Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il ritorno della K1000
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il ritorno della K1000

    Share

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 1:06 pm

    L'avevo detto, tempo fa, quando l'ho venduta.
    Non appena ne avrò la possibilità la riprenderò e così è stato.
    Complice una vendita su head-fi nell'UE ed un venditore molto affidabile, ho colto l'occasione per riprendermi quella che considero la migliore dinamica da me ascoltata.

    Sono stato molto indeciso con una Sennheiser HD800, che ho potuto testare al confronto proprio con la K1000.
    Ho trovato la tedesca interessante ed affascinante, l'headstage è davvero ai livelli della AKG, il dettaglio forse pure. Eppure c'è stato qualcosa che non mi ha convinto pienamente.

    Il nodo era nella resa della voci, avvertivo una sorta di asprezza, spigolosità, che non era sempre presente ma spesso faceva capolino a rovinare l'insieme. Il basso della 800 forse appena troppo veloce, smorzato, talvolta la faceva mancare del giusto corpo, almeno col rock/blues.

    Credo che la Sennheiser sia una splendida cuffia, forse con un ascolto più prolungato avrei potuto coglierne meglio pregi e difetti. Ma quelle due ore di ascolto, non mi hanno convinto completamente a farla diventare la mia cuffia principale.

    Nel test che abbiamo effettuato un paio di settimane fa a casa dell'amico Salvatore (biscottino), abbiamo avuto modo di provare varie cose, quasi tutte attaccate al Marrano come amplificatore.

    La Omega col Wooaudio la reputo la cuffia più completa che abbia mai ascoltato, rispetto alla K1000 ha quel tantino di profondità e texturizzazione sul medio-basso che la rendono un po' meno monitor ma estremamente godibile. La Sony CD3000 è stata una rivelazione, una specie di Grado RS-1 con più soundstage, per di più chiusa, un vero piccolo miracolo; peccato che, come tante cuffie di gran pregio, non sia più in produzione; darebbe filo da torcere a parecchie cuffie moderne.

    Ma fra tutte le cose testate, mi accorgevo che, gira e rigira, finivo sempre per mettermi in testa la K1000.
    In realtà il prezzo della cuffia nell'inserzione era oltre il budget massimo ed ho dovuto fare uno sforzo extra, ma credo ne sia valsa la pena.

    Avevo qualche dubbio sulla capacità di pilotaggio da parte del Marrano, fugato dal test.
    Il Marrano se la cava bene.
    Non si può dire che domini la cuffia, nel senso che sicuramente la potenza a disposizione è poco oltre la sufficienza. Nei miei ascolti viaggio mediamente ad volume compreso fra ore 1/ore 2 , fino ad arrivare ad ore 3 (ovvero 3/4 della capacità dell'amplificatore, che si spinge fino ad ore 6) per i dischi più impegativi.

    Il clipping comincia circa 3/4 scatti dopo ore 3 (ogni scatto è circa 3 decibel nella parte finale della corsa del potenziometro), per cui resto all'interno della capacità dell'ampli.

    Abbiamo discusso col produttore di una successiva modifica, di cui volevo chiedere il vostro parere.
    Ci sarebbe la possibilità di aggiungere all'apparecchio dei trasformatori ad 80 ohm, in modo da avere l'output non a 8 ohm ma appunto ad 80. I trasformatori da 80 ohm andrebbero ad affiancarsi a quelli da 8, che ho intenzione di conservare sia per la meravigliosa resa con le basse impedenze (il Marrano domina egregiamente i bassi della mia Denon D5000), sia perchè ho intenzione di acquistare in seguito delle casse ad alta efficienza.
    Secondo Megahertz, questo tipo di aggiunta mi permetterebbe di avere maggiore potenza a disposizione, per governare ancora meglio la cuffia e farla letteralmente volare.
    Che ne pensate?

    Ad ogni modo, la resa qualitativa attuale dell'ampli con la K1000 è ottima, su una scala da 1 a 10 diciamo che la fa rendere un 8 pieno.

    Un'altra domanda per gli intenditori di valvole:
    finora ho avuto una Phlips Miniwatt NOS degli anni 60 come valvola pre (codici illegibili) e devo dire che anche la sinergia con la K1000 è eccellente. La valvola ha un leggero sbilanciamento dei canali e a breve mi sarà sostituita dal produttore dell'ampli con una più bilanciata.

    Attualmente sto montando una Valvo NOS del 1963 (prodotta ad Heerlen) e noto un suono molto aperto in alto, forse un po' troppo per la mia cuffia. Pensavo di venderla, visto che è nuova e neanche rodata, ma prima appunto volevo chiedervi se secondo la vostra esperienza il rodaggio potrebbe addolcire il suono. Non che sia spigolosa, anzi, però credo che la K1000 voglia una valvola pilota un po' più dolce e cremosa sul medio-alto. La Valvo, a sentirla così, mi dà l'idea che suonerebbe benissimo con una Sennheiser HD600/650.
    Però potrebbe essere anche il fatto che è proprio nuova, ha suonato si e no 4/5 ore.
    Secondo voi è proprio il suo suono o potrebbe addolcirsi col rodaggio?



    Qualche foto della mie creature, mi sono costate parecchi sforzi ma ne sono soddisfatto, ringrazio molto chi in questo forum mi ha aiutato a maturare la scelta:











    Last edited by archigius on Wed Jul 21, 2010 4:32 pm; edited 2 times in total


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  jazzy76 on Wed Jul 21, 2010 1:43 pm

    Complimenti per il ritorno della k1000 e per fortuna il marrano se l'è cavata... avevo paura per te che non ce l'avrebbe fatta anche se evidentemente è un pò strozzato

    Riguardo alla valvola.... in teoria la philips dovrebbe essere uguale alla Valvo, la costruzione è la medesima? Non è che ti è capitata una mullard??

    Frank

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  vulcan on Wed Jul 21, 2010 4:20 pm



    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 4:24 pm

    jazzy76 wrote:Complimenti per il ritorno della k1000 e per fortuna il marrano se l'è cavata... avevo paura per te che non ce l'avrebbe fatta anche se evidentemente è un pò strozzato

    Riguardo alla valvola.... in teoria la philips dovrebbe essere uguale alla Valvo, la costruzione è la medesima? Non è che ti è capitata una mullard??

    Frank

    Infatti l'ampli col volume ce la fa tranquillamente e senza distorsioni, certo una riserva di potenza in più non guasterebbe ed ecco perchè stavo pensando ai trasfomatori ad hoc.

    Più tardi posto un paio di foto delle valvole a confronto, certo la Miniwatt suona decisamente più morbida.
    Non è una questione di qualità, la Valvo è splendida per pulizia e definizione, ma decisamente più aperta in alto. Devo capire se dipende dal rodaggio o meno.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Wed Jul 21, 2010 4:25 pm

    Caro Giuseppe, ora che la "preferita" è ritornata sul tuo capo, non la lasciare mai piu'!!
    IL MArrano spinge egregiamente la k1000, e per come è fatto e quello che costa, penso che non si possa chiedere di piu'.
    L'improvement dei trasformatori lo vedo ottimo, darebbero veramente una maggior grinta alla k1000.
    Per quello che riguarda la Valvo di Heerlen, non vorrei ripetermi, ma preferisco altre produzioni, magari anche una classica Mullard Blackburn, preferiblmente una placca lunga, e cosi si chiude il libro per sempre.

    Sal.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Wed Jul 21, 2010 4:27 pm

    archigius wrote:
    Più tardi posto un paio di foto delle valvole a confronto, certo la Miniwatt suona decisamente più morbida.
    Non è una questione di qualità, la Valvo è splendida per pulizia e definizione, ma decisamente più aperta in alto. Devo capire se dipende dal rodaggio o meno.

    Le produzioni di Heerlen che ho provato, suonano sempre un po' squillanti, difficile che si pensi al rodaggio per una valvola che ha 50 anni!!
    Potresti tenere la Valvo per la Denon...

    Sal.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 4:38 pm

    biscottino wrote:
    Le produzioni di Heerlen che ho provato, suonano sempre un po' squillanti, difficile che si pensi al rodaggio per una valvola che ha 50 anni!!
    Potresti tenere la Valvo per la Denon...

    Sal.

    Ti dirò...anche con la Denon preferisco la Miniwatt.
    Quando si pensa alla Denon, l'idea va sempre ad una cuffia con grande dinamica e bassi dominanti, ma se ricordi, in seguito alla modifica a cui l'ho sottoposta la cuffia suona più aperta in alto e col basso più controllato. Dunque pure lì la Valvo non mi convince pienamente.
    La vedrei molto bene con delle Sennheiser, invece.

    Con la Denon la vera rivelazione sono stati i cavi in argento!
    L'affinamento sulla Denon è stato molto lungo...prima la modifica ai padiglioni, poi l'ampli a bassissima impedenza d'uscita, infine questi cavi in argento. La cuffia adesso è ottimizzata davvero, in modo da suonare calda, corposa e dinamica senza eccessivi sbilanciamenti. Mantiene il suo carattere, ma per così dire ne smussa gli aspetti più spigolosi. E poi la giapponese per me ha un grosso valore affettivo.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  vulcan on Wed Jul 21, 2010 4:55 pm

    Io spernacchiavo per dire "Lo sapevo che ci saresti ricascato"

    Sono felice che per te sia stata una conferma positiva
    Giuseppe occhio al volume perchè con quella cuffia è facile andare un pò oltre il ragionevole


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 5:28 pm

    Ecco un confronto visivo fra le due valvole di cui parlavo.







    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  jazzy76 on Wed Jul 21, 2010 6:06 pm

    Dalle foto sembra la medesima costruzione e senza i codici di produzione purtroppo non si può sapere se anche la philips sia stata prodotta ad herleen. Concordo con Sal sull'efficacia del rodaggio e comunque i valori 3,2-3 misurati presumo con un Funke 19 non sono altissimi e al limite del corretto bilanciamento, probabilmente in questi 50 anni la valvola qualche ora ha già suonato.

    Frank

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Joytoy on Wed Jul 21, 2010 6:31 pm

    archigius wrote:L'avevo detto, tempo fa, quando l'ho venduta.
    Non appena ne avrò la possibilità la riprenderò e così è stato.
    Complice una vendita su head-fi nell'UE ed un venditore molto affidabile, ho colto l'occasione per riprendermi quella che considero la migliore dinamica da me ascoltata.
    ...
    La Omega col Wooaudio la reputo la cuffia più completa che abbia mai ascoltato, rispetto alla K1000 ha quel tantino di profondità e texturizzazione sul medio-basso che la rendono un po' meno monitor ma estremamente godibile. La Sony CD3000 è stata una rivelazione, una specie di Grado RS-1 con più soundstage, per di più chiusa, un vero piccolo miracolo; peccato che, come tante cuffie di gran pregio, non sia più in produzione; darebbe filo da torcere a parecchie cuffie moderne.
    ...
    Ma fra tutte le cose testate, mi accorgevo che, gira e rigira, finivo sempre per mettermi in testa la K1000.

    Ciao Giuseppe,
    ti faccio i miei complimenti per l' acquisto.
    Non ho l' esperienza per aiutarti nel tuo percorso di ricerca cuffiofilo, pertanto se le tue orecchie chiedono K1000, allora K1000 sia !
    La musica la si apprezza anche con la propria coscienza serena...
    E' uno stato d'animo che rende piacevole la musica ed il cervello adegua e/o corregge o ascolta cio' che vuole sentire.


    Pero' se posso permettermi di farti una considerazione/osservazione...
    Metti dei libri belli pesanti sopra al lettore CD Denon e prova a riascoltare.

    Joy!




    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 6:34 pm

    Joytoy wrote:
    Ciao Giuseppe,
    ti faccio i miei complimenti per l' acquisto.
    Non ho l' esperienza per aiutarti nel tuo percorso di ricerca cuffiofilo, pertanto se le tue orecchie chiedono K1000, allora K1000 sia !
    La musica la si apprezza anche con la propria coscienza serena...
    E' uno stato d'animo che rende piacevole la musica ed il cervello adegua e/o corregge o ascolta cio' che vuole sentire.


    Pero' se posso permettermi di farti una considerazione/osservazione...
    Metti dei libri belli pesanti sopra al lettore CD Denon e prova a riascoltare.

    Joy!



    Eh lo so, il Denon è un discreto lettore ma soffre abbastanza di problemi di vibrazioni.
    E' stato, per così dire, il mio primo acquisto "audiofilo", con tutta l'inesperienza del caso.
    Però se la cava abbastanza bene, vibrazioni a parte.
    Prima o poi sarà sostituito da un cd con uscita a valvole, ormai il mondo dei tubi mi ha appassionato tantissimo e ho scoperto che il loro suono è il mio suono.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Joytoy on Wed Jul 21, 2010 6:57 pm

    archigius wrote:
    Eh lo so, il Denon è un discreto lettore ma soffre abbastanza di problemi di vibrazioni.
    E' stato, per così dire, il mio primo acquisto "audiofilo", con tutta l'inesperienza del caso.
    Però se la cava abbastanza bene, vibrazioni a parte.
    Prima o poi sarà sostituito da un cd con uscita a valvole, ormai il mondo dei tubi mi ha appassionato tantissimo e ho scoperto che il loro suono è il mio suono.

    Tutti commettiamo errori, solo pochi hanno l' onesta' di ammetterlo... Laughing
    L' uscita dei lettori CD tradizionali e' ad operazionali integrati, IMHO inascoltabili.

    Le opzioni papabili sono uscite a valvole, ad OPAMP a discreti, a trasformatori.
    L' ultima opzione (trasformatori) puo' offrire grosse soddisfazioni e non necessita di spese ripetute.
    Ma non e' semplice trovare un prodotto molto valido intrinsecamente e che possa costare relativamente poco.
    Forse risulterebbe piu' saggio andare su un DAC separato oppure su un OPPO upgradato che con poco, offre molto e tanta flessibilita' d' utilizzo.

    Io ebbi l' X-cans V2 valvolare + alimentatore surdimensionato, e devo dire che mi dette grosse soddisfazioni con la HD600.
    Il problema e' che il suono che ne usciva, era a mio avviso troppo colorato, anche se moooolto piacevole ed accattivante.

    Joy! sunny


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  axellone on Wed Jul 21, 2010 7:49 pm

    archigius wrote:L'avevo detto, tempo fa, quando l'ho venduta.
    Non appena ne avrò la possibilità la riprenderò e così è stato.
    Complice una vendita su head-fi nell'UE ed un venditore molto affidabile, ho colto l'occasione per riprendermi quella che considero la migliore dinamica da me ascoltata.



    Benissimo Giuseppe!! Sono contento che sei riuscito a prenderla nuovamente e credo che con il Marrano possa fare una bella coppia. Ora goditi la musica!!! cheers cheers cheers


    _________________
    Saluti, Enrico  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  axellone on Wed Jul 21, 2010 7:51 pm

    Ma a che generazione di seriale appartiene?
    Che El84 ha il Marrano?


    _________________
    Saluti, Enrico  

    Ospite
    Guest

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Ospite on Wed Jul 21, 2010 8:30 pm

    goditi la tua k-1000 fino alla prossima cuffia
    arturo

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 8:34 pm

    axellone wrote:Ma a che generazione di seriale appartiene?
    Che El84 ha il Marrano?

    Le EL84 sono delle PM di produzione moderna.
    Con Sal abbiamo provato anche altre EL84, ma le PM se la cavano bene.

    Il suono dell'ampli cambia molto di più variano la valvola pre.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Wed Jul 21, 2010 8:37 pm

    arturo wrote:goditi la tua k-1000 fino alla prossima cuffia
    arturo

    Eh eh forse hai ragione! affraid affraid

    Però stavolta c'è un buon ampli alla base, la cuffia suona molto meglio di come suonava quella precedente.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  jazzy76 on Wed Jul 21, 2010 9:18 pm

    Joytoy wrote:
    L' uscita dei lettori CD tradizionali e' ad operazionali integrati, IMHO inascoltabili.

    Le opzioni papabili sono uscite a valvole, ad OPAMP a discreti, a trasformatori.

    Scusa l'ignoranza ma non ho capito bene come funziona l'ultima possibilità con i trasformatori. Proseguo con l'ignoranza ma le modifiche tanto in voga agli stadi di uscita prevedono sempre Opamp a discreti o semplicemte un nuovo circuito di amplificazione a discreti? Embarassed

    frank

    Ospite
    Guest

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Ospite on Wed Jul 21, 2010 10:10 pm

    jazzy76 wrote:
    Joytoy wrote:
    L' uscita dei lettori CD tradizionali e' ad operazionali integrati, IMHO inascoltabili.

    Le opzioni papabili sono uscite a valvole, ad OPAMP a discreti, a trasformatori.

    Scusa l'ignoranza ma non ho capito bene come funziona l'ultima possibilità con i trasformatori. Proseguo con l'ignoranza ma le modifiche tanto in voga agli stadi di uscita prevedono sempre Opamp a discreti o semplicemte un nuovo circuito di amplificazione a discreti? Embarassed

    frank
    tutti e due
    arturo

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Joytoy on Wed Jul 21, 2010 11:48 pm

    jazzy76 wrote:
    Joytoy wrote:
    L' uscita dei lettori CD tradizionali e' ad operazionali integrati, IMHO inascoltabili.

    Le opzioni papabili sono uscite a valvole, ad OPAMP a discreti, a trasformatori.

    Scusa l'ignoranza ma non ho capito bene come funziona l'ultima possibilità con i trasformatori. Proseguo con l'ignoranza ma le modifiche tanto in voga agli stadi di uscita prevedono sempre Opamp a discreti o semplicemte un nuovo circuito di amplificazione a discreti? Embarassed

    frank

    Se il DAC ha uscita in corrente...

    A titolo informativo:

    IBRIDO
    http://www.audionote.co.uk/products/digital/dac_5_special_01.shtml

    TRASFORMATORI D' USCITA
    http://www.royaldevice.com/EV3.htm

    DIY DAC CON TRASFORMATORI D' USCITA:
    http://t-class.niceboard.org/dac-f42/trasformatori-per-dac-t3960.htm

    N.B.: Se qualcuno volesse farmi un regalo, posso mandare i dati per la spedizione via PM.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Ospite
    Guest

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Ospite on Wed Jul 21, 2010 11:52 pm

    interessanti le uscite a trasformatori.
    una volta ho incontrato un site(che mi sono dimenticato)che implementava nei lettri l´uscita a trasformatori ma se la faceva pagare cara.
    arturo

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Joytoy on Thu Jul 22, 2010 12:14 am

    arturo wrote:interessanti le uscite a trasformatori.
    una volta ho incontrato un site(che mi sono dimenticato)che implementava nei lettri l´uscita a trasformatori ma se la faceva pagare cara.
    arturo

    Quelli buoni si fanno pagare, c'e' molta speculazione cmq.
    In rete, si vocifera bene dei Jensen...

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    Ospite
    Guest

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Ospite on Thu Jul 22, 2010 12:16 am

    Quelli buoni si fanno pagare, c'e' molta speculazione cmq.
    In rete, si vocifera bene dei Jensen...

    Joy![/quote]
    sai quali sono i benefici rispetto alle modifiche classiche?
    arturo

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Joytoy on Thu Jul 22, 2010 12:22 am

    arturo wrote:
    sai quali sono i benefici rispetto alle modifiche classiche?
    arturo

    Suonano meglio degli altri se adeguatamente implementati.
    Consigliabili solo a monte dell' impianto e con pochi stadi di moltiplicazione.
    Poi quello che ne scaturisce e' magia....
    f@nculo ai condensatori.

    JoY!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 11:16 pm