Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
reportage dal Monaco hi end 2018
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    reportage dal Monaco hi end 2018

    Share
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9035
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  Giordy60 on Sat May 12, 2018 9:14 am

    http://www.my-hiend.com/vbb/showthread.php?12108-2018年德國慕尼黑High-End音響展實況報導-Munich-High-End-Show/page2

    buona visione


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8091
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  montanari on Sat May 12, 2018 9:59 am

    troppa roba! dopo la quarta ora andrei in confusione..e pure mi annoierei!
    diapason ha presentato le adamantes 5


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    Walkiria77
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 787
    Data d'iscrizione : 2013-03-31
    Età : 41
    Località : Verona

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  Walkiria77 on Sat May 12, 2018 10:08 am

    montanari wrote:troppa roba! dopo la quarta ora andrei in confusione..e pure mi annoierei!
    diapason ha presentato le adamantes 5

    Io ci sono stato ieri pomeriggio e me le sono perse , bisognerebbe poterci passare almeno 2 giorni per vedere tutto senza correre


    _________________
    Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi
    avatar
    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 322
    Data d'iscrizione : 2012-04-16
    Località : Milano

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  Telstar on Sat May 12, 2018 3:40 pm

    Walkiria77 wrote:

    Io ci sono stato ieri pomeriggio e me le sono perse , bisognerebbe poterci passare almeno 2 giorni per vedere tutto senza correre

    Fai pure 3 giorni. C'è anche quest'anno la hall separata per la roba ultra-highend?


    _________________
    Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9679
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  Edmond on Sat May 12, 2018 8:54 pm

    Diapason anche le nuove Karis, anche nella versione Wave...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 54

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  colombo riccardo on Sat May 12, 2018 10:08 pm

    https://www.youtube.com/user/decapitate85/videos?disable_polymer=1

    ciao
    Riki
    avatar
    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4989
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  pepe57 on Sun May 13, 2018 7:17 am

    Io sono tornato ieri sera dopo 3 giorni (da giovedì a sabato).
    Come sempre c'è un po' di tutto.
    Alcune cose mi sono sembrate molto interessanti.
    All' hi fi de luxe la sala Omega audio/Leonardo suonava molto bene ed aveva anche un look su tonalità grigio chiaro che mi è piaciuta più delle precedenti edizioni. Diesis audio era un' altra sala che mi è piaciuta.
    Al MOC le diverse Living Voice/GP Audio Monaco/Ortofon/Kondo mi hanno convinto (avevano 2 sale e presentavano 4 modelli).
    Anche Rockport/Absolaire/Kronos/ZYX mi è sembrata andare bene (malgrado uno sfortunato intrecciamento braccio/testina che faceva ballare i woofer in maniera evidente.
    Poi alcune altre tipo: Von Langa/Primary Control/Air Tight, Continuum/Constellation/Wilson Audio le ho trovate interessanti.
    Al PT il nuovo giradischi di audiosilente mi pareva ben accoppiarsi con il sistema Vivid Audio.
    Poi c'è stata una saletta che mi ha particolarmente colpito e della quale importerei volentieri i prodotti.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9679
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  Edmond on Sun May 13, 2018 9:24 am

    Vedo che la mania di realizzare mostruosità continua a persistere...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4989
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  pepe57 on Sun May 13, 2018 4:23 pm

    Telstar wrote:

    Fai pure 3 giorni. C'è anche quest'anno la hall separata per la roba ultra-highend?

    Non c'è una Hall separata nel MOC per l' ultra high end. Chi presenta impianti top, è sparso un po' ovunque all' interno del salone (questo da sempre) con una forse maggior concentrazione nel piano +2.
    Poi esiste una (molto più piccola) manifestazione parallela che fanno presso il vicino hotel Marriott (collegato da una navetta) dove (con un orario di acceso diverso in quanto è dalle 12 alle 20) si trovano alcuni altri produttori. Questo' anno c' erano anche due espositori presso un terzo hotel, lo Sheraton.

    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano
    avatar
    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 322
    Data d'iscrizione : 2012-04-16
    Località : Milano

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  Telstar on Sun May 13, 2018 6:04 pm

    pepe57 wrote:Poi c'è stata una saletta che mi ha particolarmente colpito e della quale importerei volentieri i prodotti.
    sunny sunny sunny

    Quale?


    _________________
    Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
    avatar
    martin logan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 52
    Data d'iscrizione : 2017-11-18

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  martin logan on Mon May 14, 2018 11:05 am

    Ciao a tutti; sono stato a München alcuni giorni, venerdì e domenica all'HI End
    Era la prima volta, e in effetti è impressionante la quantità di espositori, soprattutto dall'oriente.
    Venerdì c'era il delirio delirante, molto meglio domenica.
    Inutile elencare i marchi, o peggio i modelli, dei componenti visti / ascoltati: servirebbe una intera rivista di almeno 200 pagine (che editano, io avevo scaricato il numero della scorsa edizione).
    Il "vizio" di proporre componenti affetti da gigantismo, per assecondare la megalomania di qualche appassionato, è percepibile.
    A un sommario ascolto ho sentito componenti assurdi - per costo e dimensioni - suonare male o comunque non benissimo; dopo 15 minuti pensavo "Sì vabbè, tutta questa roba per non dare nessuna emozione, mah ... santa " Tipico esempio: i diffusori con decine di altoparlanti, tecnica mista (dinamici e non), trombe e tromboni: qualcuno suonava bene, altri decisamente

    Suoni iper dettagliati, con alti che trapanavano le orecchie:
    - al primo brano pensi "Cazzo che dettaglio mai sentita roba simile; ora vado a casa e brucio tutto il mio impianto tyu
    - al secondo brano ti guardi intorno, e scopri che la saletta si è svuotata
    - al terzo brano o sei seduto su un divano super confortevole (qualcuno lo era davvero), oppure ti alzi con un senso di fastidio yaw
    Ricordo che in una saletta ho detto a Giò (moglie nonché severo giudice musicofilo) "Se mi trovi una batteria con i piatti che suonano così, sei un fenomeno ... sssssssssssssssssssssssss (questo era il suono percepito, un sibilo continuo).

    Abbinata elettroniche Dan D'Agostino + Sonus Faber: una mezza delusione (a fronte dello spiegamento di mezzi, si intende).
    Idem per le Marteen: meglio che a Milano ma pensavo di ricevere qualche emozione in più.
    Martin Logan col sub amplificato: inascoltabili (detto da uno che le ha nell'impianto, senza sub amplificato però).
    Abbinata JBL studio monitor / Mark Levinson: il suono più emozionante di tutta la fiera. Una vera potenza, sembra di sentire un concerto live ... forse per i quartetti d'archi serve qualcosa di più delicato, ma voci, jazz, rock: un portento Palese dimostrazione che due ottimi altoparlanti, assemblati da gente capace, valgono ancora molto.

    Music server pronti per i vari provider che forniscono musica HD: si direbbe che il futuro andrà in tale direzione. Idem per i dispositivi mobili; A&K aveva uno stand mega, molto bello. Bella (almeno a vedersi) la nuova serie Cambridge Audio; sembra roba seria, vedremo. Giradischi e vinile in genere: anche qui cose per lo più improponibili; prezzi per album e CD esposti molto alti (va detto che la maggior parte erano ed. audiofile); io ho fatto un salto al 5° piano del magazzino tipo Rinascente (Ludwig Beck) di Marienplatz 11.
    avatar
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2340
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 56
    Località : pr. di Padova

    Re: reportage dal Monaco hi end 2018

    Post  ispanico on Mon May 14, 2018 11:21 am

    Tutto molto bello, beato chi è andato .


    _________________
    La soluzione di ogni problema è un'altro problema.

    Goethe
    ___________________________________________________________________________________________
    Player : cd-sacd Marantz SA 8005, Amplificatore integrato : Audio Analogue Crescendo by Airtech, Diffusori : Dali Zensor 7, Cavetteria : alimentazione, segnale e di potenza full Airtech Alfa. Mobile personalizzato : Demaudio, trattamento acustico : pannelli Oudimmo.

      Current date/time is Sun May 20, 2018 11:43 am