Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Share

    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 334
    Data d'iscrizione : 2016-03-29

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  _gamma_ on Thu Jul 05, 2018 2:24 pm

    steve966 wrote:

    +2

    infatti "quanti sono tanti soldi ?" : non è possibile dare una risposta a questa domanda


    + 3  

    Un uomo deve avere una debolezza…altrimenti non è un uomo, è una donna!!! ( si sà...solo loro sono perfette)   affraid
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 7945
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Antonio Turi on Thu Jul 05, 2018 2:27 pm

    Ci metto anche la mia...se qualcuno può in scioltezza (e non necessariamente per motivi economici, ma anche solo perché il suo "assetto mentale" gli permette di spendere per queste cose, dato che secondo me quello viene prima ancora della pecunia, o almeno sullo stesso piano....) comprare apparecchi costosi o costosissimi, non vedo per quale motivo non dovrebbe farlo. Allo stesso modo chi non riesce per i suddetti motivi, entrambi, a spendere certe cifre, si industrierà a cercare dei prodotti che risultino ben suonanti a cifre molto più ragionevoli, e ce ne sono. Ed anche questa è una posizione sacrosanta. Per cui, fondamentalmente è la domanda ad essere piuttosto qualunquista, naturalmente a mio modestissimo parere, ci mancherebbe, e che apre a diverse interpretazioni, non tutte calzanti in un forum di HiFi, qualunque esso sia. Un tale posto, malgrado noi, è la casa del superfluo, per cui non si può additare nessuno ne di essere pazzo se spende oltre 20.000 per un apparecchio o, allo stesso modo, di essere un poveretto se non si sente di superare i 500 per lo stesso scopo, ma dovrebbe essere la casa di tutti.
    Diversamente il discorso dovrebbe spostarsi sui "Massimi Sistemi", e non mi sembra proprio un forum sul superfluo il luogo adatto...i miei due cents sunny sunny
    Buon ascolto 


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1031
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  albertosi on Thu Jul 05, 2018 2:48 pm

    Chapeau


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)
    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 334
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  _gamma_ on Thu Jul 05, 2018 2:56 pm

    colombo riccardo wrote:

    perché secondo te conviene ?

    Ciao
    Riki


    secondo me SI però sostituirei la parola “conviene” con “convince”…così la domanda “suona” meglio …secondo me  

    inoltre sottoscrivo quello che ha scritto Phaeton sopra.

    Sono “di parte”perché ho appena ordinato un dac nuovo più costoso di quelli che avevo, e l’ho scelto “convintamente” dopo prove e confronti tra varie tipologie di sorgenti (di acqua termale come qualcuno ha simpaticamente ironizzato su un altro thread)…ho anche  avuto modo recentemente di ascoltare impianti favolosi e fuori dalla mia portata tra cui lo stack Esoteric quello Dcs e il favoloso MSB Select II DAC…tutti mirabolanti!!!!

    Anche alla luce di tutto questo ribadisco il mio Si,  ne vale la pena…le differenze con Dac molto più economici si sentono...conveniente? direi di no, assolutamente no.! Perché la convenienza è un’altra cosa  

    I confronti li ho fatti ascoltandoli dai diffusori perché con loro sono più bravo a giudicare di quanto non lo sia con le cuffie (è un mio limite)

    Per rispondere a Lizard che saggiamente si chiede se il Wadia del 90 suoni tanto peggio rispetto un top attuale.
    Io non lo so, forse no, non ho fatto un confronto diretto recentemente,  però ritengo che  è cambiato il modo di ascoltare e le relative connessioni…musica liquida - usb – wireless –music  streaming - ingressi ethernet ecc… sono questi aspetti a rendere vecchi i Dac anni 90 (sempre secondo me)
    Aggiungo…essendo un affezionato Esoteric da molti anni, che ho potuto constatare personalmente la loro progressione tecnologica e restando dentro questo stesso marchio posso dire che un loro Dac anni 90 non suona come uno attuale…tra l’altro l’Esoteric credo sia l’unico marchio che contrariamente alla moda di recente è passato dalla tecnologia R2R al Delta Sigma…ma anche qui…quello che conta è il progetto secondo me, non tanto la tecnologia usata…se una progetto è ben fatto suona bene indipendentemente dal Delta Sigma o dal multi bit R2R ecc…(sempre secondo me)

    P.s.: sopra ho scritto confronto tra sorgenti perché non ho fatto un semplice confronto tra Dac, ma tra tipologie di sorgenti: (lettore CD/SACD e Dac integrato) vs (solo Dac) vs (Network Audio Player e Dac integrato)

    La mia scelta è ricaduta sul (Network Audio Player/Dac + IPad)…chi l’avrebbe mai detto che un analogista come me…eppure a breve manderò in pensione il notebook e il mio amatissimo foobar2000 e forse anche il lettore CD/SACD…sono felice e triste insieme  

    …questo è il progresso e sorregge il mio Si... Riki

    chissà...forse il notebook tra 20 anni sarà il vintage della musica liquida…
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  RockOnlyRare on Thu Jul 05, 2018 4:16 pm

    Domanda tanto azzeccata quanto a cui è difficile dare una risposta per una serie infinita di "distinguo".

    PRO:

    Un ottimo DAC suona certamente meglio di uno di fascia media che a sua volta suona meglio di uno di fascia economica.
    Maggior qualità di solito si relaziona con la modularità e quindi la aggiornabilità del hardware e firmware.

    CONTRO:

    La differenza in rapporto qualità prezzo scende a dismisura con il crescere della qualità del DAC (oddio è una cosa comune un po' a tutta l'HI-END ma forse sul DAC arriva ai massimi livelli).

    Se un DAC costa 1 per avere un miglioramento "evidente" spesso devi spendere 4, se costa due ce ne volgiono 15 e se costa 10 forse ce ne vogliono 100 e cosi via....

    L'evoluzione dei DAC è rapidissima per cui rischi di spendere una fortuna per un prodotto che dopo pochi anni rischia di essere obsoleto e valere una inezia rispetto al costo di acquisto.

    Es: se il futuro fosse nell'Ethernet ed il DAC ne è sprovvisto ???

    UTILIZZATORI

    Altro aspetto importante è l'utente che si avvicina al DAC.

    Se l'utente parte da zero, e vuole usare la liquida come unica (o primaria fonte) la scelta di un DAC è obbligata, facendo però attenzione alle proposte integrate (con player, pre passivo, amplificato, o connessione a casse amplificate etc etc etc)

    Se invece l'utente ha già una collezione di vinili e o cd (come il mio caso) ecco che la scelta di un DAC deve per forza di cose perlomento "mantenere" se non superare anche se di poco il livello delle altre sorgenti, (fermo restanto l'incisione originale della musica, diciamo a parità di qualita di brano su file - cd - vinile)

    Ultimo aspetto ci sono gli apparecchi portatili come il DODOCOOL di cui tanto si parla.
    Certo collegato all'impianto la differenze è evidente (meno male), ma se pensi che da una parte hai 40 euro + 20 di cavo, dall'altra svariate migliaia di file per dac + pc + cavi alimentazioni etc etc viene un po' il dubbio se il gioco valga realmente la "candela", specie se non navighi nell'oro ed appunto dispondi comunque di un impianto "tradizionale".

    In sostanza non mi sento di consigliare a chi ha già un buon impianto tradizionale e vuole aggoiungere la liquida, chiaramente se non ha una importante disponibilità economica di svenarsi.
    Diverso il caso di chi voglia usare la liquida come principale o unica sorgente musicale.

    Stando attenti però alla rivendibilità e modularità del DAC.
    Bye


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8856
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina Bianca

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Luca58 on Thu Jul 05, 2018 5:18 pm

    RockOnlyRare wrote:Se invece l'utente ha già una collezione di vinili ... ecco che la scelta di un DAC deve per forza di cose perlomento "mantenere" se non superare anche se di poco il livello delle altre sorgenti. 

    Buona fortuna


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8775
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  phaeton on Thu Jul 05, 2018 5:38 pm

    Antonio Turi wrote:Ci metto anche la mia...
    ........i miei due cents sunny sunny
    Buon ascolto 

    2c ben spesi sunny

    e visto che ormai m'e' partito il calamaio, aggiungo: ma come si fa a valutare se un dac vale "tanti soldi" piu' di un altro?

    cioe': sento dire spesso che un certo dac ipercostoso suona solo il 10%, il 5%, lo 0% meglio di un altro ipereconomico, e da qui si chiosa sul "diminishing return" (non riesco a tradurre in italico), tutto bello tutto giusto tutto sacrosanto... ma qualcuno mi spiega come si fa a calcolare questo qualunque% ?? c'e' un comitato intergalattico formato solo da orecchie di pipistrello, che ha definito una metrica ed e' in grado di valutare in termini assoluti il valore di un dac? rispetto a che poi?

    ogni volta che leggo queste % penso che IMHO sono una ENORME sciocchezza. e di conseguenza e' IMHO una ENORME sciocchezza dire che un dac che costa 4 volte tanto deve suonare 4 volte meglio. se un dac che costa 4 (o 10 o 20) volte tanto suona meglio PER ME lo compro (se come dice Antonio ho il giusto mindset oltre che gli sghei), ma IMHO io non sapre dire per esempio di quanto meglio suona il mio MSB rispetto al mio Vega o al mio Young. so solo che mi piace di piu'.

    e visto che quindi il concetto fondamentale e' "mi piace di piu'", la considerazione del valore economico e' puramente personale e soggettiva.

    bah, ho finito l'inchiostro nel calamaio, mi fermo qui.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25257
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  pluto on Thu Jul 05, 2018 5:48 pm

    Ecco vedi hai sbagliato, dovevi risparmiare un po' sul DAC, così ti compravi un po' più d'inchiostro e non rimanevi a secco

    affraid affraid

    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8775
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  phaeton on Thu Jul 05, 2018 5:50 pm

    vero affraid affraid
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 7945
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Antonio Turi on Thu Jul 05, 2018 5:55 pm

    Aggiungo, un Dac di quella portata, e poi piuma e calamaio???  
    Dai, almeno una roller con inchiostro gel...   cheers cheers cheers


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    ei zuzaaat
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 259
    Data d'iscrizione : 2016-08-02
    Età : 23
    Località : Ushuaia

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  ei zuzaaat on Thu Jul 05, 2018 7:32 pm

    Antonio Turi wrote:Ci metto anche la mia...se qualcuno può in scioltezza (e non necessariamente per motivi economici, ma anche solo perché il suo "assetto mentale" gli permette di spendere per queste cose, dato che secondo me quello viene prima ancora della pecunia, o almeno sullo stesso piano....) comprare apparecchi costosi o costosissimi, non vedo per quale motivo non dovrebbe farlo. Allo stesso modo chi non riesce per i suddetti motivi, entrambi, a spendere certe cifre, si industrierà a cercare dei prodotti che risultino ben suonanti a cifre molto più ragionevoli, e ce ne sono. Ed anche questa è una posizione sacrosanta. Per cui, fondamentalmente è la domanda ad essere piuttosto qualunquista, naturalmente a mio modestissimo parere, ci mancherebbe, e che apre a diverse interpretazioni, non tutte calzanti in un forum di HiFi, qualunque esso sia. Un tale posto, malgrado noi, è la casa del superfluo, per cui non si può additare nessuno ne di essere pazzo se spende oltre 20.000 per un apparecchio o, allo stesso modo, di essere un poveretto se non si sente di superare i 500 per lo stesso scopo, ma dovrebbe essere la casa di tutti.
    Diversamente il discorso dovrebbe spostarsi sui "Massimi Sistemi", e non mi sembra proprio un forum sul superfluo il luogo adatto...i miei due cents sunny sunny
    Buon ascolto 

    quoto tutto sunny un giorno mi piacerebbe ascoltare uno dei dac citati nel thread, già l'yggdrasil che ho in firma è l'acquisto più pazzo che abbia mai fatto


    _________________
    impianto::
    Cuffia: schiit yggdrasil analog 2 - garden labs af-6 - zmf auteur
    diffusori: finale adcom 545 - klipsch heresy III
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9100
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Giordy60 on Thu Jul 05, 2018 8:11 pm

    colombo riccardo wrote:Conviene oggi spendere tanti soldi in un dac ?  

    Ciao
    Riki

    Riki, tu li hai spesi.....falli spendere anche agli altri.
    solo avendo tra le mani macchine importanti e costose ( nel proprio ambiente di ascolto ovvio ) ti puoi rendere conto se la scelta è opinabile.


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6850
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  RockOnlyRare on Fri Jul 06, 2018 11:15 am

    phaeton wrote:

    2c ben spesi sunny

    e visto che ormai m'e' partito il calamaio, aggiungo: ma come si fa a valutare se un dac vale "tanti soldi" piu' di un altro?

    cioe': sento dire spesso che un certo dac ipercostoso suona solo il 10%, il 5%, lo 0% meglio di un altro ipereconomico, e da qui si chiosa sul "diminishing return" (non riesco a tradurre in italico), tutto bello tutto giusto tutto sacrosanto... ma qualcuno mi spiega come si fa a calcolare questo qualunque% ?? c'e' un comitato intergalattico formato solo da orecchie di pipistrello, che ha definito una metrica ed e' in grado di valutare in termini assoluti il valore di un dac? rispetto a che poi?

    ogni volta che leggo queste % penso che IMHO sono una ENORME sciocchezza. e di conseguenza e' IMHO una ENORME sciocchezza dire che un dac che costa 4 volte tanto deve suonare 4 volte meglio. se un dac che costa 4 (o 10 o 20) volte tanto suona meglio PER ME lo compro (se come dice Antonio ho il giusto mindset oltre che gli sghei), ma IMHO io non sapre dire per esempio di quanto meglio suona il mio MSB rispetto al mio Vega o al mio Young. so solo che mi piace di piu'.

    e visto che quindi il concetto fondamentale e' "mi piace di piu'", la considerazione del valore economico e' puramente personale e soggettiva.

    bah, ho finito l'inchiostro nel calamaio, mi fermo qui.

    Beh è inevitabile che si facciano sempre considerazioni soggettive ed inevitabilmente legate al portafoglio alla passione ai propri gusti e così via.

    ------
    Ad esempio se per scoprire la differenza tra due dac a cui sei interessato, un dac che costa X ed uno che costa 5 volte tanto ci vogliono un ora di ascolti ripetuti degli stessi brani per portare alla conclusione che il dac che costa 5 volte è superiore, come si comporta l'appassionato ammesso e non concesso che economicamente possa permettersi la spesa di 5 volte tanto ?

    Oppure se tu possiedi già il DAC che costa X lo cambi per quello che costa 5X dopo lo stesso ascolto ?

    Personalmente, assolutamente IMHO, se non avverto il cambiamento in modo "inequivocabile" mi guardo bene dal fare una spesa "importante" che non reputo sufficientemente giustificata dal miglioramento che ascolto (secondo le mie non eccelse orecchie of course).

    Pero se devo scegliere che so tra due cavi che devo comunque comprare, uno da 300 e l'altro da 400, e quello da 400 dopo un po' di prove risulta che suona meglio, anche se di poco, il sacrificio posso anche decidere di farlo.


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    Francemare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 255
    Data d'iscrizione : 2016-02-10
    Età : 65
    Località : Brescia

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Francemare on Fri Jul 06, 2018 12:28 pm

    RockOnlyRare wrote:
    Personalmente, assolutamente IMHO, se non avverto il cambiamento in modo "inequivocabile" mi guardo bene dal fare una spesa "importante" che non reputo sufficientemente giustificata dal miglioramento che ascolto (secondo le mie non eccelse orecchie of course).

    Vale per tutte le persone "normali" che non hanno i soldi da buttare via .... ognuno di noi ha un budget annuo da dedicare alla sua passione per la musica (scusatemi ma da ex dirigente industriale ho convissuto con i budgets per tutta la mia vita lavorativa e l'impostazione mi è rimasta anche adesso che sono in pensione; tale budget non è sempre correlato con la capacità globale di spesa: un mio carissimo amico trova scandaloso quanto io spendo per la musica, ma assolutamente normale cambiare un'automobile da 80.000 euro ogni tre anni con la relativa svalutazione ....).
    Coscientemente o meno, tutti prendiamo le nostre decisioni in funzione di tale budget .... dopo un paio di cambi sono "approdato" ad un MSB The Analog (usato), questo mese acquisterò la sua power base e poi lì mi fermo: anche perchè sono coscente che oltre questo livello dovrei cambiare casa ....
    Per rispondere alla domanda iniziale: SI conviene perché se il segnale nasce "storto" non c'è niente che poi lo "raddrizzi"; la cifra a disposizione per questo dipende dal budget che ognuno di noi dedica a questa passione


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4226
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  colombo riccardo on Sat Jul 07, 2018 12:07 pm

    qualsiasi sia la cifra da spendere per un dac (grande o piccola che sia)

    oggi ritengo che comperare un solo dac fa parte del passato.

    Ritengo necessario per l'ascolto di una registrazione avere un dac per ogni altoparlante

    e a maggior ragione quando la cifra da investire nel dac è da diecimila euro in su.

    ciao
    Riki
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8775
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  phaeton on Sat Jul 07, 2018 1:05 pm

    quindi, ascoltando in cuffia con un dac da 12k sono a posto.
    meno male va, che mi stavo inziando a preoccupare
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 7945
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Antonio Turi on Sat Jul 07, 2018 1:09 pm

    affraid affraid


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9100
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Giordy60 on Sat Jul 07, 2018 1:46 pm

    colombo riccardo wrote:

    Ritengo necessario per l'ascolto di una registrazione avere un dac per ogni altoparlante


    ma quando dici altoparlante intendi un diffusore oppure il singolo altoparlante di un diffusore ....magari a 3 o 4 vie .....


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 8380
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 38
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  montanari on Sat Jul 07, 2018 1:48 pm

    Io sottolineerei NECESSARIO
    !!!


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4226
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  colombo riccardo on Sat Jul 07, 2018 2:14 pm

    phaeton wrote:quindi, ascoltando in cuffia con un dac da 12k sono a posto.
    meno male va, che mi stavo inziando a preoccupare

    per l'ascolto in cuffia un solo dac basta ed avanza

    A pensare poi che ho in casa un dac Weiss Medea comperato nuovo nel 2004 con il listino di 11740 euro e non so che farmene tanto che se nessuno lo vuole mi toccherà allestire con esso un impianto per l'ascolto in cuffia ispirato in questo momento da phaeton santa

    Ciao
    Riki
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4226
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  colombo riccardo on Sat Jul 07, 2018 2:17 pm

    Giordy60 wrote:

    ma quando dici altoparlante intendi un diffusore oppure il singolo altoparlante di un diffusore ....magari a 3 o 4 vie .....

    un dac per ogni via del diffusore

    Ad esempio coppia di casse a 3 vie + 2 sub = 8 dac mono

    Ascoltare per credere ==> venite da me

    Ciao
    Riki
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9100
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Giordy60 on Sat Jul 07, 2018 2:51 pm

    colombo riccardo wrote:

    un dac per ogni via del diffusore

    Ad esempio coppia di casse a 3 vie + 2 sub = 8 dac mono

    Ascoltare per credere ==> venite da me

    Ciao
    Riki

    la finalità tecnica in cosa consiste ?
    perchè dovrei utilizzare un convertitore per il tw uno per il mid. uno per il woofer e uno per il sub-woofer ?
    venire da te che senso ha ? tu hai gia il dac nel circuito digitale del monitor ( uno per monitor credo e non 3 )
    non capisco.....ma se spieghi meglio.....


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8775
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  phaeton on Sat Jul 07, 2018 3:03 pm

    colombo riccardo wrote:

    per l'ascolto in cuffia un solo dac basta ed avanza

    A pensare poi che ho in casa un dac Weiss Medea comperato nuovo nel 2004 con il listino di 11740 euro e non so che farmene tanto che se nessuno lo vuole mi toccherà allestire con esso un impianto per l'ascolto in cuffia ispirato in questo momento da phaeton santa

    Ciao
    Riki

    meno male, a qualcosa ancora servo sunny
    avatar
    Antonio Turi
    Moderatore

    Numero di messaggi : 7945
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 50
    Località : Foggia

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  Antonio Turi on Sat Jul 07, 2018 3:06 pm

    phaeton wrote:

    meno male, a qualcosa ancora servo sunny

    Meh, non ti allargare troppo però!


    _________________
    Spoiler:
    SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

    Oppure,

    SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Filtro di rete OELBACH XXL Powerstation 909
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8775
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  phaeton on Sat Jul 07, 2018 3:07 pm

    Antonio Turi wrote:affraid affraid

    che te ridi te, ragnaccio alticcio pensa piuttosto che usi cavetti strani a tre (ragnetto porcello affraid ) e che ancora usi un girasottobiccheri (se i dischi sono padelle i cd devono essere sottobicchieri affraid affraid )
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8775
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conviene spendere tanti soldi oggi in un dac ?

    Post  phaeton on Sat Jul 07, 2018 3:08 pm

    Antonio Turi wrote:

    Meh, non ti allargare troppo però!

    yaw yaw yaw
    neppure queste piccole soddisfazioni mi lasci, ragnaccio maledetto

    affraid affraid affraid affraid

      Current date/time is Thu Oct 18, 2018 12:29 am