Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Stax ampli T1 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Stax ampli T1

    Share

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 11:19 am

    Le RCA Clear Top vanno bene ma per me esasperano inutilmente certe inclinazioni della Stax 009 e di altre (L700).
    Sarà il cavo ma ....
    Le GE devi averle ben matchate. Le trovo lineari ed equilibrate. Con la limited ieri sera ascoltavo dei bassi strepitosi e un ampio palcoscenico. Bell'ascolto.
    La piastra che vedo in foto è simile a quella dello 006. Certo, poi ci sono le versioni con due trasformatori ma, ripeto, non ho fatto indagini attente.
    Per l'ingresso bilanciato, di fatto il circuito cambia pochissimo essendoci un differenziale d'ingresso e serve solo il potenziometro quadruplo

    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Wed Aug 01, 2018 11:23 am

    umh... mi hai incuriosito... vediamo se ne trovo un paio ben matchate.....
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 11:53 am

    Sicuramente il tempo non gioca a favore di qualunque elettronica.
    Sicuramente saranno percepibili differenze tra le varie versioni. Basta un diverso differenziale in ingresso con fet differenti, i condensatori elettrolitici stagionati sono molto peggiori di quelli moderni.
    Quindi fa bene Gian a rimarcare differenze.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25488
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Stax ampli T1

    Post  pluto on Wed Aug 01, 2018 12:18 pm

    Il T1W è uscito nel 1994 (stesso anno del mitico e inaffidabile T2)

    il T1 uscì nel 1987

    Mentre il T1s uscì nel 1993

    Come da info ricavate dal sito ufficiale STAX

    Ho posseduto x tantissimi anni il T1. Il suo fratello maggiore Wide è decisamente una spanna avanti. Cosa rilevata recentemente anche da alcuni forumers USA che lo mettono in testa alla lista degli ampli Stax. Inoltre è un ampli molto raro prodotto in pochissimi numeri, quindi ha pure un certo valore collezionistico specie se in condizioni eccellenti come questo

    Resto dell'idea, che alla Stax forse avrebbero fatto meglio a migliorare questo anzichè a cambiare radicalmente strada (qualche maligno sostiene che l'8000 non sia altro che un progetto del buon KG, anche se poi non mi spiego certi suoi commenti).

    Forse (solo una mia congettura quindi prendetela così) hanno pensato che quella coppia di valvole non può fornire più di tanto come potenza (e neanche in PP che a mio avviso peggiora anche un pò la situazione, vedi lo 007 in PP). Ergo non andava bene x la 007 Omega e quindi si doveva andare verso una nuova strada
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3935
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Stax ampli T1

    Post  Ivanhoe on Wed Aug 01, 2018 12:29 pm

    biscottino wrote:

    sulla destra vicino al trafo si intravede del nero sulla pista, o sbaglio?

    Ti sbagli, quello svampato e' quello del Pluto


    _________________
    #Pubblicità #Sponsorizzato #Advertising
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 1:54 pm

    Una modifica sensata potrebbe essere quella di sostituire i 4 carichi anodici con 4 ccs a stato solido. Senza arrivare agli esoterismi di GCM nella selezione maniacale del dispositivo migliore, ritengo che ci possa essere un discreto miglioramento. Prima o poi, ci provo. In rete qualcuno lo ha fatto.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25488
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Stax ampli T1

    Post  pluto on Wed Aug 01, 2018 2:01 pm

    mariovalvola wrote:Una modifica sensata potrebbe essere quella di sostituire i 4 carichi anodici con 4 ccs a stato solido. Senza arrivare agli esoterismi di GCM nella selezione maniacale del dispositivo migliore, ritengo che ci possa essere un discreto miglioramento. Prima o poi, ci provo. In rete qualcuno lo ha  fatto.

    Il ns amico mi ha annunciato stamattina una semplice modifica all'ampli che mi ha prestato (roba di mezz'ora dice lui) e nel frattempo ha già ordinato gran parte dei componenti x la prossima realizzazione.
    Mentre si faceva i trattamenti alle terme aveva un po' di tempo per pensare evidentemente...

    In una parola: l'è matt Laughing Laughing
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15732
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Stax ampli T1

    Post  carloc on Wed Aug 01, 2018 2:07 pm

    Ce ne fossero tanti di matti così... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 2:16 pm

    Vuole togliere i tubi ccs e farli a stato solido con dei semiconduttori ultraselezionati. Lui assicura un grado di rusticità da primato. Il problema, soprattutto nello Stax è che se un CCS va in corto, ti ritrovi 300V a uno statore con "lieve" spostamento della membrana con effetti disastrosi.
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15732
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Stax ampli T1

    Post  carloc on Wed Aug 01, 2018 2:17 pm

    Mi preoccupa quel “lieve”


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 2:18 pm

    Vuole anche sperimentare un'eretica circuitazione passiva all'ingresso affraid
    È un grande.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25488
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Stax ampli T1

    Post  pluto on Wed Aug 01, 2018 2:21 pm

    io so solo che questo ampli suona in modo incantevole..

    Unica controindicazione: scalda come una stufa, porca putt... 16 svalvolozze
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3935
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Stax ampli T1

    Post  Ivanhoe on Wed Aug 01, 2018 2:32 pm

    Nel T1w il bias si aggiusta allo stesso modo del 006t?


    _________________
    #Pubblicità #Sponsorizzato #Advertising
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Wed Aug 01, 2018 2:51 pm

    mariovalvola wrote:Una modifica sensata potrebbe essere quella di sostituire i 4 carichi anodici con 4 ccs a stato solido. Senza arrivare agli esoterismi di GCM nella selezione maniacale del dispositivo migliore, ritengo che ci possa essere un discreto miglioramento. Prima o poi, ci provo. In rete qualcuno lo ha  fatto.

    si, c'e' una lunga discussione in merito, e tutta la procedura e' stata poi descritta in un articolo su audioexpress di luglio 2017 (che mi e' stato graziosamente girato, se dovesse servire).

    il tizio usa un semplice cascode con la finezza del gate stopper su ambo i dispositivi



    potrebbe essere una modifica veramente interessante, ma e' decisamente invasiva e viste anche le giuste considerazioni di Gian preferisco tenere l'ampli cosi' e vedere come va con i nuovi tubetti


    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25488
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Stax ampli T1

    Post  pluto on Wed Aug 01, 2018 3:05 pm

    Onestamente Mike non lo farei sul T1W. E' un ampli troppo raro x fare una modifica invasiva. Giustamente qualche rolling va benissimo. Poi mi fermerei li.

    Magari è migliorativa, ma è da farsi solo su un pezzo magari un pò ammaccato etc. Non su uno in quelle condizioni che vorranno avere mint in caso di futura rivendita
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Wed Aug 01, 2018 3:09 pm

    ma infatti l'ho scritto alla fine... sunny sunny sunny
    no, nessuna intenzione di modificare questo splendido vecchietto, devo dire in forma sia estetica che funzionale smagliante sunny sunny
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Wed Aug 01, 2018 3:19 pm

    ...una pazza idea potrebbe invece essere quella di trovare un T1 funzionante a pochissimo prezzo, diciamo meno di 400, cambiargli i condensa e i tubetti, e fare la modifica di cui sopra... con meno di 600-700 eurozzi si avrebbe un ampli IMHO potenzialmente secondo solo ai mostri sacri.........

    mmmhhhh........
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 6:01 pm

    Ivanhoe wrote:Nel T1w il bias si aggiusta allo stesso modo del 006t?

    Si.
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Wed Aug 01, 2018 8:59 pm

    Comunque la prova con i CCS (non è detto che siano in cascode), non è più invasiva della sostituzione degli elettrolitici e rimane reversibile.
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3935
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Stax ampli T1

    Post  Ivanhoe on Sat Aug 04, 2018 5:49 pm

    Avevo ordinato una coppia di Mazda e invece mi hanno mandato queste




    _________________
    #Pubblicità #Sponsorizzato #Advertising
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Sat Aug 18, 2018 1:24 pm

    umpf.... oggi torno dalle ferie, trovo il pacchetto con i nuovi tubicini clear top venduti come nos e magnificamente accoppiati, felice come un bambinetto scemo le scarto subito e appiccio il tester.... so bene che i proclami delle specifiche sono, come dire, un po' ottimistici a volte, ma in questo caso e' ridicolo, due tubi che dovevano avere una emissione e una gm largamente sopra il nos sono invece quasi a fine vita e neppure bilanciati......  mai successo prima, scrivo immediatamente al venditore preavvertendolo di un mio feedback negativo e spiegando le ragioni con tanto di screenshot del tester. risposta quasi immediata, mi dice che non sa cosa sia successo, che forse il suo tester e' starato (potrebbe in effetti essere starato se ne avesse uno), si scusa e mi rida' indietro i soldi (io non l'avevo chiesto) senza necessita' di restituire i tubi (si tanto che ci faccio?).

    morale: se non avessi avuto un tester avrei montato i tubi fidandomi delle specifiche dichiarate e rimanendo poi ovviamente deluso senza capire il perche'.

    vabbe', non tutto il male vien per nuocere, con i soldi che mi ha ridato indietro ho ordinato due GE come consigliato da Mario, e ci ho pure risparmiato qlcsa. il venditore le da per 10/10 e 10/10 mA, quindi perfettamente matchate e bilanciate, vediamo quando arrivano se pure queste sono moribonde.
    avatar
    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 2122
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Stax ampli T1

    Post  mariovalvola on Sat Aug 18, 2018 1:33 pm

    Bravo. Questo fa capire che truffe si ricevono quando non si possono verificare i tubi.
    Entusiasti e appassionati del tube rolling, meditate. C'è poi poco da farsi seghe a due mani discettando sulle differenze tra un fabbricante e l'altro.
    Se non fosse capitato a te, mi scapperebbe pure da sghignazzare esageratamente.
    Per fortuna eri più che attrezzato.
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Sat Aug 18, 2018 1:43 pm

    gia'... e il pensiero che il venditore (tedesco e con feedback positivi 100%, quindi da bravi esterofili noi ci fidiamo giusto?) in realta' sia un semplice truffatore mi e' passato per la testa. voglio dire, quanti hanno un tester per tubi? diciamo il 10% delle persone che comprano da lui. visti i prezzi a cui vende tubi morti, si puo' permettere di ridare indietro il 10% dei soldi e continuare a guadagnare vendendo immondizia. bah, che schifo.
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9934
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Stax ampli T1

    Post  biscottino on Sat Aug 18, 2018 3:00 pm

    Il 10% mi sembra un dato già alto...


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8891
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Stax ampli T1

    Post  phaeton on Sat Aug 18, 2018 3:10 pm

    vero... il che mi fa pensare a quanti tubi farlocchi ci sono in giro......
    avatar
    @custico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 360
    Data d'iscrizione : 2016-03-08
    Età : 42
    Località : BO-FE (o FE-BO)

    Re: Stax ampli T1

    Post  @custico on Sat Aug 18, 2018 4:57 pm

    Buttandola in filosofia... diciamo che l'oggetto, per la sua forma, si presta... Laughing


    _________________
    Saluti e buoni ascolti!  sunny
    Impiantino:
    Sorgente: iMac + player Audirvana+
    DAC/Ampli: Yulong DA9
    Cuffie: 1more Triple Driver Over Ear (in bilanciato) - B&O BeoPlay H6 (2nd gen.) (single ended)
    Cavi: 2x Supra Cables USB + Intona USB Isolator (vers. Industrial)
    Alimentazione: multipresa Brennenstuhl Premium-Protect-Line

      Current date/time is Sat Nov 17, 2018 6:37 pm