 am

    colombo riccardo wrote:
    Carrozzato wrote:Non ho fatto clippare la bistecchiera.


    la matematica non è una opinione :

    potenza minima raccomandata 100 watt su 8 ohm

    http://www.audiocostruzioni.com/r_s/diffusori/dahlquist/dahlquist.htm

    ciao
    Riki

    Non proprio Riki

    La potenza consigliata è sempre stata 50/100 watt (almeno)

    Mark Levinson suggeriva una coppia di Ml 2 da 25 watt x canale in classe A x 2 coppie di Dahlquist (ma forse xché credeva ancora di amplificare le quad 57 del suo sistema). Comunque i 2 Ml2 sono un ampli molto particolare e non fanno testo.

    Io le ho sempre sentite con ampli sui 200 watt x canale. Ma ci proverei pure dei buoni valvolari da almeno 70 watt x canale, Meglio da 100 e ancor meglio da 200

    Comunque non necessariamente i 2 tweeter o super possono avere problemi. Potrebbe pure essere il crossover.
    Se sono rimaste in cantina a lungo, è più facile che sia il crossover ad avere problemi. Comunque tutto può essere
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4094
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 54

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  colombo riccardo on Wed May 02, 2018 11:41 am

    pluto wrote:

    Non proprio Riki

    La potenza consigliata è sempre stata 50/100 watt (almeno)

    Mark Levinson suggeriva una coppia di Ml 2 da 25 watt x canale in classe A x 2 coppie di Dahlquist (ma forse xché credeva ancora di amplificare le quad 57 del suo sistema). Comunque i 2 Ml2 sono un ampli molto particolare e non fanno testo.

    Io le ho sempre sentite con ampli sui 200 watt x canale. Ma ci proverei pure dei buoni valvolari da almeno 70 watt x canale, Meglio da 100 e ancor meglio da 200

    Comunque non necessariamente i 2 tweeter o super possono avere problemi. Potrebbe pure essere il crossover.
    Se sono rimaste in cantina a lungo, è più facile che sia il crossover ad avere problemi. Comunque tutto può essere

    Mark Levinson può dire quello che vuole agli audiofili.

    Se le caratteristiche tecniche dichiarate sono quelle del link che ho postato

    allora vanno rispettate altrimenti si rischia che l'amplificatore vada in clipping.

    ciao
    Riki
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Wed May 02, 2018 2:24 pm

    Leggendo i commenti alla prova delle Dahlquist di Davide Sbisà (dal quale ho appena acquistato gli stand per le DQ10), della quale Ricky ha riportato l'url, noto che le sensazioni non sono difformi dalle mie: gamma acuta limitata ed opaca.
    Non è un caso..

    Come posso verificare la funzionalità del xover?
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9811
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Edmond on Wed May 02, 2018 5:44 pm

    Se vai su HiFi-Engine e ti registri, puoi scaricare il manuale delle DQ-10, che riporta come i diffusori vadano amplificati con potenze comprese fra 60 e 200 W, a seconda del la superficie dell'ambiente. La risposta in frequenza è dichiarata da 35 a 27000 Hz, quindi non dovrebbero avere problemi di estensione in gamma alta. Hai ovviamente controllato il potenziometro di regolazione della caratteristica di risposta in gamma acuta, che prevede una attenuazione massima fra High e Low di circa 10 dB??? In posizione centrale la risposta dovrebbe essere lineare fino oltre i 20000 Hz.

    Il manuale raccomanda un certosino posizionamento in ambiente, per ottenere il meglio... Peraltro, essendo un componente piezoelettrico, il supertweeter potrebbe anche essere andato a donnine allegre.

    Ma i soloni che ti hanno risposto ti hanno già detto quasi tutto...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    Alta Fedeltà
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 2018-02-02

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Alta Fedeltà on Wed May 02, 2018 6:03 pm

    Forse varrebbe la pena (se accessibile) pulire con dello spray per contatti elettronici il selettore della risposta in frequenza in gamma alta oltre a sincerarsi che sia nella posizione corretta!
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Wed May 02, 2018 6:24 pm

    Il potenziometro di attenuazione della gamma alta è correttamente posizionato su entrambi i diffusori.

    Provo con il disossidante dei contatti elettrici ed a rifare, con attenzione, le saldature dei piezo.

    Non tocco però il xover: per lui ci vuole uno specialista.
    avatar
    frakalle
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 2013-02-03
    Età : 60
    Località : MB

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  frakalle on Tue May 15, 2018 11:42 pm

    Se non sei lontano da Verona, ti consiglio di contattare Luigi Piran , conosce vita morte e miracoli delle DQ10 , ha ancora diversi ricambi, è in grado portare a nuovo questi diffusori.
    potrebbe comunque consigliarti come procedere.
    avevo anch'io una bobina del Tweeter andata , e i potenziometri da sostituire, tutto risolto perfettamente.


    _________________
    "Qualcuno ci ha mai promesso qualcosa? E allora perché attendiamo?”
    C.Pavese
    avatar
    Carrozzato
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2018-04-30

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  Carrozzato on Wed May 16, 2018 3:46 am

    Grazie per l'indicazione,
    Verona non è vicina ma ascoltare le Dahlquist pienamente funzionanti giustifica il viaggio.
    Per favore mi indichi come posso contattare il signor Piran.
    Cordialità
    avatar
    frakalle
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 2013-02-03
    Età : 60
    Località : MB

    Re: Dahlquist DQ10 - tre sorprese!

    Post  frakalle on Wed May 16, 2018 11:10 am

    hai posta



    _________________
    "Qualcuno ci ha mai promesso qualcosa? E allora perché attendiamo?”
    C.Pavese

      Current date/time is Thu Jul 19, 2018 12:01 pm